La parallasse - Dipartimento di Matematica

advertisement
La parallasse
È una misura ottenuta determinando gli angoli zenitali (quelli che
misurano l’altezza sull’orizzonte) con cui un certo corpo celeste viene
visto da due diversi punti del globo posti sullo stesso parallelo, e
diametralmente opposti. Essa permette di calcolare la distanza del
corpo celeste dalla Terra, essendo note le dimensioni di quest’ultima.
α
α′
.
.
Inoltre, conoscendo solo la distanza sulla Terra tra i due luoghi di
osservazione, ed assumendo che i raggi della stella (ad esempio quelli
solari) giungano paralleli sulla superficie terrestre, dagli angoli α e α′ è
possibile risalire al valore del raggio terrestre, e quindi alla lunghezza
dell’Equatore. In questo modo il matematico greco Eratostene
determinò la misura della Terra.
Scarica