fondo «amalia bruno frassetto - Accademia Nazionale dei Lincei

annuncio pubblicitario
1
FONDO «AMALIA BRUNO FRASSETTO»
Con i testamenti olografi del 27 maggio 1989 e dell’8 novembre 1990, pubblicati dal Notaio
Ramondelli di Roma con verbale del 10 dicembre 1993, rep. 44169, la Signora Amalia Frassetto
ved. Bruno ha nominato erede universale l’Accademia Nazionale dei Lincei con l’onere di
provvedere all’istituzione di due premi annuali internazionali intitolati a «Arnaldo Bruno» per
la Ginecologia e a «Fabio Frassetto» per l’Antropologia Fisica o, in alternativa, per la
Paleoantropologia.
Inoltre, con ricorrenza sessennale, l’Accademia dovrà indire Convegni internazionali, intestati
ai nomi dei predetti studiosi e concernenti le stesse discipline.
REGOLAMENTO
Art. 1.
In ottemperanza alle disposizioni testamentarie della Signora Amalia Frassetto, è costituito
presso l’Accademia Nazionale dei Lincei il Fondo «Amalia Frassetto», con lo scopo di conferire
due premi scientifici internazionali per la Ginecologia e per l’Antropologia ed organizzare
convegni nelle stesse discipline.
Art. 2.
Il Fondo è amministrato dal Consiglio di Presidenza dell’Accademia.
L’ammontare netto dei redditi del Fondo è devoluto al conferimento dei premi ed
all’organizzazione dei convegni. Sono a carico del Fondo le spese, comprese quelle di gestione
del patrimonio, inerenti alla realizzazione delle finalità istituzionali del Fondo medesimo.
L’Assemblea delle Classi riunite, udito il Consiglio di Presidenza, può deliberare, ove occorra,
un prelevamento dal reddito netto, anche accantonato, come concorso alla realizzazione degli
scopi culturali propri dell’Accademia.
La sorveglianza e il riscontro contabile sull’amministrazione del Fondo spettano ai Revisori
dell’Accademia.
Art. 3.
I due premi vengono indetti per la Ginecologia e per l’Antropologia fisica oppure, in alternativa
a quest’ultima, per la Paleoantropologia e sono intitolati, rispettivamente, ad Arnaldo Bruno ed
a Fabio Frassetto.
I premi sono conferiti mediante concorso, secondo modalità che saranno stabilite nei rispettivi
bandi, cui sono ammessi a partecipare i cittadini italiani e stranieri, con esclusione dei Soci
dell’Accademia Nazionale dei Lincei.
I concorsi vengono banditi con periodicità annuale.
Art. 4.
La Commissione giudicatrice è costituita da tre o cinque membri, scelti tra i Soci
dell’Accademia, nominati dalla Classe competente con riferimento alla materia del concorso.
Oltre a questi, possono essere chiamati a far parte della Commissione anche membri esterni,
scelti per la loro competenza nella disciplina per la quale si tiene il concorso.
Le decisioni della Commissione sono sottoposte alla Classe competente e quindi, per
l’approvazione definitiva, all’Assemblea delle Classi riunite.
I premi sono conferiti nell’Adunanza solenne di chiusura dell’anno accademico.
2
Art. 5.
Con periodicità sessennale, vengono organizzati dall’Accademia dei Lincei dei convegni
scientifici internazionali, intitolati alle medesime persone e riguardanti le stesse discipline per le
quali vengono banditi i premi.
Scarica
Random flashcards
CRANIO

2 Carte oauth2_google_d7270607-b7ab-4128-8f55-c54db3df9ba1

blukids

2 Carte mariolucibello

Prova Lavoro

2 Carte nandoperna1

DOMENICA 8 DICEMBRE

4 Carte oauth2_google_6fa38c4a-fb89-4ae3-8277-fdf97ca6e393

il condizionale

2 Carte oauth2_google_2e587b98-d636-4423-a451-84f012b884f0

creare flashcard