Promozione salute e sicurezza - Università Cattolica del Sacro Cuore

annuncio pubblicitario
Corso 2H2 - Ostetricia
Anno accademico 2015/2016
Guida dello studente
Università Cattolica del Sacro Cuore
Promozione salute e sicurezza
Coordinatore
Codice del Corso
Codice CUIN
Anno di Corso
Semestre
CFU
Prof. FERRETTI GISELLA
OSG212
571500989
2
1
5
Moduli
OSG07B Igiene (MED/42)
OSG05B Diagnostica per immagini e radioterapia (MED/36)
OSG06B Malattie infettive (MED/17)
OSG08B Scienze infermieristiche ostetriche-ginecologiche 6 (MED/47)
Docenti
OSG07B Igiene
OSG05B Diagnostica per immagini e radioterapia
OSG06B Malattie infettive
OSG08B Scienze infermieristiche ostetriche-ginecologiche 6
1 CFU Di base (A)
1 CFU Caratterizzanti (B)
1 CFU Caratterizzanti (B)
2 CFU Caratterizzanti (B)
Prof. Olivieri Riccardo
Prof. Ferretti Gisella
Prof. Bozza Alessandro
Prof. Zannetti Alessandra
Obiettivo
Normal 0 14 false false false MicrosoftInternetExplorer4 Al termine di corso lo studente dovrà:
· conoscere il significato degli indicatori sanitari,
· definire i diversi tipi di profilassi
· possedere le nozioni di metodologia epidemiologica
· conoscere i concetti fondamentali di profilassi delle malattie infettive e non infettive
/* Style Definitions */ table.MsoNormalTable {mso-style-name:"Tabella normale"; mso-tstyle-rowband-size:0; mso-tstyle-colband-size:0; mso-stylenoshow:yes; mso-style-parent:""; mso-padding-alt:0cm 5.4pt 0cm 5.4pt; mso-para-margin:0cm; mso-para-margin-bottom:.0001pt; mso-pagination:widoworphan; font-size:10.0pt; font-family:"Times New Roman"; mso-ansi-language:#0400; mso-fareast-language:#0400; mso-bidi-language:#0400;}
Programma
Concetti generali di igiene, medicina preventiva e sanità pubblica
· Igiene e sanità pubblica: definizioni e inquadramento generale
· Problemi attuali di sanità pubblica
· Prevenzione sanitaria e promozione della salute
· Prevenzione primaria, secondaria e terziaria
· Dalla salute alla malattia: fattori di rischio, fattore causale, modelli eziopatogenetici
· La malattia: caratteristiche, comportamento della malattia nella collettività
Metodologia epidemiologica
· Definizione di epidemiologia e fonte dei dati statistico-epidemiologici
· Epidemiologia descrittiva: tassi grezzi, specifici e standardizzati
· Misure epidemiologiche di rischio e rapporti causa-effetto
· L'indagine epidemiologica
· Studi sperimentali
· Codifica e analisi dei risultati
/* Style Definitions */ table.MsoNormalTable {mso-style-name:"Tabella normale"; mso-tstyle-rowband-size:0; mso-tstyle-colband-size:0; mso-stylenoshow:yes; mso-style-parent:""; mso-padding-alt:0cm 5.4pt 0cm 5.4pt; mso-para-margin:0cm; mso-para-margin-bottom:.0001pt; mso-pagination:widoworphan; font-size:10.0pt; font-family:"Times New Roman"; mso-ansi-language:#0400; mso-fareast-language:#0400; mso-bidi-language:#0400;}
Epidemiologia e prevenzione generale delle malattie
· Rapporti ospite-parassita, sorgenti e serbatoi di infezione, modalità di trasmissione
· Sistema di notifica delle malattie infettive
· Misure preventive specifiche e accertamento diagnostico delle malattie infettive
· Sterilizzazione disinfezione e disinfestazione
· Vaccinoprofilassi
· Immunoprofilassi passiva e chemioprofilassi
· Fattori di rischio delle malattie croniche
Normal 0 14 false false false MicrosoftInternetExplorer4 /* Style Definitions */ table.MsoNormalTable {mso-style-name:"Tabella normale"; mso-tstylerowband-size:0; mso-tstyle-colband-size:0; mso-style-noshow:yes; mso-style-parent:""; mso-padding-alt:0cm 5.4pt 0cm 5.4pt; mso-para-margin:0cm;
mso-para-margin-bottom:.0001pt; mso-pagination:widow-orphan; font-size:10.0pt; font-family:"Times New Roman"; mso-ansi-language:#0400; msofareast-language:#0400; mso-bidi-language:#0400;} Programma dell'insegnamento di DIAGNOSTICA PER IMMAGINI
Le Radiazioni e la loro interazione con la materia
Radiazioni ionizzanti e non ionizzanti: concetto di ionizzazione in relazione ai danni da radiazioni ionizzanti. Le radiazioni diffuse.
Radiodensità della materia.
Radiologia tradizionale e non tradizionale
Tubo di Coolidge. Geometria e propagazione dei raggi X..
Formazione dell'immagine radiografica
Radiologia Tradizionale: Radiografia. Proiezioni radiografiche.
Radiologia digitale. PACS e RIS. Teleradiologia.
Angiografia e accenni di Radiologia interventistica.
Tomografia assiale computerizzata: concetti tecnici generali e principali indicazioni diagnostiche
Isterosalpingografia
1
Corso 2H2 - Ostetricia
Anno accademico 2015/2016
Guida dello studente
Università Cattolica del Sacro Cuore
I mezzi di contrasto in Radiologia e le reazioni avverse
Effetti chemio-tossici: dose-dipendenti, prevedibili
Effetti anafilattoidi: dose indipendenti, imprevedibili
Formazione delle immagini mediante ultrasuoni
Onde meccaniche .Effetto piezoelettrico. Come vengono generati gli ultrasuoni.
Interazioni degli ultrasuoni con la materia: concetto di impedenza acustica.
Ecografia. Formazione dell'immagine in ecografia. Tecnica di esame. Semeiotica ecografica Indicazioni diagnostiche generali con particolare riguardo
all'apparato riproduttivo femminile e all'embrione.
Formazione dell'immagine con onde magnetiche
Risonanza Magnetica Nucleare. Formazione delle immagini in RMN. Indicazioni diagnostiche con particolare riguardo all'apparato osteo-articolare,al
sistema nervoso centrale e all'apparato riproduttivo femminile .
Accenni di Medicina nucleare e Radioterapia.
Radiodiagnostica dei principali organi e apparati:quando usare le varie tecniche:
Polmone: Rx Torace - TC Polmone
Apparato scheletrico e locomotore : Radiologia tradizionale:patologia traumatica,degenerativa espansiva.-Quando Ecografia, TC e RM - Patologia del
rachide: ernia del disco
Apparato digerente: Es. radiologici contrastografici
Studio dei parenchimi: Fegato-V Biliari e Milza Pancreas -Tiroide- Apparato- Urinario Apparato riproduttivo femminile. Accenni a patologie specifiche :
malformazioni uterine più comuni: utero bicorne. Fibromiomi e Fibromatosi. Endometriosi e Adenomiosi. Cisti e poli-microcistosi ovarica .Carcinoma
dell'endometrio e dell'ovaio.
Accenni di studio del SNC
Patologia encefalica: iter diagnostico nei traumi cranio-encefalici. Malattie malformative e cerebro-vascolari (ischemia, emorragia cerebrale).
Bibliografia
Carlo Signorelli: Igiene, epidemiologia e sanità pubblica -SEU
F Auxilia, M Pontello: Igiene e Sanità Pubblica - Piccin
/* Style Definitions */ table.MsoNormalTable {mso-style-name:"Tabella normale"; mso-tstyle-rowband-size:0; mso-tstyle-colband-size:0; mso-stylenoshow:yes; mso-style-parent:""; mso-padding-alt:0cm 5.4pt 0cm 5.4pt; mso-para-margin:0cm; mso-para-margin-bottom:.0001pt; mso-pagination:widoworphan; font-size:10.0pt; font-family:"Times New Roman"; mso-ansi-language:#0400; mso-fareast-language:#0400; mso-bidi-language:#0400;}
Didattica del corso
In fase di definizione da parte del corpo docente
Metodo di valutazione
In fase di definizione da parte del corpo docente
Note
In fase di definizione da parte del corpo docente
2
Scarica
Random flashcards
CRANIO

2 Carte oauth2_google_d7270607-b7ab-4128-8f55-c54db3df9ba1

Present simple

2 Carte lambertigiorgia

Prova Lavoro

2 Carte nandoperna1

CIAO

2 Carte oauth2_google_78a5e90c-1db5-4c66-ac49-80a9ce213cb9

DOMENICA 8 DICEMBRE

4 Carte oauth2_google_6fa38c4a-fb89-4ae3-8277-fdf97ca6e393

creare flashcard