Il campo magnetico di una spira percorsa da corrente

annuncio pubblicitario
Per spira si intende un filo conduttore chiuso di forma circolare. Il
calcolo del campo magnetico B nello spazio circostante la spira è
in genere molto complesso, ma diviene semplice quando
decidiamo di calcolare il campo magnetico B nel centro della
spira.
i
i ⋅ ∆l
R
i ⋅ ∆l
C
Il campo magnetico B nel punto C può essere pensato come la
somma dei campi magnetici Bi generati dai tratti di lunghezza ∆l
(pressoché rettilinei – vedi colore blu) di filo conduttore in cui la
spira può essere suddivisa. Si dimostra che in C il campo
magnetico dato da:
B=
µ0 i
2 R
La direzione è quella dell’asse della spira, cioè della retta
perpendicolare al piano della spira, il verso è quello del pollice
della mano destra quando le altre dita sono orientate secondo il
verso della corrente.
B
i
Un solenoide è costituito da un filo conduttore avvolto ad elica
Quando il solenoide è percorso da una corrente i, al suo interno
interno (in ogni punto interno) si genera un campo magnetico
uniforme, avente sempre stessa direzione, verso e intensità. La
direzione e il verso si stabiliscono come per la spira. L’intensità è
data da (si dimostra):
Ni
B = µ0
l
dove N è il numero di spire e l è la lunghezza del solenoide
Scarica
Random flashcards
CRANIO

2 Carte oauth2_google_d7270607-b7ab-4128-8f55-c54db3df9ba1

Prova Lavoro

2 Carte nandoperna1

Triangoli

2 Carte oauth2_google_d2543822-c1b0-4efc-972b-1e120768c5d0

economia

2 Carte oauth2_google_89e9ca76-2f16-41bf-8eae-db925cb2be4b

123

2 Carte

creare flashcard