Agosto 30 INFLUENZA

annuncio pubblicitario
NUOVA INFLUENZA UMANA A/H1N1
Situazione epidemiologica nel mondo
Secondo il rapporto dell’OMS del 30 agosto 2009 nel mondo i casi confermati sono oltre 254206
con almeno 2837 decessi.
Situazione epidemiologica in Italia
Secondo l’aggiornamento del Ministero del Lavoro, della Salute e delle Politiche Sociali del 02
settembre 2009 in Italia i casi confermati sono 2058.
Per i dettagli, leggi il notiziario e l’archivio dei comunicati stampa sul sito del ministero del Lavoro,
della Salute e delle Politiche sociali.
Situazione epidemiologica nell’Azienda ULSS n. 8 di Asolo
Secondo i dati a disposizione del Servizio Igiene e Sanità Pubblica nell’Azienda ULSS n. 8 di
Asolo al 30 agosto 2009 i casi sono 89.
Commento generale a cura del Servizio Igiene e Sanità Pubblica
L’attuale influenza pandemica di tipo H1N1 dal punto di vista clinico si presenta come una normale
influenza stagionale con febbre alta (> 38°C), tosse, malessere e debolezza generale, mialgie o dolori
generalizzati, rinite, artralgie. Pertanto una persona che si ammala deve avere le stesse accortezze,
precauzione e necessità di cura di una normale influenza.
Number and proportion of symptoms reported by confirmed cases of influenza A(H1N1)v virus infection by categories, 22
EU and EFTA countries (n=879)
Number of cases
%
Generalised
698
79%
Fever or history of fever
653
74%
Headache
364
41%
Muscle pain
336
38%
Joint pain
195
22%
Respiratory
656
75%
Dry cough
465
53%
Productive cough
157
18%
Sore throat
354
40%
Runny nose
295
34%
Sneezing
165
19%
Shortness of breath
103
12%
Gastro-intestinal
187
21%
Diarrhoea
101
11%
Vomiting
84
10%
Nausea
114
13%
Other
409
47%
Conjunctivitis
45
5%
Nose bleed
25
3%
Altered consciousness
12
1%
Other (various)
386
44%
La maggior parte delle persone che si ammalerà durante la pandemia non avrà bisogno di assistenza e
potranno auto curarsi a domicilio.
Questa influenza pandemica si differenzia semplicemente perché trattandosi di un nuovo virus riuscirà ad
infettare un numero più elevato di persone.
Attualmente dopo essere iniziata nel Messico e negli Stati Uniti circola soprattutto nell’emisfero sud (dove è
inverno).
E’ confermata la maggior vulnerabilità delle classi di età più giovani (età media di ospedalizzazione 19 anni,
età media di morte 37 anni).
Distribution by age and gender of individual case reports of influenza A(H1N1)v infection, 28 EU/EEA
countries, as of 13 July 2009 (n=7406 )
Age groups
Female
Male
Total
Percentage
Under 10
728
830
1558
21
10 to 19
20 to 29
30 to 39
40 to 49
50 to 59
≥60
Total
1,057
844
360
269
179
74
1,295
962
328
273
127
80
3511
2352
1806
688
542
306
154
3895
32
24
9
7
4
2
7406
Condizioni di particolare rischio sono le malattie respiratorie e cardiache croniche, il diabete,
l’immunodepressione, l’obesità media e grave e gli ultimi 3 mesi di gravidanza.
Scarica
Random flashcards
biologia

5 Carte patty28

Generatore elettrica

2 Carte oauth2_google_edd7d53d-941a-49ec-b62d-4587f202c0b5

Verifica

2 Carte

emilia

2 Carte oauth2_google_f0da50e0-d873-4248-914c-e782ffe4831d

filosofia

4 Carte

creare flashcard