Herpes simplex 1

annuncio pubblicitario





Nome: Herpes Simplex 1
Genere: Simplexvirus
Famiglia: Alphaherpesvirinae
Dimensioni: 150-200 nm
Simmetria: icosaedrica
Questo virus causa lesioni cutanee caratterizzate da
vescicole riunite a grappolo di norma a formare
una chiazza unica. Clinicamente determinano
infezioni primarie e recidivanti. Le infezioni
primarie avvengono in soggetti senza specifica
protezione immunitaria con successivo
sviluppo di anticorpi specifici. Le infezioni
recidivanti sono favorite da vari stimoli come
stress,traumi,febbre ed esposizione al sole.
Le vescicole durano da 24 a 48 ore e si trasformano in lesioni crostose
che tendono a guarire in 7-8 giorni. Tipicamente l'intero ciclo eruttivo
dell'herpes dura dai 10 ai 12 giorni. Molto spesso le vescicole sono
precedute da una sensazione di formicolio, bruciore o
desensibilizzazione nella zona in cui comparirà la lesione; una leggera
sensazione di “pizzicore” ed un senso di calore nel punto interessato
sono i sintomi prodromici dell'infezione. Tali sintomi si protraggono
generalmente per circa 6 ore. In taluni casi le lesioni possono estendersi
anche sul palato, sulle gengive, sulla lingua (raramente), sulla cute della
faccia e sulla mucosa nasale.
Comunemente l„Herpes labiale è curato a livello
locale con l'applicazione di pomate antivirali,
anche se non tutti i medici ne sostengono la
validità. In ogni caso la terapia sistematica con
antivirali è prescritta solo in casi di forme
molto estese o nella congiuntivite.
Si basa sugli aspetti clinici e sull‟isolamento dei
virus in coltura. L‟ Herpes Simplex 1 si isola meglio
dal liquido vescicolare e non dalle lesioni in fase
crostosa. Esami diagnostici aggiuntivi sono
rappresentati dalla citologia e dall‟uso di anticorpi
monoclonali o immunofluorescenti. Il dosaggio degli
anticorpi circolanti fornisce solo informazioni relative
all‟avvenuta esposizione al virus e non è attendibile
per escludere o confermare un‟infezione in atto.
Vari studi siero-epidemiologici hanno
evidenziato che il 68% della popolazione risulta
positiva all‟Herpes Simplex 1 dopo l‟età di 12
anni. La prevalenza aumenta con il trascorrere
degli anni e la maggioranza degli individui
appare sieropositiva entro i 30 anni. L‟Herpes
Simplex 1 è diffusissimo in natura (oltre il 90%
degli esseri umani ne è infetto) e viene trasmesso
principalmente attraverso la saliva e il contatto con
le lesioni labiali.






La fase più contagiosa e dolorosa dell'infezione erpetica è quella dell‟eruzione
vescicolosa con conseguente rottura delle medesime e fuoriuscita della
secrezione infetta. Per evitare di trasportare il virus in altre zone del corpo o
peggio di trasmettere l'infezione ad altri, in questa fase è necessaria la massima
cautela, tramite l'osservanza di semplici norme igieniche preventive, quali:
tenere le lesioni sempre pulite ed asciutte, evitando di toccarle;
lavare spesso le mani con acqua e sapone;
evitare di toccare, di grattare o peggio rompere le lesioni vescicolari;
evitare di baciare il/la proprio/a partner;
evitare di condividere tazze, asciugamani, rossetti o altri oggetti di uso
personale;
non utilizzare stick labbra, che verrebbero contaminati e potrebbero essere in
seguito causa di reinfezione. Infine, se si soffre di herpes labiale recidivante,
occorre proteggere le labbra con un filtro solare ad alto fattore di protezione
quando ci si espone al sole.
Scarica
Random flashcards
blukids

2 Carte mariolucibello

Prova Lavoro

2 Carte nandoperna1

biologia

5 Carte patty28

CIAO

2 Carte oauth2_google_78a5e90c-1db5-4c66-ac49-80a9ce213cb9

Generatore elettrica

2 Carte oauth2_google_edd7d53d-941a-49ec-b62d-4587f202c0b5

creare flashcard