Sociologia ambiente e territorio - Facoltà di Medicina e Chirurgia

advertisement
UNIVERSITA’ DEGLI STUDI DI FOGGIA
CORSO DI SOCIOLOGIA DELL’AMBIENTE E DEL TERRITORIO
PROGRAMMA
A.A. 2009 – 2010
La dimensione territoriale e ambientale
Il modulo si propone di fornire le basi concettuali e teoriche generali per una lettura della società
locale a base territoriale con riferimento alla realtà scolastica.
Ambiente e Società: lo sguardo sociologico
1.
2.
3.
4.
5.
Di cosa si occupa la sociologia dell’ambiente e del territorio
Parole chiave
La questione ambientale e la sociologia dell’’ambiente
Ambiente e tradizione sociologica
I quadri teorici della sociologia dell’ambiente e del territorio
Cos’è la crisi ambientale
1. La crisi ambientale come insostenibilità
2. La crisi ambientale come ingiustizia sociale
3. La crisi ambientale come decadimento della qualità della vita.
Ambiente e conoscenza sociale
1. Il sapere in discussione
2. Scienza e tecnologia
3. Il rapporto tra scienza e società
Sociologia dell’ambiente e del territorio.
1.
2.
3.
4.
5.
6.
L’organizzazione sociale dello spazio
Il processo di disembedding
La società locale
Le relazioni di vicinato
La città
La globalizzazione/regionalizzazione
Sociologia dell’ambiente e del territorio e pianificazione territoriale: quali relazioni?
Quale è la metodologia di ricerca in Sociologia
Recenti Sviluppi della Pianificazione Territoriale
Definizione governance urbana e territoriale
La pianificazione strategica
TESTI PER LA VALUTAZIONE
- Lucidi delle lezioni
- Bagnasco, Barbagli, Cavalli, Corso di sociologia, Il Mulino, 2007 (Introduzione,
XXIV)
Capitolo
- Osti, Pellinzoni, Sociologia dell’ambiente, Il Mulino, Bologna
Casi di studio
- Il rischio ambientale
Si propone,inoltre, di analizzare gli ambiti all'interno dei quali i sociologi del territorio e
dell'ambiente sono impegnati con attività orientate al progetto, attraverso la partecipazione a piani,
progetti e politiche.
Il filo conduttore del corso si dipana attorno a due presupposti di metodo. I progetti territoriali,
soprattutto se orientati allo sviluppo locale, vanno affrontati in modo integrato, agendo
contemporaneamente su più fronti e contenuti, sulla messa in rete delle risorse e dei saperi locali. La
necessità dell’integrazione progettuale è conseguenza della variabilità territoriale delle economie e
della necessità di partire dalla comprensione dei sistemi di relazione locali.
L’integrazione richiama anche la necessità di dar vita a rapporti di complementarietà nella gestione
dei progetti tra decisori pubblici e privati (governance). Tutto ciò rimanda all’esigenza della
comunicazione e dell’inclusione progettuale.
- La progettazione inclusiva
- La governance e i suoi strumenti
- La dimensione locale e rischio ambientale
- La progettazione integrata nelle azioni di sviluppo locale
Docente: Gloria Maria De Marco
Scarica