Speciale donna - Pharmacieplus

annuncio pubblicitario
Speciale donna
Il vostro partner salute & benessere
la rete pharmacieplus in Svizzera
infoline al 0848 840 740
Canton Ticino
• Tell Apotheke,
4053 Basel
• Victoria Apotheke,
4054 Basel
• des pâquis,
1201 Genève
• du rondeau,
1227 Carouge
• du rond-point,
1205 Genève
• de la roseraie,
1205 Genève
• de saint-jean sa,
1203 Genève
• de saule sa,
1233 Bernex
• wilson,
1201 Genève
Canton Friborgo
Canton Neuchâtel
• centro losone,
6616 Losone
• grassi,
6760 Faido
• malè,
6500 Bellinzona
• delle semine,
6500 Bellinzona
Basilea
• boulevard,
1700 Fribourg
• du bourg,
1700 Fribourg
• du camus sa,
1470 Estavayer-le-Lac
• dr a. marca,
1701 Fribourg
• dubas-centre,
1630 Bulle
• dr c. repond,
1630 Bulle
• de riaz sa,
1632 Riaz
• saint-roch,
1635 La Tour-de-Trême
• de la tête noire,
1680 Romont
Canton Ginevra
• de châtelaine,
1219 Châtelaine
• des fontaines,
1227 Carouge
• du grand-pré sa,
1202 Genève
• de grange-canal,
1224 Chêne-Bougeries
• grenus,
1201 Genève
• du mandement sa,
1242 Satigny
• du mortier d'or,
1201 Genève
• du bourg,
2074 Marin-Epagnier
• bourquin,
2108 Couvet
• centrale fleurier,
2114 Fleurier
• centrale matthys,
2001 Neuchâtel
• de colombier sa,
2013 Colombier
• des forges sa,
2300 La Chauxde-Fonds
• de la grand-rue,
2034 Peseux
• marti,
2053 Cernier
• de l'orangerie,
2000 Neuchâtel
• du val-de-ruz,
2052 Fontainemelon
• du val-de-travers,
2108 Couvet
• du versoix,
2300 La Chaux-de-Fonds
Canton Berna
• de la neuveville,
2520 La Neuveville
• salzmann,
2735 Malleray
• schneeberger,
2720 Tramelan
• du vallon,
2610 St-Imier
www.pharmacieplus.ch
EDITORIALE
(da CHF 0.09 a 0.11/min)
Canton Giura
• cattin-gare,
2800 Delémont
• cattin-ville,
2800 Delémont
• franches-montagnes sa,
2350 Saignelégier
• milliet gare,
2900 Porrentruy
• milliet ville,
2900 Porrentruy
Canton Vaud
• avenchoise,
1580 Avenches
• de begnins,
1268 Begnins
• du bourg,
1032 Romanel
• de la cigale,
1010 Lausanne
• de cortot,
1260 Nyon
• dubois,
1018 Lausanne
• d'échandens,
1026 Echandens
• de la fauvette sa,
1012 Lausanne
• fleury,
1884 Villars-sur-Ollon
• du flon,
1003 Lausanne
• de florissant,
1020 Renens
• du forum sa,
1260 Nyon
• de la gare,
1400 Yverdon-les-Bains
• des grangettes,
1010 Lausanne
• de l'île,
1180 Rolle
• de marterey,
1003 Lausanne
• du marché,
1170 Aubonne
• de mauverney,
1196 Gland
• du mont d'or,
1337 Vallorbe
• nouvelle,
1003 Lausanne
• d'oron,
1610 Oron-la-Ville
• de la poste,
1530 Payerne
• de prélaz sa,
1004 Lausanne
• du rhône et du midi,
1860 Aigle
• rouvinez,
1800 Vevey
• de saint-étienne,
1008 Prilly
• du sentier,
1347 Le Sentier
• de la tour d'ivoire,
1820 Montreux
• de la vallée,
1347 Le Sentier
Donne
Ma cos’hanno, dunque, le donne di tanto
particolare da indurci a dedicare loro il primo
numero del nostro nuovo magazine tematico?
Svolgere più mansioni contemporaneamente,
cambiare spesso opinione, lamentarsi perché
- quando le aiutiamo - le cose non sono
mai fatte come vorrebbero loro... Ma sto
divagando. Ogni donna è un sottile miscuglio
di numerosi ingredienti che noi uomini
abbiamo talvolta difficoltà a comprendere.
E, diciamolo francamente, ci capita allora di
battere in ritirata e di preferire tacere...
Dedicare tempo agli altri fa parte dei suoi
geni, ma una donna deve anche pensare a
se stessa, prendersi cura del proprio corpo e
della propria mente. Ogni periodo della vita è
differente e, di conseguenza, cambiano anche
le priorità. Troverete qui numerosi consigli
dedicati in particolare a voi donne in quanto
mogli, madri, amiche, amanti o, ancor meglio,
tutto questo insieme.
Ciò premesso, l’opportunità di questo spazio
mi appare come un’occasione da non perdere:
quella di dirvi che senza di voi la vita sarebbe
assai triste e monotona.
Buona lettura!
Eric Bussat
farmacista, direttore di pharmacieplus
Canton Vallese
• bramois,
1967 Bramois
• de champéry,
1874 Champéry
• lauber,
1920 Martigny
• de lavallaz,
1870 Monthey 2 Ville
• du léman,
1920 Martigny
• du midi,
1950 Sion
• st-maurice,
1890 St-Maurice
• de troistorrents,
1872 Troistorrents
• uvrier centre sa,
1958 Uvrier
• vouilloz,
1920 Martigny
• de vouvry,
1896 Vouvry
SOMMARIO
5 ATTUALITÀ SALUTE
17 SINDROME PREMESTRUALE
BASTA!
19 PARTENARIATO TERRE
DES HOMMES
La missione di Laetitia Guarino
7 CELLULITE
Cuscinetti adiposi:
liberiamocene!
11 SESSUALITÀ
Come parlarne con mia figlia?
14 UNA PELLE NUOVA
7 consigli per renderla perfetta
26 MAQUILLAGE
Un colorito sublime
29 FORMA
A ciascuna il suo sport
22 OSTEOPOROSI
Mantenete le ossa solide
32 LA NOSTRA SELEZIONE
25 CISTITE
Reagite!
35 RICETTA
Mi preparo al rinnovamento
Editore responsabile pharmacieplus sa les Corbes 5, 1121 Bremblens, t. 021 811 48 88, f. 021 811 48 89 Direttore Eric Bussat Caporedattrice Kristin Aubort, [email protected]
pharmacieplus.ch Immagini © Shutterstock Marketing Isabelle Gavric-Chapuisat Pubblicità pharmacieplus [email protected] Design © unigraf.com Edizione Primavera
2016 Tiratura Francese, tedesco, italiano 280’000 es. Traduzione Frenzis Group Language Services Zurigo © pharmacieplus Stampa PCL SA Losanna www.pharmacieplus.ch
santéplus primavera 2016 3
ATTUALITÀ SALUTE
Il cuore delle
donne batte
diversamente
Mai senza il mio sonnellino
Uno studio recente condotto da ricercatori dell’Università di
Ginevra dimostra che il sonno aiuta a rafforzare i ricordi. A
31 volontari sono state mostrate diverse serie di immagini. Poi,
la metà di loro ha fatto una siesta di novanta minuti. Dopo la
siesta, così come tre mesi dopo, le persone che avevano dormito
subito dopo aver osservato le immagini, hanno dimostrato
migliori performance mnemoniche. Le immagini erano inoltre
accompagnate da ricompense più o meno grandi: i due gruppi
di volontari hanno ricordato meglio le immagini associate alle
ricompense più consistenti.
Meglio informati sulla contraccezione
Legga le guide gratuite
di Mepha Pharma SA e si faccia
consigliare nella sua farmacia.
5
Informa
zioni per
le pazienti
Meglio
in
contracc formati sulla
ezione
con la pi
llola
SONO LE PORZIONI
i
Consigli important
sulla pillola
Quelli con
c
da consumare giornalmente: 3 di verdura e
2 di frutta, da 120 g
ciascuna. Anche sotto
forma di succo, ma
senza l’aggiunta di
zucchero.
l’arcobale
no
Le guide Mepha sono disponibili nella sua farmacia
o sul sito www.mepha.ch.
Quelli con l’arcobaleno
5015
aleno
Quelli con l’arcob
Le donne muoiono di
infarto del miocardio
con maggiore frequenza
rispetto agli uomini.
E anche se hanno in
media 10 anni in più
quando sono colpite da
infarto, il loro rischio di
mortalità è più elevato.
Da leggere: l’opuscolo
«Donna&Cuore» spiega
in cosa le donne sono
«diverse».
www.donnaecuore.ch.
Occhio al consumo di alcolici
Per verificare il vostro consumo alcolico e tenere il relativo
diario, visitate il sito www.mydrinkcontrol.ch. Pratica,
l’applicazione smartphone Mydrinkcontrol permette di
conoscere facilmente e in qualsiasi momento la quantità di
alcol che assorbite, definire i vostri obiettivi personali,
ricevere un feedback e delle ricompense, calcolare il vostro
consumo alcolico in calorie e, inoltre, trovare informazioni
e consigli.
Sex-i
Organi sessuali, metodi contraccettivi, gravidanza, interruzione
di gravidanza, infezioni sessualmente trasmissibili: il sito sex-i.ch
propone, in più di 10 lingue, informazioni affidabili, aggiornate e
specialistiche. Basta un semplice clic per generare e stampare la
scheda selezionata in una delle lingue disponibili.
santéplus primavera 2016 5
CELLULITE
Menopausa?
Paura degli esami?
Valverde® Rilassamento Compresse
film-rivestite – con una combinazione
bilanciata d’erba di passiflora, radice di
valeriana, foglie di melissa e radice di
cavolaccio. Un aiuto vegetale in caso di
tensione nervosa
Non importa se tonde o magre, il 90% delle donne è
afflitto dalla cellulite. Le soluzioni per liberarsene.
irrequietezza
paura degli esami
Eileen Guhl
Indicato anche in
caso di disturbi
gastrointestinali
di origine
nervosa
Una risposta naturale.
• Contro la sudorazione eccessiva
e le vampate di calore
• A base di foglie fresche di salvia
Leggere il foglietto
illustrativo.
Leggere il foglietto illustrativo.
Bioforce SA, Roggwil TG.
Sidroga AG
4310 Rheinfelden
6 santéplus primavera 2016
Cuscinetti adiposi:
liberiamocene!
C
attiva circolazione venosa e linfatica,
mancanza di movimento, alimentazione
troppo ricca di grassi e zuccheri, stress,
pubertà, gravidanza, menopausa, conformazione, ereditarietà, abiti troppo stretti... L’elenco
dei fattori che favoriscono la cellulite è lungo
e riguarda quasi tutte le donne. La causa è
attribuibile soprattutto agli adipociti: una volta
sature, queste cellule adipose, che si alimentano di grassi e zuccheri, si moltiplicano e si
deformano conferendo alla pelle un aspetto
‘matelassé’ che ricorda la buccia d’arancia. Si
instaura quindi uno squilibrio tra lo stoccaggio
e la disgregazione (lipolisi) dei grassi mentre la
microcircolazione rallenta.
poso perché reagisca in profondità e attivi la
disgregazione delle cellule adipose». Ma prima
di decidere il trattamento (manuale, tecnico,
crema, gel…), bisogna stabilire qual è il tipo di
cellulite da trattare!
3 tipi di cellulite
La cellulite adiposa: attribuibile a un leggero
sovrappeso, questa buccia d’arancia, molle e
non dolente, è visibile pizzicando la pelle. «Un
regime alimentare equilibrato,
Quando l’acqua ristagna
«Il trio vincente un’attività sportiva come la corsa
a piedi e la regolare applicazione
«Il sistema linfatico, la cui
contro la
di una crema anticellulite adatta
mansione consiste nel drenare
cellulite è
dovrebbero fare la differenza».
i tessuti per eliminare le scorie,
La cellulite edematosa: causata
non riesce più ad evacuarle
costituto da:
da problemi
adeguatamente. Risultato:
alimentazione principalmente
circolatori e ritenzione idrica.
l’acqua ristagna negli adipociti
equilibrata,
Gli adipociti si ingorgano, traditi
e il processo si autoalimenta»,
dalla comparsa di accumuli adispiega Carole Steimer, specialisport e
sta delle tecnologie anticellulite
posi che si formano sotto pelle.
trattamento
per l’istituto di bellezza bnbc, a
Oltre a una sensazione di gambe
anticellulite
Epalinges. E precisa che «Quepesanti, caviglie e piedi tendono
a gonfiarsi.
sta antiestetica affezione che
adatto».
La cellulite fibrosa: dura e
interessa cosce, glutei, ventre
dolente al tatto, è difficile da eliminare. «Dai
e braccia, può essere dolorosa se la pressione
35-40 anni, le cellule adipose di vecchia data
all’interno degli adipociti aumenta».
possono essere avviluppate da fibre di collaStimolare per disgregare
gene», precisa Carole Steimer.
Per la specialista, niente miracoli: «Le diete
E, a volte, diversi tipi di cellulite si associano,
ferree o lo sport ad oltranza non hanno effetto
come la cellulite fibrosa e quella edematosa. Si
sulle zone cellulitiche: per eliminare la buccia
parla allora di cellulite mista.
d’arancia bisogna stimolare il tessuto adisantéplus primavera 2016 7
CELLULITE
I massaggi
Il massaggio palp & roll: questo metodo di massaggio, eseguito
manualmente da un’estetista specializzata, permette di stimolare la
lipolisi (o disgregazione delle cellule adipose) e di
attivare la circolazione venosa e linfatica.
Il drenaggio linfatico manuale: questa
tecnica stimola delicatamente la circolazione
linfatica e disintossica l’organismo.
Zoom sui metodi anticellulite
Disgregare, drenare, levigare, scolpire… Riflettori puntati su alcuni metodi anticellulite e snellenti. Eileen Guhl
Come per qualsiasi altro cambiamento, dimagrire non è sempre facile ed è preferibile farlo gradualmente per poi
stabilizzare il peso e non riprendere più i chili persi. «Il farmacista è al vostro fianco non solo per consigliarvi ma
anche per accompagnarvi nel vostro percorso. Se necessario, propongo volentieri una terapia capace di rafforzare la
determinazione, come i Fiori di Bach, la spagirica o l’omeopatia», precisa Carolina Santos, farmacista responsabile
della pharmacieplus du forum, a Nyon.
Il freddo
La crioterapia agisce efficacemente
sulla cellulite di vecchia data: in
istituto, un freddo intenso applicato
in modo mirato sulle zone da
trattare, permette di eliminare circa l’80% delle
cellule adipose.
Gli oligoelementi
Il potassio (K) si è dimostrato efficace contro cellulite, obesità, edema. Per
un’azione drenante e depurativa, può essere associato a zinco, zolfo, iodio,
magnesio, manganese... Chiedete consiglio al vostro farmacista.
Il caldo
Il calore generato dalla
radiofrequenza - onde
elettromagnetiche ad alta frequenza
- induce una contrazione dei tessuti
e stimola i fibroblasti ovvero le cellule
che producono il collagene. La pelle si rassoda e
l’aspetto a buccia d’arancia si riduce.
L’aromaterapia
Drenante, decongestionante,
tonificante, l’olio essenziale di
palmarosa (Cymbopogon martinii)
accelera la circolazione linfatica e riduce la ritenzione
idrica in caso di cellulite e culotte de cheval. Il mix:
15 gocce di palmarosa e 5 gocce di alloro (Laurus nobilis)
in olio vegetale di macadamia. Il consiglio di Carolina
Santos: massaggiate le zone interessate una o due volte
al giorno, preferibilmente dopo la doccia o il bagno.
In questo modo, i pori dilatati dal calore
assorbiranno meglio questo preparato.
Il lipomassaggio
Culotte de cheval, adiposità localizzate (ventre,
cosce)… Con l’ausilio di un apparecchio, questo
metodo di massaggio (palp & roll) da eseguire in
istituto è consigliato in caso di cellulite adiposa.
Per combattere la cellulite fibrosa, la macchina
effettuerà un’aspirazione controllata della pelle per
drenare e stimolare in profondità.
La lipocavitazione
La caffeina
La caffeina, come altre molecole, è in grado di agire sulla disgregazione delle cellule
adipose. Applicata in crema o in gel sulla pelle, svolge una tripla azione.
Degrada i lipidi immagazzinati nelle cellule adipose, impedisce che il grasso si
riformi e blocca il trasporto di zuccheri in queste cellule. Risultato: la massa
adiposa si riduce e la superficie della pelle appare levigata. Da applicare ogni
giorno per almeno due settimane.
8 santéplus primavera 2016
Il nostro consiglio
Indicazioni, controindicazioni, effetti collaterali,
durata del trattamento, costo, numero di sedute...
Prima di iniziare un trattamento, consultate uno/a
specialista o il vostro medico.
Obiettivo: agire sull’acqua stoccata
negli adipociti. Un’onda a bassa
frequenza permette di trasformare
l’acqua in microbolle di vapore che, espandendosi,
fanno implodere le cellule adipose che vengono quindi
eliminate attraverso il sistema linfatico.
Maggiori informazioni sull’argomento:
www.pharmacieplus.ch/santeplus
santéplus primavera 2016 9
SESSUALITÀ
Cistite?
Come parlarne con mia figlia?
«A 16 anni, Marie segue i corsi di educazione sessuale proposti dalla scuola. E, da poco, lei e le sue compagne
parlano di andare in discoteca il sabato sera, di andare a dei concerti... Discutiamo spesso insieme, ma penso
sia ormai giunto il momento di parlare in modo più esplicito di sessualità. Suo padre e io vogliamo che sappia
che siamo sempre presenti per supportarla, ma vogliamo anche che prenda coscienza di certe realtà. Come
affrontare l’argomento per aiutarla a rimanere vigile e in armonia con se stessa?». I.C., Nyon. Kristin Aubort
La terapia a base di erbe.
Per le infezioni lievi e ricorrenti
delle vie urinarie inferiori.
Qual è il momento giusto per
parlare di sessualità con una/un
adolescente?
La sessualità deve far parte
dell’educazione sin dall’inizio.
La problematica degli abusi
sessuali, in particolare, è un
argomento affrontato sin dall’età
di 4 anni nell’ambito dei corsi
di educazione sessuale a scuola.
A 16 anni - anche se è già molto
tardi per parlare di sessualità
Antibatterico e antinfiammatorio.
Estratto secco concentrato
di foglie d'uva ursina.
Leggere attentamente il foglietto illustrativo.
Ottenibile in farmacia e in drogheria, senza prescrizione medica.
10 santéplus primavera 2016
L’
interrogativo di questa lettrice è sempre
attuale. Al microfono di santéplus,
Caroline Jacot-Descombes, direttrice
aggiunta e capo progetto di SALUTE SESSUALE Svizzera, e Arabel Mettler, consulente
in salute sessuale a Bienne, rispondono alle
nostre domande.
Medinova SA CH–8050 Zurigo
con i propri figli - si affronteranno argomenti
specifici che li porteranno a prendere coscienza
dei pericoli. Inoltre, si ricorderà all’adolescente
che ha dei diritti e che se la sua risposta a una
sollecitazione sessuale è no... no deve essere!
Il consiglioplus
Sempre disponibile e
accessibile, il vostro
farmacista pharmacieplus
è al vostro servizio in
materia di sessualità,
contraccezione o contraccezione d’emergenza.
Vi riceverà volentieri in
uno spazio riservato, per
un colloquio e consigli
personalizzati.
Spesso i figli non amano discutere di
sessualità con i propri genitori...
Per definizione, se si considera lo
sviluppo sessuale di un figlio, più
cresce più cerca di eludere il controllo dei genitori e ha meno voglia
di rivolgersi a loro per quanto
riguarda la sessualità. A seconda
del grado di confidenza, l’adolescente lascia talvolta uno spiraglio
aperto per intavolare una discussione con i genitori. Può anche
parlarne con i compagni, porre
domande anonime per iscritto in
santéplus primavera 2016 11
SESSUALITÀ
prestazioni salute
che fanno la differenza
Adolescenti, sessualità e prevenzione
degli HPV occasione di un corso di educazione sessuale
o attraverso siti come www4.ti.ch/generale/
infogiovani/affettivita-e-sessualita. Precisiamo
che SALUTE SESSUALE Svizzera, in collaborazione con la Fondazione «Protezione dell’infanzia», pubblicherà prossimamente degli opuscoli
dedicati ai genitori.
Come affrontare l’argomento?
Si possono affrontare argomenti generali per poi
parlare di argomenti delicati come l’omosessualità. Se non si riesce assolutamente a parlarne, i
genitori possono fornire all’adolescente documentazione e indirizzi specifici, mettere un libro
a disposizione di tutti... Se qualcosa rappresenta
veramente un problema per i genitori, anche
loro possono rivolgersi a un/a consulente presso
un centro di salute sessuale della propria regione
(vedere: www.sante-sexuelle.ch/it).
Uscite, serate… Che dire a una/un adolescente per
sensibilizzarla/o rispetto a determinati argomenti,
insegnarle/gli a dire quello che vuole o che non vuole?
La soluzione è insegnare all’adolescente ad
ascoltarsi. Se avverte una sensazione sgradevole, è importante poterla condividere con i
suoi genitori.
Quali sono le condizioni per iniziare ad avere i primi
rapporti sessuali e sentirsi bene?
Ciò che conta è sentirsi pronti mentalmente
e fisicamente. Bisogna chiedersi perché si
vuole farlo, anche se si tratta di curiosità. Se si
12 santéplus primavera 2016
I papillomavirus (HPV) sono virus molto diffusi
in quanto se ne registrano più di 100 tipi differenti. Una quarantina di loro è responsabile
di infezioni della sfera genitale, all’origine, in
particolare, di verruche o lesioni precancerose
che potrebbero portare a un cancro anale in
entrambi i sessi e a un cancro dell’utero nelle
ragazze. A titolo preventivo l’UFSP (Ufficio
federale della sanità pubblica) raccomanda
la vaccinazione di base contro i virus HPV,
preferibilmente prima dell’inizio delle relazioni
sessuali. Dagli 11 ai 14 anni per le ragazze e
fino a 15 anni per i ragazzi. Per saperne di più:
www.bag.admin.ch.
sente pronta/o, l’adolescente è nella migliore
condizione per vivere un’esperienza piacevole e sicura, proteggendosi dalle infezioni
sessualmente trasmissibili e da una gravidanza
indesiderata, ma anche dall’influenza o dalle
costrizioni esercitate da una persona.
Cosa consigliate in materia di contraccezione a una
ragazza all’inizio dell’attività sessuale?
In questo momento, il ginecologo non è una
necessità. È preferibile che l’adolescente - alla
ricerca della propria autonomia - prenda
appuntamento presso il centro di salute
sessuale e pianificazione familiare e decida se
andarci sola o con sua madre. Dal canto loro,
i genitori possono mettere a sua disposizione
le coordinate del centro di salute sessuale e
pianificazione familiare della loro regione o
l’indirizzo del sito web. Il metodo migliore
rimane il preservativo (al centro di pianificazione si preoccupano di spiegare come si
usa!): in genere, all’inizio della vita sessuale,
non c’è bisogno di prendere la pillola.
Maggiori informazioni sull’argomento:
www.pharmacieplus.ch/santeplus
la mia pharmacieplus si prende cura della mia
salute e mi controlla la pressione
Se vi sentite male o se il vostro medico vi chiede di controllare regolarmente
la pressione, il vostro farmacista è a vostra disposizione in qualsiasi
momento della giornata.
il mio misuratore glicemico viene controllato
dal team della mia pharmacieplus
pharmacieplus controlla il vostro misuratore glicemico, risponde alle vostre
domande sul suo utilizzo e sul vostro trattamento farmacologico.
il colloquio riservato con il mio farmacista
mi aiuta quotidianamente
Il colloquio di polimedicazione, momento privilegiato tra voi e
il vostro farmacista, vi aiuta a trovare soluzioni per migliorare
la qualità della vostra vita.
la mia ferita è stata curata benissimo
dal team della mia pharmacieplus
Tagli, escoriazioni, scottature, vesciche, morsi o punture… il team della
vostra pharmacieplus mette le sue competenze al vostro servizio.
valutate il vostro rischio cardiovascolare:
fate il CardioTest ® !
Valutate il livello di rischio personale - tasso di colesterolo e glucosio,
pressione arteriosa, misura del girovita.
smetto di fumare con l’aiuto
del mio farmacista
Il vostro farmacista vi consiglia personalmente e vi
accompagna per 6 mesi nel processo di disassuefazione.
UNA PELLE NUOVA
7
consigli
per renderla
perfetta
Riscaldamento e gelo invernale stressano e inaridiscono la nostra
pelle. Piccole placche secche, squame e arrossamenti ne sono la prova.
I consigli della nostra esperta per farle ritrovare il suo splendore
prima dell’arrivo della primavera. Kristin Aubort
Fare un gommage
A causa degli sbalzi di temperatura tipici dell’inverno, la pelle è messa a dura prova. Primo passo per
permetterle di trarre il massimo beneficio dalle cure indispensabili: su una pelle struccata e detersa,
si procede a un gommage per eliminare le cellule morte da viso e corpo (gambe, gomiti, ginocchia...)!
«La pelle è come una terra inaridita: prima di innaffiarla bisogna prepararla. Il gommage elimina le
barriere!», ricorda Roseline Tauxe, responsabile profumeria della pharmacieplus fleury, a Villars-surOllon (VD). «Non si tratta di aggredire la pelle ma piuttosto di liberarla dallo strato di cellule morte.
Per il viso, sceglieremo granuli piccolissimi mentre per il corpo sono più adatti granuli più grandi».
Applicare una maschera
Fatto il gommage? Idratate la pelle per farle ritrovare il suo
equilibrio. Applicate una maschera, preferibilmente di sera, a meno
che non optiate per una maschera illuminante a inizio giornata. La
crema penetrerà meglio nella cute e sarà più efficace.
Nella scelta della maschera, vi baserete su criteri precisi. Una
pelle grassa è spesso disidratata: in questo caso si opterà per una
maschera idratante. Dopo la cinquantina, si sceglierà una maschera
anti-age, che soddisfi anche altre esigenze della pelle. Illuminante,
rassodante, antirughe, antimacchie o multiattiva, a voi la maschera
più adatta!
14 santéplus primavera 2016
Applicare un siero
Indispensabile prima dell’applicazione di una crema da giorno o da notte: il
siero. Mattina e sera, lo si applica su viso (mai attorno ad occhi e bocca), collo e
décolleté. Serve a preparare la pelle secondo i suoi bisogni: illuminante, liftante,
anti-age, idratante... I risultati sono stupefacenti!
Ravvivare lo sguardo
Ereditarietà, età, stanchezza, fumo, alcol, espressioni di
viso/occhi, freddo, vento, inquinamento, sole... la zona
sensibile del contorno occhi è fortemente sollecitata. La
sua cute è molto sottile e povera di collagene, elastina e
cellule adipose. Per proteggerla, levigarla e stimolarla,
ricorrete a prodotti specifici. Mattina e sera, con la
punta delle dita, applicate il prodotto picchiettando
leggermente per attivare la circolazione sanguigna e
ridurre borse e occhiaie.
Nutrire
Crema da giorno o da
notte: abbinate o no,
poco importa. È invece
fondamentale adeguare
questi prodotti alle
esigenze del momento.
Pelle grassa o secca,
bisogni legati all’età o
una fase della vita, uno
choc emotivo... Anche
l’ambiente conta: non si usa
la stessa crema ai tropici e
in montagna! Ricordiamo
che la scelta di una crema
come di un qualsiasi altro
prodotto cosmetico può
essere delicata. Chiedete a
un esperto/un’esperta di
valutare le esigenze della
vostra pelle.
Bloccare i raggi UV
Vogliamo ribadire ancora una volta che la pelle deve essere
protetta dai raggi UV. L’obiettivo: prevenire il cancro della pelle ma
anche il suo invecchiamento precoce e la comparsa di macchie.
L’unico modo: applicare una protezione ad alto indice, anche in
primavera. La mossa giusta: applicare, sotto il trucco, una crema
city block dalla consistenza leggera che proteggerà la vostra pelle
quotidianamente da raggi UV, inquinamento e stress.
Contrastare le macchie
Invecchiamento della pelle, raggi UV oppure una gravidanza possono causare la formazione
di macchie scure su viso, collo, décolleté, mani... Per rimediare, interverremo sulla melanina
per riparare lo squilibrio, prevenire nuove macchie e uniformare il colorito. Per voi, siero
mattina e sera, creme schiarenti e protezioni solari. «I risultati di una cura ben mirata
appaiono dopo tre settimane», precisa ancora Roseline Tauxe.
santéplus primavera 2016 15
Per vivere appieno
la tua giornata.
Emulgel agisce dove nasce il
dolore acuto da artrosi.
Voltaren Dolo forte Emulgel agisce in modo diretto e mirato.
Principio attivo altamente concentrato
Applicare solo al mattino e alla sera
Leggere il foglietto illustrativo.
Novartis Consumer Health Suisse SA
Abbiate cura delle vostre articolazioni e scoprite utili mezzi ausiliari visitando www.rheumaliga-shop.ch.
Voltaren Dolo forte Emulgel supporta l’impegno contro l’artrosi della Lega Svizzera contro il reumatismo.
SINDROME PREMESTRUALE
Basta!
Disturbi fisici, sbalzi d’umore... L’arrivo delle mestruazioni è talvolta preannunciato dal dolore. Eileen Guhl
P
rima delle mestruazioni
Ansia, irritabilità, cefalea, emicrania,
dolori addominali, ritenzione idrica, seno
dolorante, eruzioni cutanee, disturbi del sonno,
depressione, pianto, malinconia... Da una a
due settimane prima delle mestruazioni, circa
un terzo delle donne lamenta disturbi fisici e
psicologici più o meno marcati che scompaiono
all’arrivo del flusso mestruale.
Il fenomeno riguarda le donne sin dalle prime
mestruazioni. In circa il 30% delle donne - in
particolare quelle di oltre 30 anni - questi
disturbi si presentano regolarmente. Si parla
allora di sindrome premestruale (SPM).
Nell’1,3%-9% delle donne, si manifestano
disturbi più gravi soprattutto a livello di
umore, che gravano talvolta sulla loro vita
sociale e professionale. In questo caso, si parla
di «disturbo disforico premestruale (DDPM)».
Oltre la SPM
Alcune ricerche - in particolare lo studio
«Mood In Daily Life» condotto in Canada tra
il 2004 e il 2006 - rimettono in discussione una
credenza molto radicata secondo cui la SPM
sarebbe all’origine di un’instabilità emotiva
nella donna. Infatti, i fattori psicosociali come
la salute fisica o anche il sostegno sociale (in
ambito lavorativo, familiare, finanziario...) sembrano avere una maggiore influenza sull’umore
della donna rispetto alla SPM.
Le terapie che alleviano i sintomi
Se determinati farmaci possono calmare i sintomi, le terapie alternative rappresentano una
valida opzione. A ogni mestruazione, corpo,
mente ed energia sono messi a dura prova.
Un’opportunità per mettersi all’ascolto di se
stesse allo scopo di fornire ogni informazione
utile al farmacista permettendogli così di consigliare dei rimedi personalizzati, in grado di
curare i sintomi di cui ciascuna può soffrire.
In omeopatia o spagirica, in particolare,
il farmacista specializzato individuerà il
rimedio appropriato in funzione dei sintomi
della cliente al momento delle mestruazioni:
nausea, mal di testa, umore variabile, tristezza,
senso di angoscia ma anche ritenzione idrica,
crampi dolorosi al basso ventre, mestruazioni
abbondanti…
Tra le piante, l’agnocasto si è rivelato utile
in caso di disturbi premestruali, mentre altre,
come la borsa del pastore, la camomilla comune
e la corteccia di salice sono in grado di alleviare
diversi sintomi legati alle mestruazioni.
L’aromaterapia non è da meno. Salvia sclarea,
rosa, chiodi di garofano, lavanda officinale...
Sempre su consiglio del vostro farmacista,
specialista delle piante, gli oli essenziali fanno
meraviglie. Usati per massaggiare il basso
ventre oppure in gocce da ingerire, questi oli
svolgono un’azione antidolorifica, rilassante o
antinfiammatoria.
Quanto all’alimentazione, le vitamine E e D, il
calcio e il magnesio sembrano esercitare un’azione favorevole sulla SPM.
Maggiori informazioni sull’argomento:
www.pharmacieplus.ch/santeplus
santéplus primavera 2016 17
bioil_pharmacieplus_60x92mm_i_060116.pdf
1
06.01.16
11:11
Una vescica
sana!
© Tdh/Thomas Buchwalder
PARTENARIATO
Il prodotto n°1
per le cicatrici e
le smagliature
in 20 paesi.
ALPINAMED®
Mirtillo rosso
Bevanda istantanea
in granuli
Prevenzione delle infezioni
recidivanti alle vie urinarie.
Dispositivo medico con
estratto di mirtillo rosso.
Bi-Oil® è un prodotto di cosmesi speciale per
la cura della pelle, sviluppato per migliorare
l’aspetto di cicatrici, smagliature e pigmentazioni
disomogenee. Inoltre, la sua formula esclusiva
con il componente PurCellin Oil™ è adatta
all’impiego sulla pelle matura e secca. Bi-Oil®
è disponibile in farmacia e drogheria.
In farmacia e drogheria
www.alpinamed.ch
bi-oil.com
I vostri vantaggi
cartaplus
> Guadagnate dei punti fedeltà
su tutti i prodotti (tranne quelli con
prescrizione medica).
> Guadagnate dei punti a ogni
acquisto e beneficiate delle offerte
speciali fedeltà.
> La cartaplus è gratuita e valida
in tutta la rete.
> È disponibile nelle farmacie
pharmacieplus e su
www.pharmacieplus.ch.
GRA
TIS
Meglio una
ventata di
freschezza che
una vampata
di calore:
cimifemin ® neo
allevia i disturbi
della menopausa,
sicuro e ben
tollerato. Prodotto
naturale, senza
ormoni.
Dalla Svizzera,
naturalmente.
18 santéplus primavera 2016
La missione di Laetitia Guarino
Conquistata dai bambini di Terre des hommes, Miss Svizzera 2015 è felice di essere la loro nuova ambasciatrice.
Incontro con una giovane donna per la quale impegnarsi a favore dei più deboli è una necessità. Kristin Aubort
I
n vista della prossima vendita di arance di
Terre des hommes (Tdh), a cui il gruppo
pharmacieplus si associa per la decima
volta, Laetitia Guarino, Miss Svizzera 2015, non
nasconde il suo entusiasmo.
borare a più riprese con questa fondazione, sia
sul campo che presso la «Maison» di Tdh, a
Massongex. Ho imparato a conoscere a fondo e
ad apprezzare lo straordinario lavoro di Tdh.
Perché portare avanti il suo impegno a favore dei
bambini?
Laetitia Guarino, cosa la spinge a impegnarsi in
Volevo diventare veterinaria prima di decidere
ambito umanitario?
di iscrivermi a medicina. Al secondo anno,
Già da piccola ho avuto l’occasione di fare del
in occasione di uno stage presso l’Hôpital du
volontariato a favore delle persone disabili. Ho
anche fatto delle donazioni a diverse
associazioni. Nel 2015, in veste di Miss
Svizzera, sono stata l’ambasciatrice
17’000 arance per i
della Fondazione Corelina, creata dai
bambini di Tdh cardiochirurghi dell’Inselspital di Berna
11 e 12 marzo 2016: per il
per finanziare i loro interventi a favore
decimo anno consecutivo, i
dei bambini di Tdh.
farmacisti del gruppo pharma1
ì1
rd 12
ne to 16
Ve aba 20
o
e s arz
m
Disponibile in farmacia o in drogheria.
Si prega di leggere il foglietto
illustrativo. Max Zeller Söhne AG,
8590 Romanshorn, www.zellerag.ch
Una bella opportunità per conoscere meglio
il lavoro di Tdh...
Sì, perché in tal modo ho potuto colla-
17’000 aran
ce per i bam
bini
di Terre des
Il regalo «vita hommes:
pharmacieplu minizzato» di
s ai suoi clien
ti
cieplus vi regaleranno le 17’000
arance che hanno acquistato da
Terre des hommes.
Une orange...
un
zeste
santéplus primavera 2016 19
PARTENARIATO
© Tdh
MICOSI DELL’UNGHIA?
Da sx a dx: Kristin Aubort, caporedattrice del magazine
santéplus, Eric Bussat, direttore di pharmacieplus, Laetitia
Guarino, ambasciatrice di Terre des hommes ed ex Miss Svizzera,
e Vito Angelillo, direttore generale di Tdh.
Chablais, ho visto un bambino di due anni con
un pacemaker. Adoro i bambini e questo mi ha
profondamente colpita. Potrò sembrare ingenua, ma mi sono detta: «Devo salvare questi
bambini!». Poi, ho deciso di diventare pediatra
e ho accettato senza esitare di diventare ambasciatrice di Tdh da novembre 2015!
Quali sono le sue mansioni in quanto tale?
Il mio ruolo e il mio incarico prevedono che io
parli ovunque a favore dei bambini e dell’importantissima missione di Tdh e, inoltre, che
sostenga le azioni della Fondazione, come
la vendita di arance nelle strade. In marzo
animerò uno stand, motiverò la gente ad
acquistare un’arancia: tre franchi, il prezzo di
una visita medica. Adoro stare in mezzo alla
gente, parlare con le persone. L’11 e il 12 marzo,
come 2’500 volontari in Svizzera, sarò presso
uno stand nella città di Losanna. Quest’anno è
previsto anche un viaggio umanitario.
Cosa ricorda dei suoi primi due viaggi in Tunisia e
Marocco con la Fondazione Corelina e Tdh?
Ho potuto rendermi conto delle necessità in
fatto di salute: formazioni specifiche, cure,
materiali di cura... Esistono persone che percorrono 500 km per raggiungere un ospedale
20 santéplus primavera 2016
NON ASPETTATE,
AGITE ORA!
e farsi visitare… In Svizzera, ci si dimentica di
questo. Mi sembra quindi importante andare
sul posto per aiutare gli altri e testimoniare poi
la loro situazione. Queste prime esperienze
mi hanno permesso di mantenere i piedi per
terra e mi hanno sostenuto nella mia scelta
professionale.
Questi viaggi sul campo le hanno anche permesso di
incontrare delle famiglie e di svolgerne le funzioni
fino in Svizzera...
Sì. In occasione del mio viaggio in Tunisia, ho
avuto l’occasione di riportare con me Sayed,
3 anni, e Yasmine, 6 anni, che soffrivano
entrambi di gravi malformazioni cardiache. È
una prova difficile per i genitori, ma sanno che
questa operazione rappresenta l’ultima chance!
Un film diffuso su youtube (www.miss.ch/fr/
laetitia-en-tunisie) lo testimonia.
Trattamento
per le onicomicosi
Migliore penetrazione
nell’unghia
1 minuto al giorno
Non è
necessario
limare
Excilor® è un dispositivo medico.
Leggere attentamente le indicazioni e chiedere il consiglio del medico.
www.excilor.com
«Il mio ruolo prevede che
io ne parli ovunque…»
Ci sono reazioni alle testimonianze delle sue
esperienze sul campo?
Sì! Per esempio, comunico molto sui social
network e, sin dalla mia prima esperienza in
sala operatoria, in occasione di un intervento
a cuore aperto presso l’Ospedale pediatrico di
Rabat, in Marocco, ricevo centinaia di messaggi
da adolescenti che si congratulano con me. Una
ragazza mi ha scritto che, grazie alla mia testimonianza, ha deciso di diventare madrina di
un bambino. Questo mi emoziona moltissimo!
Sostenere le cure specialistiche destinate
ai bambini di Terre des hommes
Per donare i vostri assegni fedeltà cartaplus,
basta consegnarli presso la vostra pharmacieplus
con la dicitura «Terre des hommes». Grazie per la
vostra generosità!
SOLLIEVO IMMEDIATO
DAL DOLORE
CAUSATO DALLE VESCICHE
Cerotto
per vesciche
1
N.
*
✓ Non si muove
✓ Per una rapida guarigione
✓ Agisce come una seconda pelle
✓ Protegge dallo sfregamento
* Mercato svizzero dei prodotti per il trattamento delle vesciche, Fatturato & Vendita, IMS Health ottobre 2015
santéplus primavera 2016 21
OSTEOPOROSI
Mantenete le ossa solide
A partire dai cinquant’anni, quasi una donna su due nel corso della sua vita subirà una frattura a causa
dell’osteoporosi. Risposte. Kristin Aubort
U
na semplice caduta: i polsi, l’omero
nea la dottoressa Catherine Waeber Stephan,
o l’anca si rompono... Questo tipo di
endocrinologa FMH, specializzata in endocrifrattura fa sospettare una riduzione della
nologia della riproduzione, della menopausa e
densità minerale ossea dello scheletro. In una
dell’andrologia.
parola: osteoporosi. Per accertarsene, oltre a
una stima dei diversi fattori di
Menopausa e TOS
rischio di frattura, il medico pre«L’età della menopausa non si è
Curare la malattia
modificata dai tempi di Aristoscriverà una densitometria ossea,
Di fronte a un’osteoporosi
un esame radiologico in grado di
tele, ma la speranza di vita delle
conclamata, esistono
misurare il contenuto minerale
donne è di oltre 85 anni e il loro
diverse possibilità di cura.
dell’osso ma anche di valutare la
stile di vita è radicalmente camAlcuni farmaci - come i
sua microarchitettura.
biato!», costata la dottoressa. Il
bifosfonati e la TOS - sono
rimodellamento osseo dipende
in grado di rallentare il
Le persone a rischio
essenzialmente dagli estrogeni,
riassorbimento osseo.
Menopausa, ereditarietà,
ormoni femminili prodotti
Altri - tra cui il teriparatide
determinati farmaci, stile di vita
dalle ovaie, la cui attività cessa
- sono capaci di attivare
inadeguato, fumo, alcol... Per i
al momento della menopausa.
la formazione delle ossa.
due sessi, il rischio di frattura
Risultato: la scomparsa di questi
Gli sviluppi della ricerca in
imputabile all’osteoporosi
ormoni annulla il loro effetto
questa direzione saranno
aumenta con l’età: da meno del
protettivo sulle ossa ma anche
prossimamente concre10% verso i 50 anni (verso i 60
sul cuore, sulla qualità della
tizzati dall’immissione di
per gli uomini) sale progressipelle e dei capelli, sul cervello,
nuovi farmaci sul mercato.
sull’apparato urogenitale...
vamente a oltre il 30% a 80 anni.
«Attualmente, le donne di 50
Sono a rischio anche le giovani
anni e più sono attive professionalmente,
donne con precedenti di anoressia o disturbi
socialmente e sessualmente. Il deficit di
dell’equilibrio ormonale che influiscono sul
ormoni sessuali dovrebbe essere compenmetabolismo osseo... Senza dimenticare la
densità ossea di alcune sportive di alto livello
sato nella maggior parte delle donne dalla
oppure di ballerine professioniste con un basso
terapia ormonale sostitutiva (TOS) per
livello di estrogeni e che soffrono spesso di
ovviare alle conseguenze a breve ma
amenorrea (assenza di mestruazioni)... «Sono
anche a lungo termine, come la perdita
gli estrogeni che permettono lo sviluppo della
di massa ossea. Studi recenti rassicumassa ossea dalla pubertà fino all’età di 20
rano sul rischio relativo di sviluppare
anni. Da qui l’importanza di un tasso adeil cancro al seno per le donne che utiguato di estrogeni tra i 15 e i 20 anni, periodo
lizzano la TOS, a condizione che quedurante il quale l’osso si consolida», sottolisti ormoni siano bio-identici», sostiene
22 santéplus primavera 2016
Il consiglio di Pierre Bossert,
farmacista responsabile
della pharmacieplus de la gare,
a Yverdon-les-Bains
La prevenzione e il trattamento dell’osteoporosi
si basano su diversi punti essenziali, in grado di
rafforzare le ossa e prevenire cadute e fratture.
• Un sufficiente apporto di calcio e vitamina D:
è bene sapere che mentre la vitamina D è poco
presente negli alimenti, il calcio lo è invece in
ampia misura, come per esempio nei latticini
e in alcune acque minerali (per saperne di più:
www.sge-ssn.ch/it/io-e-te/derrate-alimentari/
sostanze-nutritive/sali-minerali). Nelle persone
anziane, in particolare, può essere necessaria
un’integrazione. Chiedete consiglio al vostro
farmacista.
• L’attività fisica (corsa a piedi, camminata, nordic
walking…): rafforza l’ossatura, aumenta la forza
muscolare, la coordinazione e l’equilibrio. Per
tutta la vita.
la dottoressa Waeber Stephan. Naturalmente,
la somministrazione della TOS deve essere
valutata caso per caso dal ginecologo o dal
medico di famiglia in base al rapporto rischi/
benefici e ai desideri di ogni paziente.
Maggiori informazioni sull’argomento:
www.pharmacieplus.ch/santeplus
santéplus primavera 2016 23
CISTITE
Caduta dei capelli?
Reagite!
Cura la caduta dei
capelli alla radice.
Soluzioni per prevenire e curare questa infezione
urinaria talvolta recidivante. Line Westphale, farmacista
L
e
anch
Aiuta so di
in ca
Leggere il foglietto
illustrativo.
www.priorin.ch
24 santéplus primavera 2016
L.CH.MKT.CC.12.2015.0606
ie
ungh i.
l
i
frag
a cistite infettiva acuta semplice è un’infezione dell’apparato urinario e, più
esattamente, un’infiammazione della parete
della vescica. Si parla di cistite acuta semplice
quando i sintomi si manifestano in una giovane
donna di oltre 15 anni che non sia incinta, non
abbia avuto altre infezioni urinarie nei 3 mesi
precedenti e non soffra di prurito vulvare o
vaginale.
Ogni anno ne è colpito il 10% delle donne
I segnali d’allarme
Generalmente, questo tipo di cistite colpisce
Questa infezione è preannunciata da diversi sindonne in buona salute, preferibilmente giovani,
tomi facilmente riconoscibili: bisogno frequente
incinte (quando l’utero comprime la vescica)
- se non urgente - di urinare, anche con piccoli
o anche donne in menopausa (carenza di
getti di urina accompagnati a volte da bruciore e
estrogeni) oppure dopo un rapporto sessuale,
dolore, ma senza prurito né perdite vaginali.
soprattutto in caso di utilizzo di
Cosa fare: consultare un medico
spermicidi. Si stima che ogni anno
entro tre giorni dalla comparsa
Il consiglioplus
ne sia colpito il 10% delle donne
dei primi sintomi per evitare, in
Uva ursina, ossicocco
con almeno una recidiva nel 20%
particolare, possibili complicanze
(cranberry), D-mannosio
di loro. A partire da 4 episodi
renali. Su prescrizione medica, un
naturale… Come trattaall’anno, si parlerà di cistite recitrattamento antibiotico risolverà
mento o a supporto di una
l’infezione entro pochi giorni.
divante. Esistono altre forme di
terapia antibiotica, diversi
cistite, molto più rare e specifiche.
preparati disponibili in
Come prevenire
farmacia permettono di
Bevete almeno 1,5 l al giorno
Quando la vescica si infiamma
attivare l’eliminazione
(acqua, tisana…): più si urina,
Nella donna, il principale respondei batteri, alleviare
più germi si eliminano. Evitate
sabile è l’uretra, piccolo canale di
l’infiammazione e anche
l’eccesso di igiene che distrugge
uscita dell’urina dalla vescica. È
di prevenire le recidive.
la flora vaginale - protettrice della
da lì, infatti, che in oltre il 90% dei
Chiedete consiglio al
zona urogenitale - e usate un
casi, si infiltra il batterio intestinale
vostro farmacista.
sapone delicato con pH adatto
Escherichia coli. Un’eccessiva
oppure una lozione detergente
concentrazione di questo tipo di
per l’igiene intima. Attenzione: asciugatevi
germi nell’urina causa l’infiammazione della
sempre prima davanti, poi dietro. Dopo i rapvescica. Neanche l’uomo (anziano) ne è risparmiato: nonostante l’uretra più lunga, l’aumento
porti intimi, fate pipì.
di volume della prostata determina un ristagno
Maggiori informazioni sull’argomento:
dell’urina nella vescica comportando il rischio
www.pharmacieplus.ch/santeplus
di cistite.
santéplus primavera 2016 25
MAQUILLAGE
Un colorito sublime
Indipendentemente dall’età, uniformare e valorizzare il colorito del viso è una regola fondamentale
per avere un aspetto sano e naturale. Eileen Guhl
P
rodotti adatti e una cura costante sono
parte superiore del collo o sull’interno del
quanto c’è di meglio per avere un colorito
polso». Siete tentate da una terra abbronzante?
luminoso e naturale. I consigli di Ana
Sceglietela di una tonalità più scura della
Lemos, estetista diplomata e assivostra carnagione. E poi, applicastente presso la pharmacieplus
tela solo sulle zone che tendono ad
A voi i pennelli
d’uvrier centre (VS).
abbronzarsi di più: zigomi, naso e
Pennello fondotinta
«Il fondotinta è un prodotto che
mento.
ovale, piatto e
uniforma il colorito e regala un
morbido, con fibre
aspetto sano», sottolinea immeIl segreto
sintetiche
Un fondotinta, certo... ma iniziate
diatamente la nostra esperta.
Pennello blush legsempre regalando alla vostra pelle
L’essenziale è trovare il tempo di
germente bombato e
una crema da giorno o anche un siero
scegliere i prodotti adatti e di farsi
folto, generalmente
idratante e/o antirughe, se necesconsigliare: meglio pochi ma di
sbieco
buona qualità e adatti alle carattesario. «Dopo aver applicato questi
prodotti su una pelle perfettamente
ristiche della pelle. «Per esempio,
Pennello cipria in
pulita, si aspetterà un minuto per
se si ha una pelle grassa, si potrà
povere tondo, molto
permettere che penetrino nell’epideroptare per una texture fluida
bombato e molto
opacizzante o per una cipria
mide. A questo punto, è possibile
folto
compatta». Idratante, trattante,
distribuire uniformemente il fondoantirughe, levigante, rimodeltinta, senza che venga assorbito».
lante, anti-UV… Esistono vari
tipi di fondotinta in grado di
Plus d’informations sur ce thème :
soddisfare in modo mirato gli
www.pharmacieplus.ch/santeplus
specifici bisogni di ogni pelle.
«E il colore deve corrispondere
all’incarnato della vostra pelle. Per
testarlo, applicatene una goccia sulla
2
Disponibili presso pharmacieplus
Nascondiamo le imperfezioni
Prima di applicare il fondotinta, procedete
al camouflage di foruncoli o arrossamenti
se ce ne sono: in polvere, stick o matita,
un tocco di verde sulle zone interessate
permetterà di neutralizzare il rossore.
Una volta applicato il fondotinta, potrete
levigare queste imperfezioni con l’aiuto
di un correttore - in crema, stick o crema
compatta - dello stesso colore.
Cancelliamo le occhiaie
Optate per un anti-occhiaie illuminante adatto
al colore delle vostre occhiaie, in linea di
massima di una tonalità inferiore a quella del
vostro fondotinta. Applicatelo dall’esterno verso
l’interno picchiettando con le dita per attivare la
circolazione sanguigna.
Applichiamo il fondotinta...
«Il metodo migliore: applicarlo con le dita. Una piccola noce
di fondotinta fluido è sufficiente, basta scaldarlo con la punta
delle dita e poi applicarlo su tutto il viso. Iniziate dall’interno
verso l’esterno, a piccoli tocchi senza premere: ali del naso,
contorno labbra, fronte fino alla radice dei capelli e sotto il
mento. Terminate con il pennello per eliminare le irregolarità
ed eventuali tracce». …e lo fissiamo
Quando il fondotinta sarà ben asciutto, fissatelo: con
un pennello molto bombato prelevate un po’ di cipria in
polvere trasparente o adatta al vostro colorito. Picchiettate
il pennello con le setole rivolte verso l’alto per fare in modo
che la cipria si distribuisca all’interno. Poi passatelo sul viso
con leggere rotazioni.
I consigli di Ana Lemos, estetista e assistente presso la
pharmacieplus uvrier centre, a Uvrier (VS)
1. Artdeco fondotinta high definition. Fondotinta effetto
seconda pelle
2. Clarins lisse minute base comblante. Base levigante,
opacizza e migliora la tenuta del fondotinta
3. BioBeauté Nuxe BB crème. Crema curativa colorata
4. Bioderma Sebium AI correcteur. Crema anti-acne colorata
26 santéplus primavera 2016
4
1
Illuminiamo le guance
Ultima fase, il blush! Chiaro o scuro, aranciato o rosato oppure mélange
per accentuare l’effetto ‘colorito sano’, la scelta della tonalità dipende
dal vostro incarnato. Per le uscite serali, opterete per un blush iridato.
«Servendovi di un pennello sbieco, applicate il blush senza premere,
lungo gli zigomi, tra l’osso e l’incavo delle guance». 3
santéplus primavera 2016 27
FORMA
Fino al 50 % in più
di perdita di peso
1, 2
Calobalin® Sandoz
vi aiuta a raggiungere
il vostro obiettivo.
A ciascuna
il suo sport
Lo sport è salutare sia per il corpo che
per la mente. Facile dirlo? I consigli
di un coach sportivo per muoversi con
piacere. Kristin Aubort
03/2015
Si prega di leggere il foglietto illustrativo.
1 rispetto ad una dieta regolare.
2 solo per gli adulti in sovrappeso con un BMI ≥ 28 kg/m2.
Sandoz Pharmaceuticals S.A., 6343 Rotkreuz, www.generici.ch
I
l parere di Alexandre Nicole, coach sportivo e
istruttore di fitness FITS
Anche se gli obiettivi non sono gli stessi
a 20 o a 70 anni, si può fare sport a qualsiasi
età! Questo dipende dalle proprie condizioni
fisiche, ma l’essenziale è mantenere mobilità,
forma muscolare ed equilibrio.
I fattori chiave per un’attività sportiva efficace
sono la motivazione e la consapevolezza. Il
ruolo del coach sportivo consiste appunto
nell’organizzare l’allenamento, variare gli esercizi, correggere i movimenti e motivare.
Ogni passo conta!
Penso che ritagliarsi regolarmente un momento
per sé, durante il quale vivere appieno l’attimo
28 santéplus primavera 2016
presente faccia parte delle priorità. In fatto di
sport, inutile voler puntare sulle performance.
Da soli o in famiglia, approfittate delle strutture
esterne gratuite come i percorsi vita e l’urban
training… Se siete in sovrappeso, non serve a
niente correre: camminate! Camminate anziché
prendere l’auto, usate le scale... Ogni passo
conta: in questo modo si raggiunge facilmente
una mezz’ora di camminata al giorno.
Ottima soluzione, lo sport di squadra - non
importa quale - agisce da stimolo, senza considerare l’aspetto sociale. In qualità di coach,
seguo ogni principiante, lo incoraggio, gli
insegno ad ascoltare il suo corpo e a sentire le
parti su cui si sta lavorando. Al suo ritmo e con
piacere.
santéplus primavera 2016 29
FORMA
Il Pilates
Questo metodo permette di
lavorare sulla postura grazie a
un riequilibrio e a un rafforzamento dei muscoli profondi: le
fondamenta del nostro corpo.
Si impara di nuovo a respirare e
a concentrarsi sulle varie parti
del corpo per affinare le proprie
sensazioni corporee. «Questo
metodo rafforza anche la concentrazione. Si vive pienamente
l’attimo presente e non si pensa
ad altro: con i tempi che corrono,
è un lusso!».
La corsa a piedi
Rafforza il sistema cardiovascolare, la muscolatura e le ossa.
Permette anche di aumentare il dispendio energetico e
mantenere il peso forma. State iniziando? Inutile forzare. Incominciate per gradi, due/tre volte da 30 minuti la settimana per
le prime 10 settimane. Per esempio - Settimana 1: un minuto
di corsa - due minuti di camminata veloce... Settimana 2: due
minuti di corsa - due minuti di camminata veloce... Settimana
3: quattro minuti di corsa - due minuti di camminata veloce...
Da leggere: l’opuscolo «Corsa - cominciare è facile. Suggerimenti per partire con il piede giusto.», www.suva.ch.
Per chi Per tutti, con riserva riguardo a determinati problemi
medici o di sovrappeso.
Per chi Per quelli/e che desiderano ritrovare un corpo tonico,
alleviare le proprie tensioni
muscolari, ritrovare l’elasticità e
una postura perfetta.
La tecnica Coordinazione, estensione e flessibilità dei piedi,
movimenti delle braccia... Prima di lanciarsi è importante
imparare i movimenti corretti.
Dove In palestra su tapis roulant o all’aperto.
Il materiale Tenuta e scarpe sportive comode e adatte alle
condizioni meteo, cintura con mini borraccia d’acqua e, se la
corsa durerà a lungo, barretta energetica.
Il consiglio del coach sportivo Lavorate sul rafforzamento
muscolare generale e sul potenziamento degli addominali per
ottenere una buona postura e migliorare l’equilibrio. Senza
dimenticare una buona elasticità per evitare distorsioni e
strappi.
Il circuito urban training
Lavoro completo di rafforzamento muscolare generale,
cardio fitness, fascia addominale e dorsale, esercizi di
coordinazione, stretching... Attraverso numerose città
della Svizzera (un modo per conoscere meglio anche la
propria!), l’urban training si pratica in piccoli gruppi e
all’aria aperta, sotto la guida di un coach sportivo. Panchine pubbliche, scalinate, muretti, marciapiedi, strade
pedonali... Si cammina attivamente e si utilizzano gli
arredi urbani sul posto per eseguire diversi esercizi.
L’urban training è aperto a tutti. Ed è ludico, motivante
e gratuito. Cosa c’è di meglio?
Per chi Per tutte le persone che amano stare in
gruppo e praticare sport all’aperto.
30 santéplus primavera 2016
La tecnica Concentrarsi sulle sensazioni corporee senza
cercare di andare troppo velocemente e, soprattutto,
mantenere i muscoli addominali profondi e quelli della
catena dorsale in contrazione isometrica (rafforzamento in
posizione statica).
Dove Ovunque: boschi, percorsi vita, rive di laghi (banchine), parchi, città (zone pedonali)...
Il materiale Tenuta e scarpe sportive adatte alla stagione
e alle condizioni meteo, borraccia d’acqua.
Il consiglio del coach sportivo Non cercate mai di imitare
a ogni costo i partecipanti già allenati. Datevi il tempo di
capire, assimilare ed eseguire gli esercizi al vostro ritmo.
«Si può fare sport a qualsiasi età!»
Alexandre Nicole
La tecnica A terra o con l’aiuto
di apposite macchine, il Pilates
richiede flessibilità, un lavoro
di respirazione e una buona
forza muscolare profonda per
mantenere le varie posture. Molto
tecnico, dolce e intenso, questo
metodo richiede molta (buona)
pratica.
Dove A casa, in palestra (tranquilla) o all’esterno, d’estate, in
una cornice quieta e rilassante.
Il materiale Materassino,
abbigliamento sportivo comodo,
ballerine, calzini antiscivolo o
piedi nudi.
Il consiglio del coach sportivo
Se state iniziando, allo scopo di
essere opportunamente corretti,
optate per corsi privati o in
piccoli gruppi: in questo modo
approfitterete pienamente dei
benefici del Pilates ed eviterete
di farvi più male che bene.
Maggiori informazioni sull’argomento:
www.pharmacieplus.ch/santeplus
santéplus primavera 2016 31
PRESSO PHARMACIEPLUS
La nostra selezione
Prevenire la cistite con una doppia
azione protettiva
Novità: ridurre l’assimilazione di
calorie anche dagli zuccheri
Reduforte-Biomed® riduce l’assimilazione di calorie
derivanti dai nutrimenti principali (carboidrati, zuccheri,
grassi) quando si consumano pasti molto calorici (ad
es.: pasta, pane, fast food), cibi con molto zucchero
(ad es.: dessert) e bevande zuccherate. I suoi effetti
sono clinicamente provati. Basta assumere 2 pastiglie
prima dei 2 pasti principali con sufficiente acqua o altra
bevanda. Chiedete consiglio al vostro farmacista.
Monurelle Cranberry previene la cistite grazie
all’azione antiossidante della vitamina C e all’effetto
barriera generato dall’estratto di cranberry (Vaccinium
macrocarpon), che inibisce l’adesione dei batteri
alla parete della vescica. Questa combinazione crea
quindi un ambiente sfavorevole alla crescita e alla
proliferazione dei batteri, causa principale delle infezioni
semplici e recidivanti.
Dispositivo medico disponibile in farmacia, può essere
utilizzato anche come coadiuvante durante
il trattamento antibiotico.
www.monurelle.ch
Monurelle Cranberry
Zambon Svizzera SA
Reduforte-Biomed®, Biomed AG
Applicare invece di spalmare
Flector EP Tissugel® riduce il dolore e inibisce
l’infiammazione in caso di distorsioni, contusioni,
strappi muscolari e artrosi sintomatica del ginocchio.
La forma innovativa del plaster non irrita la pelle.
Pratico, quest’ultimo rimane pulito in caso di utilizzo.
Trattate la rinite allergica
in modo naturale
Proposti dal vostro farmacista pharmacieplus, i prodotti
Triofan® Raffreddore da fieno con il 2% di ectoina
naturale alleviano i disturbi di carattere allergico. Lo
spray nasale antiallergico: • allevia efficacemente
i sintomi (naso che cola, prurito al naso e naso
chiuso…); • protegge la mucosa nasale dagli allergeni
e ne favorisce la rigenerazione. Le gocce oculari
antiallergiche: • alleviano efficacemente i sintomi
(occhi arrossati, prurito e lacrimazione); • proteggono
la congiuntiva dagli allergeni e ne favoriscono la
rigenerazione.
Triofan® Raffreddore da fieno, Vifor Consumer Health SA
Contrariamente ai gel tradizionali che si applicano
più volte al giorno, due sole applicazioni quotidiane
garantiscono una distribuzione continua ed efficace del
principio attivo, sia di giorno che di notte.
www.flectoreptissugel.ch
Flector EP
Tissugel®,
IBSA Institut
Biochimique SA
NON LASCIATEVI CONDIZIONARE DALLA VOSTRA VESCICA.
Protezione discreta dall’incontinenza,
concepita per gli uomini.
Richiedete subito un campione gratuito!
Servizio clienti TENA 0840 – 220 222* oppure
32 santéplus primavera 2016
* CHF 0.08 min, le tariffe di telefonia mobile possono variare
www.TENAMEN.ch
RICETTA
Mi preparo al rinnovamento
Con l’approssimarsi della primavera è arrivato il momento di depurare e drenare il vostro organismo
liberandolo dalle tossine accumulate durante l’inverno per restituire al vostro corpo tono e vigore. Rilassante,
energizzante, drenante, rinfrescante e dal sapore gradevolmente fruttato, questa tisana è stata appositamente
ideata da Anne-Laure Masson e Patrizia Donnet, erboriste presso la pharmacieplus du grand-pré, a Ginevra.
È adatta a tutte - e a tutti! - senza restrizioni in caso di patologia o di trattamento specifico.
Composizione
•5 g rizoma di zenzero
•10 g foglie di melissa
•15 g piccioli di ciliegia
•15 g scorza di arancia
dolce
•10 g fiori di ibisco
•10 g foglie di ortica
•5 g radice di curcuma
longa
•1-2 g foglie di stevia
(fac.)
La symbiose des huiles de roses, pour votre bien-être.
Préservé au coeur de la montagne, le Sel des Alpes est d’une rare pureté. Extrait de cet
écrin de roche grâce à l’eau de source originaire des glaciers, il conserve ainsi sa pureté
et sa richesse minérale.
Les soins Saline de Bex – Bien-Être associent des perles de Sel des Alpes, des extraits
naturels de plantes et de précieuses synergies d’huiles essentielles, élaborées par des
experts suisses en aromathérapie et certifiées Swisseo.
9737_SDB_ANNONCES_CREME_VISAGE_126x92_PROD.indd 1
15.12.15 16:09
Preparazione
Versate dell’acqua
bollente sul mix
(1 cucchiaio da tè).
Lasciate in infusione
per 10 minuti. Bevetene
fino a 2 tazze al giorno
durante o lontano dai
pasti. Siete sensibili agli
effetti stimolanti delle
piante? Evitate di berla
dopo le ore 17.
Fa soffrire il vostro
mal di testa
© Michel Riedi
NUOVO Algifor® Liquid caps 400
Allevia il mal di testa.
Leggere il foglietto illustrativo.
34 santéplus
primavera 2016
16480_ALG_Liquid
Caps_126x92_dfi.indd
3
13.01.16 09:34
Zenzero per rafforzare e rinfrescare, melissa per calmare e rilassare, piccioli di ciliegia per drenare l’eccesso di acqua,
scorza di arancia dolce per calmare e aromatizzare, fiori di ibisco per rinfrescare, ritrovare l’energia e beneficiare del loro
contenuto di vitamina C, foglie di ortica per rafforzare, drenare e rimineralizzare, radice di curcuma longa per ravvivare
l’energia, drenare e per il suo potere antiossidante e, infine, foglie di stevia - non caloriche e adatte ai diabetici - per
aggiungere alla tisana una leggera nota zuccherina.
santéplus primavera 2016 35
AGISCE FINO A
24 ORE.
Godetevi ora la natura
Ceteco Sandoz e Lorado Pollen Sandoz contro le allergie
®
®
Maggiori informazioni su Ceteco® Sandoz e Lorado® Pollen Sandoz
al sito www.generici.ch o www.swissmedicinfo.ch.
Si prega di leggere il foglietto illustrativo.
Sandoz Pharmaceuticals S.A., www.generici.ch
Scarica