Manuale per l`igiene orale

annuncio pubblicitario
Guida per il personale infermieristico
Manuale per l’igiene orale
nei pazienti non autosufficienti presenti in istituti di cura
Elenco
Introduzione
1 Controllo del cavo orale 2 Igiene orale
3 Pulizia e conservazione delle protesi
4 Situazioni particolari
5 Prodotti
Introduzione
L’igiene orale appartiene alla cura quotidiana del proprio corpo.
La maggior parte dei pazienti, però, necessita di aiuto per spazzo­
larsi i denti e lavare le protesi.
Quando l’igiene orale viene trascurata, molto presto compa­iono
carie e infiammazioni gengivali. Talvolta possono manifestarsi
anche infezioni o, addirittura, emergenze odontoiatriche.
Tutto ciò provoca dolore e influisce negativamente sulla qualità
della vita. I pazienti hanno difficoltà a masticare il cibo e perdono
il piacere della vita sociale.
Una bocca sana, invece, consente alle persone anziane di godere
di un pasto in compagnia. Se possibile, dovrebbero masticare
da soli il cibo e non assumere soltanto alimenti passati. La pulizia
regolare dei denti facilita il compito di cura dell’assistente.
Una corretta igiene orale può addirittura prevenire un’infiam­
mazione polmonare.
Per facilitare la lettura, è stata utilizzata sola la forma femminile o maschile
Controllo del cavo orale
1
1 Controllo del cavo orale
Una volta alla settimana si dovrebbe eseguire un controllo
accurato della bocca prima di lavare i denti.
Procedura da seguire
Materiale Spatola di legno
Lampada frontale
Guanti
Asciugamano
Sacco dei rifiuti
Salvietta di carta
Svolgimento
Informare il paziente del trattamento
↓
Mettere il paziente in una posizione comoda
↓
Preparare la postazione di lavoro e il materiale
↓
Lavarsi le mani
↓
Indossare i guanti
↓
1 : 2
1 Controllo del cavo orale Procedura da seguire
Svolgimento
↓
Se possibile chiedere al paziente di togliersi da solo
la protesi dentale
↓
Sciacquare la bocca con acqua
↓
Far aprire la bocca
↓
Valutare labbra, mucose, borsa mascellare,
lingua (sopra e sotto), gengive e denti (placca)
↓
Successivamente lavare i denti con dentifricio Duraphat
↓
Riordinare la postazione di lavoro
↓
→ Effettuare il controllo
del cavo orale una volta
alla settimana prima
di lavare i denti
→ L a registrazione nel
verbale dell’igiene orale
è necessaria
→ In caso di gonfiore,
ulcere (afte, piaghe da
decubito, ecc.) e dolore
contattare il dentista
o il medico del centro
di cura
Lavarsi le mani
↓
Documentare il trattamento e i reperti
2 : 2
Fonte: ZZM dell’Università di Zurigo,
Clinica di medicina dentale preventiva,
parodontologia e cariologia, in collaborazione
con i centri di cura della città di Zurigo
1 Controllo del cavo orale
Ogni alterazione dei denti e della mucosa orale deve essere
considerata con la massima attenzione. Per una diagnosi
precisa consultare un dentista o un medico.
→ Ricorrere a un igienista
dentale o a un assistente
di profilassi con una for­
mazione supplemetare in
odontoiatria geriatrica
se è necessaria una pulizia
professionale. Tale pulizia
deve essere prescritta
dal dentista o dal medico
dell’istituto di cura.
Esempio positivo di una bocca anziana
Placca e gengivite
Fonte: ZZM dell’Università di Zurigo,
Clinica di medicina dentale preventiva,
parodontologia e cariologia
Scarica
Random flashcards
geometria

2 Carte oauth2_google_01b16202-3071-4a8d-b161-089bede75cca

CRANIO

2 Carte oauth2_google_d7270607-b7ab-4128-8f55-c54db3df9ba1

blukids

2 Carte mariolucibello

creare flashcard