La Strada

annuncio pubblicitario
La Strada
Testo e musica A. Sorino
C’È UNA STRADA VUOTA
DIETRO LA COLLINA
REGNO DEI TUOI GIOCHI
QUANDO ERI BAMBINA
ORA QUEI RICORDI
TIENI TU LONTANI
FISSI COME IL CIELO
SOPRA LE TUE MANI
PERCHÉ IN QUELLA STRADA
TU VIVESTI IL GIORNO
CHE PARTIR TI VIDE
SENZA FAR RITORNO
E LEI VIDE CHI
CONQUISTÒ LA TUA BELTÀ
CON LA CIECA FORZA
DELLA VILTÀ
RIT.
IL GELO CHE AI SOGNI TUOI
RUBÒ PER SEMPRE LA FANTASIA
FU QUELLO CHE TI LASCIÒ IN DOTE
QUANDO UNA GUARDIA LO PORTÒ VIA
E FU COSÌ CHE AGLI OCCHI TUOI
APPARVE IN PIENO LA VERITÀ
CHE LUPO È L’UOMO ALL’ALTRO UOMO
E TROPPO RARA È L’ONESTÀ
RIT.
E SEMPRE LEI RACCONTERÀ
A TUTTI QUELLI CHE PORTERÀ
CHE UNA BAMBINA LE HA RAPITO
UN GIORNO LA MALVAGITÀ
DI UN UOMO CHE QUESTO SI SA
UOMO NON ERA MA VANITÀ
E ALLA SUA VISTA ANCHE UNA STELLA
SE GUARDA IN ALTO SPARIRÀ
Scarica
Random flashcards
CRANIO

2 Carte oauth2_google_d7270607-b7ab-4128-8f55-c54db3df9ba1

Present simple

2 Carte lambertigiorgia

Prova Lavoro

2 Carte nandoperna1

creare flashcard