I Paesi Bassi

annuncio pubblicitario
I Paesi Bassi
Territorio
• I confini
I Paesi Bassi confinano a sud con il Belgio e ad est con la Germania, mentre a
nord e ad ovest sono bagnati dal mare del Nord.
• L’idrografia
I Paesi Bassi sono divisi in due parti principali da un intricato sistema di fiumi
che ha origine dalla Schela, e soprattutto dalla Mosa e dal Reno, che in territorio
olandese formano un complicato delta, i cui rami più importanti sono noti come
Waal, Lek, IJssel e Amstel. Questa divisione è rilevante anche dal punto di vista
culturale: la predominanza cattolica nella regione a sud dei fiumi e protestante
calvinista nel nord.
• La geografia
La principale caratteristica del territorio olandese è di essere per il 20% della
regione sotto il livello del mare, questo grazie ai polders ovvero terreni sottratti
al mare con un sistema di dighe e mulini. Il luogo più alto dei Paesi Bassi è il
Vaalserberg nell’estremo sud-est del paese.
La bandiera
La bandiera dei Paesi Bassi è un tricolore a banda orizzontale di colore rosso,
bianco, e blu, ma non è sempre stata così. La prima bandiera fu creata dal Principe
d'Orange che si mise alla testa dei ribelli, i Watergeuzen, che agivano sotto il suo
comando. Inizialmente era quindi a fasce arancioni, bianche e azzurre. In seguito,
nel 1937, fu modificata e ufficialmente formalizzata rossa, bianca e blu, come
bandiera nazionale del Regno dei Paesi Bassi. La bandiera arancione-biancoazzurra, comunque, continuò a sventolare. In aggiunta a queste due bandiere,
venne introdotta una terza bandiera ufficiale, quella degli Stati generali olandesi,
anche se non ebbe mai l'importanza del tricolore. Entrambe le bandiere vengono
ancora correntemente usate, illustrando così la complessa forma di governo dei
Paesi Bassi con i suoi due centri di autorità: lo Statolder e gli Stati Generali.
Clima
Il clima dei Paesi Bassi è oceanico temperato, perlopiù atlantico. Gli
inverni non sono eccessivamente freddi, anche se non sono affatto rare
le giornate nuvolose o coperte. L'estate è fresca e moderatamente
piovosa, con temperature medie a luglio comprese tra i +16 °C sul
litorale Atlantico settentrionale e i +19 °C nelle zone sud-orientali. Le
precipitazioni sono abbondanti e ben distribuite in ogni mese dell'anno,
con un massimo relativo in autunno (ottobre-novembre) e un minimo, in
primavera (aprile). I mesi più soleggiati sono maggio e giugno.
Amsterdam
Amsterdam è la capitale e la città più grande dei Paesi Bassi; è situata nella
provincia dell’Olanda settentrionale. Amsterdam possiede uno dei maggiori
centri rinascimentali di tutta l'Europa. Numerose costruzioni sono ora
considerate monumenti storici e sono collocate intorno ad una serie di canali
semicircolari. La città è famosa per ospitare il Rijksmuseum (il museo dell’arte
fiamminga), il Van Gogh museum, il Concertgebouw (teatro dell’opera), la casa
di Anna Frank e un enorme numero di biciclette.
Questa città è inoltre famosa per il suo quartiere a luci rosse, il «De Wallen».
Amsterdam
I canali di Amsterdam
Economia
I Paesi Bassi hanno un'economia fiorente ed aperta, nella quale il governo ha
alquanto ridotto il proprio ruolo a partire dagli anni ottanta. Il settore
pubblico raccoglie comunque il 46% del PIL. Le industrie più sviluppate
sono quella chimica, quella alimentare, quella elettrica ed elettronica e
quella edilizia. I Paesi Bassi sono anche importanti produttori di gas naturale
che è prodotto principalmente a Slochteren (a nord del paese) . Il settore
agricolo impiega il 4% della manodopera attiva. I Paesi Bassi sono al terzo
posto al mondo per valore delle loro esportazioni agricole. Inoltre è nota la
produzione di diamanti.
Città Principali
1. Rotterdam: questa città deve la sua importanza al suo porto, il più grande d’Europa,
collocato sulle rive del fiume Nieuwe Maas.
2. L’Aia: questa città è fondamentale perché è la sede del governo dello Stato e da poco
è anche la residenza della casa reale dei Paesi Bassi.
3. Utrecht: sede della più grande università e centro di ricerca di tutti i Paesi Bassi che,
con i suoi 7.000 impiegati, è anche la realtà economica più grande della città, in
termini di numero di dipendenti.
4. Groninga: Per via della sua università e della sua vita culturale, Groninga in olandese
Groningen è considerata la più importante città dei Paesi Bassi settentrionali.
Rotterdam
Cultura
• Lingue
La lingua nazionale è l'olandese (conosciuto anche come nederlandese
o neerlandese), che è una lingua germanica. Inoltre il frisone è parlato
da circa 700 000 persone nella provincia della Frisia e nelle vicinanze.
La Frisia è infatti una regione bilingue, in quanto, sia il frisone sia il
nederlandese, sono riconosciuti come lingue ufficiali.
• Cibo
La cucina olandese rappresenta l’insieme delle
tradizioni gastronomiche alimentari che si sono
sviluppate negli ultimi secoli nei Paesi Bassi ed è
stata a contatto con culture di cucine molto diverse tra
le quali quella indonesiana, surinamese e antilliana.
• Religioni
L’Olanda è da sempre stata caratterizzata da una moltitudine di
religione anche se solo circa la metà della popolazione dei Paesi Bassi
può dirsi appartenente ad una religione, mentre il resto si definisce
ateo. Le religioni più importanti nei Paesi Bassi sono il protestantesimo
nel nord (principalmente calvinismo e chiesa Riformata Olandese) ed il
cattolicesimo nelle province meridionali.
Oliebollen
Scarica
Random flashcards
geometria

2 Carte oauth2_google_01b16202-3071-4a8d-b161-089bede75cca

CRANIO

2 Carte oauth2_google_d7270607-b7ab-4128-8f55-c54db3df9ba1

blukids

2 Carte mariolucibello

Present simple

2 Carte lambertigiorgia

biologia

5 Carte patty28

creare flashcard