programmazione preventiva

annuncio pubblicitario
Liceo Scientifico “E.Amaldi”, Barcellona
anno scolastico 2011 / 2012
PROGRAMMAZIONE PREVENTIVA
Classe: IVL B
Materia: Fisica
Insegnante: S. Baratta
Analisi del livello di partenza e obiettivi formativi e/o didattici
(...)
Nel corso di quest' anno si concluderà il processo di preparazione scientifica e culturale degli
studenti, e la fisica concorre insieme alle altre discipline al loro sviluppo critico ed alla loro crescita
umana ed intellettuale.
Si cercherà di sviluppare in particolare:
1. l'acquisizione di conoscenze a livelli più elevati di astrazione e di formalizzazione;
2. la capacità di cogliere i caratteri distintivi dei vari linguaggi;
3. la capacità di utilizzare metodi, strumenti e modelli matematici in situazioni diverse;
4. l'attitudine a riesaminare criticamente ed a sistemare logicamente le conoscenze via via
acquisite;
5. l'interesse a cogliere gli sviluppi storici e filosofici del pensiero matematico e fisico.
Queste finalità si integrano con quelle proprie della matematica e delle altre discipline di modo che
l'insegnamento della fisica, pur conservando la propria autonomia, concorra in forma
interdisciplinare alla formazione culturale degli allievi.
L'obiettivo minimo consiste nel conoscere i concetti fondamentali riguardanti i fenomeni elettrici e
magnetici, nel saper valutare la approssimazione dei dati sperimentali, nell'essere in grado di
affrontare test di ammissione all'università.
L'obiettivo globale consiste nel conoscere in modo ampio i concetti riguardanti i fenomeni elettrici
e magnetici, nel possedere una conoscenza critica del programma del triennio, nel saper relazionare
su una esperienza fisica con linguaggio appropriato, nell'essere in grado di procedere ad una
profonda revisione della materia su basi matematiche, nell'essere in grado di affrontare test di
ammissione all'università anche complessi.
Contenuti
Elettrostatica : cariche elettriche ed elettrostatica, legge di Coulomb,campo elettrico, confronto con
quello gravitazionale, visualizzazione e rappresentazione, calcolo del campo elettrico, campo di un
conduttore in equilibrio elettrostatico,flusso del campo elettrico, teorema di Gauss, applicazioni del
teorema di Gauss, lavoro di una forza elettrostatica, circuitazione del campo elettrostatico, energia
potenziale elettrica, potenziale elettrostatico, superfici equipotenziali,capacità di un conduttore,
capacità di un condensatore, capacità in serie e in parallelo, moto di una carica libera in campo
elettrico uniforme. Energia associata ad un campo elettrico.
Correnti elettriche: conduttori e isolanti, la corrente nei metalli, vettore densità di corrente, velocità
di deriva, definizione di resistenza, le leggi di Ohm, resistività, interpretazione microscopica della
legge di Ohm, resistenze in serie e in parallelo, amperometri e voltmetri, effetto joule, forza
elettromotrice, circuiti, circuiti RC.
Magnetismo: magneti permanenti, interazione magnete - magnete, visualizzazione del campo
magnetico mediante limatura di ferro, effetti magnetici delle correnti, esperienza di Oersted,
interazioni tra magneti e correnti elettriche, interazione magnetica tra correnti, vettore induzione
magnetica, campo magnetico in vicinanza di un filo percorso da corrente, di una spira, di un
solenoide, differenze con il campo elettrostatico, forza di Lorentz, moto di una carica in un campo
magnetico uniforme, circuitazione del vettore B.
Elettromagnetismo: flusso magnetico, legge di Faraday-Neumann, legge di Lenz, induzione
elettromagnetica, corrente alternata, equazioni di Maxwell.
Onde: onde meccaniche ed elettromagnetiche.
Metodologie utilizzate
Sarà data molta importanza alla continuità del dialogo educativo. La classe verrà chiamata a
contribuire a tutte le lezioni, con esercizi alla lavagna ed altri interventi mirati in modo da suscitare
domande e riflessioni su quanto proposto.
Tipologia delle verifiche
Potranno essere proposte alcune prove scritte di un ora per verificare la preparazione sui vari
argomenti. Verranno effettuate simulazioni di terza prova scritta..
Almeno due interrogazioni orali sulle conoscenze di base riguardanti il programma svolto.
Criteri di valutazione
Nella prova orale si valuteranno sia le conoscenze teoriche, che la capacità di organizzazione ed
esposizione del discorso.
Nelle prove scritte verrà usata una griglia di valutazione ( vedere POF).
Materiali
Indicare libri di testo e altri sussidi necessari per la realizzazione del programma.
Oltre al libro di testo verranno forniti appunti sui vari argomenti trattati.
Data: 18 ottobre 2011
L’insegnante
Scarica
Random flashcards
geometria

2 Carte oauth2_google_01b16202-3071-4a8d-b161-089bede75cca

biologia

5 Carte patty28

CIAO

2 Carte oauth2_google_78a5e90c-1db5-4c66-ac49-80a9ce213cb9

creare flashcard