Leggi l`articolo completo

annuncio pubblicitario
IV NOVEMBRE 2013
95° ANNIVERSARIO DELLA VITTORIA E DELL’UNITA’ D’ITALIA
E FESTA DELLE FORZE ARMATE
In occasione della ricorrenza del IV Novembre – 95° Anniversario della Vittoria e Festa delle Forze Armate- sono state organizzate nella nostra citta’ varie iniziative.
L’Amministrazione Comunale da qualche anno ritiene importante coinvolgere attivamente le scuole primarie del territorio estense.
Quest’anno è stata la volta della scuola primaria Marco Sartori Borotto presso la Piazza Trento.
Alla presenza delle Autorita’ locali, del Sindaco della Citta’, Giancarlo Piva, e delle diverse Associazioni, gli alunni, alle ore 10.00, hanno assistito con grande interesse ed attenzione all’Alzabandiera e all’esecuzione dell’Inno Nazionale.
La conversazione che è seguita ha riguardato i temi della guerra, della pace, dell’unita’ nazionale e
della convivenza civile.
Gli alunni si sono impegnati nella presentazione di poesie di quegli autori che hanno dimostrato
una particolare sensibilità nei confronti dei temi indicati.
Giuseppe Ungaretti è stato il poeta che, secondo loro, ha maggiormente “ parlato” al cuore della
gente, manifestando il suo dolore e lo strazio alla vista delle distruzioni causate dalla guerra.
Le poesie sono note, ma ogni volta che si leggono o si ascoltano suscitano forti emozioni di avversione verso una realta’ così cruda, totalizzante ed alienante.
Precarietà, dolore e tristezza sono condensati in quattro versi, in tutto nove parole che gli alunni
hanno riferito con grande efficacia.
SOLDATI
Si sta come
d’autunno
sugli alberi
le foglie
Giuseppe Ungaretti luglio 1918
SAN MARTINO DEL CARSO
Di queste case
non è rimasto
che qualche brandello di muro.
Di tanti
che mi corrispondevano
non è rimasto
neppure tanto.
Ma nel cuore
nessuna croce manca.
E’ il mio cuore
il paese più straziato.
Anche questa poesia che ha tristemente reso
noto il paese di San Martino del Carso ha colpito molto i bambini che hanno compreso
quanto strazio viveva nel cuore del poeta.
Giuseppe Ungaretti
●▲●▲●▲●▲●▲●▲●▲●▲●▲●▲●▲●▲●▲●▲●▲●▲●▲●▲●▲●▲●▲●▲●▲●▲●▲
●●●●●●●●●●●●●●●●●●●●●●●●●●●●●●●●●●●●●●●●●●●●●●●●●●●●●●●●●●●●●●●●●●
●▲●▲●▲●▲●▲●▲●▲●▲●▲●▲●▲●▲●▲●▲●▲●▲●▲●▲●▲●▲●▲●▲●▲●▲●▲
La guerra è sicuramente un argomento difficile da trattare, che lascia sempre sentimenti dolorosi ed
inquietanti.
Fortunatamente tra gli alunni il senso della vita e il tema della pace hanno sempre il sopravvento:
con tanto vigore ed entusiasmo hanno manifestato il loro desiderio di serenità e di armonia.
.
DESIDERI…….SPERANZE……IDEE ….DEGLI ALUNNI PER UN
FUTURO DI PACE
▲ LA PACE E’ UN DONO PER IL MONDO INTERO, CI FA TROVARE
UN AMORE PIU’ VERO
▲ LA PACE E’ UN SEME NELLE NOSTRE NOMI, DA COLTIVARE PER
UN NUOVO DOMANI
▲ LA PACE E’ UN VENTO SU NEL CIELO IMMENSO CHE SVEGLIA I
CUORI, SALVERA’ L’UNIVERSO
▲ LA PACE E’ UN SOGNO DA SOGNARE IN TANTI, E’ UN DESIDERIO
DI QUELLI IMPORTANTI
▲ LA PACE E’ UN PREMIO CHE SI VINCE IN TANTI, CI FA VICINI ANCHE SE DISTANTI
▲ LA PACE E’ UN CANTO DA CANTARE ASSIEME, UN CORO SOLO
PER UN’ARMONIA
♫♪♫♪♫♪♫♪ ♫♪♫♪♫♪♫♪♫♪♫♪♫♪♫♪♫♪♫♪♫♪♫♪♫♪♫♪♫♪♫♪♫♪♫♪♫♪
LA FESTA HA CONTINUATO CON UNA SORPRESA ASSAI GRADITA
Cari alpini, amici dei bambini, grazie di averci qualcosa portato di
prezioso e di buono per il nostro palato: tante castagne arroste,
calde e profumate da voi sono state regalate.
Le abbiamo assaggiate e davvero gustate!!!
●▲●▲●▲●▲●▲●▲●▲●▲●▲●▲●▲●▲●▲●▲●▲●▲●▲●▲●▲●▲●▲●▲●▲●▲●▲
●●●●●●●●●●●●●●●●●●●●●●●●●●●●●●●●●●●●●●●●●●●●●●●●●●●●●●●●●●●●●●●●●●
●▲●▲●▲●▲●▲●▲●▲●▲●▲●▲●▲●▲●▲●▲●▲●▲●▲●▲●▲●▲●▲●▲●▲●▲●▲
Scarica
Random flashcards
geometria

2 Carte oauth2_google_01b16202-3071-4a8d-b161-089bede75cca

blukids

2 Carte mariolucibello

Prova Lavoro

2 Carte nandoperna1

biologia

5 Carte patty28

Triangoli

2 Carte oauth2_google_d2543822-c1b0-4efc-972b-1e120768c5d0

creare flashcard