tesi di laurea CEM pianificazione territoriale Rimini 2006

annuncio pubblicitario
4. DESCRIZIONE DEL PROGRAMMA ARCVIEW.
Secondo la definizione di Burrough 7 (1986) il GIS è composto da una serie
di strumenti software per acquisire, memorizzare, estrarre, trasformare e
visualizzare dati spaziali dal mondo reale. Si tratta di un sistema informatico in
grado di produrre, gestire e analizzare dati spaziali associando a ciascun
elemento geografico una o più descrizioni alfanumeriche. Uno dei software
GIS più conosciuti ed utilizzati è indubbiamente ArcView. Questo è un
Sistema di gestione di database in grado di amministrare dati geografici,
memorizzare la posizione del dato impiegando un sistema di proiezione reale
che definisce la posizione geografica dell’elemento. Si utilizza come sistema di
riferimento Gauss Boaga (in particolare in questo studio, riferendoci alla
provincia di Rimini, adotteremo il sistema Gauss Boaga Est). Il mondo reale
può essere rappresentato in un sistema informativo geografico attraverso due
tipologie principali di dato: il dato vettoriale e il dato raster. La maggior parte
delle rappresentazioni di questo lavoro utilizzeranno dati raster ma si
considereranno anche situazioni che comprendono riproduzioni con dati
vettoriali, valutandone le diverse potenzialità. I dati vettoriali sono costituiti da
elementi semplici quali punti, linee e poligoni, codificati e memorizzati sulla
base delle loro coordinate. Un punto viene individuato in un sistema
informativo geografico attraverso le sue coordinate reali (x1 , y1 ) ; una linea o un
poligono attraverso la posizione dei sui nodi ( x1 , y1 ; x 2 , y 2 ;...) . Ogni elemento è
associato a un record del database informativo che contiene tutti gli attributi
dell'oggetto rappresentato. Il dato raster permette di rappresentare il mondo
reale attraverso una matrice di celle dette pixel, generalmente di forma
quadrata o rettangolare. A ciascun pixel sono associate le informazione relative
a ciò che esso rappresenta sul territorio. La dimensione del pixel (chiamata
7
Burrough P.A., dott. prof. Inglese, conosciuto soprattutto per alcune sue opere su sistemi
informatici e matematici applicati alle scienze ambientali.
62
anche pixel size), di regola espressa nell'unità di misura della carta (metri,
chilometri etc.), è strettamente relazionata alla precisione del dato. Il
programma consente di mettere in relazione tra di loro dati diversi, sulla base
del loro comune riferimento geografico, in modo da creare nuove informazioni
a partire dai dati esistenti; offre inoltre ampie possibilità di interazione con
l'utente e un insieme di strumenti che ne facilitano la personalizzazione e
l'adattamento a problematiche specifiche. Nel corso dello studio in corso, la
versatilità del software si è rivelata particolarmente utile, permettendo
l’implementazione dei software ARPA e di un archivio di fonti ad alta e bassa
frequenza, direttamente su Arcview; muovendosi in questa direzione si sono
potute semplificare notevolmente le procedure, rendendo possibile il calcolo
dei livelli di campo direttamente sulla rappresentazione del territorio.
63
Scarica
Random flashcards
CRANIO

2 Carte oauth2_google_d7270607-b7ab-4128-8f55-c54db3df9ba1

Prova Lavoro

2 Carte nandoperna1

biologia

5 Carte patty28

CIAO

2 Carte oauth2_google_78a5e90c-1db5-4c66-ac49-80a9ce213cb9

DOMENICA 8 DICEMBRE

4 Carte oauth2_google_6fa38c4a-fb89-4ae3-8277-fdf97ca6e393

creare flashcard