La formazione in “Palliative care approach” nei percorsi formativi

annuncio pubblicitario
La formazione in “Palliative care approach” nei percorsi
formativi “Bachelor” in Cure Infermieristiche, Terapia
Occupazionale e Fisioterapia della Scuola Universitaria
Professionale della Svizzera Italiana (SUPSI)
Dal 2012 la Svizzera ha una “Strategia Nazionale per le cure palliative (UFSP2012)” che stabilisce che le cure
palliative devono essere “parte integrante della formazione di base, post-diploma e continua nei diversi settori
delle professioni della salute a livello universitario”.
Colte queste indicazioni il DEASS ha introdotto in tutti i corsi di laurea (6° semestre) 5 giornate formative (40
unità didattiche) interprofessionali sul tema delle cure palliative con l’intento di sensibilizzare gli studenti sia al
tema delle cure palliative in un contesto lavorativo interdisciplinare.
Auteurs
Bernardi Ilaria, Huber Bassetti Annanora , Ardia Mary, Meli Graziano
Institution
SUPSI
Forme de la contribution
présentation orale
Axe thématiques de la contribution
L’innovation dans l’enseignement des professions de la santé
Contenu de la contribution
Interdisciplinaire: palliative approach
Contexte / introduction
Dal 2012 la Svizzera ha una “Strategia Nazionale per le cure palliative (UFSP2012)” che stabilisce che le cure palliative devono
essere “parte integrante della formazione di base, post-diploma e continua nei diversi settori delle professioni della salute a
livello universitario”.
Colte queste indicazioni il DEASS ha introdotto in tutti i corsi di laurea (6° semestre) 5 giornate formative (40 unità didattiche)
interprofessionali sul tema delle cure palliative con l’intento di sensibilizzare gli studenti sia al tema delle cure palliative in un
contesto lavorativo interdisciplinare.
Objectif, problématique
La costruzione del corso ha compreso 2 aspetti fondamentali:
1.
L’ analisi dei tre curricoli formativi con lo scopo di definire i prerequisiti e identificare sia gli elementi che accomunano le
tre professioni nell’ambito delle cure palliative sia le specificità disciplinari.
2.
La definizione di un programma conforme alle indicazioni dei maggiori organi di competenza in materia di cure palliative
nazionali e internazionali (Société Suisse de Médecine et de Soins Palliatifs ed European Association for Palliative Care).
Méthode, résultats
Il percorso alterna lezioni frontali comuni ai tre corsi di laurea e workshops interprofessionali e monoprofessionali seguiti da
La formazione in “Palliative care approach” nei percorsi formativi “Bachelor” in Cure Infermieristiche, Terapia Occupazionale e Fisioterapia della Scuola Universitaria
ridiscussione in comune con l’intervento di specialisti attivi sul territorio per facilitare l’identificazione degli elementi che
accomunano e differenziano le tre professioni.
I temi di fondo (cronicità, la spiritualità, dimensione etica nelle cure palliative, qualità di vita) sono stati proposti in alternanza alla
gestione quotidiana dei sintomi principali (dolore, dispnea, stato confusionale), affrontata in piccoli gruppi attraverso l’analisi di
casi clinici.
Conclusion et discussion
Il modulo propone una riflessione critica sulle rappresentazioni comuni che relegano le cure palliative all’ambito oncologico per
favorire invece un concetto che comprende tutte malattie croniche e vuole sensibilizzare gli studenti a un approccio palliativo
mirato alla qualità di vita del paziente e dei suoi famigliari.
La comunicazione descriverà struttura, strategie didattiche e risultati della formazione.
La formazione in “Palliative care approach” nei percorsi formativi “Bachelor” in Cure Infermieristiche, Terapia Occupazionale e Fisioterapia della Scuola Universitaria
Scarica
Random flashcards
geometria

2 Carte oauth2_google_01b16202-3071-4a8d-b161-089bede75cca

CRANIO

2 Carte oauth2_google_d7270607-b7ab-4128-8f55-c54db3df9ba1

Present simple

2 Carte lambertigiorgia

Prova Lavoro

2 Carte nandoperna1

CIAO

2 Carte oauth2_google_78a5e90c-1db5-4c66-ac49-80a9ce213cb9

creare flashcard