Il mirto (Myrtus comunis) è una pianta arbustiva della famiglia

advertisement
Il mirto (Myrtus comunis) è una pianta arbustiva della famiglia delle Myrtaceae, tipica della
macchia mediterranea.
Ha portamento arbustivo o di alberello, alto da 50 a 300 cm, molto serrato.
I frutti sono bacche globoso-ovoidali di colore nero-azzurrastro, rosso-scuro o più raramente
biancastre, con numerosi semi reniformi. Maturano da novembre a gennaio persistendo per un
lungo periodo sulla pianta. Fonte: wikipedia
Vediamo ora un metodo per la preparazione della gelatina di mirto:
innanzi tutto bisogna procurarsi le bacche ben mature, il periodo di raccolta varia da novembre a
gennaio a seconda del clima.
In seguito le bacche vanno lavate e fate asciugare, poi vanno messe in pentola con una mela, un
limone e un goccio di Cardenal Mendoza (1 cl circa) e acqua fredda quasi a coprire il tutto:
Dopo circa 6 ore di cottura a fuoco lentissimo si presenta così:
e dopo frullatura
A questo punto andrebbe torchiato o in mancanza di un torchio setacciato, oltre al succo viene
raccolta anche una parte della polpa che si è sciolta, in foto circa tre litri di succo ed i residui:
In seguito và rimesso in pentola con dello zucchero gelificante (zucchero e pectina di mele già
miscelati, le dosi sono riportate nella confezione della pectina) e rimesto in continuazione fino a
quando sta per bollire (quando fuma):
A questo punto si presenta la "patina" da eliminare (lo fanno quasi tutti i frutti, va tolta perché è
anti-estetica nel barattolo e comunque non è piacevole averla in bocca):
Nei seguenti video si può vedere come e quando schiumare
Video 1 http://www.youtube.com/watch?v=ab1UFtJgEF8
Video 2 http://www.youtube.com/watch?v=INe4jIldN5U
Quando si è convinti del proprio lavoro si può effettuare il test del frigorifero: mettete 3-4
cucchiaini di gelatina in una tazza da espresso, coprire con il cellophan e mettete in frigo (o freezer)
fino a raffreddamento. Se non si copre il risultato non è reale, va coperta!
A questo punto, togliere dal frigo e assaggiare verificando la consistenza. E' ottima, un po' tannica
ma ottima, balsamica direi!
E finalmente il prodotto finale!
Bon appete!
Mich
Scarica