Un giorno da scienziati al Museo di Piacenza
Il 26 febbraio siamo
andati in gita con il
pulmino
al
Museo
Civico
di
Storia
Naturale di Piacenza
per svolgere un’attività
di laboratorio sui “rettili
e anfibi”.
La
signorina di nome Manuela ci ha aspettati su una
seggiola all’entrata.
Noi ci siamo seduti e
ci ha raccontato la
vita dei rettili e degli
anfibi,
le
caratteristiche,
loro
le
differenze tra i due
gruppi e le principali
specie
presenti
nostro territorio.
nel
Lei ci ha detto che
nella
nostra
provincia
esistono
quattordici differenti
specie di rettili e
quattordici specie di
anfibi.
Gli
depongono
le
uova
nell’acqua
invece
anfibi
i
rettili
sulla
terraferma.
L’erpetologo è colui che
si occupa di studiare il
loro comportamento.
Poi ad ognuno di noi ci
ha
dato
una
scheda
identificativa raffigurante
un rettile o un anfibo.
Noi dovevamo cercarlo
sui
cartelloni
nell’aula,
esposti
leggere
le
informazioni e lavorare
proprio
come
uno
scienziato scoprendo l’animale dove vive, come si nutre,
come nasce, come si
muove ecc.
Non
è
stato
analizzare
facile
tutti
gli
colorato
la
animali.
Abbiamo
scheda e infine abbiamo
mimato
l’animale
che
avevamo sulla scheda, saltando come una rana o
strisciando come un serpente.
Dopo Manuela ci ha portato in un’altra aula dove ci ha
spiegato come si costruisce una rana con il cartoncino
colorato e ci ha fatto vedere
attraverso un gioco come un
predatore sceglie la rana che
cattura per prima. Tra i colori
del cartoncino: fucsia, giallo,
verde e azzurro, il predatore
sceglie quella di color fucsia
perché si mimetizza di meno
nell’erba.
La
nostra
rana
faceva dei salti incredibili.
E’
stata
una
gita
interessante e anche
divertente
abbiamo
perché
non
solo
lavorato e scoperto
tante cose nuove ma
ci
siamo
anche
divertiti a mimare gli
animali e a giocare
con le rane.
Alunni della classe 3^ B “San Biagio”
Anno scolastico 2008/2009
Scarica

Un giorno da scienziati al Museo di Piacenza