caricato da STEFYBELCHY

CUORE E SANGUE

annuncio pubblicitario
 Cuore
 Vasi sanguigni
 Arterie
 Vene
 Capillari
 Sangue e organi ....
L’APPARATO CARDIOVASCOLARE
1
L’apparato cardiovascolare è costituito dal cuore e
dai vasi sanguigni, nelle cui cavità il sangue circola in continuazione.
2. Il cuore è la pompa che fornisce al sangue la spinta per circolare
all’interno dei vasi.
3. I vasi sanguigni sono paragonabili a tubi di diverso calibro nei quali scorre il
sangue per raggiungere cellule e tessuti.
4. Arterie trasportano sangue dal cuore ai tessuti Vene riportano il sangue dai
tessuti al cuore.Fra i due tipi di vasi sono sempre interposti dei capillari.
5.Il sangue è il fluido circolante che porta alle cellule, tessuti e organi
tutto quanto è essenziale per il loro mantenimento e funzionalità
:ossigeno , sostanze nutritizie, ormoni, prodotti del catabolismo e altro.
• Il cuore è l’organo centrale dell’apparato
circolatorio che con le sue contrazioni fa scorrere
il sangue all’interno dei vasi sanguigni.
•
E’ un organo muscolare cavo a forma di cono,
situato al centro della cavità toracica, nel
mediastino (spazio tra i due polmoni), dietro lo
sterno.
• Il cuore ha la forma di un cono la cui base è
rivolta verso l’alto, indietro e destra, mentre
l’apice o punta è rivolta verso il basso, l’avanti e
verso sinistra; la sua posizione naturale risulta
perciò obliqua.
• L’apice del cuore risulta spostato verso sinistra
Dalla base emergono i grossi vasi
Il cuore è avvolto dal pericardio che consta di due parti:
pericardio fibroso esterno la cui parte inferiore aderisce al diaframma e avvolge i grossi
vasi che emergono dal cuore pericardio sieroso interno formato da un foglietto
parietale e da uno viscerale, strettamente aderente al cuore
IL PERICARDIO sieroso consiste di due strati : foglietto parietale, formato da mesotelio
e connettivo fibroso; foglietto viscerale, o epicardio che ricopre la superficie esterna del
cuore strettamente aderente al miocardio, costituito da un mesotelio e da sottostante
connettivo ;
le due pareti si continuano l’una nell’altra ma sono separate dalla Cavità pericardica che
contiene un liquido sieroso lubrificante che attenua i fenomeni di attrito fra di esse.
Per la sua composizione strutturale il cuore è considerato un grosso
vaso modificato perché la sua parete, come i vasi, è formata
da tre tonache:
1. l’Epicardio, esterno, formato da mesotelio e connettivo
sottostante
2. il Miocardio è l’elemento fondamentale
3.Endocardio, interno, costituito da un singolo strato di cellule
endoteliali che si continua con l’endotelio dei vasi in continuità col
cuore
 La parete del cuore è formata prevalentemente da
tessuto muscolare, il miocardio ma questo comprende
anche:1.una componente connettivale fibrosa,
2. lo scheletro fibroso, sostegno del muscolo e della
componente vascolare- componente autocontrattile che
costituisce ilsistema di conduzione
 ATRI (destro e sinistro) posti superiormente;
 VENTRICOLI (destro e sinistro) posti inferiormente.
 L'atrio e il ventricolo destro sono in continuità tra loro, formando il
cuore destro (che pompa il sangue venoso).
 Atrio e ventricolo sinistro formano il cuore sinistro(che pompa il
sangue arterioso).
I setti interatriale ed interventricolare dividono il cuore nelle due metà
suddette.
Ogni atrio comunica con il corrispondente ventricolo attraverso l'orifizio
atrioventricolare, che è fornito di una valvola cuspidale: tricuspide tra le
cavità destre, bicuspide o mitrale tra atrio sinistro e ventricolo sinistro.
Gli orifizi che mettono in comunicazione le cavità cardiache con i vasi
efferenti sono anch'essi protetti da valvole che impediscono il reflusso:
1.valvola semilunare polmonare (ventricolo destro – arteria polmonare),
2. valvola semilunare aortica (ventricolo sinistro - aorta) -Setto
interventricolare
Il cuore esegue la sua funzione di pompa mediante fasi ritmiche
di contrazione e di distensione.
L'alternarsi dei movimenti di contrazione e di rilassamento del
muscolo cardiaco determina una sequenza di eventi che viene
chiamata ciclo cardiaco.
 La fase di contrazione viene chiamata sistole, mentre quella di
distensione viene chiamata diastole.
 Durante la sistole il muscolo cardiaco si contrae e pompa il
sangue verso il polmone e il resto dell'organismo.
 Successivamente, durante la diastole, il muscolo si distende e i
ventricoli si riempiono di nuovo di sangue.
 L'intero ciclo dura circa 0,8 secondi e permette al cuore di
ricevere il sangue, di farlo circolare nelle sue cavità e di
spingerlo nei vasi.
• Durante la diastole tutto il cuore è rilassato, permettendo al sangue di fluire
dentro a tutte e quattro le cavità.
• Attraverso le vene cave il sangue entra nell'atrio destro, mentre attraverso le
vene polmonari entra nell'atrio sinistro.
• Le valvole atrioventricolari sono aperte consentendo il passaggio del
sangue da atri a ventricoli.
• La diastole dura circa 0,4 secondi, abbastanza da permettere ai ventricoli di
riempirsi quasi completamente
• La sistole comincia con una contrazione, della durata di circa 0,1 secondi,
degli atri che determina il riempimento completo dei ventricoli.
• Quindi si contraggono i ventricoli per circa 0,3 secondi. La loro contrazione
chiude le valvole atrioventricolari e apre le valvole semilunari;
lL sangue povero di ossigeno viene spinto verso i polmoni, mentre quello ricco di
ossigeno si dirige verso tutto il corpo attraverso l'aorta.
In ogni ciclo cardiaco, il cuore produce due suoni, chiamati toni cardiaci.
 Il primo, più forte, più lungo, meno netto, corrispondente alla
 sistole, segue la chiusura delle valvole atrioventricolari;
il secondo più breve e più netto, che si riferisce alla diastole, segue la
chiusura delle valvole semilunari (aortica e polmonare).
IL SANGUE
Il sangue circola in tutto il corpo e ha funzioni importantissime.

Trasporta l’ ossigeno dai polmoni alle cellule, raccoglie l’ anidride carbonica che è
nociva all’ organismo

distribuisce le sostanze nutritive alle cellule.
E’ FORMATO

IL PLASMA , è la parte liquida del sangue. E’ costituito soprattutto da acqua, nella
quale sono disciolte sia le sostanze nutritive sia quelle di rifiuto.
 I globuli rossi contengono l’ emoglobina, una sostanza che dà al sangue il
tipico colore rosso. Essi portano l’ossigeno da cedere alle cellule e prelevano
l’anidride carbonica da espellere.
• LA GRANDE CIRCOLAZIONE
Inizia con l’arteria AORTA , in cui il
ventricolo sinistro immette il sangue
arterioso.
• L’ aorta porta il sangue ai capillari.
Attraverso la sottile parete dei
capillari avviene il passaggio del
materiale di nutrizione ai tessuti e lo
scambio gassoso, cessione di
ossigeno e assunzione di anidride
carbonica
LA PICCOLA CIRCOLAZIONE
detta circolazione polmonare,
Inizia con l’arteria polmonare dove il sangue venoso,
immesso nel ventricolo destro, raggiunge i polmoni.
Nei capillari polmonari il sangue venoso assume
ossigeno e cede agli alveoli l’anidride carbonica,
trasformandosi in sangue arterioso.
Attraverso le quattro vene polmonari il sangue viene
portato nell’ atrio sinistro del cuore. Qui termina la
piccola circolazione.
 La parte sinistra del cuore, atrio e ventricolo,
contiene sangue arterioso ricco di ossigeno.

La parte destra del cuore, atrio e ventricolo,
contiene sangue venoso povero di ossigeno. Il
sangue arterioso e quello venoso non si mischiano
mai.
La belleza perisce nella vita ma è
immortale nell’arte .....
Leonardo Da Vinci
Scarica
Random flashcards
CRANIO

2 Carte oauth2_google_d7270607-b7ab-4128-8f55-c54db3df9ba1

blukids

2 Carte mariolucibello

CIAO

2 Carte oauth2_google_78a5e90c-1db5-4c66-ac49-80a9ce213cb9

DOMENICA 8 DICEMBRE

4 Carte oauth2_google_6fa38c4a-fb89-4ae3-8277-fdf97ca6e393

Triangoli

2 Carte oauth2_google_d2543822-c1b0-4efc-972b-1e120768c5d0

creare flashcard