TesV consigliaV - Macroarea di Scienze

annuncio pubblicitario
Tes$ consiglia$ Anatomia Comparata A.A. 2011/2012 Corso di Laurea in Scienze
Biologiche
Esercitazioni Prof.ri Cannata, Bernardini, Longo, Maiani Montagna
Aula T4
5 e 10 aprile sospensione per
Pasqua
aula PP1 L’Anatomia Comparata E’ lo studio dell’evoluzione dei complessi sistemi morfologici
posseduti dai vertebrati. Fondamentalmente tratta dei sistemi
anatomici dei vertebrati inquadrati in un contesto evolutivo
(altrimenti si dovrebbe chiamare semplicemente Anatomia). Noi
esamineremo ciascuno dei sistemi anatomici maggiori e tracceremo
la sua evoluzione dalla sua comparsa fino ai vertebrati attuali.
Parleremo anche di come questi sistemi funzionano (anche in
relazione agli altri sistemi). Vedremo che quello che noi siamo è il
risultato del nostro passato. Nulla nel nostro corpo si è sviluppato
dal nulla, ma è un riarrangiamento di parti che possono essere
osservate nei nostri antenati: la nostra trachea sono branchie
trasformate; i nostri arti sono pinne trasformate, etc. Poiché
osserviamo che tante nostre caratteristiche sono presenti non solo
negli altri mammiferi, ma anche nei rettili, negli uccelli e perfino nei
pesci, noi possiamo usare i vertebrati come modello animale per
conoscere meglio il nostro corpo.
ANATOMIA COMPARATA • 
• 
• 
• 
• 
• 
Morfologia descrittiva
Morfologia funzionale
Fisiologia comparata
Embriologia comparata
Paleontologia
Paleogeologia
•  Evoluzione
I vertebra$ Da quali animali derivano
Quando sono comparsi sulla Terra
In quale ambiente si sono originati
Come sono organizzati
Come funzionano i loro sistemi
Come sono distribuiti sulla Terra
Come si sono evoluti
L’uomo è un vertebrato
La TASSONOMIA del leone
PHYLUM
Subphylum:
Classe
Sottoclasse
Ordine
Sottordine
Famiglia
Genere
CORDATI
VERTEBRATI
MAMMIFERI
EUTERI
CARNIVORI
FISSIPEDI
FELINI
PANTERA
Specie
Pantera leo
La Classificazione La TASSONOMIA dell’uomo
PHYLUM
Subphylum:
Classe
Sottoclasse
Ordine
Sottordine
Super-famiglia
Famiglia
Genere
Specie
CORDATI
VERTEBRATI
MAMMIFERI
EUTERI
PRIMATI
CATARRINI
OMINOIDEI
OMINIDI
Homo
Homo sapiens
Le analogie Le omologie ontogenesi
filogenesi
uomo coniglio bos maiale pollo tartaruga tritone squalo Ontogenesi: sviluppo del singolo individuo
(sviluppo embrionale o embriogenesi; es.
sviluppo embrionale del cane)
Filogenesi: sviluppo di una specie o di un
gruppo (evoluzione dei vertebrati)
Archaeopteryx lithographica Giurassico (150 ml) scoperto in Baviera La deriva dei continenti
Tempi Ere e Periodi Quaternario o Pleistocene 70 240 600 2000 Pliocene 11 Miocene 15 Oligocene 11 Terziario Eocene 20 Paleocene 10 70 Cretaceo 70 Secondario Giurese 50 170 Triassico 50 Permiano 50 Carbonifero 70 Devoniano 60 Primario Siluriano 50 360 Ordoviciano 50 Cambriano 80 Archeano o Precambriano Fossili Uomo Uccelli Mammiferi ReKli Anfibi Pesci AgnaN InvertebraN Fossili non IdenNficaN I vertebra$ Da quali animali derivano
Quando sono comparsi sulla Terra
In quale ambiente si sono originati
Come sono organizzati
Come funzionano i loro sistemi
Come sono distribuiti sulla Terra
Come si sono evoluti
I Cordati e i Vertebrati
• 
• 
• 
• 
• 
Organismi deuterostomi
Organismi a simmetria bilaterale
Presenza di una corda dorsale
SNC dorsale alla corda
Sistema digerente e circolatorio ventrali
•  Dilatazione della parte anteriore del tubo
neurale (encefalo)
•  Presenza di una protezione dell’encefalo
(cranio)
•  Presenza di fosfato di calcio nei tessuti di
sostegno o di rivestimento
Da quali invertebrati originano i
vertebrati e quale era il loro habitat
originario
deuterostomi
protostomi
Origine dei Vertebrati
I Deuterostomi
Scarica
Random flashcards
biologia

5 Carte patty28

DOMENICA 8 DICEMBRE

4 Carte oauth2_google_6fa38c4a-fb89-4ae3-8277-fdf97ca6e393

creare flashcard