Master Universitario di I^ livello INFERMIERISTICA DI FAMIGLIA E

annuncio pubblicitario
UNIVERSITA’ DEGLI STUDI DI TORINO
DIPARTIMENTO DI SCIENZE CLINICHE E BIOLOGICHE
DIPARTIMENTO DI PSICOLOGIA
Master Universitario di I^ livello
INFERMIERISTICA DI FAMIGLIA E DI COMUNITA’
A.A. 2014/15
Modulo 1
docente Giovanni Garena1
:
Obiettivi
Avvicinare la conoscenza e l’utilizzo di alcune categorie sociologiche per
leggere le trasformazioni, le sfide, le relazioni tra famiglie e società
comprendere come rappresentare la famiglia, le famiglie, oggi
Contenuti
Elementi di riferimento riguardanti
1. la complessità sociale tra “politica”, politiche sociali, welfare state, sicurezza sociale, previdenza, sanità, assistenza
sociale (attenzione alle trappole semantiche !). Le criticità del sistema di welfare in Italia: alcuni motivi di base; che
cosa rimane di welfare state rispetto alle definizioni e intenzionalità originarie? oggi, c'
è meno welfare in work
perché…; le tendenze al ritorno dell’idea del welfare compassionevole; alcune specifiche riguardanti i valori
fondamentali sotto attacco (liberté, égualité, fraternité) e i rischi di emergenza democratica; professionisti e
amministratori del settore sociosanitario costretti a lavorare nella crisi contro la crisi !
2. elementi caratterizzanti la sussidiarietà verticale e orizzontale. Scenari per un possibile rilancio delle politiche
sociali: il welfare community, il welfare generativo, il welfare sussidiario. Ma dove trovare le risorse per il nuovo
welfare ? L’economia dei beni relazionali e il metodo A.G.I.L.
3. il concetto sociologico di famiglia correlato ai modi di riproduzione sociale e di mutamento sociale, comportamento
individuale e comportamento collettivo, socializzazione, norma sociale, differenziazione e disuguaglianza sociale,
dinamica agio-disagio, nuove vulnerabilità e nuove povertà
4. le prevalenti caratteristiche di trasformazione strutturale e funzionale della famiglia negli ultimi decenni: la relazione
di mediazione tra individuo e società (la famiglia nella stratificazione sociale), la relazione e il potere tra i generi e
tra le generazioni (chi vive con chi, famiglia come unità di convivenza, la parentela, il matrimonio e la coppia, figlifratelli-genitori-nonni-nipoti), la società multietnica e i processi migratori; le forme di interdipendenza tra
organizzazione familiare-sistemi economici-mercato del lavoro
1
$
"
#
$
&
"
#
,
/ %
/ 0
4 $
%
"
#
*7)1
1228 9
,
,
## #
#
"
! "
## #
#
%
#
'
$&()
#
'
Dip.to Scienze Cliniche e Biologiche, &
*+
# %
&
.
%
, 12*1 *3 ,
$
5
#
.
#
55
"6
/
#
#
#
#
$
55 #
##
#
'5
&
'
- *778 122:/
1228
#
&
"
,
'
##
"
%
'
## #
"
$
9
Metodo di lavoro
Il breve percorso, organizzato su 15 ore (3 marzo, 4 marzo, 18 marzo, 1 aprile, 15 aprile), prevede lezioni attive che
alternano sessioni di didattica frontale a sessioni di discussione e di laboratorio di approfondimento delle tematiche
affrontate
Strumenti didattici e riferimenti bibliografici
Raccolta di slides e appunti proposti dal docente
G.Garena, S.Coraglia, “Complessità-Organizzazione-Sistema. Mappe di orientamento nei servizi alla persona e alla
comunità", Maggioli Ed, Santarcangelo di Romagna, 2008 (introduzione, cap. 1, 4, 5,)
M.Naldini, C.Saraceno, Sociologia della famiglia, Il Mulino, Bologna, 2013
Letture di approfondimento consigliate
Manuale di Sociologia diretto da L.Gallino, UTET, 1997
P. Donati P. Manuale di sociologia della famiglia, Laterza 2011
AAVV, Elementi di Sociologia della famiglia, Napoli, Edizioni Simone, 2009
A.M.Campanini, Famiglia o famiglie nel terzo millennio, in Riv. Alternativas. Cuadernos de Trabajo Social, Alicante,
2004
Febbraio 2015
Giovanni Garena
Scarica
Random flashcards
geometria

2 Carte oauth2_google_01b16202-3071-4a8d-b161-089bede75cca

blukids

2 Carte mariolucibello

Present simple

2 Carte lambertigiorgia

Triangoli

2 Carte oauth2_google_d2543822-c1b0-4efc-972b-1e120768c5d0

economia

2 Carte oauth2_google_89e9ca76-2f16-41bf-8eae-db925cb2be4b

creare flashcard