Lettore serie RGH41 - Renishaw resource centre

annuncio pubblicitario
Guida d’installazione
M-9537-0251-03-D
Lettore serie RGH41
Da utilizzare esclusivamente con riga ottica RGS40-S
Conservazione e utilizzo (continua)
Compatibilità elettromagnetica
Il sistema di encoder RG4 è conforme ai seguenti standard europei per la compatibilità
elettromagnetica.
BS EN 61326
Brevetti
Le caratteristiche dei sistemi di encoder e dei prodotti simili Renishaw sono il soggetto dei seguenti
brevetti e richieste di brevetto:
US 4959542
EP 0274491
US 4,974,962
EP 0274492
US 4926566
EP 0383901
JP 2,963,926
US 5,088,209
EP 0514081
JP 3,202,316
US 5,241,173
EP 0543513
JP 248,895/1993
US 5,302,820
EP 0748436
US 5,861,953
EP 826138 B
JP 3,676,819
US 6,051,971
EP 1147377
JP 2003-512,611
US 6,588,333 B1
Ulteriori informazioni
Per ulteriori informazioni a riguardo dell’installazione dei lettori RGH41 consultare il foglio tecnico
RGH41 ( L-9517-0186), e il manuale di installazione (M-9517- 2855). Questa documentazione
può essere scaricata dal sito Web all’indirizzo www.renishaw.it documenti oppure richiesta al
rappresentante di zona.
N-eptano
Acetone
CH3(CH2)5CH3
CH3COCH3
Solventi
clorinati
Isopropanolo
Alcool
metilici
CH3CHOHCH3
Questo documento non può essere copiato o riprodotto interamente o in parte, o tradotto in un’altra
lingua o su un altro supporto in un qualsiasi modo senza previo permesso scritto della Renishaw.
La pubblicazione del materiale all’interno del documento non implica libertà dai diritti di brevetto di
Renishaw plc.
Limite di responsabilità
È stato fatto tutto il possibile per assicurare che il contenuto di questo documento sia privo di
inesattezze e omissioni. In ogni caso, Renishaw non garantisce in alcun modo la precisione del
contenuto di questo documento e declina ogni responsabilità per eventuali garanzie implicite.
Renishaw plc si riserva il diritto di apportare modifiche al documento ed alle apparecchiature trattate
senza incorrere alcun obbligo di notifica.
Conservazione e utilizzo
+70 °C
-20 °C
+55 °C
0 °C
Immagazzinamento: <95 % RH
In funzione: <80 % RH
Schema per l’installazione di RGH41
Posizione del sensore di zero
Dimensioni e tolleranze in mm
>R50 raggio di curvatura dinamico
>R10 raggio di curvatura statico
>6
Attuatore
di zero
A-9531-0250
12,6*
2 fori M3 x 0,5 x 9,5
4
14
18*
Asse ottico
(Tolleranza di imbardata ±1,0°)
4
3,6
8,6‡
3*
0,8
7
15,5
14,5
23,5
6
A-9531-0251
Interruttore di limite ‘P’
Con l’incavo verso il substrato
(dimensioni come interruttore ‘Q’)
LED di
set up
13
10,5
Scala RGS40
3
2 fori M3 x 0.5
x 7,5
Posizione
del sensore
di limite ‘P’
3*
10
8,6
‡
14,6
14,6
Posizione
del sensore
di limite ‘Q’
A-9531-0251
Interruttore di limite ‘Q’
Con l’incavo verso l’alto
0,13
(Tolleranza di rollio ±1.0°)
Le frecce indicano il senso di conteggio positivo
direzione del lettore relativa alla scala
44
38
Dettaglio in A
3
A
Lettore
Ø4,7 max.
(Tolleranza di beccheggio ±1,0°)
Superficie
della riga
0.8
11,6*
2,2*
* Dimensioni misurate dal substrato
‡
9
Superfici di montaggio alternative
Distanza tra
lettore e riga
5*
2*
La freccia indica il centro
dell’ottica e del sensore di zero
Distanza di lettura
0,8 ± 0,15
Spessore
della scala
0,2
27
Montaggio/installazione del lettore
Interruttore di limite
Staffe di montaggio
La staffa deve avere una superficie di montaggio piatta, garantire la conformità alle
tolleranze di installazione, consentire la regolazione della distanza di lettura del
lettore ed essere sufficientemente rigida da evitare deflessioni del lettore durante il
funzionamento. Per semplificare l’installazione la staffa dovrebbe essere regolata in
beccheggio e imbardata rispetto all’asse di movimento. Questa operazione andrebbe
eseguita prima di depositare il nastro con l’applicatore. Tale operazione può essere
eseguita con un comparatore e una squadra di precisione.
Per impostare la distanza corretta lo spessimetro blu o arancione devono essere posizionati
con l’apertura al di sotto del centro ottico per permettere il funzionamento normale del LED.
Lo spessimetro arancione aiuta anche nel posizionamento laterale del lettore rispetto al
nastro. Verificare che la riga, il lato di montaggio e la finestra ottica del lettore siano puliti e
non ostruiti.
Tolleranza di
rollio ±1.0°
NOTA: Controllare che le viti di fissaggio del lettore siano strette a 0,5 Nm-0,7 Nm.
Verde Arancione Rosso
Tolleranza di
imbardata ±1,0°
Quando l’installazione è corretta il LED dovrebbe essere verde. Il lettore dovrebbe essere
mosso lentamente per assicurarsi che il LED rimanga verde lungo tutta la corsa.
Un segnale di impostazione esterno (X o VX) è disponibile anche nei lettori RGH41
per essere utilizzato quando non è possibile vedere il LED. In questo caso, 5V indica
un’impostazione ottimale, mentre un segnale di 0V indica che l’impostazione va regolata.
Interruttore di limite
Il segnale di fine corsa viene emesso quando il sensore del lettore passa sull’attuatore
magnetico. Per una specifica completa dell’uscita, vedere la scheda tecnica di RGH41
(L-9517-9144)
Regolazione dello zero
Per assicurare la ripetibilità unidirezionale, deve essere eseguita la fasatura dell’attuatore
di zero con la riga nella direzione della normale operazione di riferimento.
Tolleranza di
beccheggio ±1,0°
spessimetro
arancione
o
spessimetro blu
Distanza di lettura
0,8 ± 0,15
Viene emesso un impulso di riferimento in entrambe le direzioni, ma la ripetibilità è
garantita solo nella direzione della fasatura.
Il lettore deve essere impostato correttamente, in modo che il LED rimanga verde per
tutta la durata della corsa. L’attuatore di zero deve essere installato nel modo indicato
nella figura di installazione.
NOTA: Per avere la certezza che venga registrata una posizione di riferimento corretta,
si consiglia di eseguire una procedura di impostazione del riferimento come parte della
sequenza di accensione.
NOTA: L’uscita dell’attuatore di zero è sincronizzata con i canali incrementali, per fornire
un’unità di risoluzione per l’ampiezza dell’impulso.
Per ulteriori dettagli, vedere la scheda tecnica di RGH41 (codice L-9517-9144).
Connessioni
Installazione dell’attuatore di zero e dell’interruttore di limite
RGH41 T, D, G, X, N, W, Y, H RS422A digitale
Come supporto al posizionamento del segnale di zero e degli attuatori di limite,
lo spessimetro arancione deve essere utilizzato come mostrato.
52
16
66
reference mark
actuator
17
40
limit switch
actuator
Tipo ‘D’ a 15 pin (D) (codice di terminazione D)
Funzione pin
Segnale
Connettore volante (codice di terminazione X)
Colore
Tipo ‘D’ a 15 pin (D)
Connettore volante (X)
Marrone
7
A
Marrone (collegamento)
8
M
Bianco
2
B
Bianco (collegamento)
9
N
A+
Verde
14
G
A-
Giallo
6
D
B+
Azzurro
13
R
B-
Rosso
5
F
Z+
Viola
12
K
Z-
Grigio
4
O
Q
Rosa
10
H
E+/P
Nero
11
I
Alarme
E-
Arancione
3
P
Set up esterno
X
Trasparente
1
E
Interno
Giallo/verde
15
L
Esterno
–
Connettore
Connettore
5V
Procedura di fasatura
Alimentazione
Spostare il lettore sull’attuatore di zero nella direzione da utilizzare per l’operazione di
riferimento. Quando il LED di impostazione lampeggia in rosso per 0,25 secondi,
la fasatura dell’attuatore di zero è stata eseguita correttamente.
Se lampeggia in arancione o se lampeggia in spegnimento,
ruotare la vite del regolatore dell’attuatore di zero in senso
antiorario di 1 8 di giro e ripetere la procedura finché non
il LED non lampeggia in rosso.
0V
Segnali incrementali
Segnale di zero
Limite
1
Il LED lampeggia solo durante
il finecorsa dell’passaggio
sull’attuatore di zero
8
di giro
Allarme/limite**
Schermo
** Le opzioni 05/06 (doppio limite) utilizzano il cavo nero per la funzione di interruttore di limite ‘P’.
Le opzioni 03/04 (limite singolo) utilizzano il cavo nero per la funzione di allarme ‘E+’.
Rosso Arancione Spento
Connessioni continua
Connessioni continua
RGH41A, B 1 Vpp analogico
52
52
28
RGH41A, B 1 Vpp analogico
16
L’uscita della tacca di riferimento di RGH41 non è ripetibile in entrambe le direzioni.
Alcuni controlli segnalano un errore quando rilevano posizioni diverse della tacca di riferimento nelle
due direzioni.
40
52
I pin BID DIR consentono di configurare il lettore in modo da ignorare l’uscita dell’impulso di
riferimento nella direzione non di fasatura (vedere la sezione Impostazione della tacca di riferimento).
Connettore a 15 pin di tipo ‘D’
(Codice di terminazione L)
Connettore circolare a 12 pin
(codice terminazione V)
28
66
17
Connessioni BID/DIR
To:-
Connessione BID/DIR
Funzione pin
Segnale
5V
Alimentazione
0V
Segnali
incrementali
Limite
Impostazione limite
doppio/esterno†
Schermo
Connessioni
BID DIR
†
★
15 pin di tipo ‘D’ 12 pin circolare
(L)
(V, W)
Connettore
volante (X)
BID
+5 V oppure non connesso
DIR
Non connettere
Andata e ritorno
Marrone
4
2
A
Marrone (collegamento)
5
12
M
Bianco
12
10
B
BID
0V
DIR
+5 V oppure non connesso
Solo andata
DIR
0V
Solo ritorno
13
11
N
V1+
Rosso
9
5
F
V1-
Azzurro
1
6
R
V2+
Giallo
10
8
D
Verde
2
1
G
V2Segnale di zero
Colore
Per funzionamento bidirezionale (normale)
Connettore volante
(codice di terminazione X)
Connettore circolare accoppiato a 12 pin
(codice di terminazione W)
Direzione di uscita dell’attuatore di zero
Bianco
(collegamento)
V0+
Viola
3
3
K
V0-
Grigio
11
4
O
Vq
Rosa
8
N/C
H
Vp / Vx
Transparente
7
N/C
I
Inner
Giallo/verde
15
Outer
–
Connettore
11
Connettore
Connettore
BID
Nero
6
9★
P
DIR
Arancione
14
7
E
(collegamento)
★
Le opzioni 05/06 (doppio limite) utilizzano il cavo nero per la funzione di interruttore di limite ‘Vp’.
Le opzioni 03/04 (limite singolo) utilizzano il cavo nero per la funzione di allarme ‘Vx’.
Connessi solo con le opzioni 17/18.
L
Per funzionamento monodirezionale
Schermo esterno
Schermo interno
Cavo di prolunga*
0V
5V
Segnali
Elettronica
d’ingresso
del controllo
Per ulteriori dettagli sul funzionamento dell’interruttore di limite, vedere la guida all’installazione della
riga ottica (M-9517-9167)
Installazione dell’interruttore di limite
IMPORTANTE: la schermatura esterna deve essere collegata alla terra della macchina. La schermatura interna deve essere collegata
a 0V. Assicurarsi che la schermatura interna e quella esterna siano isolate l’una dall’altra. Se le due schermature dovessero entrare a
contatto, si potrebbe verificare un corto circuito fra lo 0V e la terra, causando disturbi elettrici.
*Lunghezza massima del cavo di prolunga
RGH41A, B -100 m, RGH41T, D, G, X- 50 m, RGH41N, W, Y, H-20m
RGH41
Masse e schermi
Collegamenti elettrici
Terminazioni consigliate per i segnali
Terminazione digitale
5V
Lettore
A B Z E+
1K
Cavo Z 0 = 120 R
Terminazione analogica
V0 V1 V2+
120R
V0 V1 V2-
Terminazione limite
5 V - 25 V
R
P Q Vp Vq
Selezionare R in modo che la corrente massima non superi i 20 mA.
In alternativa, usare un relay o un isolatore ottico.
Elettronica
d’ingresso del
# controllo
120R
A B Z E1K
#
0V
# Richiesto solo sul canale di allarme E per garantire il corretto funzionamento.
Specifiche operative generali
Alimentazione 5 V ± 5% 140 mA RGH41A
Ripple
Protezione
Accelerazione (in funzione)
Urti (non in funzione)
Vibrazione (in funzione)
Massa
Cavo 120 mA RGH41B
95 mA RGH41T,D,G,X
150 mA RGH41N, W, Y, H
Massimo 200 mVpp @ frequenza massima di 500 kHz
NOTA: Nel caso delle uscite digitali, le cifre relative al consumo elettrico
si riferiscono a lettori/interfacce senza terminazione. In caso di
terminazione a 120 Ω verranno utilizzati ulteriori 25 mA per coppia di
canali (ad esempio, A+, A-).
I sistemi encoder Renishaw devono essere alimentati con corrente a
5V CC in modo conforme ai requisiti SELV dello standard EN (IEC) 60950.
IP50
500 m/s2 BS EN 60068-2-7:1993
(IEC 68-2-7:1983)
1000 m/s2, 6 ms, 1/2 sine BS EN 60068-2-27:1993
(IEC 68-2-27:1987)
100 m/s2, 55 Hz a 2000 Hz BS EN 60068-2-6:1996
(IEC 68-2-6:1995)
Lettore: 50 g
Cavo: 38 g/m
12 conduttori, doppia schermatura, diametro esterno massimo 4,7 mm.
Vita a flessione >20x 106 cicli con raggio di piegatura pari a 50 mm
IMPORTANTE: Prodotto LED di classe 1M. Radiazione LED. Non osservare direttamente con
strumenti ottici.
Codici del lettore
RGH41 B 15
L 00A
Opzioni
00A - uscita analogica 1 Vpp (solo RGH41A e B)
03A - testina digitale, rilevamento limite singolo, segnale di allarme differenziale
(solo RGH41D, G, T e X)
04A - testina digitale, rilevamento limite singolo, segnale di allarme a 3 stati
(solo RGH41D, G, T e X)
05A - testina digitale, rilevamento limite doppio, segnale di allarme a
terminazione singola (solo RGH41D, G, T e X)
06A - testina digitale, rilevamento limite doppio, segnale di allarme a 3 stati
(solo RGH41D, G, T e X)
17A - uscita analogica 1Vpp, connettore V, con BID/DIR (solo RGH41B)
18A - uscita analogica 1Vpp, connettore W, con BID/DIR (solo RGH41B)
61 – clock ricevente 20 MHz (solo RGH41H, N, W e Y)
62 – clock ricevente 10 MHz (solo RGH41H, N, W e Y)
63 – clock ricevente 5 MHz (solo RGH41H, N, W e Y)
Terminazione
D - connettore di tipo D (solo RGH41D, G, H, N, T, W, X e Y)
F - Cavo senza terminazione
L - connettore di tipo D (solo RGH41A e B)
S - da utilizzare in combinazione con le opzioni 17A o 18A
(solo RGH41B - limite non disponibile)
V - 1connettore circolare a 12 pin per dispositivi analogici
(solo RGH41B - limite non disponibile)
W - connettore circolare accoppiato a 12 pin
(solo RGH41B - limite non disponibile)
X - Connettore volante a 16 pin
Lunghezza del cavo
05 - 0,5 m
10 - 1 m
15 - 1,5 m
30 - 3 m
50 - 5 m
Uscita
Analogica
A - 1 Vpp (limite doppio)
B - 1 Vpp (limite singolo)
Digitale
T - 10 µm
D - 5 µm
G - 2 µm
X - 1 µm
N - 0,4 μm
W - 0,2 μm
Y - 0,1 μm
H - 50 nm
Serie di lettori
NOTA: Non tutte le combinazioni sono valide: verificare le possibili opzioni su www.renishaw.com/epc
Renishaw S.p.A.,
Via dei Prati 5,
10044 Pianezza,
Torino, Italy
T +39 011 966 10 52
F +39 011 966 40 83
E [email protected]
www.renishaw.it
Per indicazioni sui contatti
nel mondo visitare il sito principale
www.renishaw.it/contattateci
RENISHAW® e il simbolo della sonda utilizzato nel logo RENISHAW
sono marchi registrati di Renishaw plc nel Regno Unito e in altri paesi.
apply innovation innovation è un marchio di Renishaw plc
La Renishaw si riserva il diritto di apportare modifiche alle specifiche
delle apparecchiature senza preavviso.
 2004-2008 Renishaw plc
Pubblicato 108
*M-9537-0251-03*
Scarica