pieghevole stagione 2016-17

annuncio pubblicitario
PROGRAMMA COMPLETO
venerdì 12 novembre ore 21.15 (teatro)
LUCA AVAGLIANO | KANTERSTRASSE
NIENTE PANICO
vaneggiamenti di un patafisico involontario
spettacolo, testo, canzoni e voci varie: Luca Avagliano; luci a cura
di Marco Santambrogio
scena a cura di Eva Sgrò; elaborazione audio di Tommaso Andreini.
ringraziamenti: Astutillo Smeriglia, Michele Maione, Simone
Martini, KanterStrasse e Diffusioni Festival (Terranuova B.ni e
Loro Ciuffenna), Piattaforma Coh (Torino), Daniela Marra Diego
Valentino Venditti Flau Fu Melissa Anna Bartolini.
Un flusso di incoscienza disperatamente comico in cui affronteranno,
il plurale è giusto perché in scena, si, ci sarà fisicamente solo un
normalissimo essere umano nel suo comodo pigiama, interpretato
da me, ma ci saranno anche una moltitudine di voci e presenze,
con cui interagirà cercando di capire cosa significa e come poter
affrontare il sentirsi smarrito in un presente senza futuro, in cui
è difficile potersi proiettare in avanti ed investire in qualcosa
e sentendosi condannato, in questa non progressione, a non
crescere, a non riuscire a trovare il proprio posto nel mondo fino
ad ipotizzare che forse il proprio posto non è in questo mondo.
Ah ci sarà anche una struggente e disperata storia d’amore, uno
psicanalista, il demonio.
venerdì 25 novembre ore 21.15 (teatro)
MURMURIS
IL MIGLIORE DEI MONDI
POSSIBILI
Ispirato al Candido di Voltaire
Commedia filosofica per quattro giardiniere di Magdalena Barile
regia di Simona Arrighi e Sandra Garuglieri
con Simona Arrighi, Luisa Bosi, Laura Croce, Sandra Garuglieri
collaborazione al progetto di Ilaria Cristini, Silvano Panichi,
Francesco Migliorini
scene e costumi di Antonio Musa, Francesco Migliorini
disegno luci di Roberto Cafaggini; primo spettatore Massimiliano
Civica
COME ACCADE CHE IN OGNI REGIME, IN OGNI LUOGO E TEMPO
DELLA STORIA, SINGOLI UOMINI O SPARUTE MINORANZE
RIESCONO A DOMINARE E ASSERVIRE LE MASSE?
E. DE LA BOÉTIE
Benvenuti nel giardino della libertà e dell’uguaglianza. Ogni sera
4 attrici/cortigiane si esibiscono al servizio della loro esigente
padrona, Madame. In scena le avventure del Candido di Voltaire,
giovane ottimista metafisico a spasso nel peggiore dei mondi
possibili: il nostro. In una gara di asservimento volontario le 4
competono per compiacere Madame, Quando Madame viene
decapitata nel suo giardino, senza una padrona per cui esibirsi e
con un nuovo potere alle porte, le 4 dovranno decidere cosa fare
delle loro esistenze.
domenica 27 novembre ore 17.00 (cinema)
CHICKEN LITTLE - AMICI PER LE
PENNE
USA, 2005, durata 77 min
di Mark Dindal
Chicken Little è un polletto di campagna che viene deriso da tutti e
considerato un buono a nulla persino dal padre. Un giorno gli cade
in testa un “pezzo di cielo”, a forma di esagono azzurro; cerca di
avvertire tutti dello strano evento e del probabile pericolo, ma come
al solito nessuno gli crede. Gli unici che gli danno conforto sono
tre compagni di scuola: Alba, Pesce Fuord’acqua e Aldo Cotechino.
Insieme a loro si troverà addirittura in mezzo a un’invasione aliena
e dovrà dare il massimo per risolvere la situazione e riconquistare
l’attenzione e la fiducia di tutti.
venerdì 2 dicembre ore 21.15 (teatro)
CANTIERE ARTAUD
I BRANDELLI DI LUCE CHE CI
RIMANGONO
domenica 4 dicembre ore 17.00 (teatro)
DIFFUSIONI KIDS
CIRCO_IMPROVVISO /
PINDARICO
con Pietro Rasoti e Miriam Calautti; regia di Italo Pecoretti
light design per adattamento in teatro Marco Santambrogio
foto Giovanni Rasoti
produzione Terzo Studio
Trasformismo su trampoli / teatro di strada adattato ad un
ambiente chiuso
Un vecchio aviatore ricorda le tante avventure per il mondo a
bordo di una mongolfiera e gli incontri straordinari con creature
meravigliose ed esotiche. Un’avventura sognante e delicata per
tutte le età. Adatto anche ai bambini più piccoli.
Prenotazione caldamente consigliata: massimo 80 posti
disponibili.
Info & prenotazioni:
0559170153 • [email protected]
Esperienza sensoriale sul tema della cecità
Prima replica: h. 21.15 (max 30 posti, richiesta prenotazione)
Seconda replica: h. 22.00 (max 30 posti)
idea e creazione Sara Bonci, Ciro Gallorano
con Sara Bonci, Chiara Cappelli, Ciro Gallorano, Filippo Mugnai e
cast in via di definizione
I brandelli di luce che ci rimangono è il primo passo di un progetto
di residenza artistica biennale che Cantiere Artaud, ospite di
KanterStrasse, sta svolgendo fra Terranuova Bracciolini e Loro
Ciuffenna.
In principio è una pagina bianca, che aspetta di essere riempita da
un’idea, frutto di una ricerca meticolosa e di un desiderio folle. Nel
vuoto di questo niente è germogliato Cecità di José Saramago: un
fulmine a ciel sereno che ci ha fatto capire che era proprio il mare
di latte che entra negli occhi di cui volevamo parlare. Volevamo
immergerci nel suo universo annebbiato, capirlo da dentro e cercare
di decifrarlo attraverso il linguaggio contemporaneo. Il degrado e
l’odio di cui parla l’autore portoghese ci è parso così vicino a quello
dei giorni nostri che abbiamo voluto proseguire la nostra indagine
in direzione di tutti quegli artisti che della cecità hanno fatto la
propria ossessione. Ci affascinava la cecità fisica, ma soprattutto
quella mentale, metaforica. Ci siamo intrufolati dentro le storie
di Shakespeare, da Re Lear a Otello, abbiamo rubato l’anima di
Ofelia e l’inadeguatezza di Rosencrantz e Guilderstern. Abbiamo
studiato Dürrenmatt e Sarah Kane. Di Pinter abbiamo assorbito
l’idea di cecità come dimensione della non-esistenza, che annienta
la personalità, crea disagio e desolazione. Ci siamo aggrappati alle
storie di Borges e alle immagini di Goya, entrambi reali testimoni
della perdita fisica dei sensi. Di questo viaggio letterario ne abbiamo
estrapolato un percorso artistico e sensoriale, attraverso i colori
e i suoni, le luci e le ombre, in cui il pubblico possa essere travolto
emotivamente e fisicamente da ciò che lo circonda. Un concetto
si tramuta così in suggestione, immagine, lasciando che sia il corpo
(e quindi il tatto) a prendere il sopravvento, oppure si veste con
le parole di una poesia e diventa suono, canto. Nella bocca rimane
l’amaro della verità e il dolce della speranza.
INGRESSO LIBERO SU PRENOTAZIONE
Prenotazioni:
0559170153 • [email protected]
domenica 8 gennaio ore 17.00 (cinema)
I SIMPSON - IL FILM
Regia di David Silverman
Divertentissimo approdo sul grande schermo della stramba famiglia
Simpson, che in oltre 20 anni di carriera televisiva ha messo alla
berlina vizi, paure, dogmi e false certezze del mondo occidentale e
americano in particolare, incarnato dal variegato microcosmo della
cittadina di Springfield.
venerdì 27 gennaio ore 21.15 (cinema)
GIORNATA DELLA MEMORIA
IL BAMBINO CON IL PIGIAMA A
RIGHE
USA-GB-Ungheria, 2008, durata 91 min
Regia di Mark Herman
Berlino, anni Quaranta. Bruno è un bambino di otto anni con una
passione sconfinata per l’avventura. Il padre di Bruno, ufficiale
nazista, viene promosso e trasferito con la famiglia in campagna.
La nuova residenza si trova a poca distanza da un campo di
concentramento in cui si pratica l’eliminazione degli ebrei. Bruno,
costretto ad una noiosa e solitaria cattività dentro il giardino della
villa, trova una via di fuga per esplorare il territorio. Oltre il bosco
e al di là di una barriera di filo spinato elettrificato incontra Shmuel,
un bambino ebreo affamato di cibo e di affetto. Sfidando ipocrisie
e convenzioni, Bruno darà ascolto al suo cuore e supererà così le
recinzioni razziali.
sabato 28 gennaio ore 21.15 (teatro)
TEATRO A MANOVELLA
domenica 18 dicembre ore 17.00 (cinema)
BIANCA E BERNIE NELLA TERRA
DEI CANGURI
USA, 1990, durata 74 min
Regia di Hendel Butoy, Mike Gabriel
Nuova avventura per i due topolini anni Ottanta di casa Disney che
sono questa volta alle prese con un doppio rapimento. Un bambino
australiano di otto anni amante della natura, Cody, ha infatti cercato
di salvare, da un feroce bracconiere di nome Percival McLeach, una
rara aquila reale. Ma il risultato è stato quello di essere catturato
assieme allo splendido uccello. Bianca e Bernie si mettono quindi
in moto da New York per risolvere la situazione e una volta giunti
nella terra dei canguri avranno il loro bel da fare per portare a
termine questa nuova avventura.
dicembre ore 21.15 (musica)
FILARMONICA “G.VERDI”
DI LORO CIUFFENNA
CONCERTO DI NATALE
Il tradizionale concerto di Natale della Filarmonica “G. Verdi”
di Loro Ciuffenna, diretta dal Maestro Orio Odori, proporrà
anche quest’anno brani originali composti dallo stesso Odori
insieme ad altri tratti dalla tradizione natalizia, anche se in certi
casi riarrangiati ecletticamente dal Maestro. Sarà un programma
impegnativo e stimolante, sia per i musicanti che per il pubblico, ma
non mancheranno certamente i momenti di divertimento, così da
passare una piacevole serata nel migliore spirito natalizio.
INGRESSO LIBERO
SESSO E BUGIE
di Woody Allen
Regia di Massimo Alì
con Vania Rotondi, Enrica Pecchioli, Simone Martini, Leonardo
Venturi, Anna Manuelli; scene Francesca Leoni; luci Giacomo Casali;
aiuto regia Sara Santarnecchi
Due amiche, una brillante psicologa e una storica dell’arte litigano
per la presunta infedeltà del marito della terapeuta. Uno scrittore
fallito è alle prese con la propria depressione, con la malattia del
padre e con le bizzarrie della moglie. Un giovane avvocato asfissiato
dalla personalità dominante della moglie in carriera cerca di
sfogarsi in frivole relazioni extraconiugali. Questi gli elementi che
compongono la brillante commedia “Sesso e Bugie” che segna il
ritorno a teatro di Woody Allen, che, con la consueta ironia, ci parla
dell’infedeltà e dell’amore, del tradimento e del perdono.
domenica 29 gennaio ore 17:00 (cinema)
TOY STORY
USA, 1995, durata 81 min
Regia di John Lasseter
Nell’universo confinato che è la stanza di Andy, i suoi giocattoli si
autogestiscono facendo riferimento a Woody il cowboy, da sempre
il preferito del bambino. Quando però una festa di compleanno
porta in casa lo space ranger Buzz Lightyear, giocattolo nuovo e
moderno, gli equilibri e le preferenze cominciano a cambiare.
Questo proprio a pochi giorni dal famigerato grande trasloco, in
cui tutti i giocattoli temono di essere persi...
BRIGHT BRASS QUINTET &
PERCUSSIONS
In concerto
Il “Bright Brass Quintet & Percussions” è un gruppo di recente
formazione, formato da giovani musicisti toscani provenienti dal
conservatorio Cherubini di Firenze, dedicato alle famose street
band americane. Il sound è interessante e particolare, poiché il
gruppo ha scelto di utilizzare esclusivamente strumenti dal timbro
chiaro, da cui il nome “Bright”. Svolge la propria attività spaziando
nei repertori e stili musicali più diversi: dalla musica jazz/blues
alle colonne sonore di film, fino al repertorio operistico. Tutti gli
arrangiamenti sono degli stessi componenti del gruppo.
Gionata Gori - tromba e trombino
Emilio Botto - tromba e trombino
Andrea Soldani - trombone contralto e tenore
Andrea Falsini - trombone tenore e contralto
Niccolò Perferi - cimbasso verdiano e basso tuba
Niccolò Crulli - percussioni
venerdì 17 febbraio ore 21.15 (teatro)
ESTEATRO
THAIS
di Marco Toloni Liberamente tratto da “The Crafty Whore”
(anonimo del XVII sec.)
regia di Paolo Biribò, Marco Toloni
costumi Antonio Musa; luci Silvia Avigo; con Cristina Valentini
Pubblicato a Londra nel 1658 “The Crafty Whore” (La puttana rifinita),
rielaborazione di un celebre dialogo sulla vita delle puttane scritto
da Pietro Aretino, è l’anonimo inglese a cui “Thais” è liberamente
ispirato. Il compiaciuto erotismo è l’elemento che immediatamente
colpisce sin dalla prima lettura e sembra avere il preciso compito
di risvegliare nel lettore proprio quegli appetiti carnali che l’opera,
obbediente alla morale religiosa e bigotta del tempo, vorrebbe
condannare..
L’idea di una riscrittura in chiave teatrale di “The Crafty Whore” è
nata dalla volontà di mettere in scena proprio questo piacere per
il peccato vissuto in totale assenza di senso di colpa e la ricerca di
una redenzione dal peccato stesso attraverso un pentimento più
idealizzato che reale.
La struttura dialogata dell’opera in scena è resa monologo (Thais
è protagonista unica della vicenda) mentre l’intreccio è stato
arricchito e sviluppato in maniera del tutto libera. Un “divertimento”
che ha concentrato l’attenzione del dramma sulle vicende di questa
vecchia puttana dimenticata e sul suo tragicomico tentativo di
redenzione, destinato a generare solo disagio e confusione.
Un disperato tentativo di rivivere se stessa e i suoi splendori
attraverso il ricordo dei propri ricordi precludendosi così qualsiasi
possibilità di riscatto interiore.
In più da marzo progetto speciale 3 matinèe dedicate ai
ragazzi dell’I. C. S. di Loro Ciuffenna!
RESIDENZE TEMPORANEE
2016 • 2017
Artisti in residenza previsti per la stagione teatrale corrente:
CIRCO IMPROVVISO • LUCA AVAGLIANO • CANTIERE
ARTAUD • PROSPETTIVA CAPANEO • ALESSIO MARTINOLI
La residenza artistica è l’ospitalità offerta ad un artista
impegnato in un progetto creativo che necessiti di mezzi logistici,
strumentazione, spazio e sostegno economico. La residenza viene
concessa in cambio di una restituzione pubblica e un’interazione
con la comunità locale.
Organizzazione:
KanterStrasse Teatro / Diffusioni festival
http://www.festivaldiffusioni.com/residenze-temporanee/
LABORATORI TEATRALI
a cura di Simone Martini e Lorella Serni / KanterStrasse
Zoo.lab Piccola Accademia di Teatro
laboratorio teatrale per bambini 6 - 8 anni / ragazzi 9 -12 anni
ogni martedì alle 17.00 presso Auditorium Ciuffenna
info tel / whatsapp 340 941 5613
Costo: € 30 / mese
Iscrizione: € 10; ingresso riservato agli iscritti per la programmazione
Diffusioni Kids 1 bambino + 1 accompagnatore: € 6
Ks.lab
laboratorio teatrale per adulti
novembre 2016 / maggio 2017 (orario serale) presso Le Fornaci di
Terranuova B.ni e Auditorium Ciuffenna
info 377 98 78 803; [email protected]
Costo: € 30 / mese
Iscrizione: € 25 che include un abbonamento alla stagione teatro di
Le Fornaci / Terranuova B.ni [ 5 spettacoli ]
Doppio!
Laboratorio di doppiaggio per cinema, tv e cartoons
a cura di Massimo Alì, regista, doppiatore e attore
12 lezioni febbraio 2016 / aprile 2017 presso Auditorium Ciuffenna
info tel / whatsapp 377 98 78 803
Costo: € 75 / mese
Spettatori Erranti Valdarno
formazione per il pubblico
Gruppo di spettatori che si muove per i teatri del Valdarno alla
ricerca di spettacoli che si distinguano per la ricerca e l’uso dei
linguaggi del contemporaneo. Due operatori sono a disposizione
per organizzare e informare il pubblico sui contenuti dello
spettacolo.
Iscrizione gratuita
È richiesto l’acquisto di un carnet di 4 spettacoli a prezzo ridotto.
Info: [email protected]
artwork Elisa Brilli
venerdì 3 febbraio ore 21:15 (musica)
Loro Ciuffenna
stagione 2016 2017
AUDITORIUM CIUFFENNA
STAGIONE 2016 • 2017
12 novembre // 17 febbraio
a cura di Comune di Loro Ciuffenna . Ufficio Cultura
& Teatro, Filarmonica “G.Verdi” di Loro Ciuffenna,
KanterStrasse
AUDITORIUM COMUNALE CIUFFENNA
Via Pratomagno, 6 - 52024 Loro Ciuffenna (AR)
INFO&PRENOTAZIONI
[email protected]
[email protected]iumciuffenna.it
telefono. 055 9170153; www.auditoriumciuffenna.it
www.comune.loro-ciuffenna.ar.it
BIGLIETTERIA
Comune di Loro Ciuffenna
[ artwork : Elisa Brilli, grafica: Nilo Australi ]
Società Filarmonica
“G.Verdi” di Loro Ciuffenna
Teatro e Musica intero: 7,00 €; ridotto 5,00 €
(iscritti al prestito delle Biblioteche Comunali di
Loro Ciuffenna e Terranuova B.ni, soci della Società
Filarmonica “G.Verdi” di Loro Ciuffenna)
biglietti Cinema: unico 5,00 €
MUSICA
CINEMA
TEATRO
PROGETTI SPECIALI • LABORATORI
Scarica
Random flashcards
geometria

2 Carte oauth2_google_01b16202-3071-4a8d-b161-089bede75cca

blukids

2 Carte mariolucibello

Present simple

2 Carte lambertigiorgia

CIAO

2 Carte oauth2_google_78a5e90c-1db5-4c66-ac49-80a9ce213cb9

Generatore elettrica

2 Carte oauth2_google_edd7d53d-941a-49ec-b62d-4587f202c0b5

creare flashcard