Programma_Politica Economica per lo Sviluppo_

annuncio pubblicitario
Politica Economica per lo Sviluppo
Docente: Sergio Scicchitano
Anno accademico 2005-2006
Settore disciplinare: SECS-P/02 - Politica economica
Trimestre: 3°
Numero ore: 30
Numero crediti: 5
Orario lezioni: lunedì, 17-19, aula Merid.
martedì, 9-11, aula EP 3
mercoledì, 13-15, aula Cons. 5
Ricevimento: 2 ore a settimana da concordare
Propedeuticità:
Formalmente nessuna, ma sarebbe opportuno che lo studente abbia già studiato, oltre a Microeconomia e
Macroeconomia, anche Politica Economica
Modalità di svolgimento dell’esame:
Prova scritta e orale.
Obiettivi del corso:
 Fornire una conoscenza vasta e approfondita dei modelli teorici dell’economia dello sviluppo, dai
modelli classici fino ai recenti sviluppi della crescita endogena
 Comprendere il dibattito attualmente in corso sulla Politica di Sviluppo e Coesione, nell’Unione
Europea e in Italia
Principali contenuti del corso:

I parte: modelli teorici dell’economia e della politica per lo sviluppo. 4/5 del corso
Lo sviluppo economico e le politiche economiche per lo sviluppo: ambiti, definizioni, sviluppo umano
- multidimensionalità, dinamicità e giustizia distributiva – l’approccio di Sen - i fatti stilizzati di
Kaldor - la curva di Lorenz – la curva di Kuznetz. (2 ore)
I principali modelli dell’economia dello sviluppo. L’approccio della base economica (1 ora) l’approccio keynesiano reddito spesa (1 ora) – la legge di Verdoorn e i modelli export-led growth (2
ore) – la contabilità della crescita e il residuo di Solow (2 ore) – il modello Harrod-Domar (2 ore) – i
modelli neoclassici ad 1 e a 2 settori (2 ore) - il modello di Solow-Swan ( 2 ore) - l’approccio inputoutput (1 ora) - l’approccio del capitale umano (1 ora) – l’analisi Shift- Share (1 ora) Le scelte in economia pubblica e in economia dello sviluppo: l’analisi costi- benefici - la rilevanza ai
fini della valutazione degli investimenti pubblici (1 ora).
La teoria e gli studi empirici sulla convergenza . La β e la σ-convergence, i convergence-clubs (2
ore)
La New Economic Geography: alcuni cenni (2 ore)
La teoria della crescita endogena: alcuni cenni. Il progresso tecnico, la distruzione creativa, le
complementarità (2 ore)

II parte: la politica di sviluppo e coesione nell’Unione Europea (UE) e in Italia. 1/5 del corso
La politica di sviluppo nell’UE. I fondi strutturali: FESR, FSE, FEOGA e SFOP – l’attuale
programmazione 2000-2006: gli obiettivi 1, 2 e 3 – la futura programmazione 2007-2013: gli ob.
“Convergenza”, “Competitività e occupazione a livello regionale” “cooperazione” – le Politiche di
Coesione alla luce della mid-term review della Strategia di Lisbona.
La politica di sviluppo in Italia: ieri, oggi e domani. Un po’ di storia: la fine dell’intervento
straordinario nel Mezzogiorno e la nascita del Dipartimento di Sviluppo (DPS) – Organizzazione e
funzioni del DPS – La politica ordinaria e la politica aggiuntiva - Il Quadro Comunitario di Sostegno
(QCS) 2000-2006 per le Regioni ob.1, PON e POR – La futura programmazione 2007-2013: a che
punto siamo? I lavori in corso per il Quadro Strategico Nazionale (QSN): il Documento Strategico
Mezzogiorno (DSM), il Documento Strategico Preliminare Nazionale (DSPN), i Documenti Strategici
Regionali (DSR), i tavoli tematici e i gruppi tecnici.
Bibliografia consigliata:
per la I parte:
 Per la prima modellistica teorica si utilizzeranno principalmente i seguenti testi:
 Harvey Armstrong e Jim Taylor J, Economia e politica regionale, Giuffrè, Milano, 1987 (AT)
 Luciano Boggio e Gilberto Seravalli, Lo sviluppo Economico: Fatti, Teorie, Politiche, Il
Mulino, Bologna, 2003 (BG)
Alcuni temi saranno, inoltre, tratti da:
 Daveri, F. (1996), Economia dei paesi in via di sviluppo, Il Mulino
 Barro, R. e Sala-ì-Martin. (1996), Economic Growth, Mc Graw-Hill
 Michael P. Todaro, “Introduzione all’economia del sottosviluppo”, Loescher
Editore,Torino,1993. (T)

Per l’analisi costi-benefici
 Nicola Acocella, “Fondamenti di Politica economica”, Carocci, 1999

Per la teoria della crescita endogena
 Luciano Boggio e Gilberto Seravalli, Lo sviluppo Economico: Fatti, Teorie, Politiche. Il
Mulino, Bologna, 2003
 Philippe Aghion, and Peter Howitt, Endogenous Growth Theory, Cambridge, Mass.: MIT
Press 1998
Per la II parte: gli argomenti saranno trattati all’interno di seminari tematici svolti in aula, integrati da libri
di testo che saranno concordati con il docente.
Scarica
Random flashcards
CRANIO

2 Carte oauth2_google_d7270607-b7ab-4128-8f55-c54db3df9ba1

blukids

2 Carte mariolucibello

Prova Lavoro

2 Carte nandoperna1

Generatore elettrica

2 Carte oauth2_google_edd7d53d-941a-49ec-b62d-4587f202c0b5

123

2 Carte

creare flashcard