Cosa farò da grande? Lo statistico! Il mestiere più sexy del mondo

annuncio pubblicitario
Ateneo - Arcavacata, 31/07/2016
Cosa farò da grande? Lo statistico!
…ma che fa lo statistico? Fa parlare i dati!
Il mestiere più sexy del mondo ma anche la scienza che è in grado di
raccontare - più di altre - le dinamiche economiche e sociali in atto.
La professione del futuro, in un'epoca incentrata sempre di più
sull'uso di grandi moli di dati e informazioni, tanto duttile da essere
in grado di "leggere" ed interpretare i problemi in tutti i settori in cui
opera.... E soprattutto, oggi - per chi si appresta a scegliere il proprio
percorso di studi universitari - una strada che offre opportunità
interessanti in termini di sbocchi lavorativi.
Il pensiero comune associa la statistica ai polli di Trilussa (seconno
le statistiche d'adesso risurta che te tocca un pollo all'anno: e, se
nun entra ne le spese tue, t'entra ne la statistica lo stesso perche' c'e'
un antro che ne magna due ) o alle notizie allarmanti dell’Istat che
dichiara quanto siamo più vecchi e più poveri! In pochi sanno che la
statistica crea lavoro.
Il 96.2% dei laureati in Statistica (a tre anni dalla laurea) lavora ed ha
uno stipendio medio netto di circa 1500 euro. E’ quello che dice,
nell’ultimo rapporto, il consorzio AlmaLaurea che ogni anno realizza
l’indagine su Profilo e Condizione Occupazionale dei Laureati. Solo
Ingegneria sembra offrire di più.
Comunicato completo in allegato
Scarica
Random flashcards
geometria

2 Carte oauth2_google_01b16202-3071-4a8d-b161-089bede75cca

creare flashcard