SC.MATERIA 2AR

advertisement
ISTITUTO TECNICO STATALE
COMMERCIALE e per GEOMETRI
“ARGENTIA”
ANNO SCOLASTICO 2010/2011
Scienze della materia
CLASSE: 2^ A rag.
PROF.: FEROLDI IVANA
IL MOVIMENTO E LE SUE CAUSE– La velocità . La misura del tempo. I multipli non decimali del secondo.
La misura degli intervalli di tempo. La posizione e lo spostamento di un corpo. Lo spazio a 1,2,3
dimensioni. Lo spostamento. La velocità. Le unità di misura della velocità. Velocità media e velocità
istantanea. Il vettore velocità. I grafici spazio - tempo. Un grafico spazio – tempo con più pendenze.
L’accelerazione. Accelerazioni e decelerazioni. Il vettore accelerazione. Il moto uniformemente accelerato.
I grafici velocità – tempo. Lo spazio percorso in un moto accelerato. La proporzionalità quadratica nei moti
uniformemente accelerati. I moti curvilinei. La regola del parallelogrammo. I moti periodici. Le forze e il
moto. La legge fondamentale della dinamica. Composizione e scomposizione di forze. L’inerzia dei corpi.
L’inerzia e le sue conseguenze. Forze equilibrate. Accelerazione e forze nei moti curvilinei. L’azione della
forza centripeta e di quella centrifuga. Le forze d’attrito. Attrito statico e dinamico, radente e volvente.
L’attrito nei fluidi. L’accelerazione di gravità.
L’ENERGIA– L’energia meccanica. Le forze al lavoro. La grandezza lavoro. Il lavoro dipende dal vettore
forza. Le energie potenziali: gravitazionale ed elastica. L’energia cinetica. La potenza. La conservazione
dell’energia meccanica con e senza forze d’attrito. Le macchine. Il rendimento delle macchine. L’energia
termica. L’agitazione termica. La dilatazione termica dei solidi e dei liquidi. La dilatazione lineare nei solidi.
La dilatazione nei liquidi. La dilatazione termica dei gas. La 1^ legge di Gay – Lussac. La temperatura
assoluta. Il riscaldamento di un gas a volume costante e la 2^ legge di Gay – Lussac. La propagazione del
calore. La conduzione. La convezione. L’irraggiamento. Relazioni tra il calore e la temperatura. Il calore
specifico. Il calore specifico dell’acqua. I passaggi di stato. L’evaporazione dei liquidi. La legge di Boyle.
LE REAZIONI CHIMICHE: PER CLASSIFICARLE E PER CLASSIFICARE. Energia e velocità delle reazioni.
Scambi di calore. Reazioni esotermiche ed endotermiche (cenni). Le reazioni di combustione. La misura
della velocità delle reazioni. La natura delle sostanze. Il contatto fra le sostanze. La temperatura. I
catalizzatori. La classificazione degli elementi. Il sistema periodico di Mendeleev. Il sistema periodico
attuale. I, II, VII, VIII gruppi A = metalli alcalini, alcalino – terrosi, alogeni, gas nobili ( solo cenni)
GLI ATOMI All’interno dell’atomo. Due tipi di cariche elettriche. Gli elettroni e i protoni. L’atomo di
Thomson. Il nucleo atomico. Gli spazi vuoti dentro l’atomo. Il modello atomico di Rutherford. Il numero
atomico. Il numero di massa. L’atomo di Bohr. Orbita ed orbitale: concetto e differenza. I numeri quantici:
principale, secondario, magnetico, di spin. Orbitali s, p, d, f. Criteri di riempimento degli orbitali. Le
configurazioni elettroniche esterne. Gli elettroni di valenza e la simbologia di Lewis. La regola dell’ottetto
e del duetto. Gli ioni: atomi non più neutri.
LE MOLECOLE. I legami chimici. Il legame covalente. Il legame covalente puro. Il legame covalente
semplice, doppio, triplo. L’elettronegatività. Il potenziale di ionizzazione. Il legame covalente polare. Il
legame covalente dativo. Il legame ionico. Il legame idrogeno.
Gorgonzola06/06/2011
L’insegnante: Ivana Feroldi
Gli studenti:
Libro di testo: Randazzo, Stroppa
Scienza della materia
Volume B
Arnoldo Mondadori Scuola
Scarica