LA POLIS E LA DEMOCRAZIA
LA NAVIGAZIONE
nel 2000 a.C.
grazie ai CRETESI
A VISTA=
solo di giorno, tra una spiaggia e
l’altra osservando sempre la costa
DIVENTA D’ALTO MARE= con navi robuste,
grazie alla conoscenza
dei punti cardinali e del
moto degli astri
con questa nuova tecnica di navigazione
i GRECI e FENICI
nell’8° sec.
poterono
COLONIZZARE LE COSTE DEL MEDITERRANEO
aumentarono anche i
COMMERCI
grazie anche alla
CONIAZIONE DELLA MONETA
che intensificò il COMMERCIO
e sostituì il BARATTO (scambio tra merci)
LA POLIS GRECA = UN NUOVO TIPO DI STATO
tra 13° e 8° sec. a.C.
POLIS
1.
significa =
1. città materiale
2. una forma di governo
POLIS (città materiale) era divisa in 3 parti:
AGORA’ =
ADUNANZA, piazza, CUORE SOCIALE DELLA CITTÀ
BASSA. Spazio per radunarvi l’Assemblea dei cittadini.
Vi era: il MERCATO, il TRIBUNALE, tutto intorno i PORTICI e delle FONTANE.
ACROPOLI = cittadella fortificara situata su UNA COLLINA.
Era la sede del POTERE RELIGIOSO. Vi erano i templi e le statue degli Dei che
proteggevano la città.
CAMPAGNA = scarsamente abitata, vi erano FATTORIE
e SANTUARI
ATENE = POLIS
2. una forma di governo
508 – 507 a.C.
CLISTENE
COSTITUZIONE
complesso di LEGGI FONDAMENTALI alle quali devono ispirarsi tutte le leggi
particolari e le decisioni dei governi che si avvicendano alla guida dello Stato.




Uguaglianza di tutti i cittadini,
Diritto di riunirsi in Assemblea (nell’Agorà),
Diritto dell’Assemblea di votare pro o contro una legge,
Principio di maggioranza.
ASSEMBLEA
40.000 cittadini di 18 anni
liberi, maschi, nati da ateniesi
decide su:
POLITICA ESTERA
POLITICA INTERNA
AMPI POTERI
BULE’= CONSIGLIO
500 membri scelti a sorteggio
decide su:
PROPONE LEGGI
CONTROLLA I MAGISTRATI E LE FINANZE
GESTISCE LA POLITICA ESTERA
MAGISTRATI
Pubblici funzionari
Erano cariche:
- sotto il controllo popolare,
- collegiali,
- scelti a sorteggio,
- temporanee (1 anno),
eccezione:
10 STRTEGHI
dovevano avere competenze specifiche,
eletti dai cittadini
OSTRACISMO=
era possibile mandare in esilio chi fosse ritenuto pericoloso per
la libertà della polis
Scarica

LA POLIS E LA DEMOCRAZIA