REGIONE PUGLIA
Azienda Sanitaria Locale della Provincia di Bari
U.O. Formazione
Progetto Formativo Aziendale
LA VALUTAZIONE DI EFFICACIA DEGLI INTERVENTI
PSICOLOGICI E DELLE PSICOTERAPIE
Sala Convegni Ospedale San Paolo - Bari
13 febbraio 2015
INTRODUZIONE
L’Evento è finalizzato a favorire una prima riflessione intorno alla metodologia di valutazione dell’efficacia
degli interventi psicologici nel sistema sanitario. Scopo dell’evento è riflettere sulla qualità delle pratiche
operative dei servizi territoriali di psicologia, favorire la condivisione di strumenti diagnostici e modalità di
intervento e sviluppare una cultura della valutazione degli interventi psicologici.
La valutazione di efficacia degli interventi psicologici effettuati sia dallo stesso Operatore sia da diversi
Operatori dello stesso e/o di diversi servizi, può essere realizzata solo nella misura in cui vengono utilizzati
strumenti simili nella fase valutativa e nella fase di verifica degli interventi.
Per esprimere il concetto con un esempio preso in prestito dalla prassi medica, è possibile verificare
l’efficacia di un farmaco sulla popolazione solo a seguito di una corretta e condivisa diagnosi, fondata
sull’anamnesi clinica e sulle analisi strumentali, le medesime per metodologia e tipologia di analisi.
Solo a fronte di procedure di valutazione del problema/sintomo comuni e condivise, è possibile confrontare
gli effetti del farmaco versus gli effetti del placebo, per esempio, sulla popolazione campione e sul gruppo
di controllo.
La valutazione della psicoterapia e degli interventi psicologici in generale ha caratteristiche in parte simili
alla medicina basata sulle evidenze e in parte specifiche alla psicologia clinica, irriducibili alle pratiche
mediche. Una riflessione sui criteri di efficacia in psicologia clinica e sugli strumenti operativi di valutazione
delle pratiche psicologiche sarà l’oggetto della prima relazione (Dr. Piero Porcelli, responsabile UO
Psicologia Clinica, Ospedale IRCCS De Bellis, Castellana Grotte).
L’implementazione di modelli di valutazione degli interventi psicologici nei servizi territoriali è una pratica
già in atto in alcune realtà italiane, fra cui la Toscana. Oggetto della seconda relazione della giornata sarà
l’illustrazione dell’esperienza toscana da parte del Dr. Nicola Artico, direttore della UOC di Psicologia della
ASL 6 di Livorno.
Si tratta preliminarmente di avviare una riflessione sul tema e sulle procedure (metodi, strumenti, categorie
diagnostiche di riferimento, etc.) che possono favorire un implemento dell’approccio clinico che tenga
conto delle implicazioni operative degli interventi fondate sull’evidenza, nell’ambito della psicologia clinica
del sistema sanitario.
Tanto anche in stretta connessione con il concetto dei LEA la cui rilevanza impegna gli Operatori del
sistema sanitario pubblico a garantire interventi “essenziali” di assistenza a qualsiasi cittadino; quanto più è
ampio il diritto, tanto più è nostro onere definire gli interventi più efficaci intermini di rapporto costi/
benefici del sistema sanitario.
PROGRAMMA
08.00 – 08.30 Registrazione partecipanti
08.30 – 09.00 Introduzione
La cultura della valutazione di efficacia degli interventi in psicologia nei servizi territoriali
Patrizia Conese
09.00 – 10.00 La valutazione dell’efficacia degli interventi in psicoterapia
Pietro Porcelli
10.00 – 11.00 La valutazione dell’efficacia degli interventi psicologici: l’esperienza toscana
Nicola Artico
11.00 – 11.30 Pausa
11.30 – 12.30 Tavola rotonda: La valutazione dell’efficacia degli interventi psicologici nei servizi
territoriali di psicologia
Patrizia Conese, Nicola Artico, Pietro Porcelli
12.30 – 13.30 Dibattito
Conduce: Patrizia Conese
13.30 – 14.00: Questionario di verifica dell’apprendimento
Scarica

REGIONE PUGLIA Azienda Sanitaria Locale della Provincia di Bari