Egitto - scuolassieme

annuncio pubblicitario
EGITTO
BUON VIAGGIO!
Geografia
•
•
•
•
•
•
A
A
A
A
A
A
nord è bagnato dal Mar Mediterraneo
est dal Mar Rosso
est confina con Israele
sud con il Sudan
ovest con la Libia
ovest c’è il deserto libico
Territorio
 L’ Egitto ha vaste aree pianeggianti.
Le aree desertiche (96%) prevalgono su quelle
coltivate e abitate(delta del Nilo).
Le coste mediterranee sono alte e dritte salvo
il delta del Nilo formato da un litorale
sabbioso orlato di lagune.
Il deserto Arabico, verso il Mar Rosso, è
contornato da un bordo rialzato chiamato
monti Etbai.
Il Sinai e il Canale di Suez
La penisola del Sinai è il punto di contatto tra
il continente africano e quello asiatico.
• Confina con il golfo di Suez che si prolunga
in un canale nel Mediterraneo.
• Il Canale di Suez ha consentito di
abbreviare la strada dei traffici commerciali
tra il Mediterraneo e l’Oriente.
Idrografia
• L'Egitto ha pochissimi fiumi. Il Nilo è il più
importante del Paese ed è uno dei fiumi più
lunghi del mondo. Nasce dai grandi laghi
africani e attraversa da sud a nord l'Egitto.
• Il Nilo è stato di vitale importanza per il fiorire
delle antiche civiltà, e lo è ancor oggi per
l'irrigazione dei campi. Senza di esso l'Egitto
sarebbe un’ isolata landa(pianura incolta)
desertica senza vita.
• Il Nilo è quasi tutto navigabile. Un altro fiume
importante è il Cairo.
La diga di Assuan
o La Diga di Assuan è stata costruita per
produrre energia idroelettrica e per
favorire l’ irrigazione. Purtroppo ha
ridotto le inondazioni del Nilo che con il
limo(fertilizzante naturale) rendevano
fertilissimo il territorio.
o Si allarga a formare il lago Nasser.
Clima
• Il clima egiziano si presenta di tipo desertico su
quasi tutto il Paese, mentre la zona mediterranea è
più temperata anche se più secca.
• Gli inverni sono miti, anche se non mancano
gelate invernali nel deserto, dovute alle forti
escursioni termiche tra il giorno e la notte.
• Le estati sono molto calde e secche. La zona più
"fresca" del Paese in estate è quella delle coste
mediterranee grazie al mare.
• Le precipitazioni sono molto scarse, soprattutto
nelle zone interne sahariane, dove può non piovere
per molti mesi.
Etnie
• Quello degli Egiziani è il gruppo etnico
dominante del paese, che comprende il 94%
della popolazione.
• Fra le minoranze etniche si contano:
le tribù arabe di Beduini , i Berberi e le
antiche comunità di Nubiani.
Demografia
• L'Egitto ha circa 80 milioni di abitanti ed è uno
Stato molto popoloso. Il 70% della popolazione è
concentrata lungo il corso del Nilo. La densità
della popolazione è di 77ab./kmq (bassa).
• La popolazione è quasi totalmente araba. I
Berberi sono pochi e vivono nelle oasi del
deserto.
• L’ ISU è di 0,620(medio)101°.
• Negli ultimi anni c’è stata una forte crescita
demografica grazie ai progressi sanitari, ma
quella economica è stata molto più bassa e
quindi molti egiziani hanno scelto di emigrare.
Le città
• La capitale dell’ Egitto è il Cairo che
conta 12 milioni di abitanti.
• E’ il principale centro
industriale,commerciale,finanziario,turist
ico ed amministrativo.
• Il Cairo e la vicina El-Gìza formano
un’area metropolitana di circa 15 milioni
di abitanti.
• Si trova nella regione del delta del Nilo.
Alessandria
• Il principale porto del paese.
• Ha oltre 4 milioni di abitanti.
• Posta sul delta del Nilo, fu fondata da
Alessandro Magno.
• Fu la capitale dell’ Egitto e grande
centro culturale.
La grande Piramide e la sfinge
di Giza:
• La piramide è la tomba di Re Cheope e la
sfinge,che ha il corpo del leone e la testa
del sovrano,fa da guardia alle piramidi
reali.
• Alta 146 metri è stata per 4000 anni la
costruzione più alta del mondo.
Lingue
• L'arabo è la lingua ufficiale del Paese.
• Il francese e l'inglese sono due lingue
storicamente diffuse in Egitto nel
mondo della cultura e nei commerci.
• L'Egitto prende parte
all'Organizzazione internazionale della
Francofonia.
Religioni
• Quasi il 90% della popolazione è di
fede musulmana; il rimanente 10% sono cristiani
copti detti anche cristiani egiziani nativi. La lingua
copta discende dall’ egiziano parlato nell’ era
romana. La maggioranza dei copti aderisce alla
Chiesa ortodossa copta. Esistono inoltre
piccolissime minoranze di ebrei.
• Nel paese ci sono fenomeni di intolleranza religiosa,
con discriminazioni e attacchi contro le minoranze,
di cui sono vittime in particolare i cristiani copti.
Istruzione
• L'istruzione è obbligatoria fino ai 15
anni di età; l‘alfabetizzazione
ufficiale è del 66,4%.
Sistema sanitario
• La spesa sanitaria del paese è piuttosto modesta.
• Il sistema di finanziamento sanitario egiziano non è
in grado di offrire tutti i servizi sanitari necessari, a
causa del continuo aumento dei costi.
• E’ il governo, l’ unico a rifornire e finanziare l’
intera sanità(ospedali).
• La responsabilità nei confronti della cura di tutti gli
egiziani è dello stato.
Governo
• L'Egitto è una repubblica dal 18 giugno 1953,è una
repubblica araba e socialista.
• La Costituzione organizza il potere politico secondo
un sistema semi-presidenziale multi-partitico con
bicameralismo.
• Il potere esecutivo è diviso tra il Presidente e
il Primo Ministro.
• Il potere legislativo è esercitato dal parlamento
bicamerale.
• Il potere giudiziario è costituzionalmente
indipendente.
• Per le questioni matrimoniali e di stato personale
vige il diritto religioso.(corano,testo per loro sacro)
Agricoltura e Allevamento
PRIMARIO:
• La produzione agricola: nel delta del Nilo
si coltivano molto i cereali(riso,mais);
lungo il corso del fiume cereali e cotone.
• L’ allevamento:si allevano ovini e caprini.
• Una risorsa importante è la
pesca,esercitata sia sul Nilo sia nel Mar
Mediterraneo
Economia: moneta, lira egiziana
• L’ Egitto tra gli stati dell’ area è quello con il minor
Pil pro capite.
• Il recente sfruttamento di giacimenti di petrolio e
gas naturale ha dato impulso all’ industria
petrolifera.
• SECONDARIO:
• Ci sono industrie siderurgiche,meccaniche e
chimiche. Comprende anche industrie dell’
abbigliamento e del tabacco, oltre a quelle
alimentari e tessili.
• TRASPORTI: molta navigazione interna,mentre i
trasporti su gomma sono sviluppati solo nella zona
della valle del Nilo.
Turismo: terziario
• Il turismo è un’ importantissima fonte di
reddito per il paese.
• L’ inestimabile patrimonio archeologico
lasciato dalla civiltà egizia e le bellezze
naturali del Mar Rosso attirano turisti da
tutto il mondo.
Scarica
Random flashcards
CRANIO

2 Carte oauth2_google_d7270607-b7ab-4128-8f55-c54db3df9ba1

Present simple

2 Carte lambertigiorgia

CIAO

2 Carte oauth2_google_78a5e90c-1db5-4c66-ac49-80a9ce213cb9

Generatore elettrica

2 Carte oauth2_google_edd7d53d-941a-49ec-b62d-4587f202c0b5

economia

2 Carte oauth2_google_89e9ca76-2f16-41bf-8eae-db925cb2be4b

creare flashcard