Smart school

annuncio pubblicitario
SMART SCHOOL
Il modello innovativo di informatizzazione della scuola
La soluzione Smart School di Telecom Italia è composta da una piattaforma abilitante
all’erogazione di servizi didattici evoluti. Mediante strumenti multimediali e telematici,
supportati da innovative tecnologie infrastrutturali, la soluzione rende possibile lo
sviluppo di nuovi modelli educativi, che utilizzano Internet, o le reti in genere, come
parte integrante del programma di insegnamento, anche in strutture dove il cablaggio
di tradizionali reti LAN non è realizzabile.
La piattaforma permette di:
 facilitare l’accesso e l’utilizzo degli strumenti tecnologici da parte degli
insegnanti a supporto dello sviluppo di nuove metodologie didattiche
 sviluppare metodi di insegnamento innovativi tramite la multimedialità in classe
 remotizzare la classe per consentire la fruizione della lezione anche in situazioni
disagiate quali ricoveri o isolamenti temporanei (p.e. zone rurali, etc...)
 memorizzare le lezioni al fine di creare database didattici condivisi
 agevolare l’informatizzazione della scuola e dei domicili degli studenti mediante
metodologie di cablaggio innovative
Descrizione
La soluzione Smart School prevede l’utilizzo di postazioni di lavoro progettate ad hoc
per bambini e insegnanti. Strumenti innovativi quali le Lavagne Interattive
Multimediali sono stati integrati a Personal Computer di uso comune, sviluppando
opportuni software semplificati (friendly human interface) che consentono l’accesso a
tutte le funzionalità in modo intuitivo e immediato da parte di insegnanti e studenti.
La remotizzazione dei contenuti della Lavagna Interattiva e la Videocomunicazione
consentono allo studente connesso da remoto, mediante un qualsiasi PC ed una linea
dati, di partecipare attivamente alla lezione, interagendo con l’intera classe. Si
concretizza così il concetto di estensione dell’aula che permette anche a un bambino in
post degenza o impossibilitato a raggiungere la scuola, di poter seguire il percorso
didattico e continuare a mantenere i normali rapporti sociali con i suoi compagni ed
insegnanti.
L’utilizzo di tali strumenti consente inoltre di memorizzare ed organizzare le lezioni in
un Archivio Lezioni, realizzando di fatto un Data Base di contenuti didattici a
disposizione della stessa scuola o anche condiviso a livello nazionale. Tali contenuti
infatti si configurano come il nucleo di base abilitante alla creazione di un grande
Database nazionale di contenuti didattici e pedagogici suddiviso per argomenti e temi
di studio, facilmente accessibile e fruibile da insegnanti e strutture preposte.
L’abbattimento del Digital Divide viene favorito dalla semplificazione nell’utilizzo delle
tecnologie ma anche dall’impiego, oltre alle LAN tradizionali, di reti cablate innovative
quali le PLC (Power Line Communication) e le fibre ottiche plastiche (POF), entrambe
realizzabili in modo veloce e non invasivo. In particolare le PLC consentono di
trasformare in poche ore ogni presa dell’impianto elettrico (dell’edificio scolastico o del
domicilio) in un punto LAN per la trasmissione dati ad altissima velocità (fino a 55
Mbit/s come da certificazione di TiLab). Inoltre, l’utilizzo di reti PLC permette di
rispondere a quanto indicato dalle attuali normative vigenti in materia di riduzione
dell’inquinamento e delle interferenze elettriche negli edifici scolastici, rispetto ad altre
tecnologie quali ad esempio il Wi Fi.
La soluzione Smart School così concepita si integra con la soluzione:
Smart Inclusion, servizi di telemedicina e di teledidattica che consentono ai piccoli
pazienti lungodegenti di fruire dell’insegnamento svolto in una scuola elementare o
media, integrandosi completamente con la classe, e di rimanere in contatto con il
mondo esterno (famiglia, amici, informazione, intrattenimento, etc..).
Vantaggi
La soluzione Smart School, in completa corrispondenza con il Piano per l’Innovazione
Digitale nella Scuola per sviluppare e potenziare l’innovazione didattica promosso dal
Ministero dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca ed in sinergia con i servizi
offerti nell’ambito della Piattaforma tecnologica InnovaScuola, favorisce l’integrazione
delle Tecnologie dell'Informazione e della Comunicazione nei processi di
apprendimento in classe, offrendo la possibilità di interagire con i servizi scolastici
attraverso il proprio PC di casa.
La possibilità di comunicazione globale rende facile stabilire contatti con classi e scuole
differenti e può portare alla realizzazione e allo scambio di progetti didattici comuni a
livello nazionale, anche mediante la creazione di un DataBase delle lezioni, abbattendo
qualsiasi tipo di barriera culturale e geografica (Rete dell’Informarzione) secondo
modalità già sperimentate nel progetto europeo di Schoolnet attivo nei paesi
Scandinavi (ad esempio come in Norvegia, in Svezia e in Finlandia).
L’infrastruttura di comunicazione di Smart School trae vantaggio dalle innovative
tecniche di connettivita’ dell’offerta Smart Communication di Telecom Italia, quali PLC
(Power Line Communication, ovvero dispositivi a “onde convogliate”) e Fibre Ottiche
Plastiche, che permettono di realizzare la propria rete dati facilmente, senza alcun
intervento infrastrutturale né particolari attrezzature e a zero impatto
elettromagnetico, garantendo, a costi contenuti, le prestazioni necessarie per la
maggioranza di applicazioni.
Scarica
Random flashcards
CRANIO

2 Carte oauth2_google_d7270607-b7ab-4128-8f55-c54db3df9ba1

blukids

2 Carte mariolucibello

Present simple

2 Carte lambertigiorgia

DOMENICA 8 DICEMBRE

4 Carte oauth2_google_6fa38c4a-fb89-4ae3-8277-fdf97ca6e393

Triangoli

2 Carte oauth2_google_d2543822-c1b0-4efc-972b-1e120768c5d0

creare flashcard