Biografia Franco La Cecla(application/octet-stream

annuncio pubblicitario
GLI ESPERTI: FRANCO LA CECLA
Ha insegnato antropologia culturale all'Università di Bologna dove attualmente lavora al
Laboratorio di ricerca sulle città, Istituto di Studi Superiori (DAMS), all'Università di
Palermo (Facoltà Lettere e filosofia), allo IUAV di Venezia, all’Università della California a Berkeley,
Università di Verona (Scienze dell'Educazione), all'École des Hautes Études en Sciences
Sociales di Parigi, alla Universidad Politecnica de Barcelona (UPC) al Università Vita-Salute San
Raffaele di Cesano Maderno, all'École polytechnique fédérale de Lausanne(EPFL). È consulente del
RPBW (Renzo Piano Building Workshop) ed è stato consulente di Barcelona Regional per l'impatto
del progetto della Torre La Sagrera sul tessuto sociale della città.
Nei suoi lavori ha affrontato a più riprese il tema dell'organizzazione dello spazio contemporaneo
tra localismo e globalizzazione, rivolgendosi in particolare alle soglie, e ai confini tra le culture. Ha
fondato nel 2005 a Londra ASIA (Architecture Social Impact Assessment), un'agenzia per valutare
l'impatto sociale delle opere di architettura e di urbanistica. In collaborazione con la Cineteca di
Bologna ha creato un progetto quinquennale di censimento mondiale degli archivi di filmati
sull'emigrazione italiana. Insieme al regista Stefano Savona ha realizzato alcuni documentari
sull'emigrazione siciliana in Tunisia (Sicilia, Tunisia, un confine di specchi, 2003) e sull'impatto delle
nuove tecnologie sulla vita quotidiana in India (Gestualités portables, 2005) per il Centre
Pompidou di Parigi. Per gli speciali del TG1 ha realizzato il documentario "I mari dentro" sulla
comunità di pescatori di Terrasini emigrata a Gloucester, Massachusetts (2009) che ha vinto il
premio Coast Culture del San Francisco Ocean Film festival (febbraio 2010).
Ha ideato e diretto alcuni festival in Sicilia, GAIA, CREOLA e organizzato alcune mostre
per Pitti a Firenze, tra cui "Perfetti e Invisibili, l'immagine dell'infanzia nei media".
Insieme a Gianni Gebbia (sax), Diego Spitaleri (piano), Giorgia Meli (voce) ha messo in scena
"Lasciami" al Festival di Letteratura di Mantova (2009). Collabora stabilmente con La
Repubblica, Avvenire, Il Sole 24 ORE
Scarica
Random flashcards
CRANIO

2 Carte oauth2_google_d7270607-b7ab-4128-8f55-c54db3df9ba1

blukids

2 Carte mariolucibello

creare flashcard