Nietzsche, l`antropologia filosofica ed il post

annuncio pubblicitario
Nietzsche, l’antropologia filosofica ed il post-umanismo
Roberto Mastroianni
Università di Torino
Italia
Nietzsce è il primo vero pensatore post-umanista. Tutta la filosofia nietzscheana è
segnata dal filo rosso della consapevolezza di un fondamento dell'umano che va in
frantumi, mettendo in mora un'idea essenzialista di umanità che risponderebbe ai canoni di
un modello antropologico umanistico-classicista.
In tutta la produzione dell'autore, dagli scritti sulla “Nascita della tragedia”
(dall'introduzione della diade apollineo-dionisiaco) ai frammenti postumi raccolti nella
“Volontà di Potenza”, emergono gli elementi di un frantumarsi dell'idea di una unità
essenziale dell'umano ed al posto dell'unità sono rintracciate come costituenti una serie di
forze contrapposte, che necessitano di un disciplinamento per costituirsi in una forma
dell'umano adeguata all'ideale classico o di un'emancipazione “del simbolico” e “dal
simbolico”1 per arrivare ad una nuova forma di umanità (Übermensch).
Questa concezione dell'uomo come “animale non definito [o stabilizzato: festgestellt]”
secondo la nota espressione nietzscheana, porterà a considerare l'uomo un “prodotto delle
circostanze storiche”2 e tecniche. La visione dell’uomo intesa come “bestia più imperfetta”,
“imperfetto mai perfettibile”3, influenzerà l'antropologia filosofica di Arnold Gehlen e le
riflessioni novecentesche sulla crisi dell'umano.
Il mio intervento mostrerà come le teorie nietzscheane abbiano influenzato
l'antropologia gehleniana e come possano essere anticipazioni dell'attuale dibattito sulla
crisi dell'umano ed il post-human.
Vattimo G., Il soggetto e la maschera, Bompiani, Milano 1974
Fink E., Nietzsches Philosophie, Kolhlmammer 19682,, p.45; trad.it., La filosofia di Nietzsche, Marsilio,
Padova 1973, p.104
3 C.f.r.: Mechschliches, Alzumenschliches (Umano troppo umano); Der Antichrist (L'Anticristo); Unzeitgemässe
Betrachtungen II, Vom Nutzen und Nachtheil der Historie für das Leben (Seconda inattuale. Sull’utilità ed il danno della
storia per la vita ); Jenseits von Gut und Böse (Aldilà del bene e del male) ed in Zur Geneaologie der Moral (La genaologia
della morale). Secondo Kritische Gesamtausgabe a.c. di G. Colli e M. Montinari edizione italiana.
1
2
Scarica
Random flashcards
geometria

2 Carte oauth2_google_01b16202-3071-4a8d-b161-089bede75cca

CRANIO

2 Carte oauth2_google_d7270607-b7ab-4128-8f55-c54db3df9ba1

blukids

2 Carte mariolucibello

Prova Lavoro

2 Carte nandoperna1

CIAO

2 Carte oauth2_google_78a5e90c-1db5-4c66-ac49-80a9ce213cb9

creare flashcard