Piano lav. sc.natura 1DE

annuncio pubblicitario
I.T.C.G. DE NICOLA
PIANO DI LAVORO
PROF. RESI CINZIA ANNA
MATERIA : SCIENZA DELLA NATURA
CLASSE 1D E
A.S. 2011-2012
SCIENZA DELLA NATURA CLASSE PRIMA D E
ATTIVITA’ DI RECUPERO E DI SOSTEGNO CHE SI INTENDONO ATTIVARE PER COLMARE LE
LACUNE RIVELATE
Gli interventi di recupero e di sostegno sono attivati in itinere durante l’orario curriculare si
svolgeranno secondo le seguenti modalità:
1) recupero all’inizio di ogni ora attraverso un ripasso veloce dei contenuti condotto soprattutto
dagli alunni.
2) se le valutazioni evidenziano il bisogno lezione di recupero a fine di ogni U. D. lavorando a
gruppi.
3) recupero del metodo di studio intervenendo sullo studio domestico, sullo corretta tecnica di
prendere appunti, sulla capacità di produrre schemi, tabelle, grafici, sull’autonomia nel consultare
altri testi
4) possibilità di partecipazione allo sportello
TRAGUARDI FORMATIVI
STANDAR MINIMI DI APPRENDIMENTO IN TERMINI DI SAPERE E DI SAPER FARECONCORDATI NELLE
RIUNIONI DI COORDINAMENTO DISCIPLINARE DA RAGGIUNGERE AL TERMINE DELL’ ANNO
SCOLASTICO.
Ogni alunno deve raggiungere per ogni U.D. dei livelli minimi del sapere e del saper fare e:
1) un adeguato linguaggio scientifico
2) le diverse fasi dell’indagine scientifica, dall’osservazione alla formulazione delle ipotesi,
dalla realizzazione di modelli all’elaborazione di teorie
3) acquisire le conoscenze di base per lavorare in laboratorio
4) acquisire comportamenti corretti per lavorare sicuri in laboratorio.
MODULI
LA TERRA NELLO
SPAZIO
ARGOMENTI
1.
2.
3.
4.
5.
Universo, stelle galassie
Sole e sistema solare
Forma e dimensioni della Terra
Movimenti della Terra e loro conseguenze
Coordinate geografiche, orientamento e fusi orari
ORE 18
LUNA
1. Caratteristiche della Luna
2. Movimenti e fasi lunari
3. Eclissi e maree
ATMOSFERA
1.
2.
3.
4.
IDROSFERA
1. Ciclo dell’acqua
2. Acque oceaniche: caratteristiche fisico-chimiche e movimenti
3. Acque continentali
4. Acque sotterranee
ROCCE
1.
2.
3.
4.
STRUTTURA
DELLA TERRA
1.
2.
3.
ORE 10
Composizione e strati
Temperatura, pressione e movimenti dell’aria
Umidità e precipitazioni
Climi
ORE 18
ORE 15
Magmatiche
Sedimentarie
Metamorfiche
Ciclo delle rocce
ORE 15
Crosta, mantello e nucleo
Calore interno della Terra e movimenti del mantello
Tettonica a zolle
ORE 10
A
B
C
VULCANI E
TERREMOTI
1.
2.
3.
4.
5.
6.
Struttura e attività del vulcano
Tipi di lava e attività vulcanica
Cause dei terremoti
Scale sismiche
Rischi sismico in Italia
Distribuzione dei vulcani e terremoti
ORE 15
OBIETTIVI TRASVERSALI
RAGGIUNGIMENTO
E
RUOLO
SPECIFICO
DELLA
DISCIPLINA
NEL
LORO
La disciplina interviene nel raggiungimento dei seguenti obiettivi trasversali comportamentali.
1) la partecipazione favorendo un comportamento attivo.
2) miglioramento del metodo di studio, stimolando l’attenzione, la capacità di prendere appunti,
la continuità nell’impegno, la capacità di stendere relazioni ecc.
3) Il saper porsi in relazione con gli altri in modo corretto
4) Saper lavorare in gruppo partecipando al lavoro in modo propositivo, completando le attività.
5) Rispettare le regole e l’ambiente
NUMERO DI VERIFICHE SOMMATIVE PREVISTE PER OGNI PERIODO
Almeno due per quadrimestre
MODULO N°1 IL PIANETA TERRA
OBIETTIVI
Comprendere i movimenti della Terra e le leggi che li regolano. Acquisire la capacità di determinare la posizione di un
punto sulla superficie terrestre utilizzando convenzioni che hanno valori universali. Comprendere le cause delle
differenze tra le stagioni e le diverse condizioni di illuminazione e riscaldamento delle diverse zone della Terra .
CONTENUTI
La forma e dimensioni della Terra. Moto di rotazione, conseguenze, durata. Moto di rivolouzione, durata e
conseguenze. Reticolato geografico, paralleli, meridiani, latitudine longitudine, punti cardinali, orientamento. Fusi orari,
linea di cambiamento della data. Calendario.
TEMPI: settembre, ottobre.
MODULO N°2 ASTRONOMIA
OBIETTIVI
Conoscere e descrivere le caratteristiche del sole. Enunciare le leggi che regolano il moto dei pianeti. Conoscere e
capire le caratteristiche della Luna, i movimenti, le fasi, le eclissi. Conoscere, comprendere e classificare le stelle
CONTENUTI
I corpi del sistema solare, u. a., origine del sistema solare. Il sole :struttura e composizione del sole. Le leggi di Keplero,
caratteristiche principali dei pianeti. La Luna, forma, dimensioni, caratteristiche. Movimenti di rotazione, di
rivoluzione, di traslazione, le fasi lunari, le eclissi. Le stelle caratteristiche, composizione, radiazioni elettromagnetiche,
diagramma H-R, evoluzione di una stella. Le galassie, forma, dimensione, teoria del big-bang.
TEMPI: ottobre, novembre.
MODULO N°3 L’ATMOSFERA
OBIETTIVI
Conoscere la composizione e le caratteristiche dell'atmosfera per comprendere la dinamica delle masse d’aria.
Individuare nell’energia prodotta dal sole il motore delle masse d’aria. Capire gli interventi umani che modificano
l’equilibrio del pianeta. Conoscere e capire le caratteristiche e gli elementi del clima.
CONTENUTI
Composizione dell’atmosfera, gli strati, la pressione e fattori che la influenzano, i movimenti della troposfera, le isobare
aree cicloniche e anticicloniche, circolazione generale dell’atmosfera, venti costanti, periodici, locali, fronti. Il ciclo
dell’acqua, umidità assoluta e relativa, la nebbia le nuvole e le precipitazioni. Le radiazioni solari, l’effetto serra,
bilancio termico, inquinamento atmosferico, le piogge acide, buco dell’ozono. Il tempo e il clima, isoterme, criteri di
classificazione del clima, i principali climi.
TEMPI: dicembre, gennaio.
MODULO N° 4 L’IDROSFERA
OBIETTIVI
Delineare un quadro sintetico dei composti che costituiscono la Terra. Analizzare caratteristiche e movimenti delle
acque oceaniche. Analizzare e descrivere la distribuzione delle acque continentali. Presentare e discutere alcuni
problemi di inquinamento delle acque e del dissesto ecologico.
CONTENUTI
L’idrosfera. Caratteristiche chimiche e fisiche delle acque oceaniche, movimenti delle acque, moto ondoso, correnti
marine superficiali e profonde, la forza di Coriolis, Le maree, eutrofizzazione del mare, l’inquinamento. Le acque
continentali, i ghiacciai, morfologia e movimento di un ghiacciaio. Le acque sotterranee, i movimenti delle acque
sotterranee. I corsi d’acqua, i movimenti delle acque superficiali, i laghi, le alluvioni, il bacino del Po.
TEMPI: febbraio, marzo.
MODULO N°5 LA DINAMICA DELLA TERRA SOLIDA
OBIETTIVI
Descrivere la composizione e struttura della Terra. Conoscere e comprendere la teoria della dinamica endogena,
interpretare i fenomeni sismici e vulcanici alla luce della teoria della tettonica a zolle.
CONTENUTI
Minerali, classificazione delle rocce: rocce magmatiche intrusive e effusive, struttura e fasi della formazione della
roccia sedimentaria, le rocce metamorfiche, ciclo delle rocce. La struttura interna della Terra, la crosta, il mantello, il
nucleo. I terremoti, le onde sismiche, la scala Mercalli , la scala Ricter, distribuzione dei terremoti. Il calore interno
della Terra, sorgete di calore, il gradiente geotermico. I vulcani, tipi di lava, i coni vulcanici, tipi di eruzioni,
distribuzione dei vulcani
TEMPI: febbraio, marzo.
MODULO N°6 LA TETTONICA A ZOLLE
OBIETTIVI
Distinguere i tipi di margini delle zolle, conoscere e capire i movimenti del mantello, descrivere e spiegare l’orogenesi ,
illustrare la deriva dei continenti.
CONTENUTI
I movimenti del mantello, le zolle, i margini delle zolle, movimenti convergenti, movimenti divergenti, le dorsali, le
fosse, le faglie trascorrenti, l’orogenesi, lo scontro di margini oceanici. Continentali, la deriva dei continenti, i fondali
marini, le isole.
TEMPI: aprile, maggio
MODULO N°7 LA DINAMICA ESOGENA
OBIETTIVI
Illustrare i fenomeni che provocano l’alterazione delle rocce, il fenomeno di corrosione, individuare gli interventi umani
che favoriscono l’instabilità del suolo.
CONTENUTI
L’alterazione chimica delle rocce, la degradazione fisica, l’erosione, il suolo, la difesa del suolo, le frane l’ambiente
fluviale, l’ambiente carsico, il rischio idrogeologico
TEMPI: giugno.
MODALITA’ DI LAVORO, STRUMENTI, VERIFICHE
Lezioni frontali, lavoro di gruppo, videocassette, lezione al planetario, mappamondo, atlante geografico.
Scarica
Random flashcards
CRANIO

2 Carte oauth2_google_d7270607-b7ab-4128-8f55-c54db3df9ba1

Generatore elettrica

2 Carte oauth2_google_edd7d53d-941a-49ec-b62d-4587f202c0b5

DOMENICA 8 DICEMBRE

4 Carte oauth2_google_6fa38c4a-fb89-4ae3-8277-fdf97ca6e393

il condizionale

2 Carte oauth2_google_2e587b98-d636-4423-a451-84f012b884f0

economia

2 Carte oauth2_google_89e9ca76-2f16-41bf-8eae-db925cb2be4b

creare flashcard