I Prova Fisica Generale 2
SMC - 8/10/2007
E1
Due cariche puntiformi (+10 nC e -10 nC) sono a 8.0 cm di distanza.
a) calcolare il campo elettrico nei punti a, b, c
b) qual’e’ l’energia potenziale di una carica puntiforme di -4.2 nC nei punti a, b, c?
c) quanto lavoro deve fare una forza esterna per spostare la carica puntiforme da b
ad a?
E2
Utilizzando il teorema di Gauss, calcolare il campo elettrico prodotto da una
distribuzione lineare di cariche con densita’  (specificare modulo, direzione e verso).
Si consideri un elettrone posto al di sopra di una fila orizzontale di cariche, ad una
distanza 1.20 cm. Quanto deve valere la densita’ lineare di carica affinche’ l’elettrone
resti sospeso al di sopra di essa? Le cariche devono essere positive o negative? (Si ricorda
che la massa dell’elettrone vale: 9.1 10−31 kg).
E3
Si consideri il circuito in figura con R1=25 , R2=33 , C1=12 F, C2=23 F, C3=46 F
e V=6 V.
a) disegnare il circuito equivalente con un resistore e un condensatore, indicando i
valori del resistore e del condensatore equivalente
b) dopo un intervallo di tempo abbastanza lungo, quanto vale la corrente nel
resistore R1?
c) Qual’e’ la costante di tempo del circuito?
d) In quale istante di tempo dopo che l’interruttore S e’ stato chiuso, la differenza di
potenziale tra le armature del condensatore equivalente e’ pari alla meta’ del suo
valore finale?
e) Qual’e’ l’energia immagazzinata nel condensatore equivalente al termine della
carica?
Scarica

esonero_1_A_A_0809