Scarica allegato

annuncio pubblicitario
IRCCS POLICLINICO SAN DONATO
Per la prima volta al mondo dimostrata l’efficacia della stimolazione
magnetica transcranica profonda
per il controllo del senso di sazietà e per la riduzione del peso corporeo
nei soggetti obesi
Milano/New Orleans, 13 giugno 2016 – Il professor Livio Luzi, responsabile dell’unità di
Endocrinologia e Malattie Metaboliche dell’IRCCS Policlinico San Donato ha presentato
oggi a New Orleans, all’interno del congresso della American Diabetes Association, i primi
dati sull’efficacia e la sicurezza dell’applicazione della stimolazione magnetica transcranica
profonda ai soggetti obesi per la riduzione del desiderio impellente di cibo, il cosiddetto
“food craving”, e del peso corporeo.
La stimolazione magnetica transcranica profonda è una tecnica non invasiva in cui il
paziente indossa una sorta di casco leggero che applica dall’esterno una sollecitazione
elettromagnetica a differenti regioni del cervello. Ad oggi viene utilizzata in ambito
neurologico e neuropsichiatrico, per la terapia di emicranie resistenti ai trattamenti
farmacologici, depressioni maggiori, dipendenze, alcuni disturbi motori. Lo studio condotto
dal professor Luzi presso l’IRCCS Policlinico San Donato è il primo relativo alla sua
applicazione nel trattamento dell’obesità.
Lo studio prospettico randomizzato, in doppio cieco, ha coinvolto 16 pazienti obesi con
Indice di Massa Corporea compreso tra 30 e 45, dai 22 ai 68 anni. I pazienti sono stati
sottoposti a 15 sessioni di stimolazione magnetica transcranica profonda (3 sessioni
settimanali per 5 settimane, con 4 settimane aggiuntive di follow-up) che hanno prodotto
un miglioramento significativo dei parametri metabolici (glucosio e colesterolo) e
un’importante perdita di peso, fino a - 6%.
Il professor Luzi ha commentato: “Sappiamo che esistono due tipi di fame – quella
“metabolica” che percepiamo quando siamo digiuni da molte ore e sentiamo il familiare
“calo di zuccheri” e quella “edonica”. La fame metabolica è regolata dall’ipotalamo e in
particolare dal nucleo arcuato, aree molto in profondità all’interno del nostro cervello e che
non raggiungiamo con la stimolazione magnetica transcranica. Con questa tecnica
arriviamo però al lobo prefrontale della corteccia cerebrale che regola la cosiddetta fame
“edonica”, quella che sperimentiamo quando desideriamo ardentemente un cibo che ci
gratifica e ci soddisfa anche a livello emotivo. La fame edonica è la fame cruciale da
controllare nei soggetti obesi, per ridurre la voglia di cibo e modulare il senso di
gratificazione e ricompensa collegato al suo consumo. I risultati molto incoraggianti del
nostro studio aprono la via a un utilizzo su larga scala di questo dispositivo sicuro e ben
tollerato, non invasivo per la terapia dell’obesità, anche se dovrà essere valutato
comparativamente con i trattamenti convenzionali per l’obesità, sia farmacologici sia di
chirurgia bariatrica.”
Lo studio, interamente condotto presso l’IRCCS Policlinico San Donato, Gruppo
ospedaliero San Donato, è stato finanziato dal Ministero della Salute Italiano. Seguiranno
nei prossimi mesi le ulteriori indagini per la valutazione dell’efficacia del trattamento a
lungo termine (oltre i sei mesi).
IRCCS Policlinico San Donato
L’IRCCS Policlinico San Donato è l’ospedale capofila del Gruppo Ospedaliero San Donato. Conosciuto come “l’Ospedale del Cuore” è il
primo centro di cardiochirurgia in Italia per numero e complessità degli interventi ed è un centro di riferimento a livello internazionale per
le patologie cardiache congenite dell’adulto e del bambino. Unico ospedale italiano a vantare l’affiliazione di quattro cardiochirurghi
presso l’American Association for Thoracic Surgery, nel 2015 il Policlinico San Donato ha superato il numero eccezionale di 20.000
pazienti trattati con by-pass per patologie ischemiche. Riconosciuto dal Ministro della Salute come Istituto di Ricovero e Cura a
Carattere Scientifico (IRCCS) per lo studio e la cura delle “Malattie del cuore e dei grandi vasi nell’adulto e nel bambino”, è un ospedale
accreditato con il Servizio Sanitario Nazionale e un polo didattico della Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università degli Studi di
Milano.
Per informazioni alla stampa:
Ufficio Stampa - IMAGE BUILDING
Tel. 02 89011300 – e-mail: [email protected]
Vittoria Cereseto, 331 – 5758346
Sara Boldrin, 331 – 5741386
Marica Porro, 331 – 5758347
Per informazioni ai pazienti: [email protected]
Scarica
Random flashcards
geometria

2 Carte oauth2_google_01b16202-3071-4a8d-b161-089bede75cca

Present simple

2 Carte lambertigiorgia

biologia

5 Carte patty28

CIAO

2 Carte oauth2_google_78a5e90c-1db5-4c66-ac49-80a9ce213cb9

Generatore elettrica

2 Carte oauth2_google_edd7d53d-941a-49ec-b62d-4587f202c0b5

creare flashcard