47mila euro per la stagione di prosa ``Il Teatro è azione`

advertisement
47mila euro per la stagione di prosa ''Il Teatro è azione''
Scritto da La Redazione
Giovedì 09 Gennaio 2014 00:19
È stato reso noto, nei giorni scorsi, l’ampio programma della stagione di prosa “Il Teatro è
azione”
, che
consta nove appuntamenti, di cui
sette spettacoli teatrali
e
due concerti musicali
fuori abbonamento, che si terranno presso la Sala Margherita di Putignano.
Il costo complessivo per la realizzazione dell’intera stagione teatrale ammonta a 47.477,59
euro
, di cui 41.
876,30 euro
da destinare agli spettacoli per adulti e
5.601,29 euro
da destinare agli spettacoli per ragazzi. I fondi saranno destinati al Teatro Pubblico Pugliese, in
qualità di ente organizzatore.
Gli spettacoli teatrali avranno un costo di 15 euro, mentre l’abbonamento per i sette spettacoli
teatrali avrà un costo di
84 euro. Il costo dei
biglietti per gli appuntamenti musicali, invece, avranno un costo di
10 euro
. La riduzione a 5 euro sarà concessa ai possessori dell'abbonamento alla stagione di prosa
2013/2014, ai giovani under 25 anni, alle persone di oltre 65 anni, ai giornalisti iscritti all'ODG
1/6
47mila euro per la stagione di prosa ''Il Teatro è azione''
Scritto da La Redazione
Giovedì 09 Gennaio 2014 00:19
Puglia, ai possessori di Ikea Family Card, Card Socio Coop Estense, Carta Più La Feltrinelli,
AgisCard, ai dipendenti militari e civili dell'Esercito Italiano Puglia e delle Capitanerie di Porto Puglia, ai soci Touring Club Italiano e agli associati FITA Puglia.
IL PROGRAMMA DELLA STAGIONE TEATRALE
"IL TEATRO È AZIONE" 2013-2014 10 gennaio 2014 - Teatro dell'Elfo
ALICE UNDERGROUND di Lewis Carroll
Uno spettacolo scritto, diretto e illustrato da Ferdinando Bruni e Francesco Frongia. Con Elena
Russo Arman, Ida Marinelli, Ferdinando Bruni, Matteo De Mojanna.
Ferdinando Bruni e Francesco Frangia hanno ripercorso le suggestioni del testo e la sua realtà
'insensata', sospesa e sovvertita: Alice Underground è un cartoon teatrale realizzato con più di
trecento disegni, dipinti ad acquerello con pazienza certosina e quindi animati in un flusso
continuo di proiezioni, nelle quali gli attori in carne e ossa si perdono per poi ritrovare la
dimensione del sogno e dell'infanzia. Una scatola magica dove è possibile contestare il senso
delle parole, inscenare assurdi indovinelli, mettere in dubbio le nostre certezze.
3 febbraio 2014
Ente Teatro Cronaca / Artù di Claudia Pandolfì, Francesco Montanari
PAROLE INCATENATE
Un thriller di Jordi Galceran, versione italiana di Pino Tierno, scene di Alessandro Chiti, costumi
di Michela Marino, musiche originali di Stefano Fresi, assistente alla regia Gaia Benassi, regia
di Luciano Melchionna.
Un cinema abbandonato, fatiscente, isolato dal mondo all'apparenza. Nella penombra una
giovane donna, seduta al centro della platea, tra poltrone divelte e polverose. Davanti a lei,
gigantesco, campeggia il primissimo piano del volto di un uomo, proiettato sul vecchio schermo
strappato e sporco di muffa. La donna, legata e imbavagliata. L'uomo confessa di essere un
serial killer, ha sequestrato la ragazza e la costringe ad un inquietante gioco di società, un gioco
di parole e sillabe da 'incatenare' tra loro.
2/6
47mila euro per la stagione di prosa ''Il Teatro è azione''
Scritto da La Redazione
Giovedì 09 Gennaio 2014 00:19
10 febbraio 2014 - Jolefilm di Marco Paolini
ITIS GALILEO
di Francesco Niccolini e Marco Paolini, consulenza scientifica Stefano Gattei, consulenza
storica Giovanni De Martis, elementi scenici Juri Pevere, consolle audio Gabriele Turra,
assistenza tecnica Graziano Pretto e Michele Mescalchin, direzione tecnica Marco Busetto,
illuminotecnica e fonica Ombre Rosse.
Questo spettacolo non approfondisce la tradizionale dialettica fede-ragione, che ha segnato la
storia dello scienziato e del Seicento, ma piuttosto indaga sulla discussione a tre fra fede,
ragione e superstizione. In fin dei conti, giocare al lotto è più facile che pensare o guadagnarsi il
paradiso onestamente, anche se il calcolo delle probabilità non dovrebbe indurre nessuno a
giocarci. Va in scena a teatro un dialogo, anche se non proprio sopra i massimi sistemi, ma
almeno su di un "minimo comune e multiplo".
28 febbraio 2014
T.O.C. Teatri di Origine Controllata di Five Quartet Trio
BUS STOP
Con Alessandro De Luca, Cristiano Fondelli, Siulio Venturini. Regia di Adrian Schwarzstein.
Una fermata dell'autobus, una giornata all'apparenza come tante altre, tre personaggi molto
diversi tra loro, ma in realtà senza saperlo molto vicini, affrontano la più importante avventura
della vita scoprire il tesoro nascosto nella diversità delle altre persone. Un operaio pigro e
trasandato ed un impiegato metodico e puntiglioso attendono nervosamente un bus che li porti
a lavoro. Bus stop è uno spettacolo di forte impatto, divertente ed ironico, la fermata del bus si
trasforma nell'arena di un circo in cui si susseguono e fondono tra loro giocoleria, acrobatica e
palo cinese.
14 marzo 2014 - Fibre Parallele/Festival delle Colline Torinesi
LO SPLENDORE DEI SUPPLIZI
3/6
47mila euro per la stagione di prosa ''Il Teatro è azione''
Scritto da La Redazione
Giovedì 09 Gennaio 2014 00:19
Di e con Licia Lanera e Riccardo Spagnulo e con Mino Decataldo. Assistente alla regia Arianna
Gambaccini. Disegno luci Vincent Longuemare. Con il contributo della Regione Puglia e con il
sostegno del Nuovo Teatro Abeliano. Spettacolo promosso da Teatri del Tempo Presente
progetto interregionale di promozione dello spettacolo dal vivo a cura di MiBACT - Direzione
Generale per lo spettacolo dal vivo e turismo e delle Regioni: Campania, Emilia Romagna,
Lombardia,Marche, Piemonte, Puglia, Toscana, Umbria, Veneto.
Quattro figure tipo del presente che viviamo: la coppia, il giocatore, la badante e il vegano. Allo
stesso modo delle figure che si muovono in queste quattro storie, sappiamo che stiamo
andando a schiantarci ad una velocità folle contro un muro, ma per fede, stoltezza e stupido
amore, indugiamo nello stesso errore che dura una vita e speriamo che quel muro, come ha già
fatto altre volte, sia solo un'illusione.
20 marzo 2014 - 369gradi / Lungta Film
GIULIO CESARE/ JULIUS CAESAR
di William Shakespeare. Adattamento di Vincenzo Manna e Andrea Baracco con Giandomenico
Cupaiuolo, Roberto Manzi, Ersilia Lombardo, Lucas Waldem Zanforlini, Livia Castiglioni,
Gabriele Portoghese / scene Arcangela di Lorenzo / consulente ai costumi Mariano Tufano /
disegno luci Javier Delle Monache / regista assistente Malvina Giordana regia di ANDREA
BARACCO in collaborazione con Teatro di Roma Invitato a Rappresentare L’Italia dallo
Shakespeare Globe Theatre di Londra Festival Globe To Globe 2012 Olimpiadi Londra 2012 Vincitore del Certamen Almagro Off 2012, Spagna.
Shakespeare sembra suggerirci che la violenza incondizionata è l'unico strumento che la
collettività è in grado di utilizzare per uscire dalle proprie crisi, dai propri disequilibri e crolli
nervosi. Siamo davvero certi che l'antico meccanismo del "capro espiatorio" sia soltanto un
lontano ricordo dalle società arcaiche?
3 aprile 2014 - Nuovo Teatro di Giovanni Veronesi
LEZIONI DI CINEMA
4/6
47mila euro per la stagione di prosa ''Il Teatro è azione''
Scritto da La Redazione
Giovedì 09 Gennaio 2014 00:19
Come si fa a fare il cinema? Come si fa a spiegarlo a teatro? Come si fa a raccontarlo?
Giovanni Veronesi ci prova a spiegare e a spiegarsi con la descrizione della sua passione per il
racconto, con la partecipazione estemporanea di amici attori, di attrici, di registi affermati e di
giovani di spirito e di anagrafe. Filmati, chiacchiere e riflessioni tra la metafisica e il
pettegolezzo, come accade alla nostra vita. Non un monologo, non un dialogo, non un testo, ma
un work in progress, uno spettacolo per il pubblico e a favore del pubblico: un divertimento per
gii occhi, per le orecchie, per le papille gustative, per il naso e per le mani.
FUORI ABBONAMENTO - 9 maggio 2014
Roberto Ottaviano e Radicanto
CONOSCO APPENA LE MANI
con Roberto Ottaviano – sax
Maria Giaquinto – canto
Fabrizio Piepoli - canto e basso elettrico
Giuseppe De Trizio - chitarra classica
Adolfo La Volpe - chitarra acustica e chitarra portoghese
Francesco De Palma - batteria e percussioni
Giovanni Chiapparino - fisarmonica e basso elettrico
Un concerto d'autore che rivisita in chiave etnojazz le canzoni dei Radicanto ispirate alla
tradizione millenaria
di una terra fatta di contatti unendo
presente e passato
in
un viaggio sonoro affascinante e sorprendente unite dai versi sublimi e variopinti delle poesie di
Vittorio Bodini. Musica e parole di emigrazione e di ospitalità al tempo stesso. Narrazioni di
lavoro, di memoria, di sguardi che attraversano i filari di alberi per finire nel mare.
FUORI ABBONAMENTO - 15 maggio 2014
Erica Mou
CONTRO LE ONDE
Erica è cresciuta, in "Contro le onde" sperimenta, inventa e si apre a nuove forme musicali,
virando esplicitamente verso sonorità elettro-rock, suggellate dall'inedita collaborazione per il
suo ultimo album con un artista d'eccezione, Davide Dileo, in arte Boosta. È Erica Mou,
musicista e autrice tra le più interessanti della nuova scena italiana, sui cui talento ha puntato
5/6
47mila euro per la stagione di prosa ''Il Teatro è azione''
Scritto da La Redazione
Giovedì 09 Gennaio 2014 00:19
da subito Caterina Caselli. A soli 23 anni ha già un curriculum artistico di assoluto prestigio,
calcando alcuni tra i più importanti palchi nazionali ed internazionali e vincendo prestigiosi
premi.
È stato reso noto, nei giorni scorsi, l’ampio programma della stagione di prosa “Il Teatro è
azione”
, che
consta nove appuntamenti, di cui
sette spettacoli teatrali
e
due concerti musicali
fuori abbonamento, che si terranno presso la Sala Margherita di Putignano.
Il costo complessivo per la realizzazione dell’intera stagione teatrale ammonta a 47.477,59
euro, di cui 41.876,30 euro da destinare agli spettacoli per adulti e 5.601,29 euro da destinare
agli spettacoli per ragazzi. I fondi saranno destinati al Teatro Pubblico Pugliese, in qualità di
ente organizzatore.
Sono cinque gli appuntamenti della “Scena dei Ragazzi” che prevede la messa in scena dei
seguenti spettacoli:
26 febbraio 2014 :: “Badu Leone anzi Re” - Teatro Kismet Opera
11 marzo 2014 :: “In-capaci” - Teatroscalo-Skenè
24 marzo 2014 :: A Corpo Libero (prenoleggio) - Compagnia Lalage
31 marzo :: “La Maestra Margherita” - Granteatrino
30 aprile :: “Leonardo” - Compagnia del Sole
6/6
Scarica