Evoluzione stellare - Planetario di Torino

annuncio pubblicitario
Martedì 12 maggio conferenza “Evoluzione stellare:
dalla nascita di una stella ai buchi neri”
Ultimo appuntamento del ciclo “Metti una sera al Planetario”
Si conclude martedì 12 maggio il ciclo di appuntamenti “Metti una sera al Planetario”, che
attraverso una serie di incontri con i più importanti studiosi piemontesi del Cielo e dello
Spazio ha permesso al pubblico di avvicinarsi ai grandi temi dell’astronomia.
L’ultimo appuntamento è dedicato all’ “Evoluzione stellare: dalla nascita di una stella ai
buchi neri”. Protagonista della serata sarà il prof. Piero Galeotti, vicepresidente di
Infini.to. La conferenza, come consueto, inizia alle ore 19 al Parco Astronomico di Pino
Torinese.
“Nulla si crea e nulla si distrugge – spiega il prof. Galeotti - il fatto stesso che noi
riceviamo luce e calore dal Sole implica che questa stella, come tutte le altre, debba
bruciare combustibile, consumarsi e trasformarsi perciò in qualcosa di diverso. Questo
perché la luce e il calore sono forme di energia, non eterne ma destinate prima o poi ad
esaurirsi. L'evoluzione stellare, ora, è frutto della scienza moderna in quanto i suoi risultati
si basano non solo sulle osservazioni astronomiche, ma anche sulle interpretazioni fisiche
riguardanti la struttura e le proprietà di atomi e nuclei. Sappiamo così ricostruire
l'evoluzione delle stelle, dalla loro formazione in enormi nubi di gas freddo alle fasi finali
di stelle di neutroni o buchi neri, secondo uno schema scientifico basato sulle nostre attuali
conoscenze, avvalorato dai dati osservativi dell'astronomia nelle diverse regioni della loro
emissione di energia: dalle onde radio all'ottico, dalla radiazione infrarossa ai raggi x e
gamma”.
Piero Galeotti, nato a Torino nel 1942, ha svolto attività didattica e di ricerca all’Università
di Torino, al CNR e all’INFN; attualmente è Professore ordinario di Fisica Sperimentale
(SSD FIS/01) all’Universitá di Torino, dove ha tenuto corsi di Fisica, Astrofisica, Fisica
Sperimentale e Probabilità e Statistica. La sua attività scientifica è svolta nel campo della
fisica astroparticellare, in particolare lo studio della radiazione cosmica a terra, sottoterra o
dallo spazio. Da molti anni svolge ricerche di astrofisica neutrinica (inizialmente nel
laboratorio del Monte Bianco e ora in quello del Gran Sasso) per studiare le fasi evolutive
finali di stelle che possono esplodere come supernove (un’osservazione interessante è stata
ottenuta al Monte Bianco nel 1987). E’ il vicepresidente del Parco Astronomico di Torino.
Costo del biglietto 5 euro; ingresso gratuito per i possessori di Abbonamento Musei e
Torino + Piemonte Card.
La biglietteria apre alle ore 18, la conferenza inizia alle ore 19 (ultimo ingresso alle ore
18,45). Chiusura alle ore 21.
La prenotazione è consigliata al numero 011 8118640 (dal martedì al venerdì dalle 10 alle
16; sabato e domenica dalle 11 alle 18) entro le ore 12 di martedì 12 maggio.
Le conferenze di “Metti una sera al Planetario” offrono al pubblico anche la possibilità di
accedere al PlanetCafè, uno spazio ricercato e minimale situato al piano “meno 2” del
Parco Astronomico, dove sarà possibile consumare, prima della conferenza un aperitivo
speciale oppure gustare un particolare apericena (su prenotazione al numero 0118118640).
Aperitivo costo 3 euro - apericena costo 5 euro.
Si ricorda che tutte le informazioni e le locandine relative agli eventi si trovano sul sito
www.planetarioditorino.it
INFO
Indirizzo: Via Osservatorio - 10025 Pino Torinese; per conoscerci o contattarci utilizza il
sito www.planetarioditorino.it e scrivici una mail a i[email protected] oppure
telefona al numero 011 8118640.
Come arrivarci:
- con il bus 30 da Torino (in partenza dal centro di Torino, scendere alla fermata
Osservatorio e percorrere Via Osservatorio fino al parcheggio (circa 5-10 minuti));
- in auto ( vi è un ampio parcheggio gratuito all’inizio di Via dell’Osservatorio)
Ufficio stampa Parco Astronomico
PIEMONTE COMUNICAZIONE
Tel. 347 0481436
E mail: [email protected]
Ufficio di Torino: Via Avogadro 22 - 10121 – Torino
Scarica
Random flashcards
geometria

2 Carte oauth2_google_01b16202-3071-4a8d-b161-089bede75cca

CRANIO

2 Carte oauth2_google_d7270607-b7ab-4128-8f55-c54db3df9ba1

Present simple

2 Carte lambertigiorgia

il condizionale

2 Carte oauth2_google_2e587b98-d636-4423-a451-84f012b884f0

123

2 Carte

creare flashcard