Programma - Roma Intercultura

advertisement
Con il sostegno di:
Fondazione Cassa di
Risparmio di Modena
UNIVERSITÀ DEGLI STUDI
Comitato Scientifico del convegno istituito
presso il Dipartimento di Scienze del
Linguaggio e della Cultura
Claudio Baraldi
Lorenzo Bertucelli
Marina Bondi
Andrea Borsari
Augusto Carli
Cesare Giacobazzi
Antonello La Vergata
Fabio Viti
DI MODENA E REGGIO EMILIA
Comune di Modena
DIPARTIMENTO DI SCIENZE DEL LINGUAGGIO E DELLA
CULTURA
FACOLTÀ DI LETTERE E FILOSOFIA
CONVEGNO INTERNAZIONALE
Ibridi, differenze, visioni
Lo Studio della Cultura II
Per qualsiasi informazione rivolgersi a:
mail: [email protected]
http://www.linguaggioecultura.unimo.it/studiocultura
Lingue ufficiali del convegno: italiano e inglese
(verrà garantito un servizio di traduzione)
Segreteria del convegno
Lo Studio della Cultura
Dipartimento di Scienze del Linguaggio e della
Cultura, Facoltà di Lettere e Filosofia
Università di Modena
Largo Sant'Eufemia 19, I-41100
Modena (Italia)
Modena 19-20 ottobre 2007
Aula Magna
Facoltà di Lettere e Filosofia
Largo Sant'Eufemia 19
Venerdì 19 ottobre
Ore 9.30
Apertura del convegno:
Saluti inaugurali:
Giancarlo Pellacani (Rettore dell’Università di Modena e
Reggio Emilia),
Andrea Landi (Presidente della Fondazione Cassa di
Risparmio di Modena),
Adriana Querzè (Assessore alla Scuola e Università –
Comune di Modena)
Marina Bondi (Preside della Facoltà di Lettere e Filosofia)
Ore 10.00
Introduzione ai lavori di Cesare Giacobazzi (Direttore del
Dipartimento di Scienze del Linguaggio e della Cultura)
Ore 10.30
I sessione: Ibridazioni e differenze culturali: teoria e
analisi sociale
Presiede: Claudio Baraldi
Jan Nederveen Pieterse (University of Illinois, US)
Relazioni in trasformazione tra culture etnico-nazionali,
cultura transnazionale e cultura profonda
Dietrich Harth (Universität Heidelberg, D)
Culture imperiali e culture dell’imperialismo:
il caso dell’India
Robert Lumley (University College of London, UK)
“Visual culture” e studi culturali: forma, genere e storia
nei film di Yervant Gianikian e Angela Ricci Lucchi
Ore 19.30: chiusura dei lavori
Sabato 20 ottobre
Ore 9.00
III sessione: Antropologia e filosofia della cultura:
natura, intersoggettività e linguaggio
Presiede: Andrea Borsari
Michael Tomasello (Max Planck Institute for Evolutionary
Anthropology, Leipzig, D)
L’adattamento umano per la cultura
Donald Carbaugh (Univ. of Massachusetts at Amherst, US)
Culture in conversazione
Pier Giorgio Solinas (Università di Siena, I)
Da cosa nasce cosa. Cultura materiale, antropologia ed
evoluzione
John O’Regan (University of Oxford-Brookes, UK)
Morte, identità e discorso: ricerca culturale ai margini
dell’esperienza
Alessandro Duranti (University of California – Los
Angeles, US)
Etnopragmatica. Storia di un progetto
Ore 13.30: pausa pranzo
Ore 12.00
Dibattito generale - introduzione di Antonello La Vergata e
Fabio Viti
Ore 15.30: ripresa lavori
II sessione: Rappresentazioni storiche della cultura
Presiede: Lorenzo Bertucelli
Alberto Mario Banti (Università di Pisa, I)
Palinsesti, figure profonde, tecniche combinatorie: sullo
studio storico dei sistemi culturali
Ore 13.00
Augusto Carli
Conclusione dei lavori
Al centro del precedente convegno internazionale del 2930 settembre 2006, promosso dal Dipartimento di Scienze
del Linguaggio e della Cultura (Lo studio della cultura.
Discipline e tradizioni a confronto), si trovava una prima
esplorazione attorno ai diversi indirizzi di studio della
cultura. In quella occasione era stato analizzato e discusso
il concetto di cultura nelle sue varie declinazioni: dalla
ricostruzione filosofica agli orientamenti teorici delle
Kulturwissenschaften e dei Cultural Studies. Erano state
altresì evidenziate le connessioni tra lingua, cultura e
società ed erano state presentate e discusse le dimensioni
più rilevanti della cultura negli attuali studi storici moderni
e contemporanei. Questi interessi di ricerca del
Dipartimento vengono ora ulteriormente approfonditi in
alcune aree affini e complementari a quelle trattate.
Obiettivo di questo secondo incontro è, infatti, quello di
sondare vari ambiti specifici delle scienze della cultura,
avvalendosi di alcuni dei maggiori specialisti italiani e
internazionali. Si prenderanno perciò le mosse dalle
diverse concezioni di cultura e teorie della interculturalità,
con riferimento alle forme di comparazione e di
comunicazione interculturale. Nel quadro della ‘nuova
storia culturale’, verranno quindi illustrati alcuni aspetti
della cultura visuale e delle forme di rappresentazione nella
storia e nella riflessione storiografica, a partire in
particolare dalla storia delle culture europee e
dall’intersecarsi al loro interno di aspetti politici, sociali,
culturali-identitari e di rapporto con i nuovi media che
hanno contribuito a plasmarne e a modificarne il profilo.
Così come, attraverso il caso specifico della recente storia
indiana nella sua vicenda coloniale e post-coloniale, si
indagherà l’intreccio tra la visione orientalista delle culture
e lo sviluppo di un modello di egemonia culturale. Il
riepilogo e la messa a punto, attraverso la presentazione
incrociata di posizioni influenti nel dibattito degli ultimi
decenni, di alcune tra le questioni centrali per la teoria
della cultura, si accompagnerà all’analisi, per posizioni
esemplari, del differenziale specifico e dell’intreccio tra i
due ambiti della natura e della cultura indagati dai punti di
vista delle diverse antropologie, alla definizione dei nessi
tra cultura materiale ed evoluzione, e si accompagnerà,
infine, allo studio etnopragmatico dei rapporti tra uso del
linguaggio come azione sociale, interazione culturale e
costituzione della soggettività.
Scarica