- UnipiEprints Open Archive

annuncio pubblicitario
Bibliografia per la parte italiana del Progetto RUBIA - Circum Mediterranean Ethnobotanical and
Ethnographic Heritage in Traditional Technologies, Tools and Uses of Wild and Neglected
Cultivated Plants for Food, Medicine, Textiles, Dyeing and Handicrafts
1.
ABBÀ, Giacinto. La flora delle Langhe. Alba: Amici del museo F. Eusebio, 1990.
2.
ABBADO, Michele. Piante da legno e tavole per la cubatura dei legnami. Milano: Vallardi, 1913.
3.
ABBATE, Giovanna ... [et al.]. Studio delle tipologie fitosociologiche del Monte Soratte (Lazio) e loro contributo
nella definizione fitogeografica dei complessi vegetazionali centro-appenninici. Roma: CNR, 1981.
4.
ACCATI GARIBALDI, Elena, TOSCO, Uberto. Le piante aromatiche: utilizzazione e coltivazione. Torino:
Paravia, 1975.
5.
ACOCELLA, V. Agricoltura e pastorizia nell’Irpinia. «Lares», vol. 7, n. 1 (1936), pp. 39-46.
6.
ADRIANO, Alessandro. Carmi, tradizioni, pregiudizi nella medicina popolare calabrese: spunti folkloristici.
Cosenza: A. Pranno, 1932 [rist. anast.: Cosenza: Pellegrini, 1983].
7.
AGOSTINI, Nevio, MILANDRI, Massimo. Aspetti del paesaggio naturale in provincia di Forlì. Rimini:
Maggioli, 1992.
AGOSTINI, Nevio (a cura di). Il campo e la siepe: ruolo, salvaguardia e ripristino degli spazi naturali in
agricoltura. Cesena: Osservatorio agroambientale, 1995.
AGOSTINI, Nevio (a cura di). Guida didattico-naturalistica agli ambienti del Parco la Martina, Alta Valle
dell’Idice. Villanova di Castenaso: BO informatica, 1990.
AGOSTINI, Nevio, MORISI, Andrea. Paesaggio e vegetazione spontanea del Collettore e del territorio limitrofo.
In: Il Collettore acque alte. La bonifica. San Giovanni in Persiceto: Comune di San Giovanni in
Persiceto, 1993, pp. 119-141.
AGOSTINI, Nevio (a cura di). Il parco del crinale romagnolo: il versante romagnolo del Parco nazionale del
Monte Falterona, Campigna e delle foreste casentinesi. Rimini: Maggioli, 1992.
8.
9.
10.
11.
12.
13.
14.
15.
16.
17.
18.
AICHELE, Dietmar, SCHWEGLER, Heinz-Werner. Atlante dei fiori di montagna: guida fotografica a colori.
Padova: Muzzio, 1984.
AICHELE, Dietmar ... [et al.]. Che albero è questo?: guida fotografica a colori per riconoscere alberi, cespugli e
piante ornamentali. Padova: Muzzio, 1988.
AICHELE, Dietmar ... [et al.]. Che fiore è?: guida a colori per il riconoscimento di oltre 750 specie. Milano:
Gruppo editoriale Fabbri-Bompiani-Sonzogno-ETAS, 1990.
AICHELE, Dietmar ... [et al.]. Fiori delle Alpi. Milano: Rizzoli, 1988.
AICHELE, Dietmar ... [et al.]. Hamlyn guide to wild flowers of Britain and Europe. London: Hamlyn,
2001.
AICHELE, Dietmar ... [et al.]. Wald und Forst: ein Kosmos-Biotopfuhrer. Stuttgart: Kosmos, 1972.
AICHELE, Dietmar ... [et al.]. Wiesen, Weiden, Ackerland: ein Kosmos-Biotopfuhrer: 120 Tiere und Pflanzen
in Farbe. Stuttgart: Kosmos, 1973.
19.
Alberi, arbusti e frutti delle nostre regioni. Novara: Istituto geografico De Agostini, 1983.
20.
ALBO, Giacomo. Il flavone della reseda luteola. «Atti R. Accad. Sci. Lett. Arti Palermo», ser. 4, vol. 4,
pt. 1 (1944).
21.
ALBO, M. Instruction générale pour la teinture des laines et manufactures de laine de toutes couleurs, & pour la
culture des drogues ou ingrédiens qu'on y employe. Paris: Impr. de Francois Muguet, 1671.
1
22.
Alcuni documenti inediti riguardanti l’antico orto botanico di Padova ed il suo fondatore Francesco Bonafede.
Padova: Tip. del Seminario, 1896.
23.
24.
ALESSANDRINI, Alessandro, BRANCHETTI, Giuseppe. Flora reggiana. Reggio Emilia: Cierre, 1997.
ALESSANDRINI, Alessandro, FERRARI, Carlo (a cura di). Materiali per una cartografia floristica
dell’Emilia Romagna: le specie protette dalla L.R. 2/1977. Bologna: Regione Emilia-Romagna, 1983.
25.
ALEXIADES, Miguel N., SHELDON, Jennie Wood. Selected guidelines for ethnobotanical research: a field
manual. Bronx, N.Y.: New York Botanical Garden, 1996.
26.
ALICICCO, Ernesto, SUOZZI, Roberto Michele. Manuale pratico di erbe medicinali. Roma: NewtonCompton, 1986.
27.
28.
ALIOTTA, Giovanni. Edible wild plants of Italy. «Inform. Bot. Ita.», vol. 19 (1987).
ALIOTTA, Giovanni, SALERNO, Claudio (a cura di). Le piante alimentari in Campania dalle origini al
Duemila. Napoli: Athena, 1995.
29.
ALOI, Luigi. I vimini: coltivazione del salice da vimine, fabbricazione ed industria di ceste e panieri. Milano:
Hoepli, 1924.
30.
ALPI, Amedeo, BALDACCINI, Emilio, GARBARI, Fabio. Piante, animali, boschi, zone umide e
coltivazioni: straordinaria diversità per luoghi straordinari. In: ALPI, Amedeo … [et al.]. Natura, storia e
immagini del Parco di Migliarino, San Rossore, Massaciuccoli. Pisa: Plus-Università di Pisa, 2003, pp.
11-19.
31.
ALTSCHUL, Siri von Reis. Drugs and foods from little-known plants: notes in Harvard university herbaria.
Cambridge, Ma.: Cambridge University Press, 1973.
ALTSCHUL, Siri von Reis. Ricerche sugli erbari. «Le scienze», vol. 109 (1977), pp. 66-75.
32.
33.
ALVAU, Marie-Carmelle, BALANSARD, Guy. Pharmacopee traditionnelle comparee de la Corse et de la
Sardeigne [tesi di dottorato]. Université d’Aix-Marseille II, 1990.
34.
AMADEI, Lucia ... [et al.]. Erbari: conservare piante attraverso i secoli. Pisa: Museo botanico e orto
botanico, 1993.
AMADEI, Lucia. L’erbario di Giovanni Arcangeli a Pisa. «Museol. Sci.», vol. 10, n. 3-4 (1993), pp. 235246.
AMADEI, Lucia ... [et al.]. Flora pisana: dalle sabbie alla città. Pisa: Dip. scienze botaniche, 1994.
AMADEI, Lucia ... [et al.]. Flora pisana: piante alimentari, selvatiche e domestiche. Pisa: Dip. scienze
botaniche, 1995.
AMADEI, Lucia, BEDINI, Gianni, CECCHI, O. (a cura di). Herbarium J. Arcangeli: catalogo della mostra.
Pisa: Museo botanico, 1992.
AMADEI, Lucia. Il museo botanico. In: Arte e scienza nei musei dell’Università di Pisa. Pisa: PlusUniversità di Pisa, 2002, pp. 73-93.
AMADEI, Lucia. Note sull’Herbarium horti Pisani: l’origine delle collezioni. «Museol. Sci.», vol. 4, n. 1-2
(1987), pp. 119-129.
AMADEI, Lucia ... [et al.]. L’orto dipinto: botanica ed immagini. Pisa: Dip. scienze botaniche, 1996.
AMADEI, Lucia, TOMEI, Paolo Emilio, TORESELLA Sergio. Per un lessico dell'antica nomenclatura
botanica: il Codice erbario della Biblioteca nazionale braidense. «Atti Mem. Acc. Tosc. Sci. Lett.
Colombaria», vol. 56 (1991), pp. 129-158.
AMADEI, Lucia. Piante selvatiche e coltivate nella medicina popolare: zona dei monti pisani. Lucca: Orto
botanico, 1982.
AMADEI, Lucia, MACCIONI, Simonetta, MONTI, Giovanni. Su una antica raccolta micologica conservata
nell’Herbarium horti Pisani. «Mic. Ital.», vol. 31, n. 2 (2002), pp. 1-24.
35.
36.
37.
38.
39.
40.
41.
42.
43.
44.
2
45.
AMADEI, Lucia, BECHI, N., GARBARI, Fabio. Tre antichi erbari senesi rinvenuti a Grosseto. «Museol.
Sci.», vol. 15, n. 1 (1998).
46.
AMAN, Marielle, MAILLARD, Christian. La pharmacopee traditionnelle dans la Vallee de l’Ubaye [tesi di
dottorato]. Université d’Aix-Marseille II, 1990.
47.
AMAR, Carole. Pharmacopee traditionnelle en Provence d’apres Garidel [tesi di dottorato]. Université
d’Aix-Marseille II, 1984.
48.
AMATI, Antonietta. Ichot a burde in a bour: il sapere scientifico nella lirica inglese del Trecento. Fasano:
Schena, 1994.
49.
AMBROSI, Francesco. Flora del Tirolo meridionale, ossia Descrizione delle specie fanerogame che crescono
spontanee sopra il suolo trentino. Padova: Angelo Sicca, 1854.
50.
AMICI, Liviana. Medicina popolare della Teverina. Viterbo: Union Printing, 1992.
51.
AMICO, A. Notizie sulla distribuzione di piante aromatiche della Puglia centro-meridionale. «Flora salutaris»,
vol. 5 (1968), pp. 192-214.
52.
AMICO, Francesco Paolo, SORGE, Enza Giovanna. Medicinal plants and phytotherapy in Mussomeli area
(Caltanissetta, Sicily, Italy). «Fitoterapia», vol. 68, n. 2 (1997), pp. 143-159.
53.
AMOURETTI, Marie-Claire, COMET, Georges (a cura di). Des hommes et des plantes: plantes
méditerranéennes, vocabulaire et usages anciens: table ronde, Aix-en-Provence, mai 1992. Aix-en-Provence:
Publications de l'Université de Provence, 1993.
54.
ANDOLFATO, F., AMADEI, Lucia, GARBARI, Fabio. Piante dell’isola di Capri in un manoscritto di
Michele Guadagno conservato nel Museo botanico di Pisa. «Museol. Sci.», vol. 17, n. 2 (2002), pp. 133180.
55.
ANDREANI, Antoine. Pharmacopee traditionnelle en Corse: Golfe de Valinco, Vallee de Rizzanese [tesi di
dottorato]. Université d’Aix-Marseille II, 1985.
56.
ANDREOLLI, Bruno, MONTANARI, Massimo (a cura di). Il bosco nel medioevo. Bologna: CLUEB,
1990.
ANDREOLLI, Bruno. La storia dell’alimentazione come storia sociale. «Rivista di storia dell’agricoltura»,
a. 20, n. 2 (1980).
57.
58.
ANEDDA, Anna. Le castagne, un sapore antico. Torino: Edizioni del Capricorno, 1985.
59.
ANGELINI, Angelo. Il serto di Iside: quaderni di erboristeria alchimica. Milano: Kemi, 1987-1999.
60.
ANGELINI, Luciana Gabriella ... [et al.]. Piante aromatiche e medicinali. In: L’attività scientifica delle
Università di Pisa e Corte: Interreg II Toscana-Corsica. Pisa: ETS, 2000, pp. 97-100.
ANGELINI, Luciana Gabriella. Rubia tinctorum a source of natural dyes: agronomic evaluation, quantitative
analysis of alizarin and industrial assays. «Industrial Crops and Products», n. 6 (1997).
61.
62.
ANGELONI, Luisa. Ara viridis: alberi e piante nelle culture religiose. Roma: Corpo forestale dello Stato,
1993.
63.
64.
ANGIONI, Giulio. Pane e formaggio e altre cose di Sardegna. Sestu: Zonza, 2000.
ANGIONI, Giulio. I pascoli erranti: antropologia del pastore in Sardegna. Napoli: Liguori, 1989.
3
65.
66.
67.
ANGIONI, Giulio. Rapporti di produzione e cultura subalterna: contadini in Sardegna. Cagliari: EDES,
1974.
ANGIONI, Giulio. Sa laurera: il lavoro contadino in Sardegna. Cagliari: EDES, 1982.
ANGIONI, Giulio. Utilizzare i saperi locali?. «La ricerca folklorica», n. 41 (2000), pp. 7-13.
68.
ANGIULI, Emanuela (a cura di). Vis naturae: le virtù delle piante. Cittadella: Biblos, 2001.
69.
ANGIULI, Giuseppe. Curarsi con le piante medicinali di Puglia. Bari: Unione tipografica, 1990.
70.
ANSALDI, Maria Giustina, TOMEI, Paolo Emilio. Specie selvatiche e coltivate di uso medicinale nella
tradizione popolare delle Apuane settentrionali. «Atti Soc. Tosc. Sci. Nat.», Mem., ser. B, vol. 104
(1997), pp. 19-34.
71.
ANSELMI, Sergio. L’esperienza museale di Senigallia: 1978-1989. «Rivista di storia dell’agricoltura», a.
31, n. 2 (1991).
72.
Antiche camelie della Lucchesia. Castellare di Pescia: Toscana piante e fiori, 1999.
73.
ANTONONE, R. ... [et al.]. Traditional phytotherapy in the Roccamonfina volcanic group, Campania, Southern
Italy. «J. Ethnopharmacol.», vol. 22 (1998), pp. 295-306.
74.
75.
ANZALONE, Bruno. Botanica farmaceutica. L’Aquila: Japadre, 1976.
ANZALONE, Bruno Prodromo della flora romana: elenco preliminare delle piante vascolari spontanee del Lazio.
Roma: Regione Lazio, 1984.
76.
APPI, Elvia ... [et al.]. Le piante nell’uso popolare in Friuli: terapia e cucina. Pordenone: Concordia sette,
1979.
77.
APRILE, Angelo. Superstizioni e medicina popolare in Sicilia. Scicli: MPC, 1977.
78.
79.
ARCANGELI, Giovanni. Appunti di botanica per l’anno accademico 1883-84. Pisa, 1884.
ARCANGELI, Giovanni. Compendio della flora italiana, ossia Manuale per la determinazione delle piante che
trovansi selvatiche od inselvatichite nell’Italia e nelle isole adiacenti. Torino: Loescher, 1892.
ARCANGELI, Giovanni. Contribuzione alla flora toscana. «Atti Soc. Tosc. Sci. Nat.», Proc. verb., vol. 3
(1882), pp. 181-192.
ARCANGELI, Giovanni. Elenco delle Muscinee fino ad ora raccolte al Monte Amiata. «Giornale Bot. Ital.»,
vol. 21, n. 3 (1889), pp. 466-475.
ARCANGELI, Giovanni. Notizie relative all’orto botanico pisano. Pisa: Tip. Nistri, 1917.
ARCANGELI, Giovanni. Le piante arboree dell’Orto botanico di Pisa. «Nuovo Giorn. Bot. Ital.», vol. 4,
n. 2 (1872), pp. 113-130.
ARCANGELI, Giovanni. Sopra alcuni funghi raccolti in Livorno e nei suoi dintorni. [S.l.: s. n.], 1873.
ARCANGELI, Giovanni. Sopra alcuni manoscritti del dott. Vincenzo Carmignani. Pisa, 1904.
ARCANGELI, Giovanni. Sopra due funghi raccolti nel Pisano. «Giornale Bot. Ital.», vol. 21, n. 3 (1889),
pp. 435-436.
80.
81.
82.
83.
84.
85.
86.
87.
Archivio di erboristeria e delle piante officinali utili alimurgiche industriali velenose, fitotecnica, farmacognostica,
cure vegetali, ecc. Vercelli: Centro Italiano Fitofarmacoterapia, 1966.
88.
89.
90.
ARIETTI, Nino. La flora economica e popolare nel territorio bresciano. Brescia: Ateneo di Brescia, 1974.
ARIETTI, Nino. Flora medica ed erboristica del territorio bresciano. Brescia: F.lli Geroldi, 1974.
ARIETTI, Nino. Flora medicinale della provincia di Pavia. «Atti Ist. Bot. Univ. Pavia», ser. 5, vol. 20,
pp. 3-158.
4
91.
92.
ARIETTI, Nino. I funghi del territorio bresciano nella terminologia dialettale: note per un vocabolario dei nomi
del dialetto bresciano riferiti ai funghi. Brescia: Tip. Queriniana, 1978.
ARIETTI, Nino. La nostra flora nell’economia domestica. Brescia: La scuola, 1941.
93.
ARNASON, John T., MATA, Rachel, ROMEO, John T. (a cura di). Phytochemistry of medicinal plants.
New York: Plenum press, 1995.
94.
ARRIGHETTI, Attilio. Il sottobosco: atlante di florula nemorale indicativa. Calliano: Manfrini, 1970.
95.
ARRIGONI, Pier Virgilio, VICIANI, Daniele. Caratteri fisionimici e fitosociologici dei castagneti toscani.
«Parlatorea», vol. 5 (2001), p. 55-99.
ARRIGONI, Pier Virgilio, FOGGI, Bruno. Carta del paesaggio vegetale delle colline di Lucignano (provincia
di Firenze). Firenze: S.EL.CA., 1988.
ARRIGONI, Pier Virgilio. Carta della vegetazione della Macchia Lucchese (Viareggio). Firenze: S.EL.CA.,
1988.
ARRIGONI, Pier Virgilio, DI TOMMASO, Pier Luigi. Carta della vegetazione dell'Isola di Giannutri
(provincia di Grosseto). Roma: CNR, 1981.
ARRIGONI, Pier Virgilio. Il colle di Monsummano Alto: una riserva biologica. Pisa: Pacini, 1999.
ARRIGONI, Pier Virgilio, NARDI, Enio. Documenti per la carta della vegetazione del Monte Amiata.
«Webbia», vol. 29 (1975), pp. 717-785.
ARRIGONI, Pier Virgilio (a cura di). Geobotanica e etnobotanica del Monte Argentario. Pitigliano:
Laurum, 2001.
ARRIGONI, Pier Virgilio ... [et al.]. Guida alla conoscenza botanica della riserva naturale AquerinoCantagallo. Prato, 2002.
ARRIGONI, Pier Virgilio (a cura di). Guida alla flora del Parco naturale della Maremma. Siena: Nuova
immagine, 1988.
ARRIGONI, Pier Virgilio (a cura di). Guida alla vegetazione del Parco naturale della Maremma. Siena:
Nuova immagine, 1988.
ARRIGONI, Pier Virgilio. Parco naturale della Maremma: guida alla flora. Milano: Co.Graf, 1988.
ARRIGONI, Pier Virgilio. La vegetazione del parco naturale della Maremma (Toscana). Firenze: Giorgi &
Gambi, 1985.
96.
97.
98.
99.
100.
101.
102.
103.
104.
105.
106.
107. ARTUSI, Pellegrino. La scienza in cucina e l’arte di mangiar bene. Torino: Einaudi, 1985.
108. ASPERGI, F. L’alimentazione tra i mezzadri: metodi per una ricerca. «La ricerca folklorica», n. 30 (1994),
pp. 21-32.
109. ASSUNTO, Rosario. Ontologia e teleologia del giardino. Milano: Guerini, 1988.
110. ASTUTI, Rita. Food for pregnancy, procreation, marriage and images of gender. «Social Anthrop.», vol. 1, n.
3, pp. 277-290 (1993).
111. ATANASIO DA GRAUNO. Piante ed erbe medicinali d’Italia con speciale riguardo alla regione trentina. Trento:
Ardesi, 1942.
112. ATTAGUILE, G. ... [et al.]. Contributo alla conoscenza della flora officinale della Piana di Catania. «Boll.
Accad. Gioetna Catania», ser. 4, vol. 13, n. 5-6 (1978), pp. 165-223.
113. ATZEI, Aldo Domenico (a cura di). Appunti di flora ed erboristeria della Sardegna. Sassari: Libreria
Scientifica Internazionale.
114. ATZEI, Aldo Domenico, ORIONI, S., SOTGIU, R. Contributo alla conoscenza degli usi etnobotanici nella
Gallura (Sardegna). «Boll. Soc. Sarda Sci. Nat.», vol. 28 (1991), pp. 137-177.
115. ATZEI, Aldo Domenico ... [et al.]. Le piante nelle terapie tradizionali: Sardegna. Cagliari: Stef, 1994.
5
116. ATZENI, V. Spunti di medicina sarda primitiva. «Lares», vol. 25 (1959), pp. 420-440.
117. ATZORI, Mario. Artigianato tradizionale della Sardegna: l’intreccio: corbule e canestri di Sinnai. Sassari:
L’Asfodelo, 1980.
118. ATZORI, Mario. Tradizioni e prospettive dell’artigianato sardo. «La grotta della vipera», vol. 7, n. 22-23
(1980).
119. AUBERT, Claude. Les aliments fermentés traditionnels. Paris: Terre vivante, 1985.
120. AUTHOSSERRE, Jean-Yves, REGLI, Patrick. Pharmacopee traditionnelle dans le Brianconnais [tesi di
dottorato]. Université d’Aix-Marseille II, 1991.
121. AVONDO, Gian Vittorio ... [et al.]. Malattia e salute: medicina popolare e ufficiale nelle valli del Pinerolese
tra Ottocento e Novecento. Ivrea: Priuli & Verlucca, 1996.
122. AVRAMOV, Yvan. Etude de la pharmacopee traditionnelle de la vallee du Gapeau [tesi di dottorato].
Université d’Aix-Marseille II, 1987.
123. AZZI VISENTINI, Margherita. Il giardino dei semplici di Padova: un prodotto della cultura del Rinascimento.
«Comunità», vol. 182 (1980), pp. 259-338.
124. AZZI VISENTINI, Margherita. L’orto botanico di Padova e il giardino del Rinascimento. Milano: Il polifilo,
1984.
125. AZZOLINI, Bruno. Frutti del sottobosco: morfologia di piante fruttifere. Trento: G.B. Monauni, 1974.
126. AZZOLINI, Bruno. Insalate curative e aromatiche. Trento: G.B. Monauni, 1976.
127. BABUDRI, Francesco. Il ramo d’albero nella cura dell’ernia infantile presso il popolo del contado istriano.
«Lares», vol. 25 (1959), pp. 227-229.
128. BAGATELLA SENO, Annamaria (a cura di). Canapa e lana: tecniche tradizionali di produzione e lavorazione
nel Feltrino. Feltre: P. Castaldi, 1981.
129. BALDINI, Riccardo Maria. Contributo alla conoscenza floristica della Maremma meridionale: la flora del
Monte Labbro (Grosseto). «Webbia», vol. 50, n. 2 (1996), pp. 311-338.
130. BALDINI, Riccardo Maria. Flora vascolare dell’Isola del Giglio (Arcipelago Toscano): revisione tassonomica ed
aggiornamento. «Webbia», vol. 52, n. 2 (1998), pp. 307-404.
131. BALDINI, Riccardo Maria. Flora vascolare del Monte Argentario (Arcipelago Toscano). «Webbia», vol. 50,
n. 1 (1995), pp. 67-191.
132. BALDINI, Riccardo Maria. Flora vascolare dell’Isola di Giannutri (Arcipelago Toscano). «Webbia», vol. 56,
n. 1 (2001), pp. 69-125.
133. BALDINI, Riccardo Maria. Flora vascolare dell’Isola di Pianosa nel Mar Tirreno (Arcipelago Toscano):
revisione tassonomica ed aggiornamento. «Webbia», vol. 55, n. 1 (2000), pp. 107-189.
134. BALDINI, Riccardo Maria, JARVIS, C.E. Typification of Ranunculus bullatus L. (Ranunculaceae). «Bull.
Nat. Hist. Mus. London (Bot.)», vol. 32, n. 1 (2002), pp. 7-11.
135. BALDINI, Riccardo Maria. Typification in the genus Rhamnus L. (Sectio Rhamnastrum Rouy) (Rhamnaceae):
R. pumilus Turra and R. alpinus L. «Taxon», vol. 51, n. 2 (2002), pp. 377-380.
136. BALICK, Michael J., COX, Paul Alan. Plants, people, and culture: the science of ethnobotany. New York:
Scientific american library, 1996.
137. BALLADORO, Arrigo. Appunti di medicina popolare veronese. Verona: Tip. G. Franchini, 1907.
6
138. BALLERO, Mauro. Flora sarda: geofite. Cagliari: Edisar, 1995.
139. BALLERO, Mauro ... [et al.]. Indagine etnofarmacobotanica del territorio di Arzana (Sardegna orientale).
«Ann. Botanica», vol. 52 (1994), pp. 489-500.
140. BALLERO, Mauro ... [et al.]. Le piante utilizzate nella medicina popolare nel Comune di Arzana (Sardegna
orientale). In: 89° Congresso nazionale della Società botanica Italiana, Perugia, 3-6 ottobre 1994.
141. BANCROFT, A. Herbs, herbal, herbalist: some sketches from the history of medical botany in the Old World.
«Sci. Monthly», vol. 35 (1932), pp. 239-253.
142. BANDINI, A. Le piante della medicina tradizionale nell’alta Valle di Vara (Liguria orientale). «Webbia»,
vol. 16, n. 1 (1961), pp. 143-163.
143. BANNERMAN, Robert H., BURTON, John, CH’EN, Wen-chieh (a cura di). Traditional medicine and
health care coverage. Geneva: World health organization, 1983.
144. BARBAGALLO, Claudia, FURNARI, Francesco. Contributo alla flora del territorio di Caltanissetta con
osservazioni sulle piante officinali. «Pubbl. Ist. Bot. Univ. Catania» (1969-1970).
145. BARBAGALLO, Claudia, LONGHITANO, Nunzio, MELI, Rosa. Contributo alla flora del versante ovest
dell’Etna con osservazioni sulle piante officinali. Catania: Cooperativa universitaria libraria catanese,
1979.
146. BARBAGALLO, Claudia, FURNARI, Francesco. Flora officinale del territorio di Caltagirone (Catania).
Pavia: Succ. Fusi, 1967.
147. BARBAGALLO, Claudia, GRILLO, M., MELI, Rosa. Nota sulle piante officinali spontanee e coltivate del
territorio di Cesarò (Messina). «Fitoterapia», vol. 50, n. 2 (1979), pp. 57-66.
148. BARBARO, Marica. Polenta e castagne. Ivrea: Priuli & Verlucca, 1980.
149. BARBEY, William. Florae sardoae compendium: catalogue raisonné des végétaux observées dans l’Ile de
Sardaigne. Lausanne: Bridel, 1884 [rist. anast.: Bologna: Forni, 1972].
150. BARBINI, S. ... [et al.]. Studio preliminare sull’etnofarmacologia delle comunità ladino dolomitiche: atti colloquio
S.B.I. “Botanica farmaceutica ed etnobotanica alle soglie del duemila: passato e futuro a confronto”, Genova, 911 aprile 1999. «Informatore Bot. Ital.», vol. 31, n. 1-3 (1999), pp. 181-182.
151. BARNABE BOSISIO, Gina. Le erbe della salute. Milano: Mondadori, 1974.
152. BAROLO, AGOSTINO. Il pane e il vino nei detti piemontesi. «Lares», vol. 5, n. 4 (1934), pp. 289-293.
153. BARONE, R. Le piante della medicina popolare nel territorio di Falconara e San Lucido (Calabria). «Webbia»,
vol. 17, n. 2 (1979), pp. 329-357.
154. BARONI, Eugenio. Guida botanica d’Italia. Bologna: Cappelli, 1969.
155. BARONI, Eugenio. Supplemento generale al “Prodromo della Flora toscana” di T. Caruel. Firenze: Società
botanica italiana, 1897-1908.
156. BARRAT, Olivia Elton. Intrecciare panieri. Novara: Istituto geografico De Agostini, 1999.
157. BARTELLETTI, Antonio (a cura di). Il giardino di frutti: una proposta per il recupero storico-paesaggistico
dell'ambiente di pertinenza del palazzo mediceo di Seravezza: atti della tavola rotonda, Seravezza, 15 dicembre
1984. Pietrasanta: Academia initiatorum, 1987.
158. BARTOLINI, Antonietta. Droghe e tinture. Taranto: Tip. F.lli Ruggieri, 1962.
7
159. BATINI, Giorgio. I nostri funghi: quando li cercano, dove li trovano, come li mangiano e cosa ne dicono i toscani.
Firenze: Bonechi, 2000.
160. BATTISTA, Vincenzo. La terra dello zafferano: tradizione popolare e coltivazione dello zafferano nell’Altopiano
di Navelli. L’Aquila: Amministrazione Provinciale, 1991.
161. BAUER, Carlo Alberto, MORELLI, Giuseppe. Funghi e fiori delle Alpi. Trento: Publilux, 1982.
162. BAZZANELLA, Marta, MAYR, Anna. Le fibre tessili: cenni botanici, archeologici e storici sulla produzione e
lavorazione delle principali fibre vegetali e animali con particolare riferimento al Trentino. Trento: Provincia
Autonoma, Servizio beni culturali, Ufficio beni archeologici, 1996.
163. BAZZOTTI, Ugo, TAROZZI, Claudio (a cura di). Flora e fauna del Mincio. Mantova: Provincia, 1985.
164. BECHI, N., MICELI, P., GARBARI, Fabio. I Cerastium italiani dei gruppi “arvense” e “scaranii”. «Inform.
Bot. Ital. », vol. 29, n. 2-3 (1997).
165. BECHI, N., MICELI, P., GARBARI, Fabio. Indagini biosistematiche sulla flora apuana. III contributo. «Atti
Soc. Tosc. Sci. Nat.», Mem., ser. B, vol. 98 (1991), pp. 171-237.
166. BECHI, N., CORSI, G., GARBARI, Fabio. Indagini biosistematiche sulla flora apuana. IV contributo.
«Webbia», vol. 51, n. 1 (1996).
167. BECHI, N., GARBARI, Fabio, MICELI, P. Indagini biosistematiche sulla flora apuana. VI contributo:
risultati conseguiti e problemi aperti. «Atti Soc. Tosc. Sci. Nat.», Mem., ser. B, vol. 103 (1996).
168. BECHI, N., GARBARI, Fabio. Sesleria tuzsoni (Ujhelyi) Ujhelyi (Gramineae), entità non più ritrovata della
flora apuana. «Inform. Bot. Ital. », vol. 28, n. 1 (1996).
169. BECKETT, Kenneth A. Erbe. Milano: Sperling & Kupfer, 1984.
170. BECONCINI, Patrizia, GIUSTI, Maria Elena, VENTURELLI, Gastone (a cura di). L’intrecciatura
tradizionale in area lucchese. Roma: Quasar, 1984.
171. BEDINI, Gianni, GARBARI, Fabio. Il giardino dei semplici di Pisa: dalla tutela della salute dell’uomo alla
salvaguardia dell’ambiente. In: FERRI, S., VANNORRI, S. (a cura di). I giardini dei semplici e gli orti
botanici della Toscana: atti del convegno. Siena: Quattroemme, 1994, pp. 33-48.
172. BEDINI, Gianni, PISTOLESI, Giuseppe. L’Orto botanico. In: Arte e scienza nei musei dell’Università di
Pisa. Pisa: Plus-Università di Pisa, 2002, pp. 29-70.
173. BEDINI, Gianni, PISTOLESI, Giuseppe. L’Orto botanico. In: CIRANNI, R. (a cura di). I musei e le
collezioni dell’Università di Pisa. Pisa: Primula, 1999.
174. BEDINI, Gianni. I progetti degli Orti botanici italiani per la conservazione del patrimonio vegetale. «Riv. Mus.
Civ. Sci. Nat. “E. Caffi” Bergamo», vol. 18 (1996), pp. 23-30.
175. BEDINI, Gianni (a cura di). I 400 anni dell’Orto botanico pisano: atti del convegno. Pisa: Dipartimento di
scienze botaniche, 1991.
176. BEDUSCHI, Lidia. Culture delle acque interne. «La ricerca folklorica», n. 23 (1991), pp. 123-124.
177. BEGGIO, Maria Grazia, LAZZARI, Giorgio. Dizionario botanico romagnolo. Ravenna: Mistral, 1996.
178. BELLAKHDAR, J. La pharmacopée marocaine traditionnelle. Paris: Ibis, 1997.
179. BELLOMARIA, Bice ... [et al.]. Il barone Bernardo de Cles e la medicina tradizionale del Trentino. «Annali di
San Michele», n. 16 (2003), pp. 133-145.
180. BELLOMARIA, Bice, DELLA MORA, L. Novità nell’uso delle piante officinali per la zona di Matelica
(Macerata) anche in confronto con altre zone delle Marche. «Arch. Bot. e Biogeogr. Ital.», vol. 61, n. 1/2
(1982), pp. 51-81.
8
181. BELLOMARIA, Bice, LATTANZI, E. Le piante del territorio di Cupra Marittima (Marche) attualmente usate
nella medicina popolare. «Arch. Bot. e Biogeogr. Ital.», vol. 58, n. 3-4 (1982).
182. BELLOMARIA, Bice Le piante di uso popolare nel territorio di Camerino (Marche). «Arch. Bot. e Biogeogr.
Ital.», vol. 58, n. 3-4 (1982).
183. BELLOMARIA, Bice ... [et al.]. Le ricette fitoterapeutiche del barone Bernardo de Cles. «L’uomo e
l’ambiente», n. 33 (2000).
184. BELLOMARIA, Bice. Sapienza, magia e tradizione delle erbe in antichi ricettari delle Marche: XVII e XVIII
secolo. Camerino: Università degli Studi, 1987.
185. BELLUCCI, Tommaso. Plantarum index Horti Pisani. Firenze: Typ. sub. signo Stellae, 1662.
186. BENCSATH, Aldarne, MARIA, Kalman. Magyar nyelv: az agrartudomanyi, kerteszeti, erdeszeti egyetemek es
felsofoku tanintezetek kulfoldi hallgatoi reszere. Budapest: Tankonyvkiado, 1981.
187. BENEDICENTI, Alberico. Il folklore medico e la storia della medicina. Nota prima. «Fitoterapia», N.S., n.
3 (1951), pp. 211-215.
188. BENEDICENTI, Alberico. Il folklore medico e la storia della medicina. Nota seconda. «Fitoterapia», N.S., n.
4 (1951), pp. 237-240.
189. BENEDICENTI, Alberico. Malati, medici e farmacisti: storia dei rimedi traverso i secoli e delle teorie che ne
spiegano l’azione sull’organismo. Milano: Hoepli, 1924-1925.
190. BENEDUCE, Roberto (a cura di). Saperi, linguaggi e tecniche nei sistemi di cura tradizionali. Torino:
L’harmattan Italia, 1997.
191. BENELLI, Angelita, BERTINI, Angela, PUCCETTI, Sonia (a cura di). Per una storia della paglia attraverso
i documenti archivistici. Signa: Museo della paglia e dell’intreccio “Domenico Michelacci”, 1996.
192. BENIGNI, Renzo, CAPRA, C., CATTORINI, P.E. Manuale di fitoterapia. Milano: Inverni e Della Beffa,
1951.
193. BENIGNI, Renzo, CAPRA, C., CATTORINI, P.E. Piante medicinali: chimica, farmacologia e terapia.
Milano: Inverni e Della Beffa, 1962.
194. BENOIT, Mireille. Contribution a l’etude de la pharmacopee traditionnelle de la region d’Apt [tesi di
dottorato]. Université d’Aix-Marseille II, 1983.
195. BENVENUTI, Roberta, COVARELLI, Alessandra, STORAI, Raffaella. Le erbe officinali del territorio:
curiosità e ricette di cucina della Comunità Montana Val di Bisenzio. [S.l.]: Comunità Montana Val di
Bisenzio, 1996.
196. BERGAMASCHI, Maria Temide ... [et al.]. L’erba delle donne: maghe, streghe, guaritrici: la riscoperta di
un’altra medicina. Roma: Napoleone, 1979.
197. BERLIN, Brent. Ethnobiological classification: principles of categorization of plants and animals in traditional
societies. Princeton (N.J.): Princeton university press, 1992.
198. BERNABEI, Maria Loreta, MAZZONI, Gianna. Le piante della cucina toscana: alimenti, condimenti, aromi.
Firenze: Comune di Firenze.
199. BERNONI, Domenico Giuseppe. Tradizioni popolari venziane: medicina. Venezia: Filippi, 1968.
200. BERRIE, Alex M.M. An introduction to the botany of the major crop plants. London: Heyden, 1977.
9
201. BERTACCHI, Andrea, ONNIS, Antonino. Antropizzazione e pianificazione naturalistica: il caso della tenuta
di Torre a Cenaia, Piano di Pisa. In: La pianificazione del paesaggio tra ri-naturazione ed iperantropizzazione. Ancona, 1997.
202. BERTACCHI, Andrea, TOMEI, Paolo Emilio, LOMBARDI, T. Campioni vegetali dagli scavi del porto
romano di S. Rossore (Pisa): primi risultati. In: Atti 96° Congresso Società botanica italiana, Varese, 2001.
203. BERTACCHI, Andrea, TOMEI, Paolo Emilio. Carta del paesaggio vegetale del Comune di Massarosa (LU).
In: 94° Congresso Società Botanica Italiana, Ferrara, 1999.
204. BERTACCHI, Andrea, ONNIS, Antonino. Modificazioni del paesaggio agrario delle colline pisane: un caso
rappresentativo: la Valliferrone. In: Atti 91° Congresso Società botanica italiana, Ancona, 1996.
205. BERTACCHI, Andrea, GUAZZI, E., TOMEI, Paolo Emilio. Il padule di Asciano. In: FANTONI, E.,
NARDUCCI, R. (a cura di). Aspetti biologici delle Anpil-Monte Castellare-Valle delle Fonti e di alcune aree
contermini dei Monti pisani. Pisa: Felici, 2000.
206. BERTACCHI, Andrea, ONNIS, Antonino. Ricerche su popolazioni italiane di Aegilops geniculata Roth
(Gramineae). «Quad. Bot. Ambientale Appl.», n. 5 (1994).
207. BERTACCHI, Andrea, LOMBARDI, T., ONNIS, Antonino. Robinia pseudoacacia in the forested
agricultural landscape of the Pisan hills (Italy). In: BRUNDU, G. ... [et al.]. Plant invasions: species ecology
and ecosystem management. Leiden: Backhuys, 2001.
208. BERTACCHI, Andrea, LOMBARDI, T., ONNIS, Antonino. La vegetazione spontanea nel paesaggio agricolo
dell’area di rispetto del Parco della Maremma (Toscana). «Informatore Bot. Ital.», vol. 33, n. 1 (2001).
209. BERTAGNON, E. Sulla flora medicinale della Liguria: usi tradizionali dell’Alta Fontanabuona. «Atti Accad.
Lig. Sci. Lett.», vol. 11 (1955), pp. 201-214.
210. BERTELLI, Brunello. ... e con il commercio del croco, venivano innalzati palazzi e torri a San Gimignano.
Poggibonsi: Nencini, 1993.
211. BERTI, Ferruccio ... [et al.]. I vegetali nell’alimentazione umana. Milano: F. Angeli, 1969.
212. BERTOLANI MARCHETTI, Daria. Aspetti della vegetazione dell’alta Valle del Secchia (Appennino reggiano).
«Mem. Comitato Sci. Centrale Club Alpino Ital.», vol. 1 (1949), pp. 73-113.
213. BERTOLANI MARCHETTI, Daria. Flora e vegetazione della formazione ofiolitica di Rossena (Reggio Emilia).
«N. Giorn. Bot. Ital.», N.S., vol. 55, n. 4 (1948), pp. 497-517.
214. BERTOLANI MARCHETTI, Daria. Piante officinali spontanee e possibilità erboristiche in particolari ambienti
dell’Appennino reggiano: atti IV Congresso nazionale di erboristeria (Modena 12-14 giugno 1954). «Riv. Ital.
Essenze e Profumi, Piante officinali, Olii Vegetali, Saponi» (1954), pp. 93-97.
215. BERTOLANI MARCHETTI, Daria. Il popolamento vegetale nelle stazioni salse della Valle Padana. «Webbia»,
vol. 9 (1953), pp. 511-621.
216. BERTOLANI MARCHETTI, Daria. Ricerche sulla vegetazione della Valsesia. I, L’opera e le raccolte dell’Abate
Carestia in Valsesia. «N. Giorn. Bot. Ital.», N.S., vol. 61, n. 4 (1954), pp. 515-578.
217. BERTOLANI MARCHETTI, Daria. Ricerche sulla vegetazione della Valsesia. II, La vegetazione della Val
Sabbiola. «N. Giorn. Bot. Ital.», N.S., vol. 62, n. 1-2 (1955), pp. 283-334.
218. BERTOLANI MARCHETTI, Daria. La vegetazione dei fontanazzi modenesi. «Webbia», vol. 15, n. 1 (1959),
pp. 141-167.
219. BERTOLANI MARCHETTI, Daria. Vegetazione dei gessi dell’alta Valle del Secchia (Nota preliminare). «Atti
Soc. Nat. e Mat. Modena», vol. 78 (1947), pp. 179-184.
220. BERTOLANI MARCHETTI, Daria. Vegetazione delle sorgenti salse di Poiano e Primaore nell’alta valle del
Secchia (Appennino emiliano). «Atti Soc. Nat. e Mat. Modena», vol. 79 (1948), pp. 3-9.
221. BERTOLOTTO S. ... [et al.]. Produzioni locali della montagna ligure: per una valorizzazione ambientale e
culturale. In: Il mare in basso: terzo convegno internazionale sulla montagna ligure e mediterranea: la montagna
mediterranea alla ricerca di nuovi equilibri: Liguria e Corsica, due politiche a confronto. Genova: Marconi,
1999.
10
222. Bertulas e collanas: manufatti tessili di Samugheo. Nuoro: Poliedro, 1995.
223. BÉZANGER-BEAUQUESNE, Lucienne, PINKAS, Madeleine, TORCK, Monique. Les plantes dans la
thérapeutique moderne. Paris: Maloine, 1975.
224. BEZANGER-BEAUQUESNE, Lucienne ... [et al.]. Plantes médicinales des regiones tempérées. Paris:
Maloine, 1980.
225. BIAGIANTI, Ivo. Gaetano Cioni e la coltura dell’indaco nella Toscana napoleonica. «Proposte e ricerche»,
vol. 15, n. 28 (1992), pp. 85-101.
226. BIANCA, Giuseppe. Il carrubo. Firenze: Ricci, 1881.
227. BIANCA, Giuseppe. Dubbi e volgari pregiudizii intorno alla razionale coltivazione del carrubo. Palermo:
Lorsnaider, 1883.
228. BIANCA, Giuseppe. Spigolature. Catania: Tropea, 1889.
229. BIANCHI, E. (a cura di). Dizionario internazionale dei tessuti. Como: Tessile di Como, 1997.
230. BIANCHINI, Francesco, CORBETTA, Francesco. I frutti della terra: atlante delle piante alimentari.
Milano: Mondadori, 1973.
231. BIANCHINI, Francesco, CORBETTA, Francesco. Le piante della salute. Milano: Mondadori, 1976.
232. BIANCO, C. Dall’evento al documento: orientamenti etnografici. Roma, CISU, 1988.
233. BIANCO, V.V. Specie erbacee spontanee eduli della flora pugliese. In: MACCHIA, Francesco (a cura di). La
flora e la vegetazione spontanea della Puglia nella scienza, nell’arte e nella storia: atti del Convegno, Bari, 22-23
maggio 1993. Fasano: Schena, 1997, pp. 61-83.
234. BIASOLETTO, B. Farmacognosia della pianta del ricino e sue proprietà. Trieste: Tip. del Lloyd austriaco,
[18--].
235. BILIA, Anna Rita, CIONI, Pier Luigi, MORELLI, Ivano. I rimedi naturali di origine vegetale: piante di uso
terapeutico, cosmetico e alimentare in Garfagnana. Pisa: ETS, 1990.
236. BIMMER, Andreas C. (a cura di). Grunzeug: Pflanzen im ethnographischen Blick. Marburg: Jonas, 1998.
237. BINEL, B. Piante medicinali della Valle d’Aosta nella tradizione popolare. «Bull. Soc. Fl. Valdot.», vol. 25
(1972), pp. 40-44.
238. BISANTE, Luciano. Liquori d’erbe e grappe medicinali. [S. l.]: O. Mistral, 1990.
239. BISCHI, Delio. L’industria del guado (Isatis tinctoria L.) e il riuso delle mole nella provincia di Pesaro e Urbino
(sec. XV-XVII). «Esercitazioni Accad. Agraria Pesaro», ser. 3, vol. 24. (1992).
240. BLUNT, W., RAPHAEL, S. Gli erbari: manoscritti e libri dall’antichità all’età moderna. Torino: Allemandi,
1989.
241. BOAS, Franz. The social organization and the secret societies of Kwakiutl Indians. Washington: National
Museum, 1897.
242. BOLLA, Gian Gastone. Per la raccolta delle consuetudini agrarie. «Lares», vol. 1, n. 1 (1930), pp. 32-36.
243. BOLZON, P. Ricerche botaniche nel bacino della Dora Baltea. «Nuovo Giorn. Bot. Ita.», vol. 25, n. 4
(1918).
11
244. BONACHERA-MANRIQUE, Jean-Francois. Contribution a l’etude de la pharmacopee traditionnelle en Corse:
region de la Balagne [tesi di dottorato]. Université d’Aix-Marseille II, 1986.
245. BONARI, Enrico, MORELLI, Ivano, SEVERI, Angelo. Le piante officinali in provincia di Pisa: possibilità di
coltivazione e di commercializzazione. Pisa: Camera di commercio industria artigianato e agricoltura,
1986.
246. BONASERA, Francesco. Il lavoro contadino nei Nebrodi (Sicilia nord-orientale). «Lares», vol. 43, n. 2
(1977), pp. 335-336.
247. BONASERA, Francesco. Il centro della ricerca, studio e documentazione sulla storia dell’agricoltura e
dell’ambiente rurale delle Marche. «Lares», vol. 45, n. 1 (1979), pp. 151-152.
248. BONASERA, Francesco. La sezione di Storia dell’agricoltura e delle società rurali del Centro di ricerche e studi
dei beni culturali marchigiani dell’Università degli Studi di Urbino. «Lares», vol. 46, n. 3 (1980), pp. 422423.
249. BONCOMPAGNI, Elettra. La magia della mandragora: storia, leggenda, uso pratico della mitica pianta del
mago. [S.l.]: [s.n.], 1996.
250. BONI, Primo. Le erbe, nostre amiche, ci parlano. Milano: Mondadori, 1983.
251. BONI, Primo. Nutrirsi al naturale con erbe selvatiche. Roma: Edizioni paoline, 19833.
252. BONNET, Edoardo. Una nomenclatura medico-botanica estratta da un codice del secolo IX, scritto nell’Italia
settentrionale. Genova: Tip. Sordomuti, 1893.
253. BONOMO, R., TRAPANI, S. Piante officinali nelle Egadi (Favignana e Levanzo). «Lav. Ist. Bot. Giard.
Col. Palermo», vol. 25 (1973), pp. 195-238.
254. BONTEMPS, Michel. Guarire con la natura e i suoi segreti: tisane, sciroppi, infusi, lozioni, unguenti e creme: i
principi attivi delle piante per ritrovare il benessere. Casale Monferrato: Piemme, 1996.
255. BORGIOLI, Elvio. Le basi dell’alimentazione del bestiame: foraggi e mangimi. Bologna: Edizioni agricole,
19635.
256. BORGHI, Gian Paolo, ZAGNONI, R. Attorno a casa nostra non manca mai la malva: aspetti della medicina
popolare in una ricerca nell’alta Valle del Reno. «Storia e medicina popolare», vol. 8, n. 1 (1990), pp.
19-31.
257. BORGHI, Gian Paolo. E dai panieri le castagne vengono gettate nei sacchi: castagni e castagne nel pistoiese. «Il
castagno» (1989), pp. 41-55.
258. BORGHI, Giuseppe. I salci da vimini. Imola: Tip. Galeati, 1906.
259. BORGHINI, A. Il “primo nodo del mattino”: la scopa, la paglia. La “sposa di fieno” e l’astuta “servetta” di
Quart.
Verso
il
modello
analogico.
«Tradizioni
popolari»
[rivista
on-line:
http\\www.tradizionipopolari. org] (in rete dal 2002).
260. BORIO, Emanuela. Curarsi con le erbe, radici, foglie e fiori. Bergamo: Velar, 1982.
261. BORRI, Donatella, BRESSAN, Guido, MEZZENA, Renato. Funghi del Carso: guida alla determinazione.
Trieste: Villaggio del fanciullo, 1985.
262. BORSETTA, F. Per curarsi con le erbe. Modena: Ferraguti, 1942.
12
263. BORSOOK, Eve ... [et al.] (a cura di). L’oro dei poveri: la paglia nell’arredo liturgico e nelle immagini
devozionali dell’Italia centrale fra il 1670 e il 1870. Firenze: Polistampa, 2000.
264. BOSCO, Romana. Manuale delle tisane: ricette facili e sicure per la vostra salute e la vostra bellezza. Milano:
AMZ, 1980.
265. BOSCO, Romana. Sani e belli con le tisane: 350 ricette naturali infusi, decotti, maschere, tonici e bagni di
bellezza. Milano: Utility book, 1990.
266. BOSSO, Bianca. Piante amiche: conoscerle e utilizzarle: ricette di infusi, decotti, liquori, marmellate, preparazioni
di cucina, tinture per filati, cosmetici, profumi, passatempi ed altro. Bologna: Edagricole, 1992.
267. BOTTAZZI, Filippo, NICEFORO, Alfredo, QUAGLIARIELLO, Gaetano (a cura di). Documenti per lo
studio dell’alimentazione della popolazione italiana nell’ultimo cinquantennio. Napoli: Jovene, 1933.
268. BOTTINO, E. Musei all’aperto: il Monte Antola. «Riv. Trekking» (2000).
269. BOWN, Deni, HAWTHORNE, Linden. Plantes aromatiques et medicinales. Paris: Marabout, 2000.
270. BRACCHI, Remo. Il lino delle cento operazioni: la coltivazione e lavorazione del lino nel territorio di Bormio.
Sondrio: Amministrazione provinciale, 1989.
271. BRANCHI, Giuseppe. Sui cangiamenti di colore della tintura del turnesole e di altre tinture vegetabili:
osservazioni ed esperienze. Pisa: R. Prosperi, 1816.
272. BRAZZALE, Marco. La paglia da intreccio tra Astico e Brenta nel XIX secolo. «Atti Ist. Ven. Sci. Lett.
Arti», vol. 152 (1993-1994), pp. 280-295.
273. BREDA, Nadia, GASPARINI, D. La filanda della memoria: racconti, narrazioni, documenti, archivi: le filande
di Valdobbiadene. Sommacampagna: Cierre, 1999.
274. BREDA, Nadia. Palù: inquieti paesaggi tra natura e cultura. Verona: Cierre, 2001.
275. BREDA, Nadia. Palù: paesaggi veneti e culture del nordest. «La ricerca folklorica», n. 41 (2000), pp. 1523.
276. BREDA, Nadia. Respiri della palude: una ricerca antropologica della natura. Roma: CISU, 2000.
277. BREDA, Nadia. Tassonomie botaniche popolari nei palù del Quartier del Piave. «Quaderni di semantica»,
vol. 16, n. 1 (1995).
278. BREISCH, Henri. Chataignes et marrons. Paris: CTIFL, 1995.
279. BREMNESS, Lesley. Erbe. Milano: Fabbri, 1995.
280. BREMNESS, Lesley. Il grande libro delle erbe. Novara: Istituto geografico De Agostini, 1988.
281. BREMOND, Pierre, BALANSARD, Guy. Contribution a l’etude de la pharmacopee traditionnelle dans la region
de Banon [tesi di dottorato]. Université d’Aix-Marseille II, 1989.
282. La Brianza: un campione di flora e vegetazione. Milano: Regione Lombardia, 1982.
283. BRONZINI, Giovanni Battista. Antropologia e medicina popolare: note sugli studi dei positivisti italiani. «La
ricerca folklorica», n. 8 (1993), pp. 13-16.
284. BRONZINI, Giovanni Battista. Medicina popolare e positivismo antropologico italiano. «Lares», vol. 53, n. 2
(1987), pp. 151-163.
285. BRONZINI, Giovanni Battista. Perché un museo della civiltà contadina in Lucania. «Lares», vol. 44, n. 2
(1978), pp. 247-260.
13
286. BROSSE, Jacques. La magie des plantes. Paris: Albin Michel, 1990.
287. BROSSE, Jacques. Mitologia degli alberi. Milano: Rizzoli, 1991.
288. BROSSE, Jacques. Storie e leggende di alberi. Pordenone: Studio Tesi, 1989.
289. BRUCKMANN, Janilla. La paglia di Fiesole. Firenze: Regione Toscana, 1987.
290. BRUGO, Isabella ... [et al.]. Al sangue o ben cotto. Roma: Meltemi, 1998.
291. BRUHN, J.G., HELMSTEDT, B. Ethnopharmacology: objectives, principles and perspectives. In: Natural
products as medicinal agents. Stuttgart, Strasbourg: Hippokrates, 1980.
292.
293.
294.
295.
BRUNELLO, Franco. Le antiche tinture della seta. «L’artigiano vicentino», n. 1, (1990), pp. 41-46.
BRUNELLO, Franco. L’arte della tintura a Venezia nel Rinascimento. Biella: Editoriale laniera, 1973.
BRUNELLO, Franco. L’arte della tintura nella storia dell’umanità. Vicenza: N. Pozza, 1968.
BRUNELLO, Franco. Note storiche sul guado, antico colorante azzurro per tinture. «Laniera», vol. 104, n. 2.
(1990), pp. 301-305.
296. BRUNELLO, Franco. Tessili e tinture in Italia lungo il cammino dei secoli. Milano: CIBA, 1961.
297. BRUNI, Alessandro. Attualità e prospettive del prodotto erboristico in farmacia. In: Prodotti erboristici in
farmacia: una realtà terapeutica o commerciale?: Ferrara, 25-26 ottobre 1986.
298. BRUNI, Alessandro, NICOLETTI, Marcello. Biologia vegetale per la facoltà di farmacia. L’Aquila: Japadre,
19973.
299. BRUNI, Alessandro. Dei medicamenti: l’evoluzione del concetto di farmaco e la scuola medico-naturalistica di
Ferrara. «Prometeo», vol. 10, n. 38 (1992), pp. 54-63.
300. BRUNI, Alessandro, NICOLETTI, Marcello. Dizionario ragionato di erboristeria e di fitoterapia. Padova:
Piccin, 2003.
301. BRUNI, Alessandro. Farmacognosia generale e applicata: i farmaci naturali. Padova: Piccin, 1999.
302. BRUNI, Alessandro, PALATINI, Pietro. Lezioni di farmacologia. Padova: CLEUP, 1977.
303. BRUNI, Alessandro. Medici-naturalisti del Rinascimento ferrarese e la nascita del concetto scientifico di farmaco.
In: Caselli, P. (a cura di). In supreme dignitatis: per la storia dell’Università di Ferrara. Firenze: Olschki,
1995, pp. 441-474.
304. BRUNI, Alessandro. Gli orti e l’evoluzione del pensiero scientifico. «Erboristeria domani», vol. 10 (1993,
pp. 45-58.
305. BRUNI, Alessandro, PICCOLI, F. L’Orto botanico dell’Università di Ferrara. In: RAIMONDO, F.M. (a
cura di). Orti botanici, giardini alpini, arboreti italiani. Palermo: Grifo, 1992, pp. 89-92.
306. BRUNI, Alessandro. Preparazione botanica del farmacista: presente e futuro. «Collegamento», vol. 6
(1986), pp. 43-47.
307. BRUNI, Alessandro, BALLERO, M., POLI, F. Quantitative ethnopharmacological study of the Campidano
Valley and Urzulei district, Sardinia, Italy. «J. Ethnopharmacol.», vol. 57 (1997), pp. 97-124.
308. BRUNI, Alessandro. Le scienze botaniche, semplicistiche e terapeutiche nella Ferrara del Rinascimento: un
paradigma sull’evoluzione del concetto di farmaco. In: La rinascita del sapere: libri e maestri dello studio
ferrarese. Venezia: Marsilio, 1991, pp. 274-292.
309. BRUNO, F., DI MARTINO, A., BONOMO, R. Le piante officinali spontanee della Sicilia e dell’Arcipelago
delle Pelagie. «Lav. Ist. Bot. Giard. Col. Palermo», vol. 17 (1959), pp. 131-321.
310. BUBANI, Pietro. Flora virgiliana, ovvero sulle piante menzionate da Virgilio. Bologna: Tip. Mareggiani,
1869 [rist. anast.: Sala Bolognese: Forni, 1978].
311. BUCCIANTI, Mario. Il castagno in provincia di Lucca: storia, strutture, economia. Lucca: S. Marco, 1993.
312. Le buone erbe: erbe mangerecce, erbe velenose, ricette. Villa Verucchio: La pieve, 1995.
14
313. BUSEGHIN, Maria Luciana ... [et al.]. La tessitura e il ricamo. Perugia: Electa-Editori Umbri, 1992.
314. BUSSOTTI, L., GARBARI, Fabio, NANNONI, R. Le stazioni di Chamaerops humilis L. (Arecaceae)
nell’Arcipelago toscano. «Atti Soc. Tosc. Sci. Nat.», Mem., ser. B, vol. 103 (1996).
315. BUTURA, Valer. Enciclopedie de etnobotanica romaneasca. Bucuresti: Editura sciintifica si enciclopedica,
1979.
316. CABRERA, Lydia. Piante e magia. Milano: Rizzoli, 1994.
317. CACIALLI, Gabriele, CAROTI, V., DOVERI, F. Funghi fimicoli e rari o interessanti del litorale toscano.
Trento: AMB, Fondazione Centro studi micologici, 1995.
318. CADALANU, G. Il pane carasau. «La ricerca folklorica», n. 9 (1984), pp. 81-88.
319. CAFFARATTO TIRSI, Mario. L’antica medicina popolare piemontese: conferenza tenuta al Giant’s Club di
Torino il 29 maggio 1969. «Annali dell’Ospedale Maria Vittoria di Torino», vol. 62 (1969).
320. CAFFARO CORTI, L., GASTALDO, P. Primo contributo bibliografico alla conoscenza delle ricerche
etnobotaniche in Italia. «Informatore Bot. Ital.», vol. 12 (1980), pp. 305-312.
321. CALABRESE, Francesco Paolo. Nomenclatura botanica-volgare disposta per famiglie, seguite da annotazioni.
Napoli: stab. Calabrese, 1892.
322. CALIGARIS, Giacomina. Lino e canapa: raw materials per lo sviluppo della manifattura in Piemonte (secc.
XVII-XVIII). «Economia e storia», fasc. 1 (1980), pp. 7-64.
323. CALTAGIRONE, Fabrizio. Saperi tecnici e saperi naturalistici tra gli allevatori delle Alpi. «La ricerca
folklorica», n. 42 (2000), pp. 57-67.
324. CALVETTI, Anselmo. Fungo agarico moscario e cappuccio rosso. «Lares», vol. 52, n. 4 (1986), pp. 555565.
325. CAMANGI, Fabiano, UNCINI MANGANELLI, Rita Elisabetta. La cornucopia della natura: piante
alimentari nella tradizione popolare del Monte Pisano. In: Monte Castellare, Valle delle Fonti: due aree
protette dei monti pisani: aspetti naturalistici e storici. Pisa: Felici, 2000, pp. 45-52.
326. CAMANGI, Fabiano, UNCINI MANGANELLI, Rita Elisabetta. L’etnobotanica nel territorio di Capannori:
stato delle conoscenze e nuove acquisizioni. In: TOMEI, Paolo Emilio, KUGLER, P.C. (a cura di). Aspetti
biologici del territorio del comune di Capannori. «Studi capannoresi», vol. 3, (1999), pp. 177-224.
327. CAMANGI, Fabiano, TOMEI, Paolo Emilio. Il lessico popolare delle piante nella tradizione etnobotanica
della Toscana. « Att. Mem. Accad. Tosc. Sci. Lett. Colombaria» (2002).
328. CAMANGI, Fabiano, UNCINI MANGANELLI, Rita Elisabetta. Il monte pisano: usi popolari di piante
potenzialmente tossiche. In: I monti pisani: il ruolo delle ANPIL per la conservazione e la valorizzazione del
territorio. Pisa: Felici, 2000, pp. 9-39.
329. CAMANGI, Fabiano, TOMEI, Paolo Emilio. Piante medicinali nella tradizione popolare del Capannorese.
Capannori: Comune di Capannori, 1999.
330. CAMANGI, Fabiano. Tradizioni farmaco-botaniche nella provincia di Livorno: il territorio della Valle
Benedetta [tesi di laurea, a.a. 1993-1994]. Università di Pisa.
331. CAMANGI, Fabiano, UNCINI MANGANELLI, Rita Elisabetta, TOMEI, Paolo Emilio. L’uso delle piante
nella medicina popolare del territorio di Collodi. « Acta Phytotherapeutica», vol. 4, n. 2 (2001), pp. 5865.
15
332. CAMBIÈ, G.M. Un’attività economica tradizionale delle montagne veronesi: la malga. «Lares», vol. 48, n. 1
(1982), pp. 39-63.
333. CAMBIÈ, G.M. Un ricettario popolare settecentesco ed alcuni rimedi popolari nel veronese. «Lares», vol. 32, n.
3-4 (1966), pp. 125-133.
334. CAMBORNAC, Michel. Plantes et jardins du Moyen Age. Paris: Edipso, 1996.
335. CAMOLETTO, R., BORRI, F., QUARANTA, L. Documenti sulla flora vascolare del bacino del torrente Sangone
(Alpi Cozie, Italia, Piemonte): catalogo dei dati bibliografici (1796-1999) e dell’Erbario Rea - Val Sangone
(1970-1980). Torino: Regione Piemonte, 2000.
336. CAMPISANI, U. I cesti in Calabria. «Lares», vol. 37, n. 1-2 (1971), pp. 85-92.
337. CAMPISANI, U. Mietitura e trebbiatura del grano in Calabria. «Lares», vol. 37, n. 3-4 (1971), pp. 191197.
338. CAMPISANI, U. Tradizioni artigiane: il telaio in Calabria. «Lares», vol. 36, n. 1-2 (1970), pp. 89-97.
339. CAMPOLMI, Bruno. 50 frutti selvatici commestibili. Firenze: Editoriale Olimpia, 1986.
340. CAMPOLMI, Bruno. 50 piante selvatiche velenose. Firenze: Editoriale Olimpia, 1987.
341. CAMPOLMI, Bruno. Piante selvatiche in cucina. Firenze: Editoriale Olimpia, 1993.
342.
343.
344.
345.
346.
CAMPORESI, Piero. Alimentazione, folklore e società. Parma: Pratiche, 1980.
CAMPORESI, Piero. La carne impassibile. Milano: Il Saggiatore, 1983.
CAMPORESI, Piero. Le officine dei sensi. Milano: Garzanti, 1985.
CAMPORESI, Piero. Il paese della fame. Bologna: Il Mulino, 1978.
CAMPORESI, Piero. Il pane selvaggio. Bologna: Il Mulino, 1980.
347. CANDELA BETTELLI, Enza. Andar per boschi. Milano: Il castello, 1976.
348. CANDUSSIO, Renzo. L’ortica (Urtica dioica L.) pianta agricolo-industriale: generalità botaniche, geografiche,
storiche: valore nutritivo e biologico del foraggio. «Boll. Soc. Adriatica Sci. Nat. Trieste» (1956), pp. 7293.
349. CANEVA, Giulia, PONTRANDOLFI, Maria Antonietta, FASCETTI, Simonetta. Le piante alimentari
spontanee della Basilicata. Potenza: Consiglio regionale di Basilicata, 1997.
350. CAPANO, Lello. I funghi del Parco: guida illustrata dei funghi del Parco nazionale del Vesuvio. San
Sebastiano al Vesuvio: Parco nazionale del Vesuvio, 2001.
351. CAPASSO, Francesco ... [et al.]. Antiinflammatory and analgesic activity in alcoholic estracts of Tamus
communis L. «J. Ethnopharmacol.», vol. 8 (1983), pp. 321-325.
352. CAPASSO, Francesco ... [et al.]. Farmacognosia: farmaci naturali, loro preparazioni ed impiego terapeutico.
Milano: Springer, 2000.
353. CAPASSO, Francesco, DE SIMONE, F., SENATORE, F. Sterol constituents of Tamus communis L. «J.
Ethnopharmacol.», vol. 8 (1983), pp. 327-329.
354. CAPATTI, Alberto, MONTANARI, Massimo. La cucina italiana: storia di una cultura. Roma-Bari:
Laterza, 1999.
355. CAPNIST, Giovanni. I funghi nella cucina veneta. Padova: Muzzio, 1984.
356. CAPPELLETTI, Carlo. Trattato di botanica. Torino: UTET, 1969.
16
357. CAPPELLETTI, E.M. Antifungal, parasiticide, insecticide, and anthelmintic herbal remedies in the traditional
medicine of North-Eastern Italy. «Curare», vol. 3 (1985), pp. 39-47.
358. CAPPELLETTI, E.M. Dalle piante alla salute: piante medicinali dall’arco alpino. Trento: Publilux, 1966.
359. CAPPELLETTI, E.M., TREVISAN, R., CANIATO, R. External antireumatic and antineuralgic herbal
remedies in the traditional medicine of north-eastern Italy. «J. Ethnopharmacol. », vol. 6, pp. 161-190.
360. CAPPELLETTI, E.M. L’inventario della spezieria di Francesco Facchini. I, Droghe vegetali. «Mondo ladino»,
vol. 18, n. 1-2 (1993), pp. 235-279.
361. CAPPELLETTI, E.M. ... [et al.]. Le piante utilizzate in medicina popolare in due vallate trentine: Val di ledro e
Val dei Mocheni. «Studi Trentini Sci. Nat.», vol. 58 (1981), pp. 119-140.
362. CAPPELLETTI, E.M. Ricerche etnofarmacobotaniche in alcune zone dell’Italia nord-orientale. «Accad. Naz.
Lincei», ser. 8, vol. 66, n. 6 (1979), pp. 577-586.
363. CAPPELLETTI, E.M., CIRIO, M.E., MUTTI, L. L’uso delle piante officinali nella medicina popolare del
Feltrino (Belluno). «Atti Ist. Ven. Sci. Lett. Arti», vol. 137 (1979).
364. CAPPELLETTI, Ferrante, CAPPELLETTI, Corrado. Dalle erbe salute e bellezza: cure e cosmesi con le piante
officinali. Trento: Publilux, 1981.
365. CARDELLI, M., DI TOMMASO, P.L., SIGNORINI, M.A. Le pinete a pino d’Aleppo (Pinus halepensis
Miller) del Monte Caprione (La Spezia). «Parlatorea», vol. 4 (2000), pp. 25-38.
366. CARDON, Dominique. Pratique de la teinture vegetale. Paris: Fleurus, 1978.
367. CAREMI, Tiziana. Erbe e salute. Milano: Paolo e Giuseppe Rossi, 1980.
368. CARMIGNANI, Vincenzo. Dei foraggi e dei conci della pianura pisana. Pisa: Sebastiano Nistri, 1819.
369. CARON, M., CLOS JOUVE, H. Piante medicinali. Milano: Mondadori, 1966.
370. CARRAI, Giuseppe. Le industrie delle trecce e dei cappelli di paglia. Torino: UTET, 1922.
371. CARRUBBA, Alessandra, CALABRESE, Ivana. Isatis tinctoria L.: usi e prospettive. [S.l.: s.n., post 1996].
372. CARUEL, Teodoro. L’erborista toscano: chiave analitica per trovare sollecitamente il nome delle piante che
nascono selvaticamente in Toscana. Firenze, 1876.
373. CARUEL, Teodoro. Guida all’orto botanico. Pisa: Tip. Nistri, 1872.
374. CARUEL, Teodoro. L’orto e il museo botanico dell’Università di Pisa. Pisa, 1874.
375. CARUEL, Teodoro. Prodromo della flora toscana. Firenze: Le Monnier, 1860-1864.
376. CARUEL, Teodoro. Statistica botanica della Toscana, ossia Saggio di studi sulla distribuzione geografica delle
piante toscane. Firenze: Giuseppe Pellas, 1871.
377. La casa rossa: memorie d’acqua e di vita, genti, lavori, saperi del padule maremmano. Grosseto: Archivio
delle tradizioni popolari della maremma grossetana, 1998.
378. Castagne, cibo dei poveri. Cudine: Pro Cudine, [199-].
379. Il castagno e il noce nella provincia di Trento. Trento: Provincia autonoma, Dipartimento di agricoltura,
alimentazione, foreste e montagna, 2001.
380. CASTALDI, Gaetano. Essenze forestali e loro prodotti nelle industrie. Milano: Hoepli, 1923.
381. CASTELLI, Jeanine, BALANSARD, Guy. Pharmacopee traditionnelle dans la region du Fiumorbu [tesi di
dottorato]. Université d’Aix-Marseille II, 1989.
17
382. CASTELLI ZANZUCCHI, Marisa. Farmacopea popolare nell’Appennino emiliano: erbe, tradizioni, curiosità.
Parma: Zara, 1992.
383. CASTIGLIONI, Ajcardo. Monografia dello zafferano. Milano: P.E. Giusti, 1829.
384. CASTLEMAN, Michael. Le erbe curative: guida fondamentale alle proprietà terapeutiche dei farmaci naturali.
Milano: Tecniche nuove, 1994.
385. CATALANO, Mario, PELLEGRINI, Ezio. L’Orto botanico di Roma. Roma: F. lli Palombi, 1975.
386. CATANZARO, F. Piante officinali dell’Isola di Pantelleria. «Webbia», vol. 23, n. 1 (1968), pp. 135-148.
387. CATANZARO, F. Le piante officinali del territorio di Bivona (Agrigento) nella tradizione popolare.
«Fitoterapia», vol. 41, n. 2 (1970), pp. 66-84.
388. CATTABIANI, Alfredo. Erbario: dialoghi sulle piante e i fiori simbolici. Milano: Rusconi, 1985.
389. CATTABIANI, Alfredo. Florario: miti, leggende e simboli di fiori e piante. Milano: Mondadori, 1996.
390. CAVALCANTI, O. Le bambole che si mangiano. «La ricerca folklorica», n. 16 (1987), pp. 111-116.
391. CAVANILLES, Antonio José. Secunda dissertatio botanica. De Malva, Serra, Malope, Lavatera, Alcea,
Althaea et Malachra. Parisiis: apud Franciscum Amb. Didot, 1786.
392. CECCHINI, Tina. Enciclopedia delle erbe e delle piante medicinali. Milano: De Vecchi, 1984.
393. CEGARRA, José, PUENTE, Publio, VALLDEPERAS, José. Tintura delle materie tessili: fondamenti scientifici
e tecniche applicative. Biella: Texilia, 1988.
394. CELESTI GRAPOW, Laura. Atlante della flora di Roma: la distribuzione delle piante spontanee come indicatore
ambientale. Roma: Argos, 1995.
395. CELLAI CIUFFI, Giovanna, FABBRI, Fernando. Guida alla visita del Giardino dei Semplici di Firenze.
Firenze: Il sedicesimo, 1993.
396. CENGIA SAMBO, M. Le piante medicinali dell’Urbinate. «Boll. Soc. Bot. Ital.», vol. 4, pp. 91-104.
397. Cent’erbe: salute, bellezza, cucina: tante ricette per vivere bene con l’aiuto delle piante. Fiesole: Nardini, 1996.
398. CENTRO
ETNOGRAFICO DEL COMUNE DI FERRARA, CENTRO DOCUMENTAZIONE MONDO
AGRICOLO FERRARESE. La canapa nel Ferrarese: oggetti, documenti, immagini. Argenta: Comune di
Argenta, 1982.
399. CENTRO LUNIGIANESE
Pacini, 1985.
DI STUDI GIURIDICI.
Prodotti del sottobosco: tra diritto e consuetudine. Pisa:
400. CERUTI, Arturo, CERUTI, Maurizio, VIGOLO, Giorgina. Botanica medica, farmaceutica e veterinaria: con
elementi di botanica generale. Bologna: Zanichelli, 1993.
401. CERUTI, Arturo. Piante medicinali e alimentari. Torino: Loescher, 1957.
402. Cesteria: un’arte popolare da riscoprire. Milano: F.lli Fabbri, 1979.
403. Cesteria: l’arte di fare e foderare i cesti. Colognola ai Colli: Demetra, 2001.
404. CETTO, Bruno. I funghi dal vero. Trento: Saturnia, 1970.
18
405. CEVASCO, R., POGGI, G. L’alpe, l’arbre et le lait: pour une valorisation environnementale et culturelle des
produits de terroir de la montagne ligure (Italie). «Sud Ouest Européen», n. 7 (2000).
406. CHADWICK, Derek J., MARSH, Joan (a cura di). Ethnobotany and the search for new drugs: symposium held
at The Hotel Praia Centro, Fortaleza, Brazil, 30 November-2 December 1993. Chichester: John Wiley,
1994.
407. CHARALAMPIDIS, Constantine P. The dendrites in pre-Christian and Christian historical-literary tradition
and iconography. Roma: L’Erma di Bretschneider, 1995.
408. CHIAPPINI, Dominique, BALANSARD, Guy. Pharmacopée traditionnelle en Corse dans la région du
Sartenais [tesi di dottorato]. Université d’Aix-Marseille II, 2002.
409. CHIAPPINI, Manlio. Guida alla flora pratica della Sardegna. Sassari: Carlo Delfino, 1985.
410. CHIAPPINI, V. Flora alpina officinale illustrata. Trento: Arti grafiche Saturnia, 1954.
411. CHIAPPINI, V. Guida per il raccoglitore di piante medicinali. Trento: Arti grafiche Saturnia, 1955.
412. CHIARUGI, Alberto. Ricerche sulla vegetazione dell’Etruria marittima. III, L’indigenato della Picea excelsa
Lk. nell’Appennino etrusco. «Nuovo Giorn. Bot. Ital.», vol. 43 (1936), pp. 131-166.
413. CHIAVONI, M., RAFFO, E.S. Ricerca etnobotanica nella provincia di Grosseto. Grosseto: Istituto tecnico
agrario statale Leopoldo II di Lorena, 1994.
414. CHICCHIRICCÒ, G. ... [et al.]. Phytotherapy in the Subequana Valley, Abruzzo, Central Italy. «J.
Ethnopharmacol.», vol. 2 (1980), pp. 247-257.
415.
416.
417.
418.
CHIEJ GAMACCHIO, Roberto. Le erbe della Lessinia. Verona: Della Scala, 2001.
CHIEJ GAMACCHIO, Roberto. Erbe e salute: disturbi e rimedi. Sommacampagna: La casa verde, 1994.
CHIEJ GAMACCHIO, Roberto. Piante medicinali. Milano: Mondadori, 1983.
CHIEJ GAMACCHIO, Roberto. Riconoscimento e uso delle piante selvatiche: buone erbe di campi e boschi.
Verona : Demetra, 2001.
419. CHIEREGHIN, Piergiorgio. Farmacia verde: manuale di fitoterapia. Bologna: Calderini, 1984.
420. CHIESA, M.R., TOMEI, Paolo Emilio, UNCINI MANGANELLI, Rita Elisabetta. Per un archivio della
flora medicinale in Val di Serchio: proposta di automazione. «Studi versiliesi», n. 6-7 (1988-89), pp. 77109.
421. CHIMENTI SIGNORINI, R., FUMAGALLI, M. Indagine etnofarmacobotanica nella Valtournanche (Val
d’Aosta). «Webbia», vol. 37, n. 1 (1983), pp. 69-94.
422. CHIMIRRI, G. La preparazione del pane nella tradizione popolare italiana. «Lares», vol. 23, n. 1-2 (1957),
pp. 34-46.
423. CHIOSI, Rodolfo. Appunti per una flora del Valdarno superiore. S. Giovanni Valdarno, 1990.
424. CHIOVELLI, Renzo, PEPPARULLI, Rita. La lavorazione della canapa ad Acquapendente. Acquapendente:
Biblioteca comunale, 1987.
425. CHIOVENDA-BENSI, C. Florula medicinale delle Cinque Terre. «Webbia», vol. 15 (1960), pp. 631-641.
19
426. CHIOVENDA-BENSI, C. Piante medicinali nell’uso tradizionale della Valle d’Ossola. «Atti Accad. Lig. Sci.
Lett.», vol. 11 (1955), pp. 32-52.
427. CHIOVENDA-BENSI, C. Tradizioni ed usi fitoterapici popolari: la Valsesia. «Atti Accad. Lig. Sci. Lett.»,
vol. 13 (1957), pp. 190-205.
428. CHIRICHICCÒ, G. ... [et al.]. Phytotherapy in Subequara Valley, Abruzzo, Central Italy. «J.
Ethnopharm.», vol. 2 (1980), pp. 247-257.
429. CHRISTIAN, Gerard Joseph. Istruzione pei villici sulla maniera di preparare il lino e la canapa senza
macerazione. Milano: Imperiale regia stamperia, 1819.
430. CHRISTIANSEN, M. Skytte, BRUNERYE, Luc. Piante e fiori di campagna e di bosco. Roma: Edizioni
paoline, 1979.
431. CIAMPI, Alberto. La paglia da cappello in Val di Pesa. San Casciano in Val di Pesa: Centro studi
storici della Valdipesa, 2001.
432. CIANCIOLO, U. Estratti di un ricettario inedito centro-meridionale del secolo XV (ms. Vat. Regina 352).
«Lares», vol. 6, n. 4 (1935), pp. 263-271.
433. CIBALDI, Carlo. Testamento di un erboraio. Pordenone: Studio Tesi, 1995.
434. Cibi proibiti e società della tavola. Rep. di San Marino: G.D.G., 1990.
435. CICATERRI, Manlio. Appunti sulla flora medicinale del Monte Circeo. «Ann. Bot.», vol. 25, n. 3 (1957),
pp. 104-414.
436. CICCARELLI, D., GARBARI, Fabio, ROBSON, N.K.B. Hypericum perforatum L. (Clusiaceae) in Italy some
taxonomic ramarks. «Atti Soc. Tosc. Sci. Nat.», Mem., ser. B, vol. 109 (2002).
437. CICCODICOLA, F. Pratiche di guarigione e memoria collettiva: considerazioni relative ad una ricerca sul campo.
In: GIUSTI, Sonia. (a cura di). Le piante magiche: una ricerca storico-antropologica. Roma, Domograf,
1995, pp. 241-301.
438. CIFERRI, Raffaele, PIGNATTI, Sandro. La facile identificazione delle erbe infestanti d’Italia. Pavia: SIF,
1960.
439. CIONI, Pier Luigi ... [et al.]. Piante aromatiche e medicinali. Progetto Interreg II Corsica-Toscana (2000).
440. CIPRIANI, Alberto. L’uomo è ciò che mangia: breve storia dell’alimentazione umana. Firenze: Maschietti e
Musolino, 1996.
441. CIUFFOLETTI, Zeffiro. Cultura e lavoro contadino nel territorio certaldese. Firenze: Vallecchi, 1979.
442. CLAUSER, Marina, LUZZI, Paolo. Piante medicinali di uso popolare della tradizione toscana. Firenze,
Museo di storia naturale, 2002.
443. CLEMENTE, Piero, BREDA, Nadia, ZINGARI, V. Between nature and culture: the contribution of
anthropology to environmental study. In: AGNOLETTI, M., ANDERSON, S. (a cura di). Methods and
approaches in forest history. Cambridge: Cambridge University Press, 2000, pp. 203-124.
444. CLEMENTE, Piero. Cibi ed essere fantastici. In: LAURIOUX, B., MOULINIER-BROGI, L. (a cura di).
Scrivere il Medioevo: lo spazio, la santità, il cibo. Roma: Viella, 2001, pp. 445-449.
20
445. CLEMENTE, Piero. I cibi e gli antenati. In: TOZZI, M., FANTACCI, A. (a cura di). Mangiar cantando:
abbondanza e scarsità nell’alimentazione tradizionale contadina. Corciano (PG): Coop. Centro Italia,
2001, pp. 2-9.
446. CLEMENTE, Salvatore, FALCHI, Mario. Il sughero nel bacino del Mediterraneo. Cagliari: Tip. Valdés,
1954.
447. COASSINI LOKAR, Laura, POLDINI, Livio, Angeloni Rossi, Graziana. Appunti di etnobotanica del
Friuli-Venezia Giulia. « Gortania», n. 4 (1982), pp. 101-151.
448. COASSINI LOKAR, Laura, POLDINI, Livio. Herbal remedies in the traditional medicine of the Venezia
Giulia Region (North-East Italy). «J. Ethnopharmacol.», vol. 22 (1988), pp. 231-279.
449. COCCONI, Girolamo. Flora dei foraggi che spontanei o coltivati crescono negli Stati parmensi. Parma: Tip.
Ferrari, 1856.
450. COCCOVILLI, Antonio. Lo zafferano. L’Aquila: Tip. R. Prefettura, 1938.
451. COCHRANE, Jennifer. Le piante alimentari. Bologna: Ulisse, 1992.
452. CODACCI, Leo. Civiltà della tavola contadina in Toscana. Firenze: Sansoni, 1981.
453. COGGI, Silvio. Iuta e fibre autarchiche: canapa, ginestra, sparto e fibre dell’Impero: coltivazione, commercio,
tecnologie di filatura, impianti. Milano: Federazione nazionale fascista delle industrie tessili varie e
del cappello, [193-].
454. COLAPIETRA, Raffaele Il commercio dello zafferano in area aquilana tra XIV e XVII secolo. «Proposte e
ricerche: economia e società nella storia dell’Italia centrale», vol. 15, n. 28 (1992).
455. COLTRO, Dino. Dalla magia alla medicina contadina e popolare. Firenze: Sansoni, 1983.
456. COLTRO, Dino. Mondo contadino: società, lavoro, feste e riti agrari del lunario veneto. Venezia: Arsenale,
1982.
457. COMBA, Rinaldo, NASO, Irma (a cura di). Uomini boschi castagne: incontri nella storia del Piemonte.
Cuneo: Rocca de’ Baldi, 2000.
458. Condizioni della industria delle trecce e dei cappelli di paglia nella provincia di Firenze: relazione della
commissione d’inchiesta nominata con decreto ministeriale del 30 maggio 1896 n. 11671. Firenze: G. Civelli,
1896.
459. CONTINI, Carlo. Il cappello di paglia nella storia e nell’arte. Modena: Artioli, 1995.
460. CONTINI, Mila. Le erbe della salute e della bellezza: il dizionario delle erbe che fanno bene e le ricette casalinghe
per tisane, decotti e pomate. Milano: Rusconi, 1979.
461. Convegno interprovinciale di studio per la bonifica dell’ex lago Bientina e la soluzione dei problemi idrici connessi:
atti, Capannori, 14-15 ottobre 1967. Lucca: Tip. S. Marco, 1968.
462. COOK, Frances E.M. Economic botany data collection standard. Kew: Royal Botanic Gardens, 1995.
463. COOMBES, Allen J. Trees. London: Doring Kinderslet, 1992.
464. CORBETTA, Francesco. 99 modeste, umili, saporosissime erbe spontanee. Bologna: Edagricole, 1991.
465. CORBETTA, Francesco. Piante spontanee mangerecce. Bologna: Edagricole, 1991.
21
466. CORCOS, Renzo. Di erbe si vive. Milano: SugarCo, 1978.
467. La corda, la canna, l’intreccio: arti e mestieri tradizionali: catalogo della mostra tenuta a Monreale nel 19871988. Palermo: Coop. Uomo e territorio, 1987.
468. CORNACCHIA, Pierluigi ... [et al.]. I funghi magici: farmacologia, tossicologia e tecnologia dell’estasi chimica.
Milano: Editiemme, 1980.
469. CORONEDI BERTI, Carolina. Appunti di medicina popolare bolognese. «Riv. Lett. Pop.», vol. 1, fasc. 1
(1877).
470. CORRAIN, Cleto, DAL COL, E. La lavorazione del legno presso i Cimbri del Cansiglio. «Lares», vol. 43, n.
3-4 (1977), pp. 357-361.
471. CORRAIN, Cleto, ZAMPINI, P. Note di veterinaria popolare riguardanti il Polesine. «Archivio per
l’antropologia e la etnologia», vol. 91 (1961), pp. 249-263.
472. CORRAIN, Cleto. Ricordi di folklore polesano. Rovigo: Minelliana, 1977, pp. 47-53.
473. CORSI, Gabriella, GARBARI, Fabio, MAFFEI, F. Il genere Urtica L. (Urticaceae) in Italia: revisione
biosistematica. «Webbia», vol. 53, n. 2 (1999).
474. CORSI, Gabriella, PAGNI, Anna Maria. Piante selvatiche di uso alimentare in Toscana. Pisa: Pacini, 1979.
475. CORSI, Gabriella, PAGNI, Anna Maria. Studi sulla flora e vegetazione del Monte Pisano (Toscana NordOccidentale). I, Le piante della medicina popolare nel versante pisano. «Webbia», vol. 33, n. 1 (1978), pp.
159-204.
476. CORSI, Gabriella, PAGNI, Anna Maria. Studi sulla flora e vegetazione del Monte Pisano (Toscana NordOccidentale). V, Le piante spontanee nell’alimentazione popolare. «Atti Soc. Tosc. Sci. Nat.», Mem., ser.
B, vol. 86 (1979), pp. 79-101.
477. CORSI, Gabriella, GASPARI, G., PAGNI, Anna Maria. L’uso delle piante nell’economia domestica della
Versilia collinare e montana. «Atti Soc. Tosc. Sci. Nat.», Mem., ser. B, vol. 87 (1980), pp. 309-386.
478. CORSO, Raffaele. Sulla transplantatio ramicis. «Riv. Antrop.», vol. 21 (1917).
479. CORTESI, Fabrizio. Botanica farmaceutica: descrizione delle piante medicinali e caratteri farmacognostici delle
droghe della Farmacopea ufficiale, con cenni descrittivi sulle fanerogame velenose della flora italiana. Torino:
UTET, 1910.
480. CORTONESI, Alfio. Il lavoro del contadino: uomini, tecniche, colture nella Tuscia tardomedioevale. Bologna:
CLUEB, 1998.
481. CORTONESI, Alfio. Per la storia delle colture tessili nell’Italia bassomedievale: il lino e la canapa nelle campagne
laziali. «Latium», vol. 2 (1985), pp. 101-139.
482. COSMO, Costantino. Lo zafferano dell’Aquila. «L’Aquila agricola» (1949).
483. COSSU, A. Flora pratica sarda. Sassari: Gallizzi, 1968.
484. COSTANTINI, G. Litún o lidún: erbucce primaverili mangerecce nella tradizione popolare friuliana. «Lares»,
vol. 12, n. 3 (1941), pp. 210-215.
485. COSTANTINI, Luciano, DE KOCK, Lil. La flora del Monte Baldo. Verona: Gruppi alpinistici e
naturalistici veronesi, 1993.
486. COTTON, C.M. Ethnobotany: principles and applications. Chichester [etc.]: J. Wiley & sons, 1997.
22
487. COUPLAN, François. Guide nutritionnel des plantes sauvages et cultivees. Lausanne: Delachaux et Niestle,
1998.
488. CRETI, Giorgio. Erbe e malerbe in cucina: ricette popolari ed elaborazioni professionali di chef della Federazione
italiana cuochi. Milano: SIPIEL, 1987.
489. CRETTI, Luciano. Bacche e frutti selvatici. Ivrea: Priuli & Verlucca, 1985.
490. CRETTI, Luciano. Le buone erbe: per cucinare, guarire, profumare. Novara: Görlich: Istituto Geografico
De Agostini, 1979.
491. CROCCHI, F. Piante tintorie che si adoperano per le diverse tinte in Basilicata indicate con i nomi sistematici, e
volgari, e metodi che si eseguono le tinte. «G.E.L.B.», vol. 4, fasc. 1 (1845).
492. CROCE, G.F., MORENO, D. Storia e archeologia delle risorse ambientali: il Bosco Ramasso. «Bollettino
Ligustico per la Storia e la Cultura Regionale», N.S., n. 3 (1991).
493. CROSATO, Laura (a cura di). Flora spontanea nell’ambiente naturale di Castions di Strada: Selvote, Moretto,
Boscat. Castions di Strada: Comune, 1990.
494. CROW, W.B. Proprietà occulte e magiche delle erbe. Roma: Hermes, 1982.
495. Il cucchiaio verde: oltre 700 ricette di cucina vegetariana. Sommacampagna: Demetra, 1988
496. CUNNINGHAM, Anthony B. Applied ethnobotany: people, wild plant use & conservation. London:
Earthscan, 2001.
497. CUNNINGHAM, Scott. Enciclopedia delle erbe magiche. Milano: Mursia, 1992.
498. CUPP, Melanie Johns. Toxicology and clinical pharmacology of herbal products. Totowa: Humana press,
2000.
499. Curarsi con le erbe: il manuale pratico delle erbe. Firenze: Pugliese, 1982.
500. CUSMANO, Bernardino. L’erboterapia o la botanica applicata alla medicina e agli usi domestici: manuale
popolare pratico per conoscere le erbe e le piante indigene ed esotiche col loro nome scientifico e volgare e colle loro
virtù medicinali e usi domestici. Sciacca: Tip. Bartolomeo Guadagna, 1900.
501. CUSMANO, Franco. Cose di campagna: dizionarietto genovese di erbe e fusti, fiori e frutti, funghi...: con
traduzione italiana e glossarietto italiano-genovese. Genova: ERGA, 1982.
502. CUSUMANO, Antonino (a cura di). Arti e mestieri nella Val del Belice: la corda, la canna, l’intreccio.
Palermo: Stass, 1983.
503. DA COSTA, Genevieve. Contribution a l’etude de la pharmacopee traditionnelle dans la Vallee de la Bleone et
la region de Chateau-Arnow [tesi di dottorato]. Université d’Aix-Marseille II, 1985.
504. D’AFRICA, G. Relazione su una indagine erboristica condotta nell’Abruzzo-Molise. «EPPOS», vol. 8
(1963), pp. 379-387.
505. DA GRAUNO, A. Piante ed erbe medicinali della regione tridentina. Trento: Ardesi, 1937.
506. DALLA BERNARDINA, Sergio. Algues tueuses et autres fléaux: pour une anthropologie de l’imaginaire
écologique en milieu marin: le cas de Caulerpa taxifolia. «La ricerca folklorica», n. 42 (1999), pp. 43-55.
23
507. DALLA BERNARDINA, Sergio. La disparition du gibier comme métaphore de l’apocalypse. In: Actes di
colloque L’Ille-Miroire. Ajaccio: La Marge 1987.
508. DALLA BERNARDINA, Sergio. L’innocente piacer: la caccia e le sue rappresentazioni nelle prealpi del Veneto
orientale. Feltre: Libreria Pilotto, 1989.
509. DALLA BERNARDINA, Sergio. Il miraggio animale: per un’antropologia della caccia nella società
contemporanea. Roma: Bulzoni 1988.
510. DALLA BERNARDINA, Sergio. Pas légal mais presque: autochtonie et droit de chasse dans le discours sur le
braconnage en Haute-Corse. In: SIMONOPOLI, Paul (a cura di). La chasse en Corse. Ajaccio: Parc
naturel régional de Corse, 1985.
511. DALLA BERNARDINA, Sergio. Textes sans corous: la rhétorique du terrain comme objet ethnologique. «La
ricerca folklorica», n. 38 (1988), pp.95-103.
512. DALLA BERNARDINA, Sergio. L’utopie de la nature: chasseurs, ecologistes, touristes. Paris: Imago, 1996
[trad. it.: Il ritorno alla natura: l’utopia verde tra caccia ed ecologia. Milano: Mondadori, 1996].
513. DALLA BERNARDINA, Sergio. Les voluptés du plein-air: passion ordinaires et passions distinguées. In:
BROMBERGER C. (a cura di). Les passions ordinaires. Paris: Bayard, 1998.
514. DALLA FIOR, G. La nostra flora: guida alla conoscenza della flora della regione Trentino Alto Adige. Trento:
G.B. Monauni, 1926.
515. DAL LAGO, Brunamaria. Fiabe di fiori italiani. Milano: Mondadori, 1990.
516. DALLAI, D. L’Orto botanico dell’Università di Modena: guida alla visita e note sui recenti interventi e sui
programmi di attività. Modena: Artestampa, 1990.
517. DALLA TORRE, K.W., SARNTHEIN, L.G. Flora der Gefursteten Grafshaft Tirol des Landes Voralbeg und
des Furstenthumes Liechtenstein. Innsbruck: Verlag der Wagner’schen Universitäts-Buchhandlung,
1900-1913 [rist. anast.: Bologna: Forni].
518. DALL’OLIO, G. Le ricerche farmacobotaniche in campo internazionale. In: Atti del convegno scientifico Ricerca
sperimentale in farmacobotanica della Società Botanica Italiana. «Studi Urbinati», vol. 60, ser. C, n. 29,
suppl. 1 (1987), pp.13-29.
519. DAL VESCO, Vanna, MONDINO, Gian Paolo, PEYRONEL, Bruno. Fiori del Piemonte. Torino:
Regione Piemonte, 1991.
520. D’AMATO, Antonio, Nuovo contributo al folklore irpino: medicina, astronomia, meteorologia, botanica
popolare. «Il folklore italiano», vol. 8, fasc. 3 (1933).
521. D’AMBROSIO, Angelo. Tra anima e corpo: cibo e alimentazione in Puglia nei secoli XVIII e XIX. Lecce:
Conte, 1995.
522. D’ANDREA, M. Le piante officinali del parco Nazionale d’Abruzzo e gli usi popolari di esse nell’Alta Valle
del Sangro. «Riv. Abruzz.», vol. 3 (1982), pp. 157-176.
523. DANELUTTO, Antonino. Piante velenose dell’alto Friuli. Chiusaforte: La chiusa, 19902.
524. DA RE, Maria Gabriella. La casa e i campi: divisione sessuale dellavoro nella Sardegna tradizionale. Cagliari:
CUEC, 1990.
525. DA RE, Maria Gabriella (a cura di). Pani e dolci in Marmilla. Cagliari: STEF, 1987.
526. DA TRIESTE, Fabrizio. Le mie erbe. Trento: Reverdito, 1981.
24
527. DAVIS, Giorgio. Il medico dei popoli: la medicina esercitata colle piante, la medicina veterinaria. Pinerolo:
Tip. Sociale, 1908.
528. DE BELLIS, Augusto. Erbe di Val d’Orcia. Pienza, 1978.
529. DE BELLIS, Augusto. Erbe di Val d’Orcia. Montepulciano: Editori del Grifo, 1988.
530. DE BELLIS, Augusto. Uomini e piante dell’Amiata. Montepulciano: Editori del Grifo, 1986.
531. DE CAPITE, L., MENGHINI, A. Le piante medicinali in Umbria nell’uso della veterinaria popolare. «Ann.
Fac. Agr. Univ. Perugia», vol. 28 (1973), pp. 589-599.
532. DE CARDERIS, G.B. Trattato di veterinaria contenente: coltivazione delle piante per l’alimento del bestiame, le
nozioni sugli animali domestici, cavallo, bue, pecora. Napoli: G. Eschena, 1891.
533. DE CARLI, Cinzio. Contributo alla conoscenza dei nomi dialettali bresciani di alberi e arbusti. Brescia:
Italgraf, 1985.
534. DECÒ, Aldo, VOLONTÈ, Carla. Curarsi con l’erbario. Milano: Editoriale del drago, 1990.
535. DE FAZIO, Vittorio. Zafferano: sofisticazione ed epoca di raccolta. Taranto: Tip. A. Cressati, 1962.
536. DE FELICE, Philippe. Le droghe degli dei: veleni sacri, estasi divine. Genova: ECIG, 1990.
537. DE FEO, V. ... [et al.]. Traditional phytotherapy in the Penisula Sorrentina, Campania, Southern Italy. «J.
Ethnopharmacol.», vol. 36 (1992), pp. 113-125.
538. DE FEO, V., SENATORE, F. Medicinal plants and phytotherapy in the Amalfitan Coast, Salerno province,
Campania, Southern Italy. «J. Ethnopharmacol.», vol. 39 (1993), pp. 39-51.
539. DE GAETANI, Gaetano. Ragguaglio dei nuovi lavori sull’indaco indigeno estratto dal poligono tintorio.
Catania: Tip. F.lli Sciuto, 1844.
540. DE GIACOMO, Giovanni. Feste, usi, costumi, leggende, tradizioni, medicina popolare, canti con traduzioni in
versi italiani e note filologiche ed esegetiche, tre fiabe, canzonette. Trani: V. Vecchi, 1899.
541. DEGLI ESPINOSA, G. Lo zafferano: coltivazione e commercio. L’Aquila: Tip. Aternina, 1904.
542. DE GUBERNATIS, Angelo. La mythologie des plantes. Paris: Reinwald, 1878-1882.
543. De gustibus: il gusto a tavola e altrove. Siena: Protagon, 1994.
544. DE GUTTRY, Irene, MAINO, Maria Paola. Intrecci: il mobile in vimini italiano. Venezia: Il cardo, 1995.
545. DELATTE, Armand. Herbarius: recherches sur le cérémonial usité chez les anciens pour la cueillette des simples
et des plantes magiques. Paris: Les belles lettres, 1936.
546. DEL CARRATORE, F., GARBARI, Fabio, JARVIS, C. The application of the Linnaean names Salvia
pratensis, S. agrestis, S. haematodes, S. verbenaca and S. clandestina (Lamiaceae). «Plant Biosystems», vol.
132, n. 2 (1998).
547. DEL CARRATORE, F., GARBARI, Fabio. Indagini biosistematiche sul genere Salvia L. sect. Plethiosphace
Bentham (Labiatae). «Inform. Bot. Ital.», vol. 29, n. 3 (1997).
548. DEL CARRATORE, F., GARBARI, Fabio, JARVIS, C. Salvia saccardiana (Lamiaceae), an endemic species of
NE Italy. «Plant Biosystems», vol. 133, n. 2 (1999).
25
549. DEL CARRATORE, F., GARBARI, Fabio, JARVIS, C. Typification of the names of three Mediterranean sage
species: Salvia virgata Jacq., S. ceratophylloides Ard. and S. bertolonii Vis. (Lamiaceae). «Allionia», vol. 36
(1998).
550. DELFINI, Florence, BALANSARD, Guy. Pharmacopee traditionnelle en Castagniccia (Haute-Corse) [tesi di
dottorato]. Université d’Aix-Marseille II, 1996.
551. DEL GUERRA, Giorgio. Impronte pisane nella storia della medicina e delle scienze. Pisa: Pacini Mariotti,
1931.
552. DEL GUERRA, Giorgio. Rimedi empirici: erbe, minerali, animali. «Medicina etiopica», n. 3 (1938).
553. D’ELIA, Costanza. Uso delle risorse e tentativi di riforma: la macerazione di canapa e lino nel primo Ottocento.
In: Bevilacqua, Piero ... [et al.]. Ambiente e risorse nel Mezzogiorno contemporaneo. Cosenza: Meridiana
libri, 2000, pp. 157-166.
554. DELIBORI, Maurizio (a cura di). Baldo raro: piante ed animali rari ed endemici del Monte Baldo: atti del
Convegno di Novezzina (Ferrara di Monte Baldo) del 5 luglio 1998. Verona: Grafiche P2, 1999.
555. DELITALA, Enrica. L’alimentazione tradizionale in Sardegna. In: BRIGAGLIA, M. (a cura di). Sardegna.
Cagliari: Edizioni della Torre, 1982.
556. DELLA LOGGIA, Roberto (a cura di). Piante officinali per infusi e tisane: un manuale su basi scientifiche per
farmacisti e medici. Milano: Organizzazione editoriale medico farmaceutica, 1993.
557. DELL’ARINGA, Gino. Il mondo in cammino: aspetti di vita contadina nella tradizione lucchese. Capannori:
Associazione Il Ponte, 1993.
558. DEL PRETE, Carlo, BALDER, F., GARBARI, Fabio. Geobotanical research on Mount Pisano (Tuscany,
Italy). VIII, A preliminary checklist of the vascular flora. «Atti Soc. Tosc. Sci. Nat.», Mem., ser. B, vol.
97 (1990), pp. 121-192.
559. DEL PRETE, Carlo, TOMASELLI, Marcello, GIOVANNINI, Aldo. Il paesaggio vegetale della conca del lago
Torbido e del lago Turchino al Monte Rondinaio (Appennino Lucchese-Modenese). I contributo. «Atti Soc.
Tosc. Sci. Nat.», Mem., ser. B, vol. 84 (1978), pp. 77-86.
560. DELTEDESCO, Franco. L’artigianato della lana, della canapa e del cuoio a Fodóm. Belluno: Istituto
bellunese di ricerche sociali e culturali, 1995.
561. DELUCCA, Oreste. Mangani e tintori a Santarcangelo. «Romagna arte e storia», n. 25 (1989).
562. DE MARIA, Giorgio. Le nostre erbe e piante medicinali. Genova: SAGEP, 1981.
563. DE MORI, Alessandro. La coltivazione del salice e la lavorazione dei vimini. Torino: Paravia, 1930.
564. DE MORI, Alessandro. Lo zafferano di Aquila. In: Atti ufficiali del III congresso internazionale
dell’erboristeria. Venezia: Fantoni, 1930.
565. DE NICOLO, Maria Lucia (a cura di). Le erbe di San Giovanni. Milano: Mediamix, 1995.
566. DE NINO, A. Usi e costumi abruzzesi. 5, Malattie e rimedi. Firenze: Barbèra, 1889.
567. DEPEYRE, Michele. Contribution a l’étude de la pharmacopee traditionnelle dans le Laragnais [tesi di
dottorato]. Université d’Aix-Marseille II, 1985.
26
568. DEPLANO, Anna (a cura di). L’intreccio: le tradizioni millenarie dell’intreccio: Cagliari 25 ottobre-24
novembre 1996. Cagliari: Arti grafiche Pisano, 1996.
569. DESCOLA, Philippe, PALSSON, Gísli. Nature and society: anthropological perspectives. London-New
York: Routledge, 1996.
570. DE SIMONI, Emilia, GUARRERA, Paolo Maria. Appunti metodologici per una ricerca etnobotanica.
«Antrop. Contemp.», vol. 5, 1-2 (1982), pp. 61-63.
571. DE SIMONI, Emilia. Cibi fioriti e cibi violenti. «La ricerca folklorica», n. 30 (1994), pp. 83-93.
572. DE SIMONI, Emilia, GUARRERA, Paolo Maria. Indagine etnobotanica nella provincia di Teramo. «Quad.
Bot. Ambientale Appl.», vol. 1, n. 5 (1994), pp. 3-10.
573. DE SIMONI, Emilia, GUARRERA, Paolo Maria. Note di etnobotanica nella provincia di Teramo. «Antrop.
Contemp.», vol. 5, 1-2 (1982), pp. 49-60.
574. DE SIMONIS, Paolo ... [et al.]. Cultura contadina in Toscana. Firenze: Bonechi, 1982-1983.
575. DE SIMONIS, Paolo (a cura di). Il tradizionale nella società toscana contemporanea: ricerche e testimonianze
sulla cultura popolare. Firenze: Associazione Intercomunale n. 10, Area fiorentina, 1984.
576. DESLIENS, Colette, YRABAT, Christine. Teintures et batik. Paris: Fleurus, 1972
577. DESOLE, Luigi. L’orto botanico di Sassari. Sassari: Tip. moderna, 1963.
578. DE TONI, Giovan Battista. L’orto botanico dell’università di Camerino nel 1900: cenni illustrativi.
Camerino: Tip. Savini, 1900.
579. DE TONI, Giovan Battista. I placiti di Luca Ghini (primo lettore dei semplici in Bologna) intorno a piante
descritte nei Commentarii al Dioscoride di P.A. Mattioli. «Mem. R. Ist. Veneto Sci. Lett. Arti», vol. 27,
n. 8 (1907), pp. 425-440.
580. DE TONI, Giovan Battista. Il R. orto botanico di Modena dal 1772 al 1906. «Malpighia», vol. 20
(1906), pp. 272- 283.
581. DE TONI, Giovan Battista. Spigolature aldrovandiane. VI, Le piante dell’Orto botanico di Pisa ai tempi di
Luca Ghini. «Ann. Bot.», vol. 5, n. 3 (1907), pp. 425-440.
582. DEVEREUX, Paul. The long trip: a prehistory of psychedelia. New York: Penguin/Arkana, 1997.
583. DE VITOFRANCESCHI, Giuseppe. Le virtù medicinali del rosmarino. Milano: SugarCo, 1982.
584. DI CRECCHIO, Rodolfo. Lo zafferano. «L’Italia agricola», n. 6 (1960).
585. DI FRANCESCO, Luciano. Lo zafferano. Verona: L’Informatore agrario, 1990.
586. DI GIOIA, Domenico. Nomi di piante. Lecce: Libreria Pensa, 1970.
587. DILENA, Loris, TURZI, Giuseppe. Cercar funghi in Istria. Monfalcone: Edizioni della Laguna, 1999.
588. DI LEONARDO, Remo. Terra nostra: medicina e terapia popolare, glossario di fitonimia e proprietà
terapeutiche delle piante officinali presenti nel territorio di Pianella. Pianella: Studio bibliografico Remo Di
Leonardo, 1995.
589. DINI, V. Rapporto fra simbolico e realtà nella cultura agropastorale. «La ricerca folklorica», n. 30 (1994),
pp. 15-20.
590. DI NOLA, Alfonso M. La medicina popolare: questioni di metodo. «La ricerca folklorica», n. 8 (1983),
pp. 7-12.
27
591. DI ROSA, Massimo (a cura di). Salute e malattia nella cultura delle classi subalterne del Mezzogiorno.
Napoli: Guida, 1990.
592. Di sana pianta: erbari e taccuini di sanità: le radici storiche della nuova farmacologia. Modena: Panini, 1988.
593. Discorso di Luigi Cornaro intorno alla vita sobria; L’arte di godere sanità perfetta di Leonardo Lessio; e Discorso
di Antonio Cocchi sul vitto pitagorico. Milano: G. Silvestri, 1841.
594. DITONNO, Nunzia M., LAMUSTA, Santina. Sapori e aromi da piante e frutti spontanei della Puglia
peninsulare. Brindisi: Amici della A. De Leo, 1997.
595. DITTA INVERNI & DELLA BEFFA. Prontuario fitoterapico. Milano: Off. graf. Elli e Pagani, 1946.
596. DODART, Denis. Mémoires pour servir à l’histoire des plantes. Paris: Impr. Royale, 1676.
597. DONA DALLE ROSE, A. La canapa: coltivazione e utilizzazione industriale. Roma: Ramo editoriale degli
agricoltori, 1938.
598. DONGHI, Santina. Tessiture e vimini. Leumann: Elle Di Ci, 1981.
599. Donne d’Armungia, storie dimenticate. Armungia: Biblioteca comunale Emilio Lussu.
600. DORINI, Umberto. L’arte della seta in Toscana. Firenze: EAT, 1928.
601. DOS SANTOS, J.R., FLEURENTIN, J. L’ethnopharmacologie: une aproche pluridisciplinaire. In:
Ethnopharmacology: sources, methodes, objectifs. Paris: Societé française d'ethnopharmacologie, 1990,
pp. 26-39.
602. DUKE, James A. CRC Handbook of medicinal herbs. Boca Raton: CRC Press, 1985.
603. DURANTE, Castore. Herbario nuovo. Roma: Bartholomeo Bonfadino & Tito Diani, 1585.
604. DYER, Thomas Firminger Thiselton. The folk-lore of plants. Felinfach: Llanerch Publishers, 1994.
605. Enciclopedia delle erbe. Novara: Istituto geografico De Agostini, 1979.
606. Erbari esotici: disegni dal Seicento all’Ottocento. Milano: Motta, 2001.
607. Le erbe dalla A alla Z: in cucina, salute, bellezza. Milano: Peruzzo, 1982.
608. Erbe e piante nella storia e nelle tradizioni popolari. «Riv. abruzzese», (1987).
609. Erbe e salute. Milano: Paolo e Giuseppe Rossi, 1981.
610. Erbe selvatiche alimentari delle Apuane e della Lunigiana. Massa: ceccotti, 19992.
611. Ethnobotanik: Arbeitsgemeinschaft Ethnomedizin: 5. Internationale Fachkonferenz, Freiburg, 1980.
Braunschweig: Vieweg, 1985.
612. ETKIN, N. Eating on the wild side. Tucson: University of Arizona press, 1994.
613. ETKIN, N. Medicinal cuisines: diet and ethnopharmacology. «Int. J. Pharmacol. », n. 34 (1996), pp. 313326.
28
614. FABBRI, Fernando. L’Orto botanico di Firenze. «Agricoltura», vol. 4 (1963), pp. 3-16.
615. FACCHINI, Francesco. Flora Tiroliae Cisalpinae. Moena: Comune, 1989.
616. FACCIOLI, Emilio (a cura di). L’arte della cucina in Italia. Torino: Einaudi, 1987.
617. FACCINI, Mario. Guida ai giardini d'Italia: alla scoperta dei giardini storici e moderni, degli orti botanici e delle
oasi naturali. Milano: Ottaviano, 1983.
618. FAETA, F. Le figure di pasta dolce di un paese rurale calabrese. «La ricerca folklorica», n. 16 (1987), pp.
117-124.
619. FANCELLI, Carlo (a cura di). Sul fondatore dell’industria della paglia in Toscana. Signa: Museo della
paglia e dell’intreccio “Domenico Michelacci”, 1997.
620. Farmaci dalla natura. Milano: Xenia, 1991.
621. Farmacopea per gli Stati Estensi. Modena: eredi Soliani, 1839.
622. FAURE, Paul. Parfums et aromates de l’antiquité. Paris: Fayard, 1987.
623. FEDELI, C. Il primo orto botanico pisano. «Atti Soc. Tosc. Sci. Nat.», Processi verbali, vol. 17 (1918),
pp. 8-20.
624. FELE, Giolo. Etnometodologia: introduzione allo studio delle attività ordinarie. Roma: Carocci, 2002.
625. FELICI, Costanzo. Scritti naturalistici. I, Dell’insalata e delle piante che in qualunque modo vengono per cibo
del’homo. Urbino: Quattro Venti, 1986.
626. FELISAZ, Florent, BALANSARD, Guy. Etude de la pharmacopee traditionnelle dans le Chablais [tesi di
dottorato]. Université d’Aix-Marseille II, 1988.
627. FENAROLI, Giovanni. Sostanze aromatiche naturali. Milano: Hoepli, 1963.
628. FENAROLI, Luigi. Florae Garganicae prodromus: pars prima. Firenze: Istituto botanico dell’Università,
1966.
629. FENAROLI, Luigi. Guida ai funghi d’Italia. Firenze: Giunti-Martello, 1984.
630. FERIOLI, Eliana. Frutti selvatici: dove e quando raccoglierli, come riconoscere i commestibili dai velenosi, come
utilizzarli. Milano: F.lli Fabbri, 1976.
631. FERRARI, Carlo. Guida alla flora spontanea protetta. Bologna: Regione Emilia-Romagna, 1982.
632. FERRARI, Giovan Battista. Flora, overo Cultura dei fiori. Roma, 1638.
633. FERRARI MUSUMECI, Luce Vera. Funghi velenosi e commestibili della regione Lombardia: guida pratica.
Varese: ASK, 1983.
634. FERRARINI, E., ALESSANDRINI, A. Aspetti della flora e vegetazione dell’Appennino settentrionale dal M.
Maggiorasca alle Alpi Apuane e al M. Fumaiolo. «Mem. Accad. Lunigianese Sci. “G. Capellini” », n.
51-53 (1981-83), pp. 1-57.
29
635. FERRARINI, E. Carta della vegetazione delle Alpi Apuane e zone limitrofe: note illustrative. «Webbia», vol.
27, n. 1 (1972), pp. 551-582.
636. FERRERO, Alfredo. Curarsi con salvia e rosmarino. Bologna: Edagricole, 2000.
637. FERRI, S. Flora medicinale del Senese. «Atti Accad. Fisiocr. Siena», Sez. Agraria, ser. 2, vol. 8 (1961),
pp. 71-78.
638. FERRI, S., VANNORRI, S. (a cura di). I giardini dei semplici e gli orti botanici della Toscana: atti del convegno.
Siena: Quattroemme, 1994.
639. FERRI, S. Le piante della provincia di Siena attualmente usate nella medicina popolare. In: Atti 21° Congresso
Internaz. Scienze Farmaceutiche, Pisa, 4-8/9/1961. Roma, 1961, pp. 485-521.
640. FERRI, S. Piante medicinali e fitoterapia nel territorio di Cetona e Sarteano. «Webbia», vol. 31, n. 1 (1977),
pp. 105-113.
641. FERRI, S. Le piante nelle specialità medicinali: impiego industriale e prospettive per una loro coltivazione.
«Fitoterapia», vol. 5 (1977).
642. FESTI, F., SAMORINI, G. Alcaloidi indolici psicoattivi nei generi Phalaris e Arundo (Graminaceae): una
rassegna. «Annali Museo Civico Rovereto», vol. 9 (1994), pp. 239-287.
643. FESTI, F., SAMORINI, G. Carpobrotus edulis (L.) N.E. Brown in Phillips. «Eleusis», vol. 2 (1995), pp.
28-34.
644. FESTI, F., SAMORINI, G. Convolvulaceae europee. «Eleusis», N.S., vol. 3 (1999), pp. 89-99.
645. FESTI, F., SAMORINI, G. Ledum palustre L. «Eleusis», vol. 6 (1996), pp. 31-39.
646. FESTI, F., SAMORINI, G. Tribulus terrestris L. (tribolo). «Eleusis», vol. 7 (1997), pp. 24-32.
647. Fibre.doc: intrecci reali e virtuali tra i continenti alla ricerca di juta, rattan, papiro, cocco, canna, luffa, cabuya,
sisal, canapa, palma, giunco, paja, toquilla, banano ed altro ancora. Verona: CTM altromercato, 1998.
648. FIDI, Alberto. Erbe e piante medicinali: cenni descrittivi, proprieta medicamentose, preparazioni e prescrizioni
con speciale riguardo al loro impiego nella pratica famigliare e nelle varie malattie: ricette e formule diverse: indice
generale alfabetico e indice terapeutico per malattie e sintomi. Milano: A. Gorlini, 1930.
649. Filatura e tessitura d’altri tempi. Capannori: Associazione Il Ponte, 1986.
650. FILENI, Maurizio. La medicina popolare nelle Marche centrali: ricerca condotta nel territorio di Poggio S.
Marcello. Città di Castello: GESP, 1988.
651. FINAMORE, Gennaro. Botanica popolare abruzzese. «Arc. Stud. Trad. Pop.», vol. 8, pp. 29-37, 210220.
652. FIORENTINI RONCUZZI, Isotta. Arte tintoria a Ravenna: dalla flora tintoria ai minerali coloranti.
Ravenna: Longo, 1995.
653. Fiori e piante medicinali spontanee della Maremma collinare. Pitigliano: Laurum, 2001.
654. FIORI, Adriano. Nuova flora analitica d’Italia. Firenze: Tip. Ricci, 1923-1929.
655. FIORI, Adriano, PAOLETTI, G. Nuova flora analitica d’Italia. Bologna: Edagricole, 1969.
656. FIRENZUOLI. Fabio. Interazioni tra erbe, alimenti e farmaci. Milano: Tecniche nuove, 2001.
657. FIRENZUOLI. Fabio. Le insidie del naturale: guida all’impiego sicuro e corretto delle piante medicinali. Milano:
Tecniche nuove, 2000.
658. FLAMINI, G. ... [et al.]. Constituents of the essential oil of Artemisia coerulescens L. var. palmata Lam. «J.
Essential Oil Res.», vol. 13, n. 2 (2001).
30
659. FLANDRIN, Jean-Louis. Il gusto e la necessità. Milano: Il Saggiatore, 1994.
660. FLANDRIN, Jean-Louis, MONTANARI, Massimo (a cura di). Storia dell’alimentazione. Roma-Bari:
Laterza, 1997.
661. Flora alpina nel Friuli-Venezia Giulia. Udine: Regione autonoma Friuli-Venezia Giulia, 1994.
662. Flora spontanea protetta, prodotti del sottobosco e funghi. Bologna: Regione Emilia-Romagna, 1979.
663. FLECHIA, Giovanni. Nomi locali d’Italia derivati dal nome delle piante. «Atti della R. Accademia delle
scienze di Torino», vol. 15 (1880).
664. FOATELLI, Christian, BALANSARD, Guy. Pharmacopee traditionnelle en Corse dans la region du Taravo
[tesi di dottorato]. Université d’Aix-Marseille II, 1992.
665. FOGGI, Bruno, ROSSI G., SIGNORINI, M.A. The Festuca violacea aggregate (Poaceae) in the Alps and
Apennines (Central-Southern Europe). «Can. J. Bot.», vol. 77 (1999), pp. 989-1013.
666. FOGGI, Bruno ... [et al.]. La vegetazione di alcuni isolotti dell’Arcipelago Toscano. «Fitosociologia», vol.
37, n. 1 (2000), pp. 69-91.
667. FOGGI, Bruno, ROSSI, G., SIGNORINI, M.A. Il genere Festuca L. (Poaceae). In: FERRARINI E. (a cura
di). La flora della provincia apuana. Parte III. «Studi e documenti di Lunigiana», vol. 13 (2001), pp.
340-345.
668. FORD, Richard I. (a cura di). Ethnobiology at the millenium: past promise and future prospects. Ann Arbor:
Museum of anthropology, University of Michigan, 2001.
669. FORD, Richard I. (a cura di). The Nature and status of ethnobotany. Ann Arbor: Museum of
anthropology, University of Michigan, 1978.
670. FORLANI, Flavio. Par tere e vedurni: saggio di terminologia botanica dignanese. Fiume: Unione degli italiani
dell’Istria e di Fiume, 1988.
671. FORMENTI, Alessandro. La medicina dei semplici. Verona: L’Informatore agrario, 1992.
672. FORNACIARI, Giovanni. Flora spontanea protetta nella regione Lombardia: frutti del sottobosco, piante
aromatiche e officinali. Milano: Euroedizioni, 1990.
673. FORNI, Gaetano. Acqua e agricoltura: in margine al X congresso internazionale degli agromusei (27 sett.-3 ott.
1992). «Lares», vol. 59, n. 2 (1993), pp. 333-353.
674. FORNI, Gaetano. Dal rito al museo: analisi della natura e funzione di un museo delle tradizioni contadine
desunta dai suoi precedenti storici, etnografici, paletnografici. «Lares», vol. 51, n. 3 (1985), pp. 317-327.
675. FORNI, Gaetano. Ricerche storico-antropologiche sulla filogenesi del museo di storia della cultura tradizionale.
«Lares», vol. 58, n. 4 (1992), pp. 525-571.
676. FOSCHI, U. A Cesena (Forlì) un museo della civiltà contadina. «Lares», vol. 42, n. 1 (1976), pp. 145-146.
677. FOSSATI, F., BIANCHI, A., FAVALI, M.A. Farmacopea popolare del parmense: passato e presente.
«Informatore Bot. Ital.», vol. 31, n. 1-3 (1999), pp. 171-176.
678. Frammenti di vita contadina. Capannori: Associazione culturale La Ruota, 1995.
679. FRANCESCHI, G. Le erbe mangerecce sulla tavola rinascimentale. In: Funghi, tartufi ed erbe mangerecce: atti del
convegno internazionale di studi. L’Aquila: Università de L’Aquila, 1996.
31
680. FRANCESCHINI, Fabrizio. Linguaggi e mestieri tra Val d’Era e Monti pisani. Ospedaletto, Pisa: Pacini,
1999.
681. FRATE, Elvira. Medicina popolare e desiderio di protezione fisica nella devozione ai SS. Cosma e Damiano nella
zona di Isernia [tesi di laurea]. Roma: La pontificia università lateranense, 1992.
682. FRATTINI, Silvio. Flora spontanea protetta. Cremona: Provincia, 1990.
683. FRATTOLA, Ida. Piante medicinali italiane. Roma: Signorelli, 1940.
684. FUCCI, Costantino. Saggio di folclore caudini: l’arte popolare medica di S. Martino di Vallecaudina.
«Irpinia», vol. 6, N.S., fasc. 1 (1934), pp. 42-45.
685. I funghi tra artificio e realtà: mostra sulla didattica micologica, 5-7 novembre 1993. Pisa: Dipartimento di
scienze botaniche, 1993.
686. GABETTI, Roberto. Tetti di paglia, “taragn”, nella Valsesia inferiore. In: Congresso di Varallo Sesia: atti e
memorie del terzo congresso piemontese di antichità ed arte. Torino: Società piemontese di archeologia e
belle arti, 1960, pp. 369-381.
687. GABRIEL, Sue, GOYMER, Sally. Vannerie: jonc, paille, raphia, rotin, osier. Paris: Eyrolles, 2000.
688. GADLER, A. Le piante nostre amiche. Trento: Artigianelli, 1951.
689. GALLI, Osvaldo (a cura di). Aspetti di civiltà contadina a Miradolo Terme: testimonianze, proverbi, credenze
e uso delle erbe spontanee. Varzi: Guardamagna, 2000.
690. GALT, A.H., GALT, J.W. Peasant use of some wild plants on the island of Pantelleria. «Econ. Bot.», vol. 32
(1978), pp. 20-26.
691. GANDOLFI, Adriana, GENNARO, Elena, SEVERINI, Anna. Il ciclo di produzione e lavorazione del lino a
Bucchianico: tecniche ed aspetti economico-sociali. Pescara: Museo delle genti d’Abruzzo, 1984.
692. GARBARI, Fabio, PEDULLÀ, M.L. Alternanthera philoxeroides (Mart.) Griseb. (Amaranthaceae), specie
nuova per la flora d’Italia. «Webbia», vol. 56, n. 1 (2001).
693. GARBARI, Fabio, GIORDANI, Antonio, MARCHETTI, D. Bellevalia trifoliata (Ten.) Kunth
(Hyacinthaceae), specie nuova per la flora toscana. «Atti Soc. Tosc. Sci. Nat.», Mem., ser. B, vol. 106
(1999).
694. GARBARI, Fabio. Diversità floristica e dinamica della vegetazione in alta Corsica e in Toscana. In: L’attività
scientifica delle Università di Pisa e Corte: Interreg II Toscana-Corsica. Pisa: ETS, 2000, pp. 69-73.
695. GARBARI, Fabio. La flora di San Rossore (Pisa) aggiornata al 1999. «Atti Soc. Tosc. Sci. Nat.», Mem.,
ser. B, vol. 107 (2000).
696. GARBARI, Fabio, DEL CARRATORE, F. The flora of the Apuan Alps and the Herbarium of Pietro Pellegrini
at Pisa. «Webbia», vol. 48 (1993), pp. 421-429.
697. GARBARI, Fabio, GIORDANI, Antonio, PISTARINO, A. Il genere Allium L. (Alliaceae) in Italia. XIX,
Allium narcissiflorum Vill. «Atti Soc. Tosc. Sci. Nat.», Mem., ser. B, vol. 107 (2000).
698. GARBARI, Fabio, TONGIORGI TOMASI, Lucia. Il giardino dei semplici. In: Storia dell’Università di Pisa.
Pisa: Plus-Università di Pisa, 2002, vol. 1, pp. 363-373.
699. GARBARI, Fabio, TONGIORGI TOMASI, Lucia, TOSI, Alessandro. Giardino dei semplici: l’orto botanico
di Pisa dal XVI al XX secolo. Pisa: Pacini, 1991.
700. GARBARI, Fabio, TONGIORGI TOMASI, Lucia, TOSI, Alessandro. Giardino dei semplici. Pisa: PlusUniversità di Pisa, 2002.
32
701. GARBARI, Fabio, TERPIN, K., POLDINI, L. Leopoldia tenuiflora (Hyacinthaceae), specie nuova per il Carso
triestino. «Inform. Bot. Ital.», vol. 28, n. 2 (1996).
702. GARBARI, Fabio. L’Orto botanico dell’Università di Pisa. «Giardini», vol. 161 (2001), pp. 58-67.
703. GARBARI, Fabio, TONGIORGI TOMASI, Lucia. L’orto botanico di Pisa: profilo storico di un’istituzione
scientifica. «Pisa museo aperto», vol. 4, n. 7 (1991).
704. GARBARI, Fabio, GIOVANNINI, A., MARCHETTI, D. Salvinia molesta D.S. Mitchell (Salvinaceae) nuova
per la flora d’Italia. «Arch. Geobot.», vol. 6, n. 1 (2001), pp. 73-78.
705. GARBARI, Fabio. La scomparsa delle specie vegetali in Italia: aspetti biologici della conservazione. «Riv.
Museo Civico Sci. Nat. E. Caffi (Bergamo)», vol. 18 (1996).
706. GARBARI, Fabio, CECCHI, O. Solidago litoralis Savi (Asteraceae): typification, taxonomy and distribution of
plant endemic of the N-W Tyrrhenian seashores of Tuscany. «Webbia», vol. 54, n. 2 (2000).
707. GARNIER, Pierre. Les herbes, les arbres, les peuples: leurs noms: comparaisons et corrélations. Paris: Maloine,
1987.
708. GARTZ, J., SAMORINI, G., FESTI, F. Sul presunto caso di fatalità causato dall’ingestione di funghetti in
Francia. «Eleusis», vol. 6 (1996), pp. 3-13.
709. GASTALDO, Paola. Compendio della flora officinale italiana. Padova: Piccin, 1987.
710. GASTALDO, Paola, BARBERIS, G., FOSSATI, F. Le piante della medicina tradizionale nei dintorni di
Praglia (Appennino ligure-piemontese). «Atti Accad. Lig. Sci. Lett.», vol. 35 (1978), pp. 125-128.
711. GASTALDO, Paola, BARELLA, P. Un erbario di piante della medicina popolare italiana. «Giorn. Bot. Ital.»,
vol. 122, suppl. 1 (1988), p. 223.
712. GATTI, Paola. Orti a Pisa nel Settecento. Pisa: ETS, 2002.
713. GATTO TROCCHI, Cecilia. Magia e medicina popolare in Italia: rimedi empirici, decotti, pozioni e filtri magici
per la cura della salute secondo le più diffuse ricette tradizionali. Roma: Newton Compton, 1983.
714. GAY, Patrick (a cura di). L’atlas du bois. Paris: J.P. de Monza, 2001.
715. GELLINI, Romano, CAVALLI, S. Il pino laricio dei Monti Pisani. «Riv. Arch. St. Econ. Cost.», vol. 6,
n. 2 (1978), pp. 53-57.
716. GELLINI, Stefano, MATTEUCCI, Carlo (a cura di). Ambiente, fauna e territorio in provincia di ForlìCesena: aspetti gestionali ed elementi per una pianificazione faunistico-territoriale. Forlì: Provincia di ForlìCesena, 1993.
717. GENDERS, Roy, HAZELTON, Nika S., WOLFERT, Paula. Herbes et épices: botanique et ethnologie. Paris:
Berger-Levrault, 1982.
718. GENDERS, Roy. Plantas silvestres comestibles: frutos, bayas, raices, brotes. Barcelona: Blume, 1988.
719. GHERARDI, Lido. Vita e lavoro della gente da’ monti nel primo ‘900 in Alta Versilia. Lucca: Maria Pacini
Fazzi, 1989.
720. GHERARDINI, Franco. Frutti selvatici. Firenze: Olimpia, 1976.
721. GHIARA, Carola. L’arte tintoria a Genova dal XV al XVII secolo: tecniche e organizzazione. Firenze:
Giunti-G. Barbera, 1976.
722. GIACCHÉ, Luciano (a cura di). Il ricettario dello zafferano: tratto da antichi registri di cucina. Perugia:
EFFE, 2001.
33
723. GIACOMINI, Valerio. Alle origini della lettura dei semplici (1546) dell’orto dei semplici (1558) e dell’orto
botanico (1773) nell’Università di Pavia. Pavia: Ponzio, 1959.
724. GIACOMINI, Valerio, FORNACIARI, G. Flora e vegetazione del parco dei Bagni di Bormio. Roma:
Ministero dell’agricoltura e delle foreste, 1986.
725. GIACOPELLI, F., VIOLA, A., PASSANANTE, I. La corda, la canna, l’intreccio: arti e mestieri tradizionali:
catalogo della mostra, Monreale 1987-88. Palermo: Coop. Uomo e territorio, 1987.
726. GIANCRISTOFARO, Emiliano. Tradizioni popolari d’Abruzzo: feste e riti religiosi, credenze magiche,
superstizioni, usanze, pellegrinaggi, ex voto e medicina popolare per riscoprire storia, aspetti e curiosità del
folklore abruzzese. Roma: Newton Compton, 1995.
727. GIANNELLI, Luigi. Antica cosmesi mediterranea: proposte d’uso cosmetico e dermatologico, desunte da antichi
testi di materia medica. Montespertoli: MIR, 2000.
728. GIARDELLI, P. Il cerchio del tempo: le tradizioni popolari dei Liguri. Genova: SAGEP, 1991.
729. GIARDELLI, P. (a cura di). Museo di storia e cultura contadina genovese e ligure: catalogo. Genova: Copylito, 1984.
730. GIARDINO BOTANICO LORENZO ROTA, BERGAMO (a cura del). Le nostre erbe: piante alimentari
spontanee. Bergamo: Edizioni Junior, 1996.
731. GIBELLI, Giuseppe, PIROTTA, Romualdo. Flora del Modenese e del Reggiano. Modena: Tip. Vincenzi,
1882-1883.
732. GINEPRA, Anna Maria. Lavorare paglia e vimini. Gavi: Edifai, 1998.
733. GINOBILI, Giovanni. Miscellanea folklorica marchigiana: poesie religiose, canti d’amore, poesie e strofette varie,
costumanze, fiabe e leggende, prediche e grullerie di P. Lavi, medicina popolare, blasoni popolari, superstizioni,
proverbi. Macerata: Tipo-linotypia maceratese, 1964.
734. GIORDANINO, Piero. Vizi e virtù delle erbe. Milano: Mondadori, 1974.
735. GIORGIS, Enrico. Saperi tecnici e naturalistici tra i minatori e i seggiolai di Rivamonte Agordino. «La ricerca
folklorica», n. 42 (2000), pp. 91-93.
736. GIRARDONI, E. La filatura della canapa. Milano: Hoepli, 1941.
737. GIRIN, Jean-Marc. Pharmacopee traditionnelle dans la region d’Embrun [tesi di dottorato]. Université
d’Aix-Marseille II, 1987.
738. GITTI, S. ... [et al.]. Contributo alla conoscenza della micoflora psicotropa del territorio bresciano. «Annali
Museo Civico Storia Naturale Brescia (Natura bresciana)», vol. 20 (1983), pp. 125-130.
739. GIUDICI, Rita. La prima lavorazione del lino nella pianura lombarda tra Sette e Ottocento. In: Temi e
questioni di storia economica e sociale in età moderna e contemporanea: studi in onore di S. Zaninelli. Milano:
Vita e pensiero, 1999, pp. 205-232.
740. GIUNTI, Costanza. Decotti e tisane. Milano: Tecniche nuove, 2001.
741. GIUSTI, Jerome, BALANSARD, Guy. Pharmacopee traditionnelle dans la region de Barjols (Haut-Var) [tesi
di dottorato]. Université d’Aix-Marseille II, 1995.
34
742. GIUSTI, Maria Elena, NEBEL, Sabine, PIERONI, Andrea. Erbe e percezione del sapore tra gli arbëreshë del
Vulture in Lucania. «La ricerca foklorica», n. 45 (2002), pp. 29-41.
743. GIUSTI, Maria Elena, QUAVE, C.L., PIERONI, Andrea. Ritual medical practices and traditional plant
remedies used in three Arbëreshë communities of Southern Italy. In: Times, places, passages: ethnological
approaches in the new millennium: 7th SIEF-Conference, Budapest, April 23-28, 2001. «Nordic network
of folklore», n. 2 (2001).
744. GIUSTI, Sonia (a cura di). Le piante magiche: una ricerca storico-antropologica. Roma: Domograf, 1995.
745. GIVEN, David R., HARRIS, Warwick. Techniques and methods of ethnobotany as an aid to the study,
evaluation, conservation and sustainable use of biodiversity. Lincoln: Commonwealth secretariat, 1994.
746. GOIRAN, A. Le piante fanerogame dell’agro veronese: censimento. Verona: Tip. Franchini, 1897-1904.
747. GOLA, Giuseppe. L’orto botanico: quattro secoli di attività, 1545-1945. Padova: Liviana, 1947.
748. GOLDANIGA, G. Medicina popolare camuna. Artogne: Tipolitografia Mattia Quetti, 1991.
749. GOLDENBERG, R., BALDINI, R.M. Melastomataceae Raddianae: a study of Raddi’s Melastomataceae types
housed in the Herbaria of Pisa (PI) and Firenze (FI). «Taxon», vol. 51, n. 4 (2002).
750. GOODY, Jack. L’addomesticamento del pensiero selvaggio. Milano: F. Angeli, 1987.
751. GOODY, Jack. The antropology of the senses and sensations. «La ricerca folklorica», n. 45 (2002), pp. 1728.
752. GOODY, Jack. The culture of flowers. Cambridge (GB): Cambridge university press, 1993 [trad. it.: La
cultura dei fiori. Torino: Einaudi, 1993].
753. GORINI, Gemello. Manuale di botanica popolare contenente l’anatomia, la fisiologia, la classificazione.
Milano: Carlo Barbini, 1869.
754. GORTANI, Luigi, GORTANI, Michele. Flora friulana con speciale riguardo alla Carnia. Bologna: Forni,
1969.
755. GORTANI, Michele. Supplemento a Flora friulana con speciale rigurado alla Carnia: note postume. Udine:
Grillo, 1981.
756. GRABNER, E. Maladies et rèmedes magiques dans la médecine populaire des Alpes orientales. «Lares», vol. 31,
n. 1-2 (1965), p. 47.
757. GRAIFF, G., BOSETTI, P. Il raccoglitore di piante officinali, funghi e prodotti del sottobosco del Trentino-Alto
Adige. Trento: AOR, 1955.
758. Il grano: dal campo alla tavola. Capannori: Associazione Il Ponte, 1987.
759. GRASSI, Corrado. Il contributo delle indagini dialettali alla conoscenza dei saperi terapeutici tradizionali.
«Annali di San Michele», n. 16 (2003), pp. 147-156.
760. GRECO, Pasquale. Su la estrazione dell’indaco dal “polygonum tinctorium” e sul metodo da preferirsi per la
medesima eseguito in Lecce nell’anno 1842. Bari: S. Cannone, 1844.
761. GREMMO ZUMAGLINI, Bianca Rosa. Bevande gustose, naturali, colorate, calde e fredde, alcooliche o quasi...
gelosamente custodite nella memoria. Pollone: Leone & Griffa, 1998.
35
762. GREMMO ZUMAGLINI, Bianca Rosa. Buone ricette con erbe e fiori: piatti genuini, gustosi e salutari.
Pollone: Leone & Griffa, 1998.
763. GREMMO ZUMAGLINI, Bianca Rosa. Dalla madia al fuoco del camino: per non dimenticare la cultura della
vecchia e povera cucina biellese. Pollone: Leone & Griffa, 1997.
764. GREUTER W., RICHARD, K. Names in current use for extant plant genera. Koenigstein: Koeltz scientific
books, 1993.
765. GRILLANDI, Massimo. Gli strani rimedi della medicina popolare romana dell’Ottocento. In: Strenna dei
romanisti. Roma: Staderini, 1968, pp. 187-189.
766. GRIMALDI, Clemente. Sopra alcuni prodotti secondari della vite nell’alimentazione umana e degli animali.
Palermo: A. Reber, 1909.
767. GRUPPO MICOLOGICO MONFALCONE. I fong in cusina. Udine: Ribis, 1982.
768. GRUPPO NATURALISTICO MODENESE. Le piante officinali nella medicina popolare dei modenesi ieri e oggi.
Modena: Capricorno, 1979.
769. GUARRERA, Paolo Maria. Credenze e pratiche popolari. In: MASSARI, S. (a cura di). Museo nazionale arti
e tradizioni popolari: guida. Venezia: Marsilio, 2000.
770. GUARRERA, Paolo Maria, TAMMARO, F. Ethnobotanical research in the Abruzzo and Latium (Central
Italy). In: Ethnopharmacologie: sources, méthodes, objectifs: actes du 1er colloque européen d’ethnopharmacologie.
Paris: ORSTOM, 1993, pp. 168-170.
771. GUARRERA, Paolo Maria ... [et al.]. Etnobotanica e fitoterapia veterinaria in Italia centrale. In: Atti
convegno nazionale Problematiche veterinarie emergenti nelle aree protette, Teramo, 19-20 ottobre 1995.
Teramo: Deltagrafica, 1998, pp. 89-96.
772. GUARRERA, Paolo Maria. Fitoterapia e uso tradizionale delle piante nel territorio della Valle di Comino
(Frosinone). In: GIUSTI, Sonia (a cura di). Le piante magiche: una ricerca storico-antropologica. Roma:
Domograf, 1995, pp. 121-144.
773. GUARRERA, Paolo Maria. Il patrimonio etnobotanico del Lazio. Roma: Regione Lazio: Dipartimento
biologia vegetale, 1994.
774. GUARRERA, Paolo Maria, TAMMARO, F. Piante amaro-aromatiche utilizzate nell’alimentazione ed in
liquoristica in Abruzzo e in altre zone d’Italia. In: Funghi, tartufi ed erbe mangerecce: atti del convegno
internazionale di studi. L’Aquila: Università de L’Aquila, 1996.
775. GUARRERA, Paolo Maria. Le piante del Lazio nell’uso terapeutico, alimentare, domestico, religioso e magico:
etnobotanica laziale e della media penisola italiana a confronto. Roma: Dip. Biologia vegetale, Università
“La Sapienza”, 1994.
776. GUARRERA, Paolo Maria. Piante medicinali e medicine alimentari. «Annali di San Michele», n. 16
(2003), pp. 157-175.
777. GUARRERA, Paolo Maria. Ricerche etnobotaniche nelle province di Macerata e di Ancona. «EPPOS», n. 2
(1981), pp. 99-108; «EPPOS», n. 4 (1981), pp. 220-228.
778. GUARRERA, Paolo Maria. Traditional antihelmintic, antiparasitic and repellent uses of plants in Central Italy.
«J. Ethnopharmacol.», vol. 68 (1999), pp. 183-192.
779. GUARRERA, Paolo Maria, CASTELLACCI, A.M., TACCONI, M. Gli usi tradizionali delle piante.
«Agricoltura e Ambiente», vol. 24 (1984), pp. 47-64.
780. GUARRERA, Paolo Maria. Usi tradizionali delle piante in alcune aree marchigiane. «Informatore Bot.
Ital.», vol. 22, n. 3 (1990), pp. 155-167.
781. GUARRERA, Paolo Maria. Usi tradizionali delle piante nel territorio della Majella. «Riv. Abruzz.», vol. 41,
n. 1 (1988), pp. 17-45.
782. GUERCI, Antonio (a cura di). Il cibo e il corpo: dal cibo alla cultura, dalla cultura al cibo: atti della II
Conferenza internazionale di antropologia e storia della salute e delle malattie. Genova: Erga, 1999.
36
783. GUERCI, Antonio (a cura di). Etnofarmacologia. Genova: Erga, 2000.
784. GUERCI, Antonio (a cura di). Salute e malattia: indirizzi e prospettive: III colloquio europeo di
etnofarmacologia, I conferenza internazionale di antropologia e storia della salute e delle malattie. Genova:
Erga, 1997.
785. GUERRINI, Silvano (a cura di). Cultura contadina: un esempio di ricerca a Bagno a Ripoli. Bagno a Ripoli:
Biblioteca comunale, 1978.
786. GUGGINO, Elsa. Un pezzo di terra in cielo: l’esperienza magica della malattia in Sicilia. Palermo: Sellerio,
1986.
787. Guida agli erbari della Toscana. Firenze: Regione Toscana, 1994.
788. Guida agli orti botanici della Toscana. Firenze: Regione Toscana, 1992.
789. Guida internazionale ai musei e alle collezioni pubbliche di costumi e tessuti. Venezia: Centro Internazionale
Arti e Costume di Palazzo Grossi, 1970.
790. GUIDI, Oscar. Gli streghi, le streghe. Lucca: Maria Pacini Fazzi, 1997.
791. HAFLIGER, Ernst, BRUN-HOOL, Josef. Tavole delle malerbe: una rappresentazione sinottica della flora che
accompagna le colture agrarie. Basle: Ciba-Geigy, 1981.
792. HANF, Martin. Le erbe infestanti e le loro plantule. Milano: Basf-Agritalia, 1980.
793. HARRIS, Marvin. Buono da mangiare: enigmi del gusto e consuetudini alimentari. Torino: Einaudi, 1990.
794. HAUSSLEITER, Johannes. Der Vegetarianismus in der Antike. Berlin: A. Topelmann, 1935.
795. HEINRICH, Michael, PIERONI, Andrea. Ethnopharmakologie heute: Ziele und Aufgaben. «Z.
Phytotherapie», n. 22 (2001), pp. 236-240.
796. HEISER, Charles B. Jr. Seed to civilization: the story of food. Cambridge (Mass.) [etc.]: Harvard
university press, 1990.
797. HELLOT, Jean. L’arte della tintura delle lane e de’ drappi di lana in grande e picciola tinta con una istruzione
sopra le bolliture. Verona: per gli eredi di Marco Moroni, 1791.
798. HIGGINS, Vera (a cura di). Some good garden plants. London: Royal Horticultural Society, 1946.
799. La Historia delle piante nostrali di Baldassare e Michele Campi. «Accad. Lucchese Sci. Lett. Arti», vol. 24
(1987).
800. HOBHOUSE, Penelope. L’ Histoire des plantes et des jardins. Paris: Bordas, 1994.
801. HOLTERHOFF, Wilhelm. Nuovi processi chimici pei fabbricatori e tintori onde colorire economicamente e con
ottimo effetto i casimir, i panni, i castori ed i nanquin. Milano: presso Batelli e Fanfani, 1821.
802. HOSTETTMANN, Kurt. Ethnopharmacologie: à la rencontre des chamans: recherche de nouveaux médicaments
d’origine végétal [videocassetta]. Lausanne: CHUV: CEMCAV, 1997.
803. HUXLEY, Anthony. Eredità verde: il patrimonio del mondo vegetale. Milano: Touring club italiano, 1989.
804. HUXLEY, Anthony. Fiori di montagna. Roma: Edizioni paoline, 19792.
37
805. HUXLEY, Anthony. Il pianeta delle piante. Milano: Mondadori, 1975.
806. IMPAGNATIELLO, Lorenzo, DI IASIO, Domenico. I funghi del Gargano. Manfredonia: Edizioni del
Golfo, 1987.
807. INDRIO, Francesco. Piante selvatiche commestibili: 130 piante, 200 ricette. Milano: Ottaviano, 1981.
808. INNOCENTI, Andrea, ANZILOTTI, Alessandro. Frutti e funghi di Firenze. Firenze: Comune aperto,
1996.
809. INNOCENTI, Franco. Castagni e castagne in Val Seriana: storia e tradizione. Albino: Comunità montana
Valle Seriana, 2002.
810. Instruction sur la culture et la preparation du pastel (Isatis tinctoria), et sur l’art d’extraire l’indigo des feuilles de
cette plante. Paris: Impr. imperiale, 1812.
811. INVERNI, C.B. Piante medicinali e loro estratti. Bologna: Cappelli, 1933.
812. ISABELLA, Domenico. La malattia nel quotidiano di Sauris e la terapia individuale tra convinzioni religiose
ed empirismo. «Annali di San Michele», n. 16 (2003), pp. 183-192.
813. ISTITUTO TECNICO AGRARIO LEOPOLDO II
Siena: ALSABA, 1990.
DI
LORENA. Bacche semi e frutti selvatici della Maremma.
814. Istruzione sulla coltura e preparazione del guado e sulla estrazione dell’indaco dalle sue foglie fatta pubblicare dal
signor conte de Sussy Ministro delle manifatture e del commercio nell’Impero francese. Milano: dalla stamperia
Reale, 1812.
815. Istruzioni sulla coltivazione del guado (Isatis tinctoria). Firenze: G. Piatti, 1813.
816. IZZI, Massimo. La radice dell’uomo: storia e mito della mandragora. Roma: Ianua, 1987.
817. IZZO, Marilede. Tè e tisane curative con piante ed erbe medicinali. Milano: De Vecchi, 1975.
818. JANNI, Fausto. Le vie dello zafferano: una coltura tipica dell’Abruzzo aquilano. «L’economia dell’Abruzzo
montano», vol. 4, n. 2 (1969).
819. JANZING, Gereon. Psychoaktive Drogen weltweit: zu Ethnologie und Kulturgeschichte, Schamanismus und
Hexerei. Löhrbach: W. Pieper & The Grüne Kraft, 2000.
820. JOHNS, Timothy. With bitter herbs they shall eat it: chemical ecology and the origins of human diet and
medicine. Tucson: University of Arizona press, 1990.
821. JOHNSON, Timothy. CRC ethnobotany desk reference. Boca Raton: CRC Press, 1999.
822. JORDAN, Michael. The green mantle: an investigation into our lost knowledge of plants. London: Cassell,
2001.
823. JORDAN, Michael. Plants of mystery and magic: a photographic guide. London: Cassell, 2001.
824. JORDANOV, Daki. Flora Reipublicae Popularis Bulgaricae. Serdicae: Academia scientiarum Bulgarica,
1963-1982.
38
825. JOSIFOVIC, Mladen. Flore de la Republique Socialiste de Serbie. Beograd: Academie Serbe des Sciences
et des Arts, 1970.
826. KARPODINI-DIMITRIADI, E. (a cura di). Ethnography of European traditional cultures: their role and
perspectives in a multicultural world: European seminar, proceedings. Athens: Institute of cultural studies
of Europe and Mediterranean, 1995.
827. KARPODINI-DIMITRIADI, E. (a cura di). Ethnography of European traditional cultures: society, cultural
tradition, built environment: European seminar II, proceedings. Athens: Institute of cultural studies of
Europe and Mediterranean 1996.
828. KAUFMAN, Peter B. Natural products from plants. Boca Raton: CRC Press, 1999.
829. KEZIC, Giovanni, SEPPILLI, Tullio (a cura di). Saperi terapeutici tradizionali nell’arco alpino: atti di
SPEA6 (Seminario permanente di etnografia alpina, 6° ciclo) 2001. «Annali di San Michele», n. 16
(2003).
830. KEZIC, Giovanni. Le Alpi e le frontiere della salute. «Annali di San Michele», n. 16 (2003), pp. 13-24.
831. KIPLE, Kenneth F., ORNELAS, Kriemhild Coneè (a cura di). The Cambridge world history of food. New
York: Cambridge University Press, 2000.
832. KOHLHAUPT, Paula. Piccola flora delle Dolomiti. Bolzano: Athesia, 1984.
833. KOLOSIMO, Caterina. Il libro delle piante magiche. Milano: Mondadori, 1977.
834. KORDEL, Lelord. Rimedi popolari naturali: come curarsi con erbe, fiori, frutti: centinaia di ricette di tutto il
mondo per decotti, infusi, lozioni, impiastri. Milano: Rizzoli, 1976.
835. KUHNEMANN, Antje Katrin. Guarire con la medicina naturale: erbe, infusi, decotti, tinture, unguenti, antiche
ricette e segreti dei conventi. Casale Monferrato: Piemme, 1991.
836. LACOSTE, Herve, BALANSARD, Guy. Pharmacopee traditionnelle de la vallee Caussenarde de la Vis [tesi di
dottorato]. Université d’Aix-Marseille II, 1989.
837. LAMBERT, Edmond. Traité pratique de botanique: proprietes des plantes: leur utilité et leur emploi dans la
medecine, la pharmacie, les arts industriels, l’economie domestique. Paris: Firmin-Didot, 1883.
838. LAMBERT, John, SRIVASTAVA, Jitendra, VIETMEYER, Noel. Medicinal plants: rescuing a global heritage.
Washington: World Bank, 1997.
839. LANDI, Ilaria, LANDI, Silvano. Boschi, alberi, uomini. Bologna: Calderini Edagricole, 2000.
840. LANDI, Renzo, BERTELLI, Brunello. Zafferano: un fiore che rinasce. Poggibonsi: Nencini, 2001.
841. LANDI, Sandra. Il quaderno dell’insegnante: itinerari di lavoro per la cultura popolare e i musei etnografici.
Siena: Protagon, 1993.
842. LANDI, Silvano. Alberi e arbusti della Valle del Velino. Rieti: Secit, 1990.
843. LANDI, Silvano, SARTI LANDI, Velia. Erbe spontanee e piante aromatiche in cucina. Rieti: Secit, 1990.
844. LANDI, Silvano. I fiori dell’Appennino centrale: indagini, descrizioni, leggende, storie e consuetudini. Rieti:
Secit, 1990.
845. LANDI, Silvano. Flora e ambiente dell’Isola d’Elba. Trento: Editrice azzurra, 1989.
846. LANDI, Silvano, SARTI LANDI, Velia. I frutti dei boschi: notizie, curiosità, golosità. Rieti: BIG, 1987.
847. LANDI, Silvano, LANDI, Ilaria. Piante officinali della Valle del Velino. Rieti: Secit, 1993-1996.
39
848. LANDI, Silvano, GRILLOTTI, Maria Agnese. Storie di piante dell’agro reatino. Rieti: M. Rinaldi, 1996.
849. LANZANI ABBÀ, Alma, MEDA, Pia. Alberi a Milano. Milano: CLESAV, 1985.
850. LANZANI ABBÀ, Alma, MEDA, Pia. Alberi ed arbusti nelle quattro stagioni: proposta di itinerari alla
scoperta del verde di Milano. Milano: Comune di Milano, 1986.
851. LANZANI ABBÀ, Alma. Il bosco in cucina. Calvenzano: Signorelli, 1982.
852. LANZANI ABBÀ, Alma. Come curarsi con prezzemolo, salvia e basilico. Milano: De Vecchi, 1985.
853. LANZANI ABBÀ, Alma. La medicina popolare della Valsesia. In: Herbora: atti delle giornate 23-28 maggio
1979, pp. 338-341.
854. LANZANI ABBÀ, Alma. Le piante nella mitologia: leggende e usi popolari. Milano: CISEB, 1982.
855. LANZANI ABBÀ, Alma. Il prato nel piatto: 349 ricette di cucina verde. Milano: Mondadori, 1989.
856. LA SORSA, Saverio. Alberi, piante e erbe medicinali nella tradizione popolare italiana. «Lares», vol. 12, n. 2
(1941), pp. 99-129.
857. LASTRUCCI, L., RAFFAELLI, M. Vegetazione naturale e antropizzazione in due Comuni del basso Casentino
(Subbiano e Chitignano). «Inform. Bot. Ital.», vol. 33, n. 2 (2001), pp. 555-562.
858. LATERZA, Giuseppe. L’oppio. Taranto: Tip. V. Leggieri, 1958.
859. LATIMER, Dean, GOLDBERG, Jeff. Fiori nel sangue. Roma: C. Capanna, 1983.
860. LAUNERT, Edmund. Guia de las plantas medicinales y comestibles de Espana y de Europa. Barcelona:
Ediciones Omega, 1982.
861. LAVORATO, Carmine, ROTELLA, Maria. I funghi nella cucina calabrese: come e dove cercarli, conoscerli e
cucinarli. San Giovanni in Fiore: Pubblisfera, 2000.
862. La lavorazione del legno. Capannori: Associazione Il Ponte, 1989.
863. Il lavoro dell’uomo: cultura contadina in Toscana. Firenze: Bonechi, 1982.
864. LAZZARI, Gianfranco. Le erbe del frate dell’eremo di Calomini. Massarosa: Edizioni del testimone,
1992.
865. LAZZARINI, Ennio, LONARDONI, Anna Rita. I funghi tra medicina popolare e acquisizioni scientifiche.
Rimini: Panozzo, 1992.
866. LAZZARINI, Ennio. La notte di San Giovanni: erbe e magia. Repubblica di San Marino, AIEP, 1993.
867. LECLERC, H. Précis de phytothérapie. Paris: Manon, 1935.
868. LEMMI CENA, Teresa. Indagine cosmetologica sui capperi (Capparis spinosa L.). Firenze: Tip. B. Pochini,
1971.
869. LENTINI, F., CATANZARO, F., ALEO, M. Indagini etnobotaniche in Sicilia. III, L’uso tradizionale delle
piante nel territorio di Mazara del Vallo (Trapani). «Atti Accad. Sci. Lett. Arti Palermo» (1988), pp. 129.
870. LENTINI, F. Indagini etnobotaniche in Sicilia. II, L’uso tradizionale delle piante in alcune comunità del
Trapanese. In: Atti convegno scientifico Ricerca sperimentale in farmacobotanica, Urbino 25-26 settembre
1987. «Studi Urbinati», vol. 29, suppl. 1 (1997), pp. 151-167.
871. LENTINI, F., ALEO, M. Indagini etnobotaniche in Sicilia. V, L’uso tradizionale delle piante nel territorio di
Erice (Trapani). «Atti Accad. Sci. Lett. Arti Palermo», (1991), pp. 1-30.
40
872. LENTINI, F., RAIMONDO, F.M. Indagini etnobotaniche in Sicilia. IV, L’uso popolare delle piante nel
territorio di Mistretta (Messina). «Quad. Bot. Ambientale Appl.» vol. 1 (1990), pp. 103-117.
873. LENTINI, F., GIANI, S., ARMENTA, R. L’uso popolare delle piante nelle isole Eolie (Sicilia). «Acta
Technologiae et Legis Medicamenti», vol. 3 (1995), pp. 351-355.
874. LENZ, H.O. Botanik der alten Griechen und Römer. Gotha: Thienemann, 1859.
875. LEONZIO, Ugo. Il volo magico: storia generale delle droghe. Torino: Einaudi, 1997.
876. LEPORATTI, Maria Lucia, PAVESI, A. New or uncommon uses of several medicinal plants in some areas of
Central Italy. «J. Ethnopharmacol.», vol. 29 (1990), pp. 213-223.
877. LEPORATTI, Maria Lucia, POSOCCO, Egle. Piante pericolose. L’Aquila: Japadre, 1996.
878. LEPORATTI, Maria Lucia, PAVESI, A., POSOCCO, Egle. Phytotherapy in the Valnerina, Marche (Central
Italy). «J. Ethnopharmacol.», vol. 14 (1985), pp. 53-63.
879. LEPORATTI, Maria Lucia, POSOCCO, Egle, PAVESI, A. Some new therapeutic uses of several plants in the
Province of Terni (Umbria, Central Italy). «J. Ethnopharmacol.», vol. 14 (1985), pp. 65-68.
880. LEPORATTI, Maria Lucia, PAVESI A. Usi nuovi, rari o interessanti di piante officinali di alcune zone della
Calabria. «Webbia», vol. 43, n. 2 (1989), pp. 269-289.
881. LEPORATTI, Maria Lucia, GUARRERA, Paolo Maria, DE GIACOMO, M. Wild and ornamental toxic
plants in Latium region (Central Italy). «Fitoterapia», vol. 47, n. 6 (1996), pp. 513-534.
882. LERA, Guglielmo. Capannori: vicende di una civiltà contadina. Capannori: Promolucca, 1992.
883. LEVI, Camillo. Fibre tessili nazionali e coloniali. Milano: Tip. Bertieri, 1936.
884. LEVI, Carlo, Contadini in Calabria. «Lares», vol. 55, n. 2 (1989), pp. 181-207.
885. LEVI D’ANCONA, M., SIGNORINI, M.A., CHITI BATELLI, A. Piante e animali intorno alla Porta del
Paradiso. Lucca: Maria Pacini Fazzi, 2000.
886. LEVI-STRAUSS, Claude. Tristes tropiques, Paris: Plon, 1955.
887. LEWINGTON, Anna. Plants for people. London: Natural history museum publications, 1990.
888. LIENER, Irvin E. (a cura di). Toxic constituents of plant foodstuffs. New York [etc.]: Academic Press,
19802.
889. LIEUTAGHI, Pierre. Il libro degli alberi e degli arbusti: le loro proprietà medicinali, il loro uso culinario, la
bellezza dei loro fiori e delle loro foglie. Milano: Rizzoli, 1975.
890. LIEUTAGHI, Pierre. Il libro dei frutti selvatici: le loro proprietà medicinali, il loro uso culinario, dove trovarli,
come coltivarli e raccoglierli. Milano: Rizzoli, 1974.
891. LIEUTAGHI, Pierre. Il libro delle erbe: le loro proprietà medicinali, il loro uso culinario, dove trovarle, come
coltivarle e raccoglierle. Milano: Rizzoli, 1974.
892. LIGUORI, Sossio. La canapa italiana e il Consorzio nazionale canapa. Napoli: Istituto della stampa,
1951.
893. LIMA, Antonietta Iolanda. L’orto botanico di Palermo. Palermo: Flaccovio, 1978.
894. LINNÉ, Karl af. Fundamenta botanica in qui theoria botanices aphoristicae traditur. Halae: Io. Gottl.
Bierwirth, 1747.
895. LINNÉ, Karl af. Species plantarum. Holmiae: L. Salvii, 1753.
41
896. LIPPI, Angelo. Da erbe per i poveri a cibo per buongustai: la riscoperta delle piante selvatiche di uso alimentare.
Capannori: Associazione Il Ponte, 1998.
897. LIPPI, Angelo, TOMEI, Paolo Emilio. Rododendri ed Azalee. In: Borgo a Mozzano in fiore. Genova:
Studio Sagno, 1989.
898. LISSONE, Enrico Giovanni. La canapa e il lino. Torino: Paravia, 1931.
899. LIVI BACCI, Massimo. Popolazione e alimentazione: saggio sulla storia demografica europea. Bologna: Il
mulino, 1987.
900. LODI, Giuseppe. Piante officinali italiane. Bologna: Edagricole, 1980.
901. LOJACONO POJERO, M. Flora Sicula. Palermo: Tip. Virzi, 1888-1904 [rist. anast: Bologna: Forni].
902. LOMAGNO, P., LOMAGNO CARAMIELLO, R. La fitoterapia popolare nella Valle di Susa. «Allionia», vol.
16 (1970), pp. 165-174.
903. LOMBARDO, Maria Luisa, Le fonti documentarie relative alla storia dell’alimentazione a Roma e nel Lazio nel
sec. XV. «Archivi e cultura», vol. 16 (1982), pp. 75-99.
904. LONARDONI, Anna Rita, LAZZARINI, Ennio. Andare per prati e boschi: guida per conoscere e utilizzare le
piante di interesse erboristico-cosmetologico-commestibile. Bologna: Edagricole, 1992-1993.
905. LONARDONI, Anna Rita, LAZZARINI, Ennio. Complementi di erboristeria. Bologna: Edagricole, 1981.
906. LONARDONI, Anna Rita. Tingere al naturale: piante tintorie per tessuti. Verona: L’informatore agrario,
1995.
907. LOMBARDI SATRIANI, Raffaello. Ars salutaris: note di medicina popolare calabrese. «Riv. Antrop.», vol.
21 (1916).
908. LONGHI, M., SCANAVINO, C. Alpi occidentali: una ricerca sulle tradizioni erboristiche. «Erborist.
domani», vol. 11 (1986).
909. LONGO, A. Primo contributo alla conoscenza scientifica dei termini dialettali usati nel Leccese per indicare le
piante indigene spontanee e coltivate e i prodotti più usati derivati da piante esotiche. Bologna: Tip. Cuppini,
1911.
910. LONGO, Biagio. L’orto e l’istituto botanico della R. Università di Siena. Siena: Tip. S. Bernardino, 1915.
911. LONGO, Biagio. Le piante più notevoli del R. orto botanico di Pisa. Pisa: F. Mariotti, 1922.
912. LONGO, Biagio. Il Pinus leucodermis Ant. in Calabria. «Ann. Bot.», vol. 3 (1905), pp. 13-14; vol. 4
(1906), pp. 115-131.
913. LONGO, Biagio. Sopra un pino del Monte Pisano. «Ann. Bot.», vol. 15, n. 1 (1920), pp. 59-61.
914. LONGO, Biagio. Sulla vite selvatica della Maremma. «Rend. Accad. N. Lincei», ser. 5, vol. 30 (1921),
pp. 393-394.
915. LONGO, Biagio, PODERI, C. Sul significato biologico degli alcaloidi nelle piante. « Rend. Accad. N.
Lincei», ser. 6, vol. 10 (1929), pp. 322-324.
916. LORENZATO, Mario. Manuale merceologico dei tessili. Trescore Balneario: S. Marco, 19806.
917. LORENZO, Roberto. Le piante a fusto legnoso indigene o naturalizzate della provincia di Cuneo. Alba: Tip.
Paganelli, 1889.
918. LORINI, Tebaldo. La magia dell’erba voglio: erbe e fiori nelle tradizioni mugellane. Borgo San Lorenzo:
Toccafondi, 1988.
42
919. LUCARELLA, Agostino. La spezieria dei Medici. Bagno a Ripoli: Il Bandino, 1995.
920. LUCCHESE, Fernando, LATTANZI, Edda. Atlante della flora dei Monti Ausoni, dorsale dei Volsci, Lazio:
distribuzione delle piante vascolari e della biodiversità. Roma: New pubblihouse, 2000.
921. LUCIANI, T. Al Fornelletto d’oro. «La ricerca folklorica», n. 30 (1994), pp. 59-70.
922. LUNARDI, Roberto. La paglia e l’intreccio di Signa e del mondo nel tempo [videocassetta]. Signa: Museo
della paglia e dell’intreccio “Domenico Michelacci”, 2002.
923. LUNARDI, Roberto (a cura di). La Scuola elementare Leonardo da Vinci per una storia della lavorazione
della paglia e degli antichi mestieri. Signa: Museo della paglia e dell’intreccio “Domenico Michelacci”,
1998.
924. LUZZI, Paolo. Frutti innocui e velenosi del territorio italiano. Bologna: Calderini Edagricole, 2001.
925. LUZZI, Paolo (a cura di). Guida alle piante medicinali coltivate nell’orto botanico. Firenze: Tip. Giuntina,
1987.
926. LUZZI, Paolo. Guida alle piante medicinali del Giardino dei semplici di Firenze. Firenze: Orto botanico,
1992.
927. LUZZI, Paolo (a cura di). Le palme(Arecaceae). Firenze: Orto botanico, 1996.
928. LUZZI, Paolo. Piante selvatiche velenose. Bologna: Edagricole, 1995.
929. MABEY, Richard (a cura di). L’enciclopedia delle erbe. Bologna: Zanichelli, 1990.
930. MACCHIA, Francesco (a cura di). La flora e la vegetazione spontanea della Puglia nella scienza, nell’arte e
nella storia: atti del convegno, Bari, 22-23 maggio 1993. Fasano: Schena, 1997.
931. MACCIONI, Simonetta, AMADEI, Lucia, GUAZZI, Emanuele. Erbe selvatiche: salute e bellezza.
Genova: Sagep, 1999.
932. MACCIONI, Simonetta, GUAZZI, Emanuele, TOMEI, Paolo Emilio. Le piante nella medicina popolare
del Grossetano. I, Le colline fra l’Ombrone e l’Albegna (Toscana). «Atti Museo St. Nat. Maremma», n. 16
(1997), pp. 25-46.
933. MACCIONI, Simonetta, TOMEI, Paolo Emilio, RIZZO, A. L’uso medicinale delle specie vegetali selvatiche e
coltivate nella tradizione popolare della bassa Val di Magra. «Mem. Accad. Lunigianese Sci. “G.
Capellini” », n. 64-65 (1994-95), pp. 389-435.
934. MACCIONI, Simonetta, TOMEI, Paolo Emilio, RAPETTI, C. L’uso medicinale delle specie vegetali
selvatiche e coltivate nella tradizione popolare della media Lunigiana. I contributo. «Mem. Accad.
Lunigianese. Sci. “G. Capellini” », n. 67-69 (1997-99), pp. 199-208.
935. MACCIONI, Simonetta, MARCHINI, Giuseppe. La Val di Vara. Genova: SAGEP, 1999.
936. MACIOTI, Maria Immacolata. Miti e magie delle erbe. Roma: Newton Compton, 1993.
937. MADDALON, Marta. Conoscere, riconoscere e chiamare: riflessioni problematiche sulle etnoclassificazioni
biologiche. «Quad. Semantica», vol. 19, n. 2 (1998), pp. 213-282.
938. MAGGIULLI, Gigliola. Incipiant silvae cum primum surgere: mondo vegetale e nomenclatura della flora di
Virgilio. Roma: GEI, 1995.
939. MAGNAT, Casimir. Traité du langage symbolique, emblématique et religieux des fleurs. Paris: A. Touzet,
1855.
940. MAINARDIS, Giuliano. Atlante illustrato della flora del Parco delle Prealpi Giulie. Resia: Ente Parco
naturale delle Prealpi Giulie, 2002.
43
941. MAINI, Alfonso. Le piante che ci guariscono: 2000 ricette per curare 500 malattie: depurativi, diuretici, vini,
acque, olii, elisir, sciroppi e tinture medicinali. Firenze: Tip. B. Coppini, 19539.
942. MAJORANA, Filippo. Medicina popolare di Erice (Trapani). «Lares», vol. 6, n. 4 (1935), pp. 283-291.
943. MALESCI, Roberto. 8 itinerari alla ricerca delle piante officinali. Firenze: Comune di Firenze, 1995.
944. MALINOWSKI, Bronislaw. Argonauts of Western Pacific. New York: Duton, 1922.
945. MAMBRINI, M., VICARELLI, G.B. Piante officinali dell’Amiata: usi e tradizioni popolari. Castell’Azzara
Cooperativa agricola forestale dei comuni amiatini, 1983.
946. MANCINELLI, R.E., Tomei, Paolo Emilio. Indagini etno-farmacobotaniche nel Pistoiese. «Atti Mem.
Accad. Tosc. Sci. Lett. Colombaria», vol. 63, N.S. 49, (1998), pp. 135-158.
947. MANCINELLI, R.E., CAMANGI, F., TOMEI, Paolo Emilio. Primi appunti su alcune tradizioni alimentari
nel territorio di Massaciuccoli. In: TOMEI, Paolo Emilio, RIVA, S. (a cura di). Il bacino del Massaciuccoli.
Pisa: Pacini Mariotti, 1981, pp. 49-53.
948. MANCONI, Francesco, ANGIONI, Giulio (a cura di). Le opere e i giorni: contadini e pastori nella Sardegna
tradizionale. Cagliari: Consiglio regionale della Sardegna, 1989.
949. MANFREDINI, Mariano. L’albero del pane: piccola storia del castagno. Lucca: Maria Pacini Fazzi, 1998.
950. MANFREDINI, Mariano. Dal pane dei poveri alla regina della mensa: piccola storia del granturco. Lucca:
Maria Pacini Fazzi, 1991.
951. I mangiari di una volta in Garfagnana. Lucca: Maria Pacini Fazzi, 1993.
952. MANICARDI, Nunzia (a cura di). Il tesoro dei poveri: dal castagno alle castagne: botanica e ambiente,
coltivazione e commercializzazione, ricette, tradizioni e usanze. Modena: Il fiorino, 1997.
953. MANNUCCI, Umberto. Di castagne e d’altro: cultura e linguaggio in Val di Bisenzio. Vernio: Comunità
montana Val di Bisenzio, 1990.
954. MANTOVANI, Elisabetta, CURTI, Raffaele (a cura di). Le erbe spontanee del delta padano. Ferrara:
Provincia di Ferrara, 1991.
955. MANZI, Aurelio. Flora popolare d’Abruzzo: i nomi dialettali delle piante, l’etimologia, i detti e i proverbi
popolari, le antiche varietà colturali. Lanciano: Rocco Carabba, 2001.
956. MANZI, Aurelio. Piante utilizzate nella veterinaria popolare a Gessopalena (CH). «Riv. Abruzzese», vol. 3
(1989), pp. 253-260.
957. MARCHESE, Salvatore. Castagne a colazione, e poi a pranzo e a cena: storia e ricette. Padova: Muzzio,
2002.
958. MARCHETTI, Dino, MONTI, Giovanni, UZZO, Emanuele. Guida dell’orto botanico delle Alpi Apuane
“Pietro Pellegrini”. Pisa: Pacini, 1979.
959. MARCHETTI LUNGAROTTI, M.G. Il museo del vino a Torgiano. «Lares», vol. 58, n. 4 (1992), pp. 627631.
960. MARCHINI, Giuseppe, MACCIONI, Simonetta. Bassa Val di Magra: storie, favole, leggende, filastrocche,
proverbi, preghiere, canzoni, racconti di devozione, erbe medicinali, ricette. Genova: SAGEP, 1998.
44
961. MARCIANI, C. Il commercio dello zafferano a Lanciano nel 1500. «Archivio storico per le province
napoletane», a. 3, ser. 3, n. 82 (1964).
962. MARIANI, Carlo. Canapa. Milano: Vallardi, 1951.
963. MARINO, Roberto (a cura di). Medicina e magia: segreti e rimedi in due manoscritti salernitani del ’700.
Roma: Bulzoni, 1981.
964. MARINONI, Jacopo. Cucina e salute con le erbe spontanee nelle Tre Venezie. Padova: Muzzio, 1984.
965. MARINONI, Jacopo, NUVOLETTI, Giovanni. Erbe salutari e saporite: 100 erbe spontanee. Padova:
MEB, 1985.
966. MARIOTTI, Filippo. L’arte della paglia in Toscana. Firenze: Polistampa, 2002.
967. MARIOTTI, Filippo. Dell’arte e del commercio della paglia da cappelli: dalla loro origine fino ai tempi presenti.
«Atti dei Georgofili», N.S., vol. 1 (1853).
968. MARIOTTI LIPPI, M. ... [et al.]. Studi sulla vegetazione attuale e passata della Toscana meridionale (FollonicaItalia) e considerazioni sull’impatto ambientale dell’attività metallurgica etrusca nel VI-V secolo a.C.
«Webbia», vol. 55, n. 2 (2000), pp. 279-295.
969. MARONI LUMBROSO, Matizia (a cura di). El mal del moc: i rimedi della nonna descritti dai bambini delle
varie regioni d’Italia. Roma: Fondazione Ernesta Besso, 1968.
970. MAROTTI, Mauro. Il fiore della diversità, ovvero L’orto botanico di Villa Beuca a Cogoleto (Genova).
Genova: Erga, 2001.
971. MAROTTI, Mauro (a cura di). Le piante coloranti. Bologna: Edagricole, 1997.
972. MAROZZI, Emilio, MARI, Francesco, BERTOL, Elisabetta. Le piante magiche: viaggio nel fantastico
mondo delle droghe vegetali. Firenze: Le lettere, 1996.
973. MARRA, Luigi. Il purissimo zafferano dell’Aquila: storia e ricette. L’Aquila: Colacchi, [s.d.].
974. MARSANO, Matteo. Le piante officinali e i prodotti del sottobosco nel Goriziano. Gorizia: Tip. L. Lucchesi,
1941.
975. MARTIN, Gary J. Ethnobotany: a methods manual. London [etc.]: Chapman & Hall, 1996.
976. MARTINI, Carlo. Sulla ricerca dello zafferano nelle paste alimentari. Modena: Soc. tip. modenese, 1913.
977. MARTINI, E. La fitoterapia popolare in Val Borbera (Appennino ligure). «Webbia», vol. 35, n. 1 (1981),
pp. 187-205.
978. MARTINI, E. La fitoterapia popolare nell’alta Valle dell’Orba (Appennino ligure). «Atti Soc. Lig. Sci.
Lett.», vol. 39 (1982), pp. 1-25.
979. MARTINOLI, G. L’Orto botanico di Pisa. «Agricoltura», vol. 7 (1963), pp. 59-66.
980. MARZOTTO CAOTORTA, Francesca. I segreti dei colori naturali. Milano: Rizzoli, 1982.
981. MASCAGNO, Vittorio. Piante e fiori di tutti i giorni: conoscerle per rispettarle ed utilizzarle. Montorio:
Tipolito Baschera, 1992.
45
982. MASCI, Luigi. Sulla coltivazione dello zafferano (Crocus sativus di Linneo). Potenza: Stab. tip. V.
Santanello, 1871.
983. MASCOLO, N. ... [et al.]. Biological screening of medicinal plants for anti-inflammatory activity. «Phytother.
Res.», vol. 1 (1987), pp. 29-32.
984. MASSARA, Giuseppe Filippo. Prodromo della flora valtellinese. Sondrio: G.B. Della Cagnoletta, 1834
[rist. anast.: Bologna: Forni].
985. MATERA, Vincenzo. Antropologia dei sensi: osservazioni introduttive. «La ricerca folklorica», n. 45
(2002), pp. 7-16.
986. Materiali di una ricerca per la mostra Intrecciatura tradizionale friulana: Chiesa di S. Francesco, Udine, gennaiofebbraio 1986. Udine: Arti graf. Friulane, 1986.
987. MATHON, Claude-Charles. Biogéographie des plantes alimentaires de ramassage en Europe de l’Ouest. 1, Les
Graminées. Poitiers: Faculté des sciences, 1982.
988. MATHON, Claude-Charles. Biogéographie des plantes alimentaires de ramassage en Europe de l’Ouest. 2,
Cryptogames vasculaires et Gymnospermes. Poitiers: Faculté des sciences, 1983.
989. MATTHAEUS PLATEARIUS. Il libro delle erbe medicinali: dal manoscritto francese 12322 della Bibliothèque
nationale de Paris. Milano: Vallardi, 1990.
990. MATTIOLI, P.A. I discorsi di M.P. Andrea Matthioli senese, nelli sei libri di Pedacio Dioscoride Anazarbeo
della materia medicinale. Venezia, 1568
991. MATTIROLO, Oreste. Cronistoria dell’orto botanico (Valentino) della R. Università di Torino, 1729-1929.
Torino: Tipo-lito Luigi Checchini, 1929.
992. MAURIZIO, Adam. Histoire dell’alimentation végétale depuis la préhistoire jusqu’à nos jours. Paris: Payot,
1932.
993. MAUSS, Marcel. Manuel d’ethnographie. Paris: Payot, 1947.
994.
995.
996.
997.
MAYR, Christoph. Funghi dei boschi alpini. Bolzano: Athesia, 1975.
MAYR, Christoph. Funghi dei nostri boschi. Bolzano: Athesia, 200112.
MAYR, Christoph. Frutti selvatici del sottobosco. Bolzano: Athesia, 1990.
MAYR, Christoph. Piante e animali velenosi: guida contro le insidie della natura. Bolzano: Athesia, 1984.
998. MAZAN, Jacqueline. Pharmacopee traditionnelle dans le Devoluy [tesi di dottorato]. Université d’AixMarseille II, 1985.
999. MAZARS, G., MORTIER, E. L’ethnopharmacologie en Europe. In: Ethnopharmacology: sources, methodes,
objectifs. Paris: Orstrom-Societé française d'ethnopharmacologie, 1990, pp. 43-47.
1000. MAZZARONE, Rocco. Condizioni di vita dei contadini della Basilicata in una inchiesta sanitaria dell’800.
«Lares», vol. 59, n. 4 (1993), pp. 597-675.
1001. MAZZAROSA, Antonio. Le pratiche della campagna lucchese. Lucca, Tip. G. Giusti, 1841 [rist. anast.
della 2a ed. accresciuta (Lucca, 1846): Bologna, Forni, 1977].
1002. MAZZESCHI A., SELVI F. The vascular flora of Monte Cetona (S.-E. Tuscany, Italy). «Flora
Mediterranea», vol. 9 (1999), pp. 185-214.
46
1003. MAZZETTI, Antonio. La flora dei Colli Euganei. Caselle di Sommacampagna: Cierre, 20023.
1004. MAZZOLENI, Stefano, MAZZOLENI, Donatella. L’orto botanico di Portici. [S.l.]: Soncino, 1990.
1005. MAZZOLINI, Giordano. Guida ai fiori dell’Abetone e dintorni: piante velenose, piante medicamentose: dove
trovarle, come riconoscerle. Pisa: Giardini editori e stampatori, 1990.
1006. MCARDLE, Frank. Altopascio: a study in Tuscan rural society, 1587-1784. Cambridge; New York:
Cambridge University Press, 1978.
1007. MEARELLI, F., TARDELLI, C. Maremma mediterranea. «Erboristeria domani», n. 7-8 (1995), pp. 4557.
1008. MEDA, Pia. Guida agli orti botanici. Milano: CLEAV, 1983.
1009. MEDA, Pia. Guida agli orti e giardini botanici. Milano: G. Mondadori, 1996.
1010. Medicina, erbe e magia. Bologna: Federazione delle casse di risparmio e delle Banche del Monte
dell’Emilia e Romagna, 1981.
1011. MEGY, Daniel. Pharmacopee traditionnelle dans la region de Volonne [tesi di dottorato]. Université d’AixMarseille II, 1986.
1012. MELETTI, Paolo ... [et al.]. “Denti de cani” (Haynaldoticum sardoum), frumento esaploide spontaneo:
caratterizzazione agronomica e tecnologica. «Sementi elette», n. 6 (1996).
1013. La memoria vegetale: erbari antichi e piante storiche: Modena, Parco Novi Sad, 12-15 giugno 1997. Padova: Il
prato, 1997.
1014. MEONI, Maria Luisa. Saperi empirici tradizionali: persistenze e mutamento. «La ricerca folklorica», n. 41
(2000), pp. 79-90.
1015. MERIANA, Giovanni. L’ulivo e il castagno. Genova: SAGEP, 1985.
1016. MESCHINELLI, A., SQUINABOL, X. Flora tertiaria italica. Patavii: Sumptibus Auctorum Typis
Seminarii, 1892.
1017. MÉSSEGUÉ, Maurice, GAYOT, André. Erbe, magia, stregoni. Milano: Garzanti, 1977.
1018. MÉSSEGUÉ, Maurice. Il mio erbario. Milano: Mondadori, 1978.
1019. MÉSSEGUÉ, Maurice, PETER, Madeleine. Il mio erbario di cucina. Milano: Mondadori, 1983.
1020. MESSERINI, Annibale La cultura della paglia da cappelli in Toscana. Pisa: Tip. ed. Mariotti, 1921.
1021. MEVATO, Rosalba. Curarsi con le tisane. Catania: Brancato, [19--?].
1022. MEYER, Regine. Pharmacopee traditionnelle dans la region du Champsaur-Valgaudemar [tesi di dottorato].
Université d’Aix-Marseille II, 1987.
1023. MEZZENA, Renato. Flora del Carso. Trieste: Edizioni Lint, 1965.
1024. MEZZENA, Renato. Frutti selvatici, mangerecci e velenosi del Carso. Trieste: Fondazione Cassa di
Risparmio di Trieste, 2002.
1025. MEZZENA, Renato. Funghi del Carso. Trieste: Cassa di risparmio di Trieste, 1976.
47
1026. MEZZETTI, Sauro, ZAMBRINI, Antonio. Aspetti della flora spontanea del bolognese: introduzione alla
conoscenza dell’ambiente. Bologna: Consorzio provinciale per la pubblica lettura, 1982.
1027. MICCOLIS, P.M. Libro di memorie (ricettario popolare settecentesco). «Lares», vol. 38, n. 1-2 (1972), pp.
27-40.
1028. MILA, G., MOSSA, L. Le piante medicinali spontanee dell’Isola di S. Antioco (Sardegna sud-occidentale).
«Rend. Sem. Fac. Sci. Univ. Cagliari», vol. 46 (1976), pp. 203-454.
1029. MILESI FERRETTI, Giambattista. Piante aromatiche e medicinali. Bologna: Edagricole, 1970.
1030. MILILLO, Aurora. Il sistema alimentare nelle fiabe popolari europee. «La ricerca folklorica», n. 30 (1994),
pp. 51-58.
1031. MINELLI, Alessandro (a cura di). L’Orto botanico di Padova, 1545-1995. Venezia: Marsilio, 1995.
1032. MINIO, M. Sulla vegetazione della conca dolomitica di Caiada (Belluno). «Nuovo Giorn. Bot. Ita.», vol. 25,
n. 4 (1918).
1033. MINISTERO DI AGRICOLTURA, INDUSTRIA E COMMERCIO, DIREZIONE
DELL’AGRICOLTURA. Sulla coltura dei salici da vimini. Roma: Tip. eredi Botta, 1886.
GENERALE
1034. MINNIS, Paul E. (a cura di). Ethnobotany: a reader. Norman: University of Oklahoma Press, 2000.
1035. MIORI, Renato. I bagni di fieno fra tradizione e medicina moderna. «Annali di San Michele», n. 16 (2003),
pp. 321-326.
1036. MIRAMONTI, Giorgio Maria (a cura di). Le erbe officinali: antica medicina dei Celti: da Plinio a Diancecht.
Aosta: Keltia, 1999.
1037. MIRIZZI, Ferdinando. Cavità ipogee e masserie dell’Alta Murgia: per un’analisi antropologica. «Lares», vol.
50, n. 1 (1984), pp. 83-104.
1038. MIRIZZI, Ferdinando. Note su insediamenti rurali nell’Alta Murgia. «Lares», vol. 48, n. 3 (1982), pp.
363-386.
1039. MISSAGLIA, Francesco. Cenni sulla razionale coltura del salice e sulla industria dei vimini. Vicenza: Stab.
tip. G. Burato, 1891.
1040. MOFFA, Salvatore. Medicina popolare molisana. Napoli: Tip. A. Miccoli, 1937.
1041. MOLFETTA, Domenico. Erboristeria e medicina popolare in Carnia. Udine: Graphik studio, 1980.
1042. MOGGI, Guido, MILLETTI, Nerina, PAOLI, Paolo. Bibliografia geobotanica toscana. Firenze: Il
sedicesimo, 1987.
1043. MOGGI, Guido. L’erbario: origine, evoluzione storica, significato. In: MONTACCHINI, Franco (a cura di).
Erbari e iconografia botanica. Torino: Allemandi, 1986.
1044. MOGGI, Guido, TESI, Mario (a cura di). Piante e fiori nelle miniature laurenziane (secc. VI-XVIII):
Firenze, 5 aprile-10 giugno 1986. Firenze: Biblioteca Medicea Laurenziana, 1986.
1045. MOLINO, Aldo. Tetti di paglia sulle montagne dell’Europa occidentale. Ivrea: Priuli & Verlucca, 1997.
1046. MOLTENI, Gianfranco. Il museo del bosco. Siena: Protagon, 1993.
48
1047. MONDO, Luigi, DEL PRINCIPE, Stefania. Tisane per rimediare ai disturbi di tutti i giorni e sorridere alla
salute. Cavallermaggiore: Gribaudo tempolibro, 2003.
1048. MONGELLI, N. Diffusione di un medicamento popolare nel Regno di Napoli: la teriaca di Andromaco.
«Lares», vol. 42, n. 3-4 (1976), pp. 307-344.
1049. MONTACCHINI, Franco (a cura di). Erbari e iconografia botanica: storia delle collezioni dell’Orto botanico
dell’Università di Torino. Torino: Allemandi, 1986.
1050. MONTANARI, Massimo. L’alimentazione contadina nell’Alto Medioevo. Napoli: Liguori, 1979.
1051. MONTANARI, Massimo. Alimentazione e cultura nel Medioevo. Roma-Bari: Laterza, 1988.
1052. MONTANARI, Massimo. La fame e l’abbondanza: storia dell’alimentazione in Europa. Roma-Bari:
Laterza, 1994.
1053. MONTEMURRO, P., MARZI, V., SARLI, G. Primi risultati di una sperimentazione sulla gestione della
vegetazione spontanea nei terreni a Set-Aside in ambiente del Sud Italia. «Agricoltura e Ricerca», vol. 169
(1997), pp. 53-58.
1054. MONTI, Giovanni, MACCIONI, Simonetta, BISAGNI, Barbara. I funghi del Pisano dal manoscritto inedito
di Vincenzo Carmignani (1779-1859). Pisa: Pacini, 1995.
1055. MONTI, Giovanni, TOMEI, Paolo Emilio. Macromiceti della Lucchesia. Primo contributo. «Atti Soc.
Tosc. Sci. Nat.», Mem., Ser. B, vol. 81 (1974), pp. 197-208.
1056. MONTI, Giovanni. I macromiceti dell’Orto botanico di Pisa. «Giorn. Bot. Ital.», vol. 107 (1973), pp.
163-172.
1057. MONTI, Giovanni, DEL PRETE, Carlo. I modelli ceroplastici dell’Istituto ed orto botanico pisano: i funghi di
Luigi Calamai. «Atti Soc. Tosc. Sci. Nat.», Mem., Ser. B, vol. 85 (1978), pp. 217-232.
1058. MORANDI, Giovanni Battista. Historia botanica practica, seu plantarum, quae ad usum medicinae pertinent,
nomenclatura, descriptio, et virtutes, cum ab antiquis, tum a recentibus celebrium auctorum scriptis desumptae, ac
aeneis tabulis delineatae, atque ad viuum ex prototypo expressae, nec non in classes 35 distributae, ut facilius
cujusque simplicis genus, ac species dignoscantur. Mediolani: Petri Francisci Malatestae, 1744.
1059. MORBIATO, Luciano (a cura di). Scartafaccio d’agricoltura: manoscritto di un contadino di Spinè di Oderzo,
1805-1810. Vicenza: N. Pozza, 1998.
1060. MORELLI, Ivano. I principi attivi delle piante medicinali. Bologna: Edagricole, 1981.
1061. MORELLI, Ivano … [et al.]. Selected medicinal plants. Roma: FAO, 1983.
1062. MORENO, Diego. Dal documento al terreno: storia e archeologia dei sistemi agro-silvo-pastorali. Bologna: Il
mulino, 1990.
1063. MORENO, Diego, POGGI, G. Ecologia histórica, caracterizacion etnobotanica y valorizacion de los “productos
de la tierra”. «Agricultura y Societad», n. 80-81 (1996), pp. 169-180.
1064. MORENO, Diego. La selva d’Orba (Appennino ligure): note sulle variazioni antropiche della sua vegetazione.
«Riv. Geogr. Ita.», vol. 78, fasc. 3 (1971), pp. 312-345.
1065. MORENO, Diego, POGGI, G. Storia delle risorse boschive nelle montagne mediterranee: modelli di
interpretazione per le produzioni foraggere in regime consuetudinario. In: Atti della XXVII settimana di studi
L’uomo e la foresta sec. XIII-XVIII. Firenze: Le Monnier, 1996, pp. 635-653.
1066. MORETTI FOGGIA DELLA ROVERE, Amalia. Parla il dott. Amal su piante alimentari e medicinali: raccolta
di articoli pubblicati nella rubrica “La parola del medico” del settimanale La domenica del Corriere. Milano:
Sonzogno, 1940.
1067. MORETTI FOGGIA DELLA ROVERE, Amalia. Le piante alimentari e medicinali per la salute, la bellezza, in
cucina. Milano: Gruppo editoriale Fabbri-Bompiani-Sonzogno-ETAS, 1993.
49
1068. MORETTI FOGGIA DELLA ROVERE, Amalia. Le piante alimentari e medicinali del dottor Amal. Milano:
Sonzogno, 1978.
1069. MORIS, Giuseppe Giacinto. Flora sardoa seu Historia plantarum in Sardinia et adiacentibus insuli.
Torino, 1837-1859 [rist. anast.: Bologna: Forni, 1978].
1070. MORI SECCI, M. ... [et al.]. Flora palinologica italiana: schede morfopalinologiche S 259 Santolina corsica
Jordan et Fourr.; S 260 Santolina etrusca (Lacaita) Marchi et D’Amato; S 261 Santolina insularis (Genn.
ex Fiori) Arrigoni; S 262 Santolina leucantha Bertol.; S 263 Santolina L. «Allionia», vol. 35 (1997).
1071. MORISI, Andrea (a cura di). Recupero e gestione ambientale della pianura: la rete ecologica del Persicetano.
Crevalcore: Centro agricoltura ambiente, 2001.
1072. MORISI, Andrea. Uccelli e piante negli stagni di Crevalcore. «Strada maestra» n. 16 (1983), pp. 95-114.
1073. MOSCATI, Pietro ... [et al.]. Dissertazioni sopra una gramigna che nella Lombardia infesta la segale. Milano:
nella stamperia di Giuseppe Marelli, 1772.
1074. Mostra del costume e delle sete lucchesi. Lucca: Mansi, 1967.
1075. Mostra del lino e della civiltà contadina: Centro culturale S. Agostino, ottobre 1978. Crema: Arsenale, 1978.
1076. MUSMARRA, Alfio (a cura di). Dizionario botanico. Bologna: Edagricole, 1972.
1077. MUSSONI, Giuseppe. Il commercio dello zafferano all’Aquila nel ‘500-’700 e gli statuti che lo regolavano.
«Boll. St. Patria Abruzz.», vol. 18, ser. 2, fasc. 15 (1906) [poi ripubblicato: Cerchio: Adelmo
Polla, 1998].
1078. NADA PATRONE, Anna Maria. Le castagne: gastronomia e medicina fra tardo medioevo e prima età moderna.
In: Uomini, boschi, castagne: incontri nella storia del Piemonte. Cuneo: Rocca de’ Baldi, 2000, pp. 95119.
1079. NADA PATRONE, Anna Maria. Il cibo del ricco ed il cibo del povero: contributo nella storia qualitativa
dell’alimentazione. Torino: Centro studi piemontesi, 1989.
1080. NANNI, Livio. Contributi per la storia delle fibre tessili in Italia: la canapa. Roma: Tip. ed. Sallustiana,
1939.
1081. NARDELLI, Giuseppe Maria. Alla tavola del monaco: il quotidiano e l’eccezionale nella cucina del monastero
tra XVII e XVIII secolo: con 100 ricette dell’epoca. Ponte San Giovanni: Quattroemme, 1998.
1082. NARDELLI, Giuseppe Maria. Cultura e tradizione: demomedicina nell’alta Umbria. Perugia: Provincia di
Perugia, 1987.
1083. NARDELLI, Giuseppe Maria. Piante medicinali. Firenze: Olimpia, 1977.
1084. NARDELLI, Giuseppe Maria. Le piante della salute. Firenze: Sansoni, 1980.
1085. NARDI, G.M. La medicina popolare in Toscana. «Lares», vol. 6, n. 4 (1935), pp. 272-282.
1086. NARDI, G.M. La medicina popolare in Toscana. «Lares», vol. 7, n. 1 (1936), pp. 33-38.
1087. NARDINI, Paolo (a cura di). Il ciclo produttivo della castagna: gli oggetti tecnici e l’azione umana. Cinigiano:
Casa museo di Monticello Amiata, 1989.
1088. NARDO, Luigi. Basta ea salute: erbe, diete, proverbi, cure pratiche e santi da invocare nel Veneto.
Montemerlo: Venilia, 1995.
1089. NASCIMBEN, Bruno. Le tisane della nonna. Firenze: Libreria editrice fiorentina, 1987.
50
1090. NEGODI, Giorgio. Contributo alla cariologia dei generi Isatis L. e Lobularia Desv., Cruciferae. «Atti Mem.
Accad. Naz. Sci. Lett. Arti Modena», ser. 6, vol. 7 (1965).
1091. NEGODI Giorgio. La distribuzione dell’erica arborea nell’Appennino modenese. «Atti Soc. Nat. e Mat.
Modena», vol. 74 (1943).
1092. NEGODI, Giorgio. Flora province di Modena e Reggio Emilia. «Atti Soc. Nat. e Mat. Modena», vol. 75
1944.
1093. NEGRI, Giovanni. Nuovo erbario figurato: descrizione e proprieta delle piante medicinali e velenose della flora
italiana con cenni sulle principali specie dell’Africa settentrionale ed orientale. Milano: Hoepli, 1943.
1094. NEGRINI, Fabrizio (a cura di). Guida alle piante velenose della flora italiana. Ferrara: Tip. Artigiana,
2001.
1095. NERI, Adelindo. I cesti di vimini. Modena: Comune di Modena, [199-?].
1096. NERI, F. Contribuzione alla flora Toscana: la flora del Volterrano. «Soc. Tosc. Sci. Nat.», Proc. Verb.
(1894).
1097. NESSELRATH, Arnold (a cura di). Discorsi sulle piante e sugli animali: il Dioscoride colorito e miniato da
Gherardo Cibo per Francesco Maria II della Rovere duca d’Urbino. Roma: Edizioni dell’elefante, 1991.
1098. NICOLETTI, Marcello, SALVATORE, Giuseppe. Piante officinali e medicinali: guida alla normativa.
Milano: Studio, 1998.
1099. NIEMANTSVERDIRDRIET, Elisa. Guida piante ed erbe velenose del Monte Baldo. Verona: Grafiche P2,
1994.
1100. NIERI, Idelfonso. I caratteri. Lucca: Maria Pacini Fazzi, 1981.
1101. NIERI, Idelfonso. Cento racconti popolari lucchesi. Lucca: Maria Pacini Fazzi, 1972.
1102. NIERI, Idelfonso. Raccolta di canti popolari lucchesi. Lucca: Maria Pacini Fazzi, 1965.
1103. NIERI, Idelfonso. Vita infantile e puerile lucchese. Lucca: Maria Pacini Fazzi, 1964.
1104. NIGRISOLI, V., ZANGHERI, P. Le piante medicinali della Romagna. Forlì: Tip. P. Valbonesi, 1935.
1105. NEGRO, Teodoro. Manuale di erboristeria. Cessole d’Asti: T. Negro, 1960.
1106. NITTI, F. Aspetti della vita contadina in Basilicata (1946-1964): note, interviste e colloqui. «Lares», vol. 39,
n. 2 (1973), pp. 133-160.
1107. NITTI, F. Aspetti della vita contadina in Basilicata (1946-1964): note, interviste e colloqui. II. «Lares», vol.
41, n. 3-4 (1975), pp. 321-334.
1108. NONES, A. Vademecum per il raccoglitore di piante officinali. Trento: Artigianelli, 1953.
1109. NONIS, M. Piante aromatiche in Sardegna. «Profumi italici», vol. 3, n. 1-2, pp. 16-18.
1110. NORTH, Pamela M. Poisonous plants and fungi in colour. London: Blandford press, 1967 [trad. it.:
Piante velenose. Milano: Gorlich, 1973].
1111. Notizia intorno al guado della sua coltura e de’ mezzi d’estrarne l’indaco. Milano: Stamp. Reale, 1810.
51
1112. Nuovissimo manuale teorico pratico ed economico del liquorista per comporre ogni specie di liquori, rosoli, tinture,
elisir, siroppi, vini nostrani e forastieri nonché contiene molti segreti utili ed interessanti ai venditori di vino,
droghieri, birrai, cuochi e da chiunque per la domestica economia. Milano: L. Cioffi, 1861.
1113. ODDO, Sandro. La medicina popolare nell’alta Valle Argentina. Triora: Pro Triora, 1989.
1114. OLDONI, Massimo. Il colore dei semplici: verde Medioevo delle erbe. «Schede medievali» n. 19 (1990), pp.
317-324.
1115. OLMI, Giuseppe, TONGIORGI TOMASI, Lucia, ZANCA, Attilio. (a cura di). Natura-cultura:
l’interpretazione del mondo fisico nei testi e nelle immagini: atti del Convegno internazionale di studi, Mantova,
5-8 ottobre 1996. Firenze: Olschki, 2000.
1116. OMAN, Alessandro. Etnobotanica della Val Canale: con particolare riguardo ai fitonimi sloveni di Ugovizza,
Valbruna, Camporosso e S. Leopoldo. Cividade del Friuli: Società cooperativa editrice Dom, 1992.
1117. ONNIS, Antonino, BERTACCHI, Andrea. Aspetti del paesaggio vegetale e del corteggio floristico. In: Lo
studio dell’agricoltura nella zona di rispetto del Parco naturale della Maremma. Pisa: Consorzio Pisa
Ricerche, 1997.
1118. OSTERMANN, V. La vita in Friuli: usi, costumi e credenze popolari. Udine: Del Bianco, 1978.
1119. PACE, Giuseppe. Piccolo dizionario delle denominazioni internazionali dei funghi. Ivrea: Priuli & Verlucca,
1982.
1120. PACINI, Giampaolo. Erbucce, agresti e savori: ricette di cucina toscana con erbe di campo, agresto ed aceto.
Bologna: Calderini, 1996.
1121. PACIONI, Giovanni. I funghi nostrani e dell’area mediterranea. Roma: Newton Compton, 1980.
1122. PADOVANI, Raffaele. Nozioni di erbosteria. Bologna: Patron, 1982.
1123. PAGLIA, Enrico. Delle erbe nocive ed utili spontanee nei prati. Mantova: Tip. Mondovì, 1872.
1124. PAGNI, Anna Maria. L’erba di San Giovanni in una ricetta lucchese del XVI sec. «Riv. Archeol. St.
Costume», vol. 6, n. 3 (1978).
1125. PAGNI, Anna Maria. Le piante medicinali nella tradizione pisana. In: Le piante officinali in provincia di Pisa:
possibilità di coltivazione e di commercializzazione. Pisa: Camera di commercio, industria, artigianato e
agricoltura, 1986.
1126. PAGNI, Anna Maria, CORSI, Gabriella. Studi sulla flora e vegetazione del Monte Pisano (Toscana nordoccidentale). 2. Le piante della medicina popolare nel versante lucchese. «Webbia», vol. 33, n. 2, (1979), pp.
471-509.
1127. PALAGIANO, Cosimo. Geografia della alimentazione. Roma: Il Bagatto, 1983.
1128. PALLABAZZER, Vito. Sui nomi delle piante indigene nel dialetto di Colle S. Lucia (Livinallongo). «Archivio
per l’Alto Adige», vol. 59-60-61 (1966).
1129. PALMA, Luigi. Fitoterapia moderna: ricettario completo di erbe medicinali. Torino: SEI, 1958.
1130. PALMA, Luigi. Le piante medicinali d'Italia: botanica, chimica, farmacodinamica, terapia. Torino: SEI, 1964.
1131. PALMESE, M.T., UNCINI MANGANELLI, Rita Elisabetta, TOMEI Paolo Emilio. An ethnopharmacobotanical survey in the Sarrabus district (South-East Sardinia). «Fitoterapia», vol. 72 (2001).
52
1132. PALMIERI, Alfredo. Valore nutritivo della gramigna. Melfi: Tip. A. Liccione, 1901.
1133. PAMPANINI, Renato. Gli esponenti più rimarchevoli e più rari della flora toscana: nel censimento dei
monumenti naturali d’Italia. «Nuovo giornale Bot. It.», vol. 32, N.S. (1925).
1134. PAMPANINI, Renato. La flora del Cadore: catalogo sistematico delle piante vascolari. Forlì: Tip. Valbonesi,
1958.
1135. PANDOLFI, Massimo, UBALDI, Davide. Guida dei funghi d’Italia e d’Europa: atlante fotografico a colori.
Padova: Muzzio, 1987.
1136. PANINI, Francesco. Guida alla farmacognosia pratica. Roma: Studio editoriale degli Istituti
universitari, 1936
1137. PANINI, Francesco. Piante medicinali d’Italia, spontanee e coltivate su vasta scala. Milano: Hoepli, 1925.
1138. PANINI, Francesco. Piante medicinali spontanee nel territorio modenese e reggiano. «Boll. Camera
Commercio Modena» (1924).
1139. PAOLETTI, M.G., DREON, A.L., LORENZONI, G.G. Pistic, traditional food from western Friuli. «Econ.
Bot.», vol. 49, n. 1 (1995), pp. 26-39.
1140. PAPA, Cristina. Il nostro pane quotidiano. «La ricerca folklorica», n. 30 (1994), pp. 41-50.
1141. PAPA, Cristina. Il tartufo “dono di natura”. «La ricerca folklorica», n. 41 (2000), pp. 25-36.
1142. PARDINI, G. Il “dente di leone”. «Agric. ital.», vol. 60, n. 2, pp. 68-73.
1143. PARENTI, Francesco. Rito e medicina nei popoli primitivi. Milano: Tip. Vigano, 1963.
1144. PARESI, Vittorio. Ambiente e alimentazione: le strategie alimentari nell’evoluzione biologica. Milano: ETAS
libri, 1977.
1145. PASQUARELLI, Michele Gerardo. Medicina, magia e classi sociali nella Basilicata degli anni Venti: scritti di
un medico antropologo. Lecce: Galatina, 1987.
1146. PASSANANTE, Isidoro. La corda, la canna, l’intreccio: arti e mestieri tradizionali. Palermo: Coop. Uomo e
territorio, 1987.
1147. PASSERINI, G. Flora dei contorni di Parma. Parma, 1852 [rist. anast.: Bologna: Forni].
1148. PASTORI BASSETTO, Ivana. La coltivazione e il commercio della canapa nella Repubblica Veneta. «Archivio
veneto», vol. 124, n. 176 (1993), pp. 5-65.
1149. PAULIS, Giulio. I nomi popolari delle piante in Sardegna: etimologia, storia, tradizioni. Sassari: C. Delfino,
1992.
1150. PAULIS, Maria Itria. Zafferano di Sardegna: sessanta ricette tipiche. Siena: Centrooffset, 1996.
1151. PAZZAGLIA, Lorenzo. Il nostro pane quotidiano come simbolo, fenomeno biochimico, alimento. Cagliari:
Fossataro, 1966.
1152. PAZZINI, Adalberto. Demoni, streghe e guaritori. Milano: Bompiani, 1951.
1153. PAZZINI, Adalberto. La medicina popolare in Italia: storia, tradizioni, leggende. Trieste: F. Zigiotti, 1948.
1154. PAZZINI, Adalberto. Storia, tradizioni e leggende nella medicina popolare. Correggio: Recordati, 1940.
53
1155. PAZZINI, Adalberto. La tradizione medica popolare italiana ed un suo “centro di studio”. «Lares», vol. 6, n.
4 (1935), pp. 250-262.
1156. PAZZINI, Adalberto. Virtù delle erbe secondo i sette pianeti: l’erbario detto di Tolomeo e quelli di altri astrologi
(Cod. Vat. Lat. 11423). Milano: Il giardino di Esculapio, 1959.
1157. PEARSALL, Deborah M. Paleoethnobotany: a handbook of procedures. San Diego: Academic Press, 1989.
1158. PECORI, Giampaolo (a cura di). Le ricette dei funghi in Toscana. Firenze: Libreria editrice fiorentina,
1993.
1159. PEDROTTI, Giovanni, BERTOLDI, Vittorio. Nomi dialettali delle piante indigene del Trentino e della
Ladinia dolomitica presi in esame dal punto di vista della botanica, della linguistica e del folklore. Trento:
G.B. Monanni, 1930.
1160. PEDROTTI, Giovanni. Le piante coltivate del Trentino e i loro nomi dialettali. «Studi Trent. Sci. Nat.», vol.
17, n. 1 (1936), pp. 30-63; n. 2, pp. 180-214.
1161. PEDROTTI, Walter. Tisane, liquori, preparati a base di menta e liquirizia: tante ricette tradizionali e originali.
Sommacampagna: MistraL, 1994.
1162. PEDROTTI, Walter. Tisane semplici per vivere meglio. Colognola ai Colli: Demetra, 2000.
1163. PEDROTTI, Walter. Tre piante miracolose: salvia, timo e rosmarino: aromi per la vita. Sommacampagna:
Demetra, 1994.
1164. PEDULLÀ, M.L., GARBARI, Fabio. Piante di interesse biogeografico-ecologico nei canali di bonifica della
pianura pisana. «Atti Soc. Tosc. Sci. Nat.», Mem., ser. B, vol. 108 (2001).
1165. PEETERS, Alice. Légumes et fruits: propos culinaires au Jardin des plantes. Paris: Muséum national
d’histoire naturelle, 1992.
1166. PEGLION, Vittorio. Le nostre piante industriali canapa, lino, bietola da zucchero, tabacco ecc. ecc. Bologna:
Zanichelli, 1919.
1167. PELLEGRINI, Giovanni Battista. Commenti a nomi friulani di piante raccolti nell’ASLEF. II. «Studi
mediolatini e volgari», vol. 24 (1976), pp. 153-190.
1168. PELLEGRINI, Giovanni Battista, ZAMBONI, Alberto. Commenti a nomi friulani di piante raccolti
nell’ASLEF. «Studi linguistici friulani», vol. 4 (1974), pp. 9-56.
1169. PELLEGRINI, Giovanni Battista. Le denominazioni dolomitiche e fiulane del “mirtillo nero” e del “mirtillo
rosso”. In: Mélanges offerts à Carl Theodor Gossen. Bern: Francke, 1976, pp. 693-714.
1170. PELLEGRINI, Giovanni Battista, ZAMBONI, Alberto. Flora popolare friulana: contributo all'analisi
etimologica e areale del lessico regionale del Friuli-Venezia Giulia. Udine: Casamassima, 1982.
1171. PELLEGRINI, Pietro. Flora della provincia di Apuania, ossia Rassegna delle piante fanerogame indigene,
inselvatichite, avventizie, esotiche. Massa: Tip. E. Medici, 1942.
1172. PELLEGRINI, Pietro. Funghi della provincia di Massa-Carrara. «Nuovo Giorna. Bot. Ital.», N.S., vol. 6
(1899), pp. 51-80 e 188-218.
1173. PELT, Jean-Marie. Drogues et plantes magiques. Paris: Fayard, 1970.
1174. PENSO, Giuseppe. Index plantarum medicinalium totius mundi eorumque synonymorum. Milano: OEMF,
1997.
1175. PENSO, Giuseppe. Lexicon plantarum medicinalium. Milano: OEMF, 1991.
1176. PENSO, Giuseppe. Piante medicinali nella cosmesi: formulario pratico di dermatoterapia estetica per medici,
farmacisti, erboristi, estetici e produttori. Milano: OEMF, 19922.
1177. PENSO, Giuseppe. Le piante medicinali nell’arte e nella storia. Milano: Ciba-Geigy, 1986.
54
1178. PENSO, Giuseppe. Piante medicinali nella terapia medica: formulario pratico per medici e farmacisti. Milano:
OEMF, 1980.
1179. PENZIG, Otto Albert Julius. Flora popolare italiana: raccolta dei nomi dialettali delle principali piante
indigene e coltivate in Italia. Genova: Orto botanico dell’Università, 1924.
1180. PENZIG, Otto Albert Julius. Flora popolare ligure. Genova: Tip. A. Cimanago, 1897.
1181. PERCO, Daniela (a cura di). Canapa e lana: tecniche tradizionali di produzione e lavorazione nel Feltrino.
Feltre: P. Castaldi, 1984.
1182. PERCO, Daniela (a cura di). Fava, patata, fagiolo, papavero: sistemi e tecniche tradizionali di coltivazione e di
utilizzazione nel Bellunese. Feltre: Libreria Pilotto, 1988.
1183. PEREZ, Mireille, BALANSARD, Guy. Pharmacopee traditionnelle en Pays d’Aigues, Canton de Cadenet [tesi
di dottorato]. Université d’Aix-Marseille II, 1988.
1184. PERICIN, Claudio. Fiori e piante dell’Istria distribuiti per ambiente. Trieste: Università popolare di
Trieste, 2001.
1185. PERINI, Claudia (a cura di). L’orto botanico dell’Università di Siena. Siena: Università di Siena, 1990.
1186. PERNO, L. Erbario elbano: piante di uso medicinale. Isola d’Elba: Ed, di S. Caterina, 1993.
1187. PERRONE, Aldo (a cura di). Dal seme alla tela: lavorazione del lino, oggi scomparsa: tecniche, strumenti,
manufatti. Atessa: Tip. Busico e Caporale, 1986.
1188. PERRUCCI, Nicola. Lo zafferano tra noi. L’Aquila: Tip. Grossi, 1900.
1189. PERSICO, Giorgio. Guida alla flora di Bosco della Fontana. Verona: Novastampa, 1998.
1190. PERUSINI, C. Consuetudini agrarie friuliane del secolo XV. «Lares», vol. 13, n. 3 (1942), pp. 147-154.
1191. PERUZZI, Andrea ... [et al.]. Le pinete e la produzione dei pinoli dal passato ai giorni nostri, nel territorio del
Parco di Migliarino, S. Rossore e Massaciuccoli. Pisa: Ente Parco regionale Migliarino, San Rossore e
Massaciuccoli, 1998.
1192. PESSOT, Sergio, CUSINI Lodovico. Guida alle erbe medicinali delle nostre Alpi: classificazione,
riconoscimento, utilizzo. Chiari: Nordpress, 2001.
1193. PETINO, Antonio. Lo zafferano nell’economia del Medioevo. «Studi di economia e statistica», ser. 1, vol.
1. 1951.
1194. PETRICIC, Jovan. Malva mauritanica L.: farmakognoska monografija [tesi di dottorato]. Zagreb, 1950.
1195. PETROSELLI, Francesco. Canapicoltura viterbese: documenti di storia orale. Viterbo: Gruppo
interdisciplinare per lo studio della cultura tradizionale nell’alto Lazio, 1981.
1196. PEYRONEL, Bruno … [et al.]. Catalogue des plantes recoltees par le professeur Lino Vaccari dans le Valle
d’Aoste. Aosta: Societé de la flore Valdotaine, 1988.
1197. PEYRONEL, Bruno. La montagna in fiore, giardino di tutti. Torre Pellice: Pro Torre Pellice, 1961.
1198. PEZZELLA, Salvatore (a cura di). Magia delle erbe: da un testo anonimo del ‘500. Roma: Edizioni
Mediterranee, 1977.
55
1199. PIANTA Bruno. Cultura popolare. Milano: Garzanti, 1982.
1200. Piante della terra di Latisana: in onore della Zelkova. Latisana: La Bassa, 1993.
1201. Le piante medicinali e il loro impiego in farmacia nel corso dei secoli: congresso internazionale di storia della
farmacia, 23-25 settembre 1988, Piacenza, Italia. Padova: Accademia italiana di storia della farmacia,
1989.
1202. Le piante medicinali nelle farmacopee e nella tradizione della medicina popolare del Mediterraneo, atti del
Seminario internazionale, Roma, Chiesa di S. Lorenzo de’ Speziali 23-1-1990. Roma: Tip. Cardoni,
1999.
1203. Piante medicinali spontanee nel territorio modenese: atti del IV congresso nazionale di erboristeria, Modena 12-14
giugno 1954.
1204. Le piante nella medicina popolare a Nuoro e in provincia, [ricerca condotta dalla] Scuola Media n. 2, Nuoro.
[S.l.]: Eurografica, 1998.
1205. Piante officinali delle Marche. Recanati: AAST, 1978.
1206. PIAZZOLA, Piero. I funghi dei nostri monti. Verona: Comunità della Lessinia, 1968.
1207. PICCI, V. The exploitation of medicinal plants in the Mediterranena area. «J. Ethnopharmacol.», vol. 2
(1980), pp. 81-89.
1208. PICCIOLI, Giuseppe. La coltura dello zafferano ne l’Aquila degli Abruzzi. Aquila: F. Cellamare, 1932.
1209. PICCIOLI, Lodovico. Raccolta di vocaboli botanici e forestali italiani e tedeschi. Firenze: S. Landi, 1890.
1210. PICCOLI, F., MERLONI, N., GODINI, E. Carta della vegetazione della Sacca di Goro. In: Studio integrato
sull’ecologia della Sacca di Goro. Milano: F. Angeli, 1991, pp. 173-204.
1211. PICCOLI, F. Elementi per una carta della vegetazione del Parco regionale del delta del Po (Regione EmiliaRomagna). «Fitosociologia», vol. 30 (1995), pp. 213-219.
1212. PICCOLI, F. La flora delle mura di Ferrara. Ferrara: Camera di Commercio Industria Artigianato di
Ferrara, 1986.
1213. PICCOLI, F. Notizie storiche sull’Orto botanico dell’Università di Ferrara. «Museol. Sci.», vol. 3 (1986) pp.
135-140.
1214. PICCOLI, F. Per un atlante di Schifanoia: la flora. «Schifanoia», vol. 5 (1989),pp. 35-42.
1215. PICCOLI, F. Le praterie di altitudine: la vegetazione dei macereti e dei brecciai; la vegetazione delle rupi; la
vegetazione delle vallette nivali. In: Oltre il limite degli alberi. Bologna: Regione Emilia-Romagna, 1992,
pp. 201-215.
1216. PICCOLI, F., GODINI, E. Ricerche qualitative e quantitative sulla vegetazione della Sacca di Goro. In: Sacca
di Goro: studio integrato sull’ecologia. 2° anno di ricerche. Milano: F. Angeli, 1994, pp. 227-243.
1217. PICCOLI, F. Segnalazione di piante nuove o interessanti per il Ferrarese. II contributo. «Inf. Bot. Ital.», vol.
20 (1988), pp. 612-616.
1218. PICCOLI, F., MERLONI, M. Segnalazione di piante nuove o interessanti per il ferrarese. III contributo. «Inf.
Bot. Ital.», vol. 24, n. 1-2 (1992), pp 42-46.
1219. PICCOLI, F. Tipologia della vegetazione boschiva nel Ferrarese. In: Verde Ferrara. Ferrara-Roma: G.
Corbo, 1987, pp. 102-109.
1220. PICCOLI, F., GERDOL, R., FERRARI C. Vegetation map of S. Vitale pinewood (Northern Adriatic CoastItaly). «Phytocoenosis», vol. 3 (1991), pp. 337-342.
1221. PICCOLI, F., MERLONI, N., PELLIZZARI, M. The vegetation of the Comacchio Saltern (N-Adriatic Coast).
«Ecol. Med.», vol. 20 (1994), pp. 1-10.
56
1222. PICCOLI, F., GERDOL, R. La vegetazione attuale. In: Il parco del delta del Po. Vol. 1, L’ambiente come
risorsa. Ferrara: Spazio Libri, 1990, pp. 87-122.
1223. PICCOLI, F., MERLONI, N. La vegetazione del Bardello (Ravenna). In: Congresso sociale della Società
botanica italiana, Roma, 1-3 ottobre 1986. «Giorn. Bot. Ital.», vol. 120, suppl. 2.
1224. PICCOLI, F. Viridari e horti sicci nel Rinascimento a Ferrara. In: Fiori e giardini estensi a Ferrara. Roma:
Leonardo De Luca, 1992, pp. 28-33.
1225. PICHARD, Suzanne. La vannerie. Paris: Fleurus, 1984.
1226. PICHI-SERMOLLI, Rodolfo. Flora e vegetazione della Serpentine e delle altre Ofioloti dell’alta valle del Tevere
(Toscana). «Webbia», vol. 6 (1948), pp. 1-376.
1227. PIEMONTESE, P. Il mestiere del funaio nel Gargano a Monte Sant’Angelo. «Lares», vol. 49, n. 1 (1983),
pp. 37-50.
1228. PIERONI, Andrea, GRAZZINI, A., GIUSTI, Maria Elena. Animal remedies in the folk medical practices of
the upper part of Lucca and Pistoia Provinces, Central Italy. In: FLEURENTIN, J., PELT, J-M., MAZARS,
G. (a cura di). Des sources du savoir aux medicaments du future: actes du 4° Congrés européen
d’ethnopharmacologie, 11-13 mai 2000, Metz (France). Paris: IRD, 2000.
1229. PIERONI, Andrea. Botanica etnoveterinaria in Italia: lo stato attuale delle conoscenze. In: Erbe, uomini e bestie
= Herbs, hurnans and animals. Köln: Experiences, 1999, pp. 102-151.
1230. PIERONI, Andrea. Enno erbi boni: erbi selvatici mangerecci nella cucina tradizionale della Garfagnana. Köln:
Experiences, 2000.
1231. PIERONI, Andrea (a cura di). Erbi boni, erbi degli streghi: piante spontanee ad uso alimentare nelle tradizioni
gastronomiche e nelle leggende popolari in Garfagnana e altrove: atti del seminario di studio, Gallicano (Lucca),
9-10 maggio 1997. Köln: Experiences, 1998.
1232. PIERONI, Andrea. Evaluation of the cultural significance of wild food botanicals traditionally gathered in
Northwestern Tuscany, Italy. «J. Ethnobiol.», vol. 21 (2001), pp. 89-104.
1233. PIERONI, Andrea. Gathered wild food plants in the upper valley of the Serchio river (Garfagnana), Central
Italy. «Economic botany», vol. 53 (1999), pp. 327-341.
1234. PIERONI, Andrea (a cura di). Herbs, humans and animals: proceedings of the International seminar, Coreglia
(Tuscany), Italy 8-9 May 1997. Köln: Experiences, 1999.
1235. PIERONI, Andrea. Medicinal plants and food medicines in the folk traditions of the upper Lucca province, Italy.
«J. Ethnopharmacol.», vol. 70 (2000), pp. 235-273.
1236. PIERONI, Andrea. Toxic plants as food plants in the traditional uses of the Eastern Apuan Alps region,
North-West Tuscany, Italy. In: GUERCI, Antonio (a cura di). Il cibo e il corpo: dal cibo alla cultura, dalla
cultura al cibo. Genova: Erga, 1999, pp. 267-272.
1237. PIERONI, Andrea, GIUSTI, Maria Elena. Spazio e paesaggio nell’immaginario legato alle erbe delle comunità
arbëreshë
del
Vulture
in
Lucania.
«Tradizioni
popolari»
[rivista
on-line:
http\\www.tradizionipopolari. org] (in rete dal 2002).
1238. PIEROTTI, Gustavo. La paglia in Toscana. Firenze: Ente per le attività toscane, 1927.
1239. Pieve di S. Andrea di Compito: racconti e ricerche storiche a commento di immagini d’epoca del primo ‘900.
Pieve di Compito: Centro culturale compitese, 1993.
1240. PIGNATTI, Sandro. Ecologia del paesaggio. Torino: UTET, 1994.
1241. PIGNATTI, Sandro. Flora d’Italia. Bologna: Edagricole, 1982.
1242. PIGNATTI, Sandro. Salviamo le conoscenze sulle piante utili della flora italiana. «Inf. Bot. Ital.», vol. 3, n. 1
(1971), pp. 40-41.
1243. PINI, Antonio Ivan. Vite e vino nel Medioevo. Bologna: CLUEB, 1989.
57
1244. PINOLI, Galileo. Medicina popolare nel Canavese; Cantar martine. «Archivio per le tradizioni popolari»,
vol. 4 (19--?).
1245. PIRONE, Gianfranco. Alberi, arbusti e liane d’Abruzzo: morfologia, ecologia, fitogeografia ed etnobotanica
delle specie legnose d’Abruzzo, native e spontaneizzate. Penne: Cogecstre, 1995.
1246. PIRONE, Gianfranco. Piante velenose d’Abruzzo. Penne: Cogecstre, 1992.
1247. PIROTTA, Pietro Romualdo. Illustrazione di alcuni erbari antichi romani. Genova: Tip. Angelo
Ciminago, 1900.
1248. PIROTTA, Pietro Romualdo, COSTANTINO, A. Utilizzazione di piante alimentari selvatiche. Roma: R.
Accademia dei Lincei, 1919.
1249. PIROVANO, Massimo. Vermi, donne che segnano, trasmissione dei saperi magico-religiosi. «Annali di San
Michele», n. 16 (2003), pp. 61-74.
1250. PISTARINO, A., FORNERIS, G., FOSSA, V. Le collezioni di Giacinto Abbà: catalogo e note critiche delle
raccolte botaniche in Piemonte (1965-1998). Torino: Regione Piemonte, 1999.
1251. PITRÈ, Giuseppe. Medicina popolare siciliana. Palermo-Torino: Clausen, 1896.
1252. I pivieri di Vorno e Compito: il territorio, la storia, le tradizioni. Capannori: Associazione La Ruota, 1998.
1253. Plant folklore. New Lanark: Geddes & Grosset, 1999.
1254. PLINIUS SECUNDUS, Gaius. Storia naturale. Torino: Einaudi, 1982-.
1255. POERNER, Karl Wilhelm. Istruzioni intorno l’arte tintoria: particolarmente sulla tintura delle lane. Milano:
G. Silvestri, 1821-1822.
1256. POGGI, G., CEVASCO, R. Praterie storiche, castagneti terrazzati e controllo della biodiversità: note di ecologia
storica nella valle di Lagorara (sec. XIX-XX). In: Atti del Convegno Conservazione e biodiversità nella
progettazione ambientale, Perugia, 28-30 novembre 1996. «Quaderni IAED» n. 8 (1997), pp. 102-112.
1257. POGGI, G. Pratiche di attivazione: effetti della raccolta tradizionale di vegetali spontanei ed ecologia storica del
sito, XIX-XX secolo (Arbora, Recco, Liguria orientale). «Archeologia post-medievale», n. 1 (1997), pp.
95-100.
1258. POGGI, Paolo. Piante ed erbe per la salute e la cosmesi. Milano: International Edicharme, 1979.
1259. POLETTO, Claudia. Viaggio tra i guaritori di campagna: aspetti della medicina popolare nell’Alessandrino [tesi
di laurea]. Torino, 1994.
1260. POLI, Ivo. Del castagno in Garfagnana: storia, coltura, poesia. Lucca: Maria Pacini Fazzi, 1999.
1261. POLLARINI, Andrea (a cura di). La cucina bricconcella: 1891-1991, Pellegrino Artusi e l’arte di mangiare
bene cento anni dopo. Casalecchio di Reno: Grafis, 1991.
1262. POLLI, Pietro. Caffè e surrogati, tè, cioccolatte, zafferano, pepi ed altri stimolanti: alimenti nervosi e stimolanti.
Milano: F.lli Dumolard, 1885.
1263. POLLINI, Ciro. Flora Veronensis quam in prodromum Florae Italiae septentrionalis. Veronae: Typis et
Expensis Societatis Typographicae, 1882.
1264. POLUNIN, Oleg. A field guide flowers of Europe. London: Oxford University Press, 1969.
58
1265. POLUNIN, Oleg. Flowers of Greece and the Balkans: a field guide. Oxford: Oxford University Press,
1987.
1266. POLUNIN, Oleg, SMYTHIES, Bertram Evelyn. Flowers of South-West Europe: a field guide. Oxford:
Oxford University Press, 1997.
1267. POLUNIN, Oleg. Guida agli alberi e arbusti d'Europa. Bologna: Zanichelli, 1986.
1268. POLUNIN, Oleg. Guida ai fiori d'Europa. Bologna: Zanichelli, 1983.
1269. POLUNIN, Oleg, HUXLEY, Anthony. Guida alla flora mediterranea. Milano: Rizzoli, 1978.
1270. POLUNIN, Oleg, WALTERS, Martin. Guida alle vegetazioni d'Europa. Bologna: Zanichelli, 1987.
1271. POMA, Eugenio. 2500 armature-intreccio per tessuti di lana, cotone, rayon, seta: da eseguirsi con telai a ratiera
da 8 a 24 lame con passatura liscia e saltuaria: indispensabile per studenti tessili, disegnatori tessili, industriali,
grossisti di tessuti e per quanti si dedicano allo studio. Milano: Hoepli, 19702.
1272. POMINI, Luigi. Erboristeria italiana. Vercelli: Vitalità, 1973.
1273. POMINI, Luigi. Erboristeria pedemontana: corso elementare speciale misto per gli addetti alla raccolta ed
utilizzazione familiare delle piante officinali e del sottobosco, spontanee e coltivate, del territorio compreso dal
semicerchio alpino occidentale-centrale. Vercelli: Camera di commercio, industria e agricoltura, 1953.
1274. POMINI, Luigi. Il libro completo delle erbe e delle piante aromatiche: il loro uso in cucina, in erboristeria e nella
produzione delle essenze. Roma: Edizioni mediterranee, 19962.
1275. POMINI, Luigi. Le piante medicinali nella cura delle malattie umane. Roma: Edizioni Mediterranee, 1968.
1276. POMINI, Luigi. Le piante officinali e del sottobosco spontanee o coltivate della provincia di Vercelli: corso
elementare speciale misto per gli addetti alla raccolta ed utilizzazione famigliare delle piante medicinali,
aromatiche ed essenziere. Vercelli: Federazione fasci femminili, Sez. prov. massaie rurali, 1937.
1277. POMINI, Luigi. Vegetali, alimenti-medicamenti dell’uomo, ossia Virtù curative ed uso degli eduli: cereali, legumi,
verdure e frutta per la prosperita della salute. Torino: Minerva medica, 1979.
1278. PORLETTA TARONI, Giampaolo. Il giardino degli aromi. Milano: Rizzoli, 1977.
1279. PORTE LONCHAMP, Sylvie. Pharmacopee traditionnelle dans la region de Nans-les-Pins [tesi di dottorato].
Université d’Aix-Marseille II, 1985.
1280. POZZANA, Mariachiara. Il giardino dei frutti: frutteti, orti, pomari nel giardino e nel paesaggio toscano.
Firenze: Ponte alle Grazie, 1990.
1281. Sa prendidura di Cuglieri: un’esperienza didattica sul makramè in Sardegna. Cagliari: Istituto poligrafico
sardo, 2000.
1282. PRANCE, Ghillean T., BALICK, Michael J. (a cura di). New directions in the study of plants and people:
research contributions from the Institute of economic botany. Bronx, N.Y.: New York Botanical Garden,
1990.
1283. PROSERPIO, Gianni, MARTELLI, Aldo, PATRI, Gian Franco. Elementi di fitocosmesi. Milano: SEPeM,
1982-1983.
1284. PROSERPIO, Gianni. Il nuovo codex vegetabilis. Milano: Sinerga-Studio edizioni, 1997.
1285. PROVITINA, Filippo Maria. Dizionario siciliano, italiano e latino della flora in Sicilia: nomi, classificazione,
endemismo, officinalità di 1453 specie vegetali inferiori e superiori. Palermo: SPES, 1986.
1286. PROVITINA, Filippo Maria. Piante siciliane: vicissitudini e nomi curiosi. Palermo: SPES, 1984.
1287. PUCCINELLI, Benedetto. Descrizione dei funghi indigeni dell’agro lucchese. Pisa: ETS, 2000.
1288. PUCCINELLI, Benedetto. Osservazioni sui funghi dell’agro lucchese. Lucca, 1841.
59
1289. PULVIRENTI SPAMPINATO, Angela. Panacea della Scuola salernitana: proverbi e aforismi. Roma:
Commercio estero, 1988.
1290. PURISIOL, Roberta. La medicina popolare nell’entroterra veneziano. Mestre: Centro studi storici, 1994.
1291. PUXEDDU, E. Sull’essenza di rosmarino di Sardegna: nota. Cagliari: Tip. P. Valdes, 1924.
1292. PUYMAURIN, Jean Pierre Casimir. Notizia intorno al guado (Isatis tinctorum) della sua coltura e de’
mezzi d’estrarne l’indaco. Milano: Stamperia reale, 1810.
1293. Quaderno di ricerca sulle tradizioni popolari pianellesi. Pianella: Studio bibliografico Remo Di Leonardo,
1995.
1294. de RACHEWILTZ, Siegfried Walter. La cultura del castagno in Alto Adige. Schlanders: Arunda, 1994.
1295. RADCLIFFE BROWN, Alfred Reginald. Structure and function in primitive society. London: Cohen &
West, 1952.
1296. RADOLE, Giuseppe (a cura di). Medicina popolare istriana. Trieste: Libreria internazionale Italo
Svevo, 1971.
1297. RAFFAELLI, M., RIZZOTTO, M. Contributo alla conoscenza della flora dell’Alpe della Luna (Appennino
Aretino, Toscana). «Webbia», vol. 46 (1991), pp. 19-79.
1298. RAGAZZI, Giuseppe. La lavorazione rustica della canapa dal taglio alla stadera. Ferrara: Agricoltore
ferrarese, 1950.
1299. RAIMONDO, C., LEVRERO, B. Le Achillee e le Artemisie officinali spontanee delle nostre Alpi e del Parco
nazionale del Gran Paradiso. «Profumi italici», vol. 5, n. 2 (1927), pp. 31-51.
1300. RAIMONDO, Francesco Maria, MAZZOLA, Pietro, DI MARTINO, Andrea. L’orto botanico di Palermo.
Palermo: Arbor, 1995.
1301. RAIMONDO, Francesco Maria, LENTINI, F. Indagini etnobotaniche in Sicilia. I, Le piante della flora locale
nella tradizione popolare delle Madonie (Palermo). «Il naturalista siciliano», n. 3-4 (1990), pp. 77-99.
1302. RAIMONDO, Francesco Maria, SCHICCHI, Rosario (a cura di). Il popolamento vegetale della riserva
naturale dello Zingaro (Sicilia): indagini sulla flora, sulla vegetazione e sull’uso tradizionale delle piante presenti
nella Riserva ai fini della gestione, della salvaguardia e dell’educazione ambientale. Palermo: Regione
Siciliana, 1998.
1303. RAINERI, Paolo. Testimonianze di terapeutica popolare in Valtellina e Valchiavenna. «Annali di San
Michele», n. 16 (2003), pp. 193-206.
1304. RANDI, Flavia, MARANGONI, Francesca. L’oglio di santa Giustina, ovvero Tradizioni e usi delle piante
medicinali. Padova: Comune di Padova, 1999.
1305. RANDO, M.T., SERVETTAZ, O. Ricerche sull’uso delle piante medicinali in Val Rendena. «Webbia», vol.
33, n. 2 (1979), pp. 511-529.
1306. RANDOLPH, Charles Brewster. The mandragora of the ancients in folk-lore and medicine. «Proc. Am.
Acad. Arts Sci.», vol. 40, n. 12 (1905).
1307. RANGONI, Laura, CENTINI, Massino. La medicina popolare. Milano: Xenia, 2001.
60
1308. RAPAGGI, Maria Luisa. Erborare & cucinare: 300 ricette con le erbe. Bologna: Edagricole, 1995.
1309. RAPALLI, Sandra, BENASSI, Simona, LACAVA, Giuseppe. Le fibre vegetali. Bologna: Azienda USL,
1997.
1310. RAPPAPORT, Roy A. Maiali per gli antenati. Milano: F. Angeli, 1980.
1311. RASETTI, Franco. I fiori delle Alpi: le specie che crescono al di sopra del limite della foresta illustrate da 568
riproduzioni di fotografie a colori eseguite dall’autore. Roma: Accademia nazionale dei Lincei; Torino:
Selcom, 1996.
1312. RÄTSCH, Christian. The dictionary of sacred and magical plants. Santa Barbara (Calif.) [etc.]: ABC-Clio,
1992.
1313. RÄTSCH, Christian. Heilkräuter der Antike. München: Diedrichs, 1995.
1314. RÄTSCH, Christian. Lexikon der Zauberpflanzen: aus ethnologischer Sicht. Graz: Akademische Druck- u.
Verlagsanstalt, 1988.
1315. RATTAZZI, Ilaria. Tutti gli usi delle verdure: alimentazione, salute, bellezza. Milano: Sperling & Kupfer,
1982.
1316. RATTI, Emilio. Le piante del Signore. Sanremo: OGP, 1986.
1317. RATTO, Enrico. Medicina magica e popolare in Valle d’Aosta. Aosta: Tipo-offset Musumeci, 1971.
1318. REBORA, Giovanni. La civiltà della forchetta: storie di cibi e di cucina. Roma-Bari: Laterza, 1998.
1319. de REBOUL, Eugenio. Cenno sulla nomenclatura botanica, sì latina che volgare, considerata ne’ suoi rapporti
con la lingua italiana. «Atti della I. e R. Accad. dei Georg. di Firenze», vol. 27 (18--?).
1320. REGNONI MACERA, Clara La coltivazione dell’ulivo a Tivoli negli usi popolari. «Lares», vol. 16, n. 1-4
(1950), pp. 72-74.
1321. La regola sanitaria salernitana. Roma: Tascabili economici Newton, 1993.
1322. REISIGL, Herbert, KELLER, Richard. Guida al bosco di montagna: alberi, arbusti e vegetazione del
sottobosco. Bologna: Zanichelli, 1995.
1323. RENZETTI, Emanuela, TAIANI, Rodolfo. Sulla pelle del villano: profili di terapeuti e metodi di cura
empirica nella tradizione trentina. S. Michele all’Adige: Museo degli usi e costumi della gente
trentina, 1988.
1324. RESTAINO, Annamaria. Arte tintoria in Basilicata tra Settecento e Ottocento. «Basilicata Regione,
Notizie», (2003), pp. 83-86.
1325. REVEL, Jean François. 3000 anni a tavola. Milano: Rizzoli, 1979.
1326. Ricette d’altri tempi. Capannori: Associazione Il Ponte, 2000.
1327. RICOLFI, Luca (a cura di). La ricerca qualitativa. Roma: NIS, 1997.
1328. RIEU Carraze, Caroline. Contribution a l’etude de la pharmacopee traditionnelle dans la region de Pourcieux
(Var) [tesi di dottorato]. Université d’Aix-Marseille II, 1986.
61
1329. RINALDI, A. Nomi volgari in uso nella valle di Ussita (Macerata). «Giorn. Bot. Ital.», vol. 72, pp. 680682.
1330. RINALDI CERONI, A. La lavanda e il lavandino. Bologna: Universale Edagricole, 1966.
1331. RINI LOMBARDINI, Lina. Proverbi sulla castagna in Valtellina. «Lares», vol. 2, n. 3 (1931), pp. 64-66.
1332. RIVA, Ernesto. Il ruolo degli speziali bellunesi nella storia della botanica farmaceutica. «Annali di San
Michele», n. 16 (2003), pp. 327-350.
1333. RIVA, Ernesto. L’universo delle piante medicinali. Bassano del Grappa: Ghedina e Tassotti, 1995.
1334. RODA, Roberto (a cura di). Il castagno: tradizioni e trasformazioni. Padova: Interbooks, 1989.
1335. ROGER, Jean Luc. 250 tisane per la nostra salute. Quart: Musumeci, 1981.
1336. ROGER, Jean Luc. 250 tisane per la tua salute. Quart: Musumeci, 1991.
1337. ROLET, Antonin. Plantes à parfums et plantes aromatiques. Paris: Libr. Bailliere et fils, 1918.
1338. ROLLAND, Eugène. Flore populaire ou histoire naturelle des plantes dans leurs rapports avec la linguistique et
le folklore. Paris: G.-P. Maisonneuve et Larose, 1967.
1339. ROMAGNESI, Henri, WEILL, Jean. Fiori selvatici. Milano: Rizzoli, 1987.
1340. ROMAGNOLI, Giuseppe. Storia di una fibra prestigiosa nella civiltà contadina bolognese: la canapa. Bologna:
Off. graf. bolognese, 1976.
1341. ROMANELLI, Paola. A scuola di cesteria. Milano: Fabbri, 1998.
1342. ROMANELLI, Paola. Cesteria. Milano: Fabbri, 1997.
1343. ROMANI, Enrico, ALESSANDRINI, Alessandro. Flora piacentina: compendio del patrimonio floristico della
provincia di Piacenza (Emilia-Romagna). Piacenza: Museo civico di storia naturale, 2001.
1344. ROMANO, F. Guaritrici tradizionali nel Bresciano. «Lares», vol. 48, n. 4 (1982), pp. 521-543.
1345. ROMANO, Francesco. L’Orto botanico di Misilmeri: dalle origini ai nostri giorni. Palermo: Fiamma
serafica, 1982.
1346. ROMANO, Marco. Medici di montagna: i Largajolli di Fondo in Val di Non. «Annali di San Michele», n.
16 (2003), pp. 351-365.
1347. ROSATI, C. Cuocere il cibo, cuocere la legna. «La ricerca folklorica», n. 30 (1994), pp. 33-37.
1348. ROSETTI, Gioanventura. Libro di tentoria intitolato plicto, che insegna a tenger panni, tele, bambasi, e sede, sì
per l'arte maggiore come per la comune. Venetia: appresso Lelio Bariletto, 1565.
1349. ROSSELLO, Timoteo. De’ secreti universali. Venezia: appresso Benetto Miloco, 1677.
1350. ROSSI, Pierre. Contribution a l’etude de la pharmacopee traditionnelle dans la region de Digne et de Banon [tesi
di dottorato]. Université d’Aix-Marseille II, 1987.
1351. ROSSI, Vera. Cento ricette con le erbe buone. Firenze: Sansoni, 1974.
62
1352. ROTBERG, Robert I., RABB, Theodore K. (a cura di). La fame nella storia. Roma: Editori Riuniti,
1987.
1353. ROUX, Anne-Laure. Etude de la pharmacopee traditionnelle dans l’est Varois [tesi di dottorato].
Université d’Aix-Marseille II, 1987.
1354. ROVERSI, Roberto. Le fibre tessili vegetali prodotte in Italia e nelle colonie: convegno-mostra Fibre tessili: Forlì,
11-13 dicembre 1936. Roma: Tip. del Gianicolo, 1936.
1355. RUCELLAI, Oliva. La paglia, intrecci svizzeri a Firenze. Firenze: Polistampa, 2001.
1356. RUSPINI, Giovanni. Manuale eclettico di rimedj nuovi, ossia Raccolta dei preparati e dei semplici di recente
scoperti ... con la succinta storia d’ogni medicamento, il processo per ottenerlo, le sue proprietà, gli usi, le dosi.
Bergamo: Tip. Mazzoleni, 1855.
1357. RUSSEL, E.W.B. People and the land through time: linking ecology and history. New Haven: Yale
University Press, 1997.
1358. RUSSO, Andrea. Spunti di medicina popolare. «Boll. Ordine Medici-Chir. Prov. Terra di Lavoro», vol.
5, n. 1 (1961).
1359. SABIA, Luciano. Antichi mestieri: l’impagliatore di sedie. «Basilicata Regione notizie», vol. 28, n. 105
(2003), pp. 121-124.
1360. SACCARDO, Pier Andrea. La botanica in Italia. Venezia: C. Ferrari, 1895.
1361. SACCARDO, Pier Andrea. Cronologia della flora italiana. Padova: Tip. Del Seminario, 1909 (rist.
anast.: Bologna: Edagricole, 1971).
1362. SACCARDO, Pier Andrea. Cronologia delle piante da giardino e da campo coltivate in Italia: indicatore
alfabetico della loro prima introduzione fra noi, dei nomi italiani della famiglia, della patria d’origine, ecc. «Bull.
Uff. Ass. Orticola Professionale Ita.» (1917).
1363. SACCARDO, Pier Andrea. Della storia e letteratura della flora veneta: sommario. Milano: Valentiner e
Mues, 1869.
1364. SACCARDO, Pier Andrea. Progetto di un lessico dell’antica nomenclatura botanica comparata alla linneana ed
elenco bibliografico delle fonti relative. «Malpighia», vol. 17, vol. 17 (1903).
1365. SALA, Orietta. Ortica, salvia & Co. Roma: L’Espresso, 1979.
1366. SALA, Orietta. Tè & tisane: 125 ricette di infusi caldi e freddi. Milano: Vallardi, 1998.
1367. SALA, Orietta. Tè e tisane: 125 ricette per un bere alternativo. Milano: Vallardi, 1982.
1368. SALAMAN, Redcliffe Nathan. Storia sociale della patata. Milano: Garzanti, 1989.
1369. SALICE, Maria Elda. La tintura naturale: come preparare lana e seta per la tintura, come ottenere una vasta
gamma di colori dalla cocciniglia, dal caffè, dall’ortica, dalla betulla, dall’indaco, dal te. Milano: Sonzogno,
1979.
1370. SALSOTTO, Attilio, BARGONI, Vanni. Piccoli frutti del bosco: castagne, funghi, tartufi, more, mirtilli, ribes e
lamponi. Torino: Regione Piemonte, 1982.
1371. SALVI, Sandro, ROBERTI, Giorgio. Antiche farmacie romane: speziali medici guaritori fra cronache e magia.
Roma: F.lli Palombi, 1988.
1372. SAMORINI, Giorgio, FESTI, F. Acorus calamus L. (Calamo aromatico). «Eleusis», vol. 1 (1995), pp. 3336.
63
1373. SAMORINI, Giorgio. Gli allucinogeni nel mito: mandragora. In: ZOLLA, Elémire (a cura di). Il dio
dell’ebbrezza: antologia dei moderni Dionisiaci. Torino: Einaudi, 1998, pp. 357-361.
1374. SAMORINI, Giorgio. Gli allucinogeni nel mito: racconti sull’origine delle piante psicoattive. Torino: Nautilus,
1995.
1375. SAMORINI, Giorgio (a cura di). Amanita muscaria. Torino: Nautilus, 1998.
1376. SAMORINI, Giorgio. Aspergillus fumigatus Fres. g. «Eleusis», vol. 8 (1997), pp. 38-43.
1377. SAMORINI, Giorgio. A contribution to the ethnomycology and ethnobotany of Alpine psychoactive vegetals.
«Acta Phytotherapeutica», vol. 3, n. 2 (2002), pp. 59-65.
1378. SAMORINI, Giorgio. Funghi allucinogeni italiani. In: Atti II Convegno Nazionale Avvelenamenti da Funghi,
Rovereto 3-4 aprile 1992. «Annali Museo Civico Rovereto», suppl. vol. 8 (1993), pp. 125-149.
1379. SAMORINI, Giorgio. Funghi allucinogeni: studi etnomicologici. Dozza: Telesterion, 2001.
1380. SAMORINI, Giorgio. Funghi psicoattivi dell’arco alpino. «Erboristeria domani», n. 265 (2002), pp. 4857.
1381. SAMORINI, Giorgio. Halluzinogene in Mythos: von Ursprung psychoaktiver Pflanze. Solothurn:
Nachtschatten, 1998.
1382. SAMORINI, Giorgio. Liebestolle Katzen und berasuchte Kühe: vom Drogenkonsum der Tiere. Aarau: AT,
2002.
1383. SAMORINI, Giorgio, FESTI, F. Le micotossicosi psicotrope volontarie in Europa: osservazioni sui casi clinici.
In: Atti I Convegno nazionale sugli avvelenamenti da funghi, Rovereto 22-23 ottobre 1988. «Annali Museo
Civico Rovereto», Suppl. vol. 4 (1989), pp. 251-257.
1384. SAMORINI, Giorgio. Neurotossicologia delle graminacee e dei loro patogeni vegetali: un’introduzione. «Annali
Museo Civico Rovereto», vol. 7 (1992), pp. 253-264.
1385. SAMORINI, Giorgio. Sulla presenza di funghi e piante allucinogene in Valcamonica. «Boll. Camuno Studi
Preist.», vol. 24 (1988), pp. 132-136.
1386. SAMORINI, Giorgio. Sullo stato attuale della conoscenza dei Basidiomiceti psicotropi italiani. «Ann. Museo
Civ. Rovereto», vol. 5 (1989), pp. 167-184.
1387. SANDERSON, Liz. Cosmetici dalla natura. Firenze: Edizioni del Riccio, 1980.
1388. SANGA, Glauco. Il ritmo alimentare paleolitico dei marginali. «La ricerca folklorica», n. 30 (1994), pp.
39-40.
1389. SANGA, Glauco (a cura di). Saperi tecnici e naturalistici. N. monografico de «La ricerca folklorica», n.
42 (2000).
1390. SANTILLI Paola. La medicina popolare e la fitoterapia nel Molise: ricerca demologica nei comuni di Isernia,
Longano e S. Agapito. Maddaloni: Centro grafico editoriale Villaggio dei ragazzi, 1976.
1391. SAPPA, Francesco. Lezioni di botanica farmaceutica. Torino: Libreria editrice universitaria Levrotto e
Bella, 1975-1976.
1392. SARLI, G. Valutazioni produttive e qualitative di specie con caratteristiche aromatiche ed officinali nel
comprensorio della Comunità montana Camastra Alto-Sauro. In: Convegno sulle prospettive di coltivazione e
commercializzazione delle specie officinali nelle aree interne della Regione Basilicata. Guardia P., 1997, pp. 119.
1393. SARTINI, Federico, MANTOVANI, Mario. Guida botanica di Pontassieve. Pontassieve: Comune di
Pontassieve, 1993-.
1394. SAVI, Gaetano. Botanicon Etruscum: systens plantas in Etruria sponte crescentes. Pisa: Prosperi, 18081825.
1395. SAVI, Gaetano. Flora italiana, ossia Raccolta delle piante più belle che si coltivano nei giardini d’Italia. Pisa:
1818-1824.
1396. SAVI, Gaetano. Flora pisana. Pisa: 1798.
64
1397. SAVI, Gaetano. Materia medica vegetabile Toscana. Firenze: Molini, Landi e C., 1805.
1398. SAVI, Gaetano. Notizie per servire alla storia del Giardino e del Museo della I. e R. Università di Pisa. Pisa:
Tip. Nistri, 1828.
1399. SAVI, Gaetano. Trattato degli alberi della Toscana. Pisa: 1801.
1400. SAVI, Giambattista. Spiegazione etimologica dei nomi delle piante: tratta dal Glossario di botanica di
Alessandro de Theis e da altri moderni scrittori. Vicenza: Tip. Parise, 1815 (rist. anast.: Castrovillari:
Prometeo, 2000).
1401. SAVI, Pietro. Descrizione di alcune piante toscane. In: CORINALDI, J. Notizie storiche dell’Accademia
valdarnese del Poggio colle Memorie concernenti le scienze naturali. Pisa: 1839, pp. 51-58.
1402. SBRANA VERNACCINI, Laura. Il verziere di Melusina. Pisa: ETS, 1998.
1403. SCAPACCINO, M. Studio sulla flora medicinale aromatica dell’altipiano dei Sette Comuni. Vicenza: Tip.
commerciale, 1931.
1404. SCARPA, Antonio. Empirismo e scinza di fronte all’ipogalattia: concezioni antiche, tradizioni popolari e
pratiche di popoli inculti alla luce delle moderne indagini scientifiche. Milano: Facetti, 1954.
1405. SCARPA, Antonio. Etnomedicina. Milano: Lucisano, 1980.
1406. SCARPA, Antonio. Nozioni di etnoiatria: storia, attualità, interpretazioni e trasformazioni della medicina
tradizionale dei popoli. Milano: Martello, 1962.
1407. SCARPA, Antonio. Pratiche di etnomedicina: i fattori psicosomatici nei sistemi medici tradizionali. Como:
Red, 1988.
1408. SCHAUER, Thomas, CASPARI, Claus (a cura di). Flora e fauna delle Alpi: oltre 7000 disegni a colori e in
nero di piante, animali, rocce e minerali. Milano: Mondadori, 1987.
1409. SCHAUER, Thomas, CASPARI, Claus. Guida all’identificazione delle piante. Bologna: Zanichelli, 1987.
1410. SCHEFFER, Henrik Theophil. Sull’arte della tintura. Genova, 1790.
1411. SCHEUERMEIER, Paul. Il lavoro dei contadini. Milano: Longanesi, 1980.
1412. SCHMIDT, Albert-Marie. La mandragore. Paris: Flammarion, 1958.
1413. SCHNEIDER, Gudrun. Tingere con la natura: storia e tecniche dell’arte tintoria. Milano: Ottaviano, 1981.
1414. SCHÖNFELDER, Ingrid, SCHÖNFELDER, Peter. La flora mediterranea. Novara: Istituto geografico De
Agostini, 1996.
1415. SCHÖNFELDER, Peter, SCHÖNFELDER, Ingrid. Atlante delle piante medicinali: guida fotografica a colori.
Padova: Muzzio, 1982.
1416. SCHRÖTER, C. Flora d’Insubria ossia del Ticino e dei Grigioni meridionali e dei laghi dell’Alta Italia (dal
Verbano al Garda). Bellinzona: Istituto editoriale ticinese, 1950.
1417. SCHULTES, Richard Evans, von REIS, Siri (a cura di). Ethnobotany: evolution of a discipline. London
[etc.]: Chapman & Hall, 1995.
1418. SCHULTES, Richard Evans, HOFMANN, Albert. Plants of the gods: their sacred, healing and hallucinogenic
powers. Rochester (Vt.): Healing arts press, 1992.
1419. SEBESTA, Giuseppe. Ricordi di terapeutica popolare nelle valli delTrentino. «Annali di San Michele», n. 16
(2003), pp. 233-235.
65
1420. SEEFELDER, Matthias. Oppio: storia di una droga dagli Egizi a oggi. Milano: Garzanti, 1990.
1421. SEGHIERI, M., TOMEI, Paolo Emilio, COARO, E. La historia delle piante nostrali di Baldassarre e Michele
Campi. « Accad. Lucchese Sci. Lett. Arti», Studi e testi, n. 21 (1987).
1422. Il segreto della salute: erbe e cure di frate Indovino. Perugia: Ed. frate Indovino, 1962.
1423. SEGUIER, Jean François. Bibliotheca botanica, sive catalogus auctorum et librorum, qui de re botanica, de
medicamentis ex vegetabilibus paratis, de re rustica, & de horticultura tractant. Lugduni Batavorum:
Cornelium Haak, 1760.
1424. SEGUIER, Jean François. Plantae Veronenses seu stirpium quae in agro Veronensi reperuntur: methodica
synopsis. Veronae: Typis Seminarii, 1745.
1425. SEGUR, Elisabeth. La pharmacopee traditionnelle en Haute Corse: étude portant plus specialement en Casinca
et Castagniccia [tesi di dottorato]. Université d’Aix-Marseille II, 1985.
1426. SELLA, Alfonso. Flora popolare biellese: nomi dialettali, tradizioni e usi locali. Alessandria: Edizioni
dell’Orso, 1992.
1427. SELLA, Domenico. Per la storia della cultura e della lavorazione del lino nello stato di Milano durante il secolo
XVII. Milano: Felix olim Lombardia, 1978.
1428. SELSAM, Millicent Ellis. Le piante che mangiamo. Milano: Fabbri, 1962.
1429. SELVA, A. Piante officinali nella medicina popolare del Carso isontino. In: Herbosa: atti delle giornate 23-28
maggio 1979, pp. 334-337.
1430. SELVAGGI, Eugenio. Vocabolario botanico martinese. Putignano: Tip. De Robertis, 1950.
1431. SELVAGGI, Eugenio. Vocabolario botanico martinese: appendici. Putignano: Tip. De Robertis, 1950.
1432. SELVI, F. Rare plants of Mount Amiata (Italy): vulnerability to extinction on an ecological “island”.
«Biological Conservation», vol. 81 (1997), pp. 257-266.
1433. SEMBIANTI, Pietro. Superstizione nella medicina popolare trentina: comunicazione tenuta al 3. Congresso
nazionale di arti e tradizioni popolari, Trento, settembre 1934. Roma: Edizioni dell’OND, 1936.
1434. SEPPILLI, Tullio. Indagare oggi sui saperi tradizionali nell’arco alpino. «Annali di San Michele», n. 16
(2003), pp. 25-31.
1435. SEPPILLI, Tullio. La medicina popolare in Italia: avvio ad una nuova fase della ricerca e del dibattito. «La
ricerca folklorica», n. 8 (1983), pp. 3-6.
1436. SEPPILLI, Tullio (a cura di). Medicine e magie. Milano: Electa, 1989.
1437. SEPPILLI, Tullio. Per un’antropologia dell’alimentazione. «La ricerca folklorica», n. 30 (1994), pp. 7-14.
1438. SERAFINI, Giuseppe (a cura di). Storia del cappello di paglia realizzato con la treccia. Montegranaro:
Litografia artigiana, 1990.
1439. SERENI, Emilio. Storia del paesaggio agrario italiano. Bari: Laterza, 1982.
1440. SERENO, Mariano. Piante officinali & piante velenose. Cuneo: Provincia, 1995.
66
1441. SERGI, Giuseppe. Le piante narcotiche nella voluttà dei popoli: i profumi nel piacere, nell’eleganza e nella
corruzione; coca e cocaina, hascisch, betel, mate, papavero, oppio, tabacco, altre piante narcotiche. Reggio
Calabria: Tip. ed. L’avvenire di M. Borgia, 1925.
1442. SERMONTI, Giuseppe. Fiabe dei fiori. Milano: Rusconi, 1992.
1443. SERVETTAZ, O., COLOMBO, M.L., BANFI, E. Osservazioni sull’uso delle piante officinali nel medio
Novarese. «Atti Ist. Bot. Lab. Critt. Univ. Pavia», n. 13 (1979), pp. 181-202.
1444. SEYMOUR SMITH, C. Dictionary of anthropology. London: MacMillan, 1986.
1445. SGUAZZIN, Francesco. Le risorgive della Bassa Friulana: guida per escursioni botaniche. Udine: Ribis,
1989.
1446. SILVERMAN, David. Come fare ricerca qualitativa: una guida pratica. Roma: Carocci, 2002.
1447. SILVESTRI, Franco. Civiltà del castagno in montagna pistoiese. Firenze: L. Pugliese, 1992.
1448. SILVESTRI, G., MARINI BETTOLO, G.B., IMBESI, A. (a cura di). III seminario internazionale sulle piante
medicinali e la medicina tradizionale: Todi, 30 settembre-1-2 ottobre 1983. Todi: Arti graf. Labor, 1983.
1449. SILVESTRONI, Ermanno, BALDINI, Eraldo. Tradizioni e memorie di Romagna: materiali folklorici raccolti
negli anni Venti e Trenta. Ravenna: Longo, 1990.
1450. SIMBULA, Maria Giovanna. La lavorazione del legno, delle zucche, della pietra: un artista popolare sardo. «La
ricerca folklorica», n. 42 (2000), pp. 95-119.
1451. SIMEONI, P.E. La catalogazione del cibo. «La ricerca folklorica», n. 30 (1994), pp. 95-98.
1452. SIMI, Emilio. Flora Alpium Versiliensium. Massa: Frediani, 1851.
1453. SINATTI D’AMICO, F. Musei agrari fra storia e economia. «Lares», vol. 51, n. 3 (1985), pp. 375-384.
1454. SINCOVICH, Venerando. Erbe e salute. Firenze: ADV, 1969.
1455. SIROLA, Antonio. Considerazioni igieniche patologiche e sociali sulla lavorazione dei vimini. Treviso: Ed. tip.
trevigiana, 1955.
1456. SIRONI, Vittorio A. Antiche pratiche mediche nel territorio varesino. «Tracce», n. 5 (1984), pp. 29-40.
1457. SIRONI, Vittorio A. Gli infusi erboristici dei “farmacisti di montagna”. «Annali di San Michele», n. 16
(2003), pp. 367-373.
1458. SIRONI, Vittorio A. Medicina popolare in Brianza. Oggiono: Cattaneo, 1998.
1459. SIRONI, Vittorio A. Medicina popolare lombarda: circolazione dei saperi e delle pratiche di cura tra arco alpino,
fascia prealpina e pianura. «Annali di San Michele», n. 16 (2003), pp. 121-130.
1460. SITTA, Pietro. La canapa nell’agricoltura, nell’industria e nel commercio. Roma: Provveditorato generale
dello stato, 1928.
1461. SITTI, Renato, RODA, Roberto, TICCHIONI, Carla. Il lavoro della canapa nel Ferrarese. Ferrara:
Arstudio C, 1982.
1462. SOBRERO, Paola. L’orgia e la beffa. «La ricerca folklorica», n. 30 (1994), pp. 71-82.
67
1463. SOLDANO, Adriano. L’erbario di Fulgenzio Vitman. «Webbia», vol. 48 (1993), pp. 541-547.
1464. SOLDANO, Adriano. L’erbario di Ulisse Aldrovandi. Venezia: Istituto veneto di scienze, lettere ed
arti, 2000-2002.
1465. SOLDANO, Adriano. L’esplorazione botanica dell'Appennino tosco emiliano ad opera di Ulisse Aldrovandi.
«Mem. Accad. Lunigianese Sci. “Giovanni Capellini”», vol. 67-68-69 (1997-1998-1999), pp. 355373.
1466. SOLDANO, Adriano, SELLA, Alfonso. Flora spontanea della provincia di Biella. Alessandria: Edizioni
dell’Orso, 2000.
1467. SOMMA, Ulderigo. La canapa: coltura, lavorazione, commercio. Bologna: Cappelli, 1923.
1468. SOMMIER, Stephen. Cenni sulla flora di Pianosa. «Bull. Soc. Bot. Ita.» 1901.
1469. SOMMIER, Stephen. Di alcune piante nuove o poco note per la Toscana. «Bull. Soc. Bot. Ita.» 1899.
1470. SOMMIER, Stephen. Di una nuova specie di Statice dell’Arcipelago toscano. «Bull. Soc. Bot. Ita.» 1902.
1471. SOMMIER, Stephen. La gita sociale all’isola della Gorgona; Piante raccolte durante la gita sociale alla Gorgona.
«Bull. Soc. Bot. Ita.», n. 4-5-6 (1899).
1472. SOMMIER, Stephen. L’isola di Pianosa nel mar Tirreno e la sua flora. Firenze: Ricci e Pellas, 1909-1910.
1473. SOMMIER, Stephen. Le Isole Pelagie, Lampedusa, Linosa, Lampione e la loro flora con un elenco completo
delle piante di Pantelleria. Firenze: Pellas, 1908.
1474. SOMMIER, Stephen. Nuova stazione della Serapias parviflora Parl. (S. occultata gay). «Bull. Soc. Bot. Ita.»
1896.
1475. SOMMIER, Stephen. Nuove aggiunte alla flora dell'Elba. «Bull. Soc. Bot. Ita.» 1900.
1476. SOMMIER, Stephen. Nuove aggiunte alla florula di Giannutri. «Bull. Soc. Bot. Ita.» 1903.
1477. SOMMIER, Stephen. Osservazioni critiche sopra alcune Papilionacee di Toscana, e localita nuove. «Bull. Soc.
Bot. Ita.» 1898.
1478. SOMMIER, Stephen. La Pterotheca namausensis (Gou.) Cass. nell'agro fiorentino: altro esempio della rapida
diffusione di una pianta. «Bull. Soc. Bot. Ita.» 1900.
1479. SOMMIER, Stephen. La Spergularia segetalis riammessa nella flora italiana. «Bull. Soc. Bot. Ita.» 1898.
1480. SOMMIER, Stephen. Sulla presenza in Toscana del Colchicu, provinciale Loret. «Bull. Soc. Bot. Ita.» 1905.
1481. SOMOGYI, Stefano. L’alimentazione nell’Italia unita. In: Storia d’Italia, vol. 5. Torino: Einaudi, 1973.
1482. SORCINELLI, Paolo. Gli italiani e il cibo: appetiti, digiuni e rinunce dalla realtà contadina alla società del
benessere. Bologna: CLUEB, 1992.
1483. SORCINELLI, Paolo. Gli italiani e il cibo: dalla polenta ai cracker. Milano: B. Mondadori, 1999.
1484. SOTTI, Maria Luisa. Dizionario di botanica orticola: inglese-italiano: oltre 15000 termini di botanica,
orticoltura, giardinaggio e nomenclatura popolare delle piante. Bologna: Edagricole, 1996.
1485. SOTTI, Maria Luisa, DELLA BEFFA, Maria Teresa. Le piante aromatiche: tutte le specie più diffuse in
Italia. Milano: Giorgio Mondadori, 1989.
1486. SPERINO, Vittorio. Tisane e infusi: 327 ricette semplici e di facile esecuzione: manuale per la prevenzione e la
cura delle più comuni malattie con le erbe medicinali. Quart: Musumeci, 1984.
1487. SPINELLI, G. ... [et al.]. Variability of essential oil composition of Mentha aquatica ssp. aquatica collected in
two different habitats of North Tuscany, Italy. «J. Essential Oil Res.», vol. 9 (1997).
1488. SPORTELLI, Carla. Piante officinali e velenose: ortaggi, aromi, frutti: tisane e ricette di cucina. Milano: Hoepli,
1974.
1489. SRIVASTAVA, Jitendra, LAMBERT, John, VIETMEYER, Noel. Medicinal plants: an expanding role in
development. Washington: The World bank, 1996.
68
1490. STARY, Frantisek. Piante velenose. Novara: Istituto geografico De Agostini, 1987.
1491. STEINER, R.P. Folk medicine: the art and the science. Washington: American chemical society, 1986.
1492. STIRLING, Janos. Lexicon nominum herbarum, arborum fruticumque linguae latinae: ex fontibus Latinitatis
ante saeculum XVII scripsit collegit et descriptionibus botanicis illustravit. Budapestini: Domus Editoriae
Encyclopaedia, 1995.
1493. SUOZZI, Roberto Michele. Le piante medicinali. Roma: Newton Compton, 1994.
1494. SVANBERG, Ingvar, TUNÒN, Håkan (a cura di). Ecological knowledge in the north: studies in ethnobiology.
Uppsala: Swedish Biodiversity Centre: Swedish Science Press, 2000.
1495. SVANBERG, Ingvar, TUNÒN, Håkan (a cura di). Samisk etnobiologi: människor, djur och växter i norr.
Nora: Nya Doxa, 2000.
1496. TADDEI, Italo, GIACHETTI, Daniela. Fondamenti di farmacognosia. Bologna: Grasso, 1980.
1497. TALLIER, Galipido. Nuovo plico d’ogni sorta di tinture, arricchito di rari e bellissimi segreti per colorire
animali, vegetabili e minerali. Bologna: Longhi, 1786.
1498. TAMMARO, Fernando, PIETROCOLA, L., PACIONI, G. Alcune ricette fitoterapiche d’Abruzzo.
«EPPOS», vol. 57, n. 6 (1975), pp. 332-334.
1499. TAMMARO, Fernando. Appunti di fitoiatria in Abruzzo. «Riv. Abruz.», vol. 30, n. 1 (1977), pp. 37-53.
1500. TAMMARO, Fernando ... [et al.]. Etnobotanica e fitoterapia veterinaria in Italia Centrale: atti Convegno
nazionale Problematiche veterinarie emergenti nelle aree protette, Facoltà di Medicina veterinaria, Università di
Teramo, 19-20 ottobre 1995. Teramo: Deltagrafica, 1998, pp. 89-97.
1501. TAMMARO, Fernando. Flora officinale d’Abruzzo. Chieti: Giunta Regionale d’Abruzzo, 1984.
1502. TAMMARO, Fernando, PIETROCOLA, L. Flora popolare di Casalbordino (Chieti). «Riv. Abruz.», vol. 27,
n. 1-2 (1974), pp. 45-55.
1503. TAMMARO, Fernando. Osservazioni sulla flora officinale della Majella. «Ann. Univ. L’Aquila», (1968),
pp. 1-10.
1504. TAMMARO, Fernando, PIETROCOLA, L. Piante nella medicina popolare d’Abruzzo. «Ann. Botanica»,
vol. 34 (1975), pp. 269-290.
1505. TAMMARO, Fernando. Piante officinali e pratica della fitoterapia nel territorio del Gran Sasso d’Italia.
«EPPOS», vol. 58, n. 11 (1976), pp. 593-605.
1506. TAMMARO, Fernando, PIETROCOLA, L. Usi popolari delle piante in Abruzzo. «Quad. Riv. Abruz.»,
vol. 4 (1975), pp. 1-56.
1507. TAMMARO, Fernando, MARRA, Luigi (a cura di). Lo zafferano: atti del Convegno internazionale sullo
zafferano (Crocus sativus L.), L’Aquila, 27-29 ottobre 1989. L’Aquila: Colacchi, 1990.
1508. TAMMARO, Fernando, DI FRANCESCO, Luciano. Lo zafferano de L’Aquila. [S.l.]: Istituto di tecnica e
propaganda agraria, 1978.
1509. TANNAHILL, Reay. Food in history. London: Eyre Methuen, 1973 [trad. it.: Storia del cibo. Milano:
Rizzoli, 1987].
1510. TARGIONI TOZZETTI, Antonio. Cenni storici sulla introduzione di varie piante nell’agricoltura e orticoltura
toscana. Firenze: Tip. Galileiana, 1853.
1511. TARGIONI TOZZETTI, Antonio. Corso di botanica medico-farmaceutica e di materia medica. Firenze, 1847.
1512. TARGIONI TOZZETTI, Giovanni. Istruzione del celebratissimo signor Giovanni Targioni Tozzetti ... circa le
varie maniere d’accrescere il pane con l’uso di alcune sostanze vegetabili; nella quale si mostrano i modi
d’impastare utilmente ogni sorta di grano ... coll’esposizione di gran copia di altre frutta, ed erbe capaci di
somministrare un sostanzioso, salubre, e ancor piacevole alimento. Pisa: Agostino Pizzorno, 1766.
69
1513. TASCA LANZA, Anna. Malerba a tavola: le erbe selvatiche di Regaleali. Palermo: B. Leopardi, 1999.
1514. TASSI, Attilio. Sulla flora della provincia senese e Maremma toscana. Siena: Tip. nel R. Ist. dei sordo-muti
di L. Lazzeri, 1862.
1515. TASSONI, Giovanni. Gastronomia mantovana. «Lares», vol. 24, n. 3-4 (1958), pp. 5-20.
1516. TAZZA, Aurora. Le piante alimentari spontanee della Basilicata: tavole botaniche. Potenza: Consiglio
regionale di Basilicata, 1997.
1517. TAZZETTI, Paolo Luigi. Lezioni di chimica tintoria: fibre tessili naturali e chimiche. Torino: Levrotto &
Bella, 1984.
1518. TERRACCIANO, Nicola. Il castagno in agro montellese. Avellino: Tip. C. Labruna, 1932.
1519. TESSARO, Angela (a cura di). I cestai: l’intreccio del vimini nell’area di Rasai. Rasai di Seren del Grappa:
DBS, 1996.
1520. TESTI, Gino. L’arte tintoria. Roma: Accademia, 1931.
1521. TESTONI, Pina (a cura di). Flora e vegetazione dell’Emilia Romagna. Bologna: Regione EmiliaRomagna, 1980.
1522. TESTONI, Pina (a cura di). Flora spontanea protetta, prodotti del sottobosco e funghi. Bologna: Regione
Emilia-Romagna, 1979.
1523. TETI, Vito. Il colore del cibo: geografia, mito e realtà dell’alimentazione mediterranea. Roma: Meltemi, 1999.
1524. TETI, Vito. Le erbe alimentari in Calabria tra rifiuto e nostalgia. In: Utopia e rivoluzione in Calabria.
Cosenza: Pellegrini, 1992.
1525. TETI, Vito. Il pane, la beffa, la festa: cultura alimentare e ideologia dell’alimentazione nelle classi subalterne.
Firenze: Guaraldi, 1976.
1526. TETI, Vito. Il peperoncino: un americano nel Mediterraneo. Vibo Valentia: Monteleone, 1995.
1527. TICLI, Bernardo. Erbe e frutti selvatici. Milano: De Vecchi, 1992.
1528. TILLI, Michelangelo. Catalogus plantarum Horti Pisani. Firenze: Tartinium & Franchium, 1723 [rist.
anast.: Pisa: Pacini, 1991].
1529. TIROCCO, Giovanni Battista. La reseda: varietà e coltivazione. Catania: F. Battiato, 1928.
1530. TOGNI, Nando, BARBOLINI, A. Patrizia. Le piante officinali nella medicina popolare ieri ed oggi. Bologna:
Edagricole, 1981.
1531. TOGNI, Nando. Virtù e colpe delle piante: guida all’uso pratico delle più comuni piante ed erbe (medicinali e
velenose) del Modenese. Modena: Gruppo naturalistico modenese, 1987.
1532. TOGNI, Roberto. Congresso internazionale dei musei agricoli nel 1992 in Italia. «Lares», vol. 58, n. 1
(1992), pp. 109-116.
1533. TOGNI, Roberto, FORNI, Gaetano, PISANI, Francesca. Guida ai musei etnografici italiani. Firenze:
Olschki, 1997.
1534. TOGNI, Roberto. Musei dell’alimentazione, o anche della fame? «La ricerca folklorica», n. 30 (1994), pp.
99-107.
1535. TOGNI, Roberto. Musei della cultura popolare e contadina in Italia e in Europa: cenni di storia, modalità,
questioni e metodi. «Lares», vol. 58, n. 4 (1992), pp. 573-588.
70
1536. TOGNI, Roberto. Nota aggiuntiva sulla transumanza alpina. «Lares», vol. 61, n. 2 (1995), pp. 232-233.
1537. TOGNI, Roberto. Primo censimento dei musei etno-agricoli in Italia. «Lares», vol. 51, n. 3 (1985), pp. 329374.
1538. TOGNI, Roberto. Programma del X congresso internazionale dei musei di agricoltura. «Lares», vol. 58, n. 1
(1992), pp. 154-157.
1539. TOMASELLI, R. Flora officinale spontanea delle Marche. «Studi Urbinati», vol. 31, N.S., vol. 6 (1957),
pp. 1-25.
1540. TOMEI, Bertani. Relazione della Commissione pellagrologica per incoraggiare la coltivazione del salice da vimini.
Urbino: Tip. Arduini, 1910.
1541. TOMEI, Paolo Emilio, KUGLER, P.C. (a cura di). Aspetti biologici del territorio del Comune di Capannori.
«Studi capannoresi», vol. 3 (1999).
1542. TOMEI, Paolo Emilio. Aspetti naturalistici della macchia lucchese. «Atti Soc. Tosc. Nat.», Mem., ser. B,
vol. 79 (1972), pp. 8-51.
1543. TOMEI, Paolo Emilio. Il bacino del Bientina, ambiente umido da salvare. «Riv. Archeol. St. Econ.
Costume», vol. 4, n. 2 (1976), pp. 27-32.
1544. TOMEI, Paolo Emilio, BERTACCHI, Andrea. Carta della natura della provincia di Massa Carrara. In:
Emergenze naturalistiche della provincia di Massa Carrara. Pisa: Felici, 2000.
1545. TOMEI, Paolo Emilio ... [et al.]. Composition of the essential oil of Thymus alpigenus. «J. Essential Oil
Res.», vol. 10 (1998).
1546. TOMEI, Paolo Emilio, SEGHIERI, M.E. I cultori di Botanica in Lucchesia dal XVI al XIX secolo. «Atti
Ist. Bot. Lab. Critt. Univ. Pavia», vol. 14, n. 6 (1981), pp. 249-270.
1547. TOMEI, Paolo Emilio, MARRACCI, P., VANNI, G. Dendroflora della Provincia di Lucca: materiale per un
catalogo degli esemplari di interesse naturalistico, storico e paesaggistico. «Atti Soc. Tosc. Nat.», Mem., ser.
B, vol. 93 (1986), pp. 67-110.
1548. TOMEI, Paolo Emilio, AMADEI, Lucia, GARBARI, Fabio. Données distributives de quelques angiospermes
rare de la region méditerranéenne d’Italie. «Atti Soc. Tosc. Nat.», Mem., ser. B, vol. 92 (1985), pp. 207240.
1549. TOMEI, Paolo Emilio, AMADEI, Lucia. Un erbario lucchese del XVII secolo. Pisa: ETS, 2001.
1550. TOMEI, Paolo Emilio. La flora e la vegetazione del Tombolo pisano: lo stato attuale delle conoscenze. In:
PAGLIALUNGA, Sergio (a cura di). Tombolo: territorio della basilica di San Piero a Grado. Pisa: Felici,
2001.
1551. TOMEI, Paolo Emilio, GASPARI, G. Indagine sulle zone umide della Toscana. XVI. Le piante officinali dei
bacini palustri della Toscana settentrionale. «Atti Soc. Tosc. Nat.», Mem., ser. B, vol. 88 (1981), pp.
175-195.
1552. TOMEI, Paolo Emilio, UNCINI MANGANELLI, Rita Elisabetta. Indagini etno-farmacobotaniche in
Toscana: lo stato attuale delle conoscenze. «Acta phytotherapeutica», vol. 3 (1997), pp. 13-23.
1553. TOMEI, Paolo Emilio. Il laghetto di Sibolla, monumento vegetale della Toscana. «Riv. Archeol. St. Econ.
Costume», vol. 3, n. 2 (1975), pp. 24-27.
1554. TOMEI, Paolo Emilio, BARTELLETTI, Antonio. Il lago di porta: contributo naturalistico. «Riv. Archeol.
St. Econ. Costume», vol. 5, n. 2 (1977), pp. 13-20.
1555. TOMEI, Paolo Emilio, BERTACCHI, Andrea. Macro, meso e micro biodiversità nel parco Migliarino-S.
Rossore-Massaciuccoli (Toscana). «Informatore Botanico Italiano», vol. 33, n. 1 (2001).
1556. TOMEI, Paolo Emilio. L’opera micologica di B. Puccinelli, lucchese. «Micologia Ital.», vol. 5, n. 2 (1976),
pp. 33-35.
1557. TOMEI, Paolo Emilio. L’orto botanico di Lucca. «Inform. Bot. Ital.», vol. 6 (1974), pp. 134-136.
1558. TOMEI, Paolo Emilio, BERTACCHI, Andrea. Il paesaggio vegetale della provincia di Massa Carrara. In:
Emergenze naturalistiche della provincia di Massa Carrara. Pisa: Felici.
1559. TOMEI, Paolo Emilio. Per un lessico dell’antica nomenclatura botanica: sull’elenco manoscritto dell’erbario di
Pio Di Poggio, patrizio lucchese (1713-1802): manoscritto del sec. XVIII dell’Archivio di Stato di Lucca.
Lucca: Accademia lucchese di scienze, lettere ed arti, 1994.
71
1560. TOMEI, Paolo Emilio. I rododendri, piante ornamentali e medicamentose. «Riv. Archeol. St. Costume»,
vol. 7, n. 1 (1979).
1561. TOMEI, Paolo Emilio. Specie selvatiche e coltivate di uso medicinale nella tradizione popolare delle Apuane
settentrionali. «Atti Soc. Tosc. Sci. Nat.», Mem., ser. B, vol. 104 (1997).
1562. TOMEI, Paolo Emilio, ONNIS, Antonino, MONTI, Giovanni. Specie vegetali coltivate e spontanee di uso
alimentare e medicinale nella tradizione popolare dell’alta Garfagnana. Pisa: Pacini, 1988.
1563. TOMEI, Paolo Emilio, LIPPI, A., UNCINI MANGANELLI, Rita Elisabetta. L’uso delle specie vegetali
spontanee nella preparazione delle zuppe di magro in Lucchesia (LU). In: Funghi, tartufi ed erbe mangerecce:
convegno internazionale di studi, L’Aquila, 28 settembre-1 ottobre 1995. Teramo: Basic, 1996, pp. 1-6.
1564. TOMEI, Paolo Emilio, MACCIONI, Simonetta, PARMIGIANI, M. L’uso medicinale delle piante nella
tradizione popolare della Lunigiana. II contributo. «Mem. Accad. Lunigianese Sci. “G. Capellini”», vol.
68-69 (1997-1999), pp. 209-221.
1565. TOMEI, Paolo Emilio, BARTELLETTI, Antonio, AMADEI, Lucia. La Versiliana, Pietrasanta-LU: un
contributo alla conoscenza floristica e vegetazionale delle fitocenosi costiere della Toscana settentrionale.
Pietrasanta: Comune, 1986.
1566. TOMEI, Paolo Emilio, GUAZZI, E., KUGLER, Peter. Le zone umide della Toscana: indagini sulle
componenti floristiche e vegetazionali. Firenze: Regione Toscana, 2001.
1567. TONELLI, Vittorio. L’albero del pane: castagne e cucina romagnola. Faenza: Edit Faenza, 2000.
1568. TONELLI, Vittorio. Medicina popolare romagnola: testimonianze della Valle del Savio. Imola: Galeati,
1981.
1569. TONGIORGI TOMASI, Lucia. Dall’essenza vegetale agglutinata all’immagine a stampa: il percorso
dell’illustrazione botanica nei secoli XVI-XVII. «Museologia scientifica», vol. 8 (1991), pp. 271-295.
1570. TONGIORGI TOMASI, Lucia. Fiori, giardini, giardinieri, naturalisti e artisti a Roma nella prima metà del
Seicento. In: Studi in onore di Corrado Maltese. Roma: Quasar, 1997.
1571. TONGIORGI TOMASI, Lucia, GARBARI, Fabio. Il giardiniere del Granduca: storia e immagini del Codice
Casabona. Pisa: ETS, 1995.
1572. TONGIORGI TOMASI, Lucia. Il giardino dei semplici dello Studio pisano: collezionismo, scienza e immagine tra
Cinque e Seicento. In: Livorno e Pisa: due città e un territorio nella politica dei Medici. Pisa, 1980, pp. 514526.
1573. TONGIORGI TOMASI, Lucia. Inventari della galleria e attività dell’Orto dei Semplici dello Studio pisano tra
Cinque e Seicento. «Ann. Ist. Mus. St. Sci. Firenze», vol. 4, n. 2 (1979), pp. 21-27.
1574. TONGIORGI TOMASI, Lucia. The study of natural sciences and botanical and zoological illustration in
Tuscany under the Medicis from the sixteenth to the eighteenth centuries. «Archives of natural history», vol.
28 (2001).
1575. TORESELLA, S., BATTINI, M. Gli erbari a impressione e l’origine del disegno scientifico. «Le scienze», vol.
239 (1988), pp. 64-76.
1576. TORNABENE, Francesco. Flora Sicula viva et exiccata seu collectio plantarum in Sicilia sponte nascentium
hucusque cognitarum. Catinae: Typis Francisci Galati, 1887 [rist. anast.: Bologna: Forni].
1577. TORRE, Domenico. Medicina popolare e civiltà contadina: ricettario, formule magiche, soprannaturale, credenze
popolari. Roma: Gangemi, 1994.
1578. TORRICELLI, C., GARBARI, Fabio, BEDINI, Gianni. Santolina ligustica (Compositae), specie da proteggere
della flora ligure. «Atti Soc. Tosc. Sci. Nat.», Mem., ser. B, vol. 106 (1999).
1579. TOSCHI, Paolo. Vita di pastori toscani. «Lares», vol. 10, n. 1 (1939), pp. 3-30.
1580. TOSCO, Uberto. Flora dei dintorni di Legnago (Verona): flora dell’Adige e degli altri corsi d’acqua, studio delle
isole e dei banchi di sabbia. Torino, 1937.
72
1581. TOSI, B. ... [et al.]. Derivati tiofenici in droghe vegetali e in piante medicinali delle Compositae. In: 5. congresso
nazionale della Società italiana di farmacognosia, Ferrara, 16-18 ottobre 1989.
1582. TOUSSAINT SEMAT, Maguellone. Storia naturale e morale dell’alimentazione. Firenze: Sansoni, 1991.
1583. TOZZI FONTANA, Massimo. Colloquio sui musei del lavoro contadino in Emilia-Romagna (Bologna, 23
giugno 1979). «Lares», vol. 46, n. 1 (1980), pp. 162-163.
1584. TOZZI FONTANA, Massimo. I musei della cultura materiale. Roma: La nuova Italia scientifica, 1984.
1585. Tra l’Oglio e il Mella: caratteri della vegetazione e peculiarità della flora dei corsi d’acqua e delle zone umide nella
pianura bresciana centro-occidentale. Brescia: Amministrazione provinciale; Manerbio: Comune, 1991.
1586. Trasporto e sollevamento. Capannori: Associazione Il Ponte, 1988.
1587. TRETIAC, M., DALLAI, D. L’erbario lichenologico dell’Università di Modena: i licheni dell’erbario Baglietto.
«Not. Soc. Lich.», suppl. 1 (1990).
1588. TRINCHERI, Giulio. Osservazioni su la Flora spontanea e avventizia dell’orto botanico di Torino. Genova:
Tip. Angelo Ciminago, 1905.
1589. TRINCHIERI, Romolo. Vita di pastori della campagna romana nel periodo estivo quando transumano sui
monti dell’Appennino abruzzese. «Lares», vol. 22 (1956), pp. 206-219.
1590. TRINCHIERI, Romolo. Vita di pastori nella campagna romana. «Lares», vol. 20, n. 1-2 (1954), p. 145.
1591. TRINCI, Cecilia. I nomi dei funghi in Toscana. Firenze: Libreria editrice fiorentina, 1976.
1592. TURCI, M. (a cura di). Antropologia dell’alimentazione. «La ricerca folklorica», n. 30 (1994).
1593. TUROLLI, Fiorella. Erbe vitali di casa nostra: tecniche alimentari alternative di prevenzione e cura. Milano:
Mursia, 1981.
1594. TUTIN, T.G. ... [et al.]. Flora Europaea. Cambridge: Cambridge University Press., 1964-1980.
1595. UGO, Giovanni Enrico. Trattato delle virtù, e proprietà, dell’olio quint’essenza, et vero balsamo, che si cava
dal rosmarino. Roma: Guglielmo Facciotto, 1607.
1596. UGOLINI LETTIERI, F. Il Giardino dei semplici e la Fonderia dell’antico Studio pisano: contributo alla storia
della rinascita delle scienze nel XVI-XVII secolo. In: MICHELUCCI, Emilio, ZAMPERI, Laura (a cura
di). Storia della terapia medica dai primordi al secolo XVII. Pisa: Pacini, 1982, pp. 69-87.
1597. UNCINI MANGANELLI, Rita Elisabetta. L’almanacco delle erbe medicinali. Alessandria: Piemme, 1991.
1598. UNCINI MANGANELLI, Rita Elisabetta, CAMANGI, F., TOMEI, Paolo Emilio. Curing animals with
plants: traditional usage in Tuscany (Italy). «J. Ethnopharm.», vol. 78 (2001).
1599. UNCINI MANGANELLI, Rita Elisabetta, TOMEI, Paolo Emilio. Documenti per la conoscenza delle
tradizioni etno-farmacobotaniche in Toscana. «Accad. Lucchese Sci. Lett. Arti» (1999).
1600. UNCINI MANGANELLI, Rita Elisabetta, TOMEI, Paolo Emilio. L’etnobotanica in Toscana: stato attuale e
prospettive future. «Informatore Bot. Ital.», vol. 31, n. 1-3 (1999), pp. 164-165.
1601. UNCINI MANGANELLI, Rita Elisabetta, TOMEI, Paolo Emilio. Etno-farmacobotanica in Toscana: le erbe
da fuoco, considerazioni preliminari. «Acta Phytoterapeutica», vol. 3 (1998), pp. 2-5.
1602. UNCINI MANGANELLI, Rita Elisabetta, TOMEI, Paolo Emilio. Ethnopharmacobotanical studies of the
Tuscan Archipelago. «J. Ethnopharm.», vol. 65 (1999), pp. 181-202.
73
1603. UNCINI MANGANELLI, Rita Elisabetta, CHERICONI, S., BARAGATTI, B. Ethnopharmacobotany in
Tuscany: plants used as antihypertensive. «Phytoterapia», vol. 71 (2000), pp. 95-100.
1604. UNCINI MANGANELLI, Rita Elisabetta. Funghi tossici e funghi utili. In: Prima rassegna micologica della
montagna pistoiese. Cutigliano: Comune di Cutigliano, 1999.
1605. UNCINI MANGANELLI, Rita Elisabetta, TOMEI, Paolo Emilio. Indagini etno-farmacobotaniche nei colli
pisani: da Guasticce a Palaia. «Quad. Scuola Spec. Sci. Tec. Piante Officinali», vol. 1 (1997), pp. 86109.
1606. UNCINI MANGANELLI, Rita Elisabetta, TOMEI, Paolo Emilio. Indagini etno-farmacobotaniche nel
Pistoiese. «Atti Mem. Accad. Tosc. Sci. Lett. Colombaria», vol. 63, N.S. 49 (1998), pp. 135-158.
1607. UNCINI MANGANELLI, Rita Elisabetta, TOMEI Paolo Emilio. Indagini farmaco-botaniche in Garfagnana
(Lucca): il versante appenninico. «Atti Soc. tosc. Sci. Nat.», Mem., ser. B, vol. 102 (1995), pp. 3-18.
1608. UNCINI MANGANELLI, Rita Elisabetta, TOMEI Paolo Emilio. Indagini farmaco-botaniche in Garfagnana
(Lucca): il versante apuano. «Atti Soc. tosc. Sci. Nat.», Mem., ser. B, vol. 103 (1996), pp. 63-80.
1609. UNCINI MANGANELLI, Rita Elisabetta, TOMEI Paolo Emilio. Piante magiche della Garfagnana:
considerazioni preliminari. In: Erbi boni ed erbi degli streghi. Köln: Experiences, 1998, pp. 65-68.
1610. UNCINI MANGANELLI, Rita Elisabetta, TOMEI Paolo Emilio. Piante medicinali nella veterinaria
popolare in Toscana: alcuni esempi in Garfagnana. In: PIERONI, Andrea (a cura di). Herbs, humans and
animals: proceedings of the International seminar, Coreglia (Tuscany), Italy 8-9 May 1999. Koln:
Experiences, 1999, pp. 172-179.
1611. UNCINI MANGANELLI, Rita Elisabetta, TOMEI Paolo Emilio. Le piante selvatiche nell’alimentazione e
nella medicina popolare dei colli pisani. Pisa: ETS, 1999.
1612. UNCINI MANGANELLI, Rita Elisabetta, CAMANGI, F., TOMEI, Paolo Emilio. Primi appunti su alcune
tradizioni alimentari nel territorio di Massaciuccoli. «Il bacino del Massaciuccoli», vol. 5 (1999), pp. 4953.
1613. UNCINI MANGANELLI, Rita Elisabetta, TOMEI, Paolo Emilio. Specie vegetali americane in uso nella
medicina popolare della Toscana. «Acta Phytoterapeutica» (1999).
1614. UNCINI MANGANELLI, Rita Elisabetta, TOMEI, Paolo Emilio. Le tradizioni di medicina popolare nella
Garfagnana appenninica. Lucca: Nuova grafica lucchese, 1996.
1615. UNCINI MANGANELLI, Rita Elisabetta ... [et al.]. L’uso delle erbe nella tradizione rurale della Toscana.
Firenze: ARSIA, 2002.
1616. UNGARELLI, Gaspare. Le piante aromatiche e medicinali nei nomi, nell’uso e nella tradizione popolare
bolognese. Bologna: Tip. L. Parma, 1921 [rist. anast.: Sala Bolognese: A. Forni, 1985].
1617. URQUHART, Judy. Alimentazione selvaggia: ricette inglesi per la sopravvivenza. Bologna: Edagricole, 1982.
1618. VACCARI, Antonio. La mandragora: erba magica. «Fitoterapia», n. 1. (1955).
1619. VACCARI, Antonio. La vegetazione spontanea della provincia di Modena nei suoi confini politici. «Atti Mem.
Accad. Naz. Sci. Lett. Arti Modena», ser. 5, vol. 7 (1947), pp. 1-14.
1620. VACCARI, Antonio. Notizie sull’Erbario Vaccari ceduto all’Istituto botanico della R. Università. «Atti
Mem. Accad. Sci. Lett. Arti Modena», ser. 4, vol. 2 (1928), pp. 43-48.
1621. VAGA, Eugenio G. La bellezza con le erbe medicinali: cosmesi e terapia vegetale. Milano: De Vecchi, 1976.
1622. VAGA, Eugenio G. Carota, cavolo, carciofo. Milano: De Vecchi, 1975.
1623. VAGA, Eugenio G. Come dimagrire con le erbe medicinali. Milano: De Vecchi, 1995.
1624. VAGA, Eugenio G. Come, dove, quando raccogliere le erbe aromatiche e medicinali. Milano: De Vecchi,
1974.
1625. VAGA, Eugenio G. Cura delle malattie renali, vescicali, veneree con le erbe medicinali. Milano: De Vecchi,
1975.
1626. VAGA, Eugenio G. Curate il diabete con le erbe medicinali. Milano: De Vecchi, 1974.
1627. VAGA, Eugenio G. Curate il fegato con le erbe. Milano: De Vecchi, 1974.
1628. VAGA, Eugenio G. Curate il sistema nervoso con le erbe. Milano: De Vecchi, 1975.
74
1629. VAGA, Eugenio G. Curate l'artrite con le erbe medicinali, con ricette per altre malattie delle ossa, delle
articolazioni, dei muscoli. Milano: De Vecchi, 1976.
1630. VAGA, Eugenio G. Curate lo stomaco con le erbe. Milano: De Vecchi, 1974.
1631. VAGA, Eugenio G. Digestione e cura dell'intestino con le erbe medicinali. Milano: De Vecchi, 1974.
1632. VAGA, Eugenio G. Dottor Natura: malattia per malattia, le ricette erboristiche che curano e guariscono.
Milano: De Vecchi, 1974.
1633. VAGA, Eugenio G. Encyclopedie de medecine naturelle. Paris: De Vecchi, 1976.
1634. VAGA, Eugenio G. Le erbe aromatiche e medicinali in cucina. Milano: De Vecchi, 1975.
1635. VAGA, Eugenio G. Erbe medicinali e potenza sessuale. Milano: De Vecchi, 1974.
1636. VAGA, Eugenio G. Erbe medicinali per la cura del cuore e delle arterie. Milano: De Vecchi, 1975.
1637. VAGA, Eugenio G. Frutta e verdura curano e guariscono. Milano: De Vecchi, 1996.
1638. VAGA, Eugenio G. Medicine naturali: malattia per malattia le ricette erboristiche che curano e guariscono.
Milano: De Vecchi, 1995.
1639. VAGA, Eugenio G. La salute attraverso frutta e verdura: 100 vegetali e le loro virtù salutari. Milano: De
Vecchi, 1975.
1640. VALENTI-SERINI, Francesco. Catalogo dei funghi mangerecci, sospetti e velenosi eseguiti in disegno ed in rilievo
per servire di guida al popolo, ossia, Myceologia-igienico-toxicologica popolare. Siena: Tip. sordo-muti, 1864.
1641. VALENTI-SERINI, Francesco. Funghi sospetti e velenosi della provincia senese. Torino: Lit. Giordana e
Salussoglia, 1868.
1642. VALENTINI, Mara. La cucina delle foglie. Rimini: Panozzo, 1989.
1643. VALERIO, Nico. L’alimentazione naturale. Milano: Mondadori, 1980.
1644. VALERIO, Nico. La tavola degli antichi. Milano: Mondadori, 1989.
1645. VALLE, Angela. C’era una volta: memorie, gastronomia e medicina popolare nel Canavese passato prossimo.
Ivrea, Priuli & Verlucca, 1996.
1646. VALNET, Jean. Cura delle malattie con le essenze dele piante. Firenze: Giunti Martello, 1976.
1647. VALNET, Jean. Cura delle malattie con ortaggi, frutta e cereali. Firenze: Giunti Martello, 1982.
1648. VANNELLI, Siro. Erbe selvatiche e commestibili della Sardegna. Cagliari: AM&D, 1998.
1649. VAUGHAN, John Griffith, GEISSLER, Catherine. The new Oxford book of food plants. Oxford [etc.]:
Oxford University Press, 1997.
1650. VEDOVELLI, Giorgio. A peste, fame et bello...: testimonianze di medicina popolare sul Baldo, sul Garda e sui
Lessini. Torri del Benaco: Centro studi per il territorio benacense, 1991.
1651. VEGLIA, D. Catalogo delle piante che si coltivano nel Giardino dei Semplici di Pisa. Pisa, 1635.
1652. VENCHIARUTTI, Walter, STERLITZ, Aldo. Aspetti di medicina popolare. Crema: Leva, 1982.
1653. VENTURELLA, Giuseppe. Funghi di Sicilia. Palermo: L’epos, 1997.
1654. VENTURI, Gianpietro, AMADUCCI, Maria Teresa (a cura di). Le colture da fibra. Bologna:
Edagricole, 1999.
1655. VERONA, Onorato, BONAVENTURA, Gustavo. Lo zafferano: coltivazione, raccolta, malattie, usi. Catania:
F. Battiato, 1926.
1656. VERONA, Pier Luigi. La scorzabianca. «Agric. ital.», vol. 60, n. 1, pp. 1-8.
75
1657. VIANELLO, Rita. Il ruolo delle conoscenze etnozoologiche nella cultura materiale dei pescatori di Pellestrina. «La
ricerca folklorica», n. 42 (2000), pp. 27-32.
1658. VICIANI, Daniele, MOGGI, Guido. Note sulla flora dei pascoli di altitudine del Pratomagno (Toscana or.) e
considerazioni sugli effetti dovuti alla costruzione del metanodotto. «Webbia», vol. 51, n. 1 (1996), pp. 5981.
1659. VICKERY, Roy. A dictionary of plant-lore. Oxford: Oxford University Press, 1997.
1660. VIDOSSI, Giuseppe. Per lo studio della medicina popolare. «Lares», vol. 6, n. 4 (1935), pp. 245-249.
1661. VIEGI, Lucia, VANGELISTI, R., PIERONI, Andrea. Una banca dati di piante usate per la medicina
veterinaria popolare in Italia. In: Atti 95° congresso della Società botanica italiana, Messina, 27-30 settembre
2000. Messina, 2000.
1662. VIEGI, Lucia ... [et al.]. Dati preliminari su un’indagine di etnoveterinaria in alcune località toscane. In: Atti
94° congresso della Società botanica italiana, Ferrara, 22-25 settembre 1999. Ferrara, 1999.
1663. VIEGI, Lucia, CELA RENZONI, Giovanna, GARBARI, Fabio. Flora esotica d’Italia. «Lavori Soc. It.
Biogeografia», N.S., vol. 4 (1973), pp. 125-220.
1664. VIEGI, Lucia, CELA RENZONI, Giovanna. Flora esotica d’Italia: le specie presenti in Toscana. Roma:
CNR, 1981.
1665. VIEGI, Lucia ... [et al.]. Piante usate in Italia in medicina veterinaria popolare. «Annali Fac. Med. Vet.
Pisa», vol. 54 (2001).
1666. VIEGI, Lucia ... [et al.]. Prima indagine sulle piante utilizzate in medicina veterinaria popolare in alcune
località dell’alta Val di Cecina. «Atti Soc. Tosc. Sci. Nat.», Mem., ser. B, vol. 106 (1999), pp. 1-10.
1667. VIGGIANI Pasquale. Erbe spontanee e infestanti: tecniche di riconoscimento: dicotiledoni. Milano: Bayer,
1991.
1668. VIGGIANI Pasquale, PEZZI, Giovanna. Le piante dell’uomo: erbe, arbusti e alberi coltivati. Bologna, Il
sole-24 ore Edagricole, 2002.
1669. VIGNOLI, Luigi. Sistematica delle piante inferiori (tallofite): con elementi di biologia e botanica generale.
Bologna: Calderini, 1964.
1670. VILLANI, Armando. Dizionarietto di nomenclatura botanica ad uso delle scuole secondarie classiche, tecniche e
normali. Parma: Battei, 1905.
1671. VILLANI, Armando. Piccolo dizionario di nomenclatura botanica. Pescara: Editor Trebi, 1960.
1672. VINCENZI, Giancarlo, TESTONI, Ines. Fare le tisane. Sommacampagna: La casa verde, 19893.
1673. VIOLA, Severino. Piante medicinali e velenose della flora italiana. Novara: Maestretti, 1965.
1674. Una vita fra la canapa: racconti paesani. San Pancrazio: Ass. cult. La Grama, 1995.
1675. VITA, Emilio (a cura di). Le erbe della sopravvivenza. Ravenna: Montanari, 1996.
1676. VITOLO, Antonio Esposito. L’arte degli speziali di Pisa. Pisa: Pacini Mariotti, 1955.
1677. VITOLO, Antonio Esposito. Il libro delle medicine dei poveri infermi della città di Pisa. Pisa: Pacini
Mariotti, 1950.
1678. VITOLO, Antonio Esposito. Notizie storico sanitarie intorno all’ordine dei Cavalieri di S. Stefano. «Annali
di medicina navale e coloniale», vol. 3-4 (1949).
1679. VITOLO, Antonio Esposito. Ricette e formule medicamentose nei “Ricordi di Miliadusso di Balduccione”.
Pisa: Pacini Mariotti, 1950.
76
1680. VITOLO, Antonio Esposito. Sulla preparazione della teriaca in Pisa. «Bull. Stor. Pisano», vol. 19
(1950).
1681. VOAK, Sally Ann. La bellezza con le erbe naturali. Bologna: Edagricole, 1981.
1682. VOLTA, Lucia. Prelievo e rigenerazione delle risorse boschive in Valle Cannobina: tra etnobotanica e storia.
«Quaderni storici», vol. 24, n. 3.
1683. VOLTOLINA, Giorgio, VALLERANI, Chiara. I coloranti naturali vegetali. «L’Informatore agrario», vol.
52 (1996).
1684. WICKENS, Gerald E. (a cura di). Economic botany: principles and practices. Dordrecht: Kluwer
Academic, 2001.
1685. WILLARD, Pat. Zafferano: l’oro degli dei. Milano: Sperling & Kupfer, 2001.
1686. WOODWARD, Lucia. Piante velenose. Ivrea: Priuli & Verlucca, 1985.
1687. YAMAGUCHI, Mas. World vegetables: principles, production and nutritive values. Chichester: E. Horwood,
1983.
1688. ZAGNONI, Renzo. La coltivazione del castagno nella montagna fra Bologna e Pistoia nei secoli XI-XIII. In:
Villaggi, boschi e campi dell’Appennino dal Medioevo all’eta moderna: atti delle giornate di studio: 21 luglio, 6
agosto, 14 settembre, 17 novembre 1996. Pistoia: Società pistoiese di storia patria, 1997 pp. 41-57.
1689. ZAMPIVA, Fernando. Erbe e piante della Lessinia. «Erboristeria domani», vol. 9 (1990), pp. 17-25.
1690. ZAMPIVA, Fernando. Etnobotanica ed etnomedicina: le erbe, le piante e i loro usi in Lessinia. In: VOLPATO,
Giancarlo. Civiltà cimbra. [S.l.]: Bi & Gi, [19--?], pp. 175-183.
1691. ZAMPIVA, Fernando. Medicina popolare e erbe magiche nelle prealpi venete. «Storia e medicina popolare»,
vol. 8, n. 1. (1990), pp. 43-46.
1692. ZANETTI, Vitaliano. Fiori di sottobosco. Meldola, 2001.
1693. ZANETTI, Z. La medicina delle nostre donne: studio folklorico. Città di Castello: Lapi, 1892.
1694. ZANGHERI, Pietro. Repertorio sistematico e topografico della flora e fauna vivente e fossile della Romagna in
base ai materiali contenuti nel Museo Zangheri. Verona: Museo civico di storia naturale, 1966-1970.
1695. ZANIER, S. Fitoterapia empirica nella
«Anthropos&iatria», (1999), pp. 44-52.
tradizione
carnico-friulana:
una
ricarca
sul
campo.
1696. ZANONI, Giacomo. Istoria botanica di Giacomo Zanoni semplicista, e sopraintendente all’horto publico di
Bologna nella quale si descrivono alcune piante de gl’antichi, da moderni con altri nomi proposte; e molt’altre non
piu osservate, e da varie reggioni del mondo venute, con le virtù. Bologna: Gioseffo Longhi, 1675.
1697. ZANOTTI, V., ZANOTTI, A. La coltura delle piante officinali e medicinali nella regione Trentino-Alto Adige
come attività parafarmaceutica. «EPPOS», (1964).
1698. ZANOTTI, V. Contributo allo studio delle piante medicinali: lo stramonio. «L’officina», vol. 2 (1931).
1699. ZANOTTI, V. Esposizione sintetica delle condizioni passate e presenti della erboristeria italiana con speciale
riguardo alla erboristeria regionale tridentina. «EPPOS», (1961).
1700. ZANOTTI, V. Virtù curative delle piante medicinali. «EPPOS», (1967).
77
1701. ZANUTTO, Igidio, ZANUTTO, Gabriele. Piante aromatiche da cucina. Bologna: Universale Edagricole,
1975.
1702. ZARDINI, Roberto, VINCENZI, Giovanni. Le tisane. Verona: La casa verde, 1983.
1703. ZILLETTI, Ugo ... [et al.]. La natura in Toscana: flora, fauna, agricoltura. Firenze: Ed. d’arte Il fiorino,
1973.
1704. ZIRONI, Enrico. Per la storia locale: l’industria della canapa. «L’avvenire d’Italia», 20 aprile 1912.
1705. ZOCCO PISANA, Luca, AMADEI, Lucia. Herbarium horti botanici Pisani: index collectionum: Hepaticae.
Pisa: Museo botanico, 1995.
1706. ZODDA, Giuseppe. Il papavero alpino del Gran Sasso d’Italia. «Ann. Botanica», vol. 27. fasc. 1. (1961).
1707. ZOLIA, E. Le piante medicinali, questa inesauribile fonte di salute nella terra di Puglia. «Vedetta Comm.
Bari», vol. 5, n. 53 (1940).
1708. ZUMAGLINI, Antonio Maurizio. Flora Pedemontana sive Species plantarum phanerogamarum in Pedemonte
et Liguria sponte nascentium secundum classes, ordines, genera et species cum synonimis selectis et brevibus
descriptionibus. Torino: Favale, 1859-1864.
78
Scarica
Random flashcards
geometria

2 Carte oauth2_google_01b16202-3071-4a8d-b161-089bede75cca

creare flashcard