giugno iseni e fuji progress

annuncio pubblicitario
viaggio cuore__mastro Progress 30/05/16 12:41 Pagina 1
SALUTE CURA E PREVENZIONE
FOCUS BENESSERE
di Giovanni Baldoni
I VIAGGI DEL CUORE
In tempi di crisi ci sono spese a cui non si può rinunciare. E sono quelle per la propria salute. Complice una sanità
nazionale che non sempre è all’altezza delle aspettative (e delle patologie) dei cittadini, i centri sanitari di
eccellenza (pubblici e privati) stanno diventando meta dei cosiddetti “viaggi della salute”
62
GIUGNO 2016
viaggio cuore__mastro Progress 30/05/16 12:42 Pagina 2
SALUTE CURA E PREVENZIONE
c
moderna tecnologia per la diagnosi delle malattie del cuore: Synapse 3D. Questo potentissimo software (gli istituti Iseni sono gli unici al
momento ad averlo in dotazione in Italia e in
Europa) consente ai cardiologi di eseguire una
ecocardio tridimensionale e di analizzare il cuore del paziente su un grande schermo in 3D.
“In questo modo gli specialisti possono identificare anche le più piccole anomalie e prevenire gravi patologie” spiega Iseni.
Fuji, colosso giapponese con un fatturato
di 18 miliardi di dollari, ha investito molto in
questi anni sulle innovazioni in campo medico.
“La ricerca negli anni si è sviluppata in vari settori – afferma Davide Campari - apparati radiologici, endoscopici, apparati per le mammografie,
analisi di laboratorio, diagnostica in vitro, informatica applicata alla medicina, come appunto
Synapse 3D: per sviluppare questo software ci sono voluti circa 5 anni ed oggi è una realtà che
consente di “proiettare” fuori dal corpo umano organi come il cuore, in formato tridimensionale, e
di valutarli alla ricerca anche delle più piccole patologie. Una medicina di altissimo livello”. Gli
Istituti Iseni di Lonate Pozzolo, alle porte di
Malpensa, sono diventati quindi non solo una
meta dei viaggi del cuore per chi deve fare i
conti con la salute del proprio organo primario, ma anche una sede didattica e di formazione per quei cardiologi provenienti da tutta l’Italia che intendono fare un passo in avanti con
la tecnologia medica.
Il cuore è la prima tappa delle indagini
diagnostiche in 3D. Tutti gli organi infatti potranno a breve essere studiati in questo modo.
“Una volta riprodotti in modo virtuale – spiega
Davide Campari - gli organi del corpo umano
possono essere stampati con una stampante 3D
che riprodurrà fra le mani del medico esattamente l’organo che è presente nel corpo umano del paziente”. In pratica sarà come aver trasferito l’organo umano fuori dal corpo, consentendo uno
studio meticoloso dello stesso, “a scopo clinico
ma anche a scopo didattico” precisa Campari.
E tutto ciò senza che si eseguano accertamenti
invasivi: basta una semplice ecografia. Non è
futuro, è già presente. Un presente che dieci
anni fa sarebbe stato uno scenario fantascientifico. Pensiamo agli enormi benefici che questa
tecnologia può portare, ad esempio, per le patologie legate alle valvole cardiache che, una
volta “lette” con Synapse 3D, possono essere ricostruite in modo preciso e identico all’esterno
del corpo del paziente per poi essere trapiantate: fino a ieri la valvola cardiaca che veniva inserita era una protesi standard, domani sarà
esattamente identica a quella del paziente, con
evidenti ed enormi benefici per il malato. “La
nostra missione è proprio questa: promuovere la
medicina d’eccellenza e metterla al servizio dell’uomo e in Fujifilm abbiamo trovato un partner
straordinario” afferma Fabrizio Iseni. Una delle
nuove frontiere della radiodiagnostica saranno
inoltre i flep panel, cioè le cassette radiografiche digitali per gli esami radiologici destinati ai
bambini: una applicazione essenziale in campo
pediatrico perché permetterà di svolgere controlli radiologici sui piccoli malati irrorando
quantità limitatissime di radiazioni.
■
TECNOLOGIA SYNAPSE DI FUJIFILM
Nelle foto, i cardiologi Andrea Macchi e Maria Cristina
Pedrigi degli Istituti Iseni a Lonate Pozzolo (Malpensa)
esaminano il cuore di un paziente in formato 3D con la
tecnologia Synapse di Fujifilm
Cresce il numero di coloro che, invece di
una vacanza al mare, scelgono di spendere i
propri soldi per un soggiorno presso uno dei
centri specialistici di riferimento a livello nazionale, dove effettuano un check up completo. E
talvolta questi viaggi non sono una scelta bensì
una necessità. Fra le patologie che richiedono
una particolare attenzione vi sono quelle cardiovascolari, per le quali prevenzione e cure
tempestive sono sinonimo di guarigione, con
conseguenti benefici per il paziente e per l’intero sistema sanitario.
La tecnologia è uno dei punti di forza della prevenzione e i viaggi della salute sono spesso orientati verso quelle strutture dotate delle
più avanzate tecnologie in campo medico che
permettono diagnosi immediate e certe. Lo
confermano Davide Campari, general manager
della medical division di Fujifilm e Fabrizio
Iseni, presidente della Fondazione che ha dotato gli Istituti di Ricovero e Cura Gruppo Iseni
Sanità di Lonate Pozzolo/Malpensa della più
LEGGILO SU PROGRESSONLINE.IT
63
Scarica
Random flashcards
CRANIO

2 Carte oauth2_google_d7270607-b7ab-4128-8f55-c54db3df9ba1

Prova Lavoro

2 Carte nandoperna1

biologia

5 Carte patty28

Generatore elettrica

2 Carte oauth2_google_edd7d53d-941a-49ec-b62d-4587f202c0b5

il condizionale

2 Carte oauth2_google_2e587b98-d636-4423-a451-84f012b884f0

creare flashcard