Parole e Musica
Venerdì 10 aprile 2015 ore 21,00
Musica dal vivo
Popi Minellono
Paki dei Nuovi Angeli
Massimo Luca
Aneddoti e Poesia
– Popi Minellono
e del libro “Io la notte scrivo” canzoni senza musica
autore di grandi successi musicali
ci racconterà le sue canzoni e il perché del suo libro
l’autore di “Mi ritornano in mente” – Gianfranco D’Amato
aggiungerà nuovi aneddoti a quelli della prima serata
Tra gli ospiti della serata anche altri artisti tra cui Francesco Baccini
ore 19.45 happy hour (facoltativo € 12) con musica anni 70-80 in soggiorno
ore 21,00 inizio serata “Parole e Musica” in sala polivalente
Ludoteca con assistenza dalle ore 20,00 al termine della serata
Ospiti con invito: € 5 Bambini - € 10 adulti
PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA per tutto: serata, happy hour e ludoteca
A.S.D. SPORTING CLUB MILANO 2
Via F.lli Cervi 20090 SEGRATE Tel. 02.2640251 Fax 02.26416596
[email protected] - www.sportingclubmilano2.it
C.F. 91502440158 – P.IVA 06927020153 - CCIAA di Milano – REA 2024225
Registro regionale delle persone giuridiche della Lombardia N.2575
Cristiano Minellono, detto anche Popi è un attore e paroliere italiano. E’ anche un autore televisivo ma
è conosciuto prevalentemente per aver composto i testi di diverse canzoni italiane di musica leggera portate al
successo da cantanti famosi. Ha collaborato, fra gli altri, con Adriano Celentano (Il tempo se ne va, Soli), Toto
Cutugno (L'italiano), i Ricchi e Poveri, Mia Martini, Riccardo Fogli, Al Bano & Romina Power, i Camaleonti, Umberto
Balsamo. Negli anni ottanta si consolida un sodalizio artistico col compositore Dario Farina per la stesura di brani
incisi, poi, dai Ricchi e Poveri e da Al Bano e Romina. Tra questi, i più conosciuti sono Mamma Maria, Come vorrei,
M'innamoro di te, Voulez vous danser e Se m'innamoro (quest'ultima prima classificata al Festival di Sanremo 1985)
del trio genovese, Felicità e Ci sarà (primo posto al Festival di Sanremo 1984) dei coniugi Carrisi. Nel 1982 scrive il
testo di Magnifica serata, brano cantato dai Ricchi e Poveri, colonna sonora del film Scusa se è poco con Monica
Vitti, Ugo Tognazzi e Diego Abatantuono. Come autore ha vinto due edizioni del Festivalbar ed una di Un disco per
l'estate, oltre a due Telegatti come migliore autore di testi. Gli è stato assegnato anche il Premio Paroliere. Si stima
che le canzoni a cui ha contribuito siano state vendute in oltre 150 milioni di copie in tutto il mondo posizionandosi,
in cinquantasei casi, ai primi posti delle hit parade. Come discografico ha prodotto, fra gli altri, Toto Cutugno, i
Ricchi e Poveri, Mia Martini, Dori Ghezzi, I Grimm, Idea 2, Franco Franchi e Ciccio Ingrassia, Barbara Bouchet,
Patrick Samson. Per la televisione ha collaborato alla scrittura di testi di conosciute trasmissioni televisive fra cui
Beauty Center Show (1983), Premiatissima (1984), Una rotonda sul mare (1989). Ha avuto anche una lunga
esperienza di attore teatrale sviluppatasi peraltro in giovanissima età e poi tralasciata per altre strade Nel 1959 è
stato fra gli interpreti del film La notte brava di Mauro Bolognini, dove fu accreditato come Cristiano Minello. Come
Cristiano Minello ha interpretato anche per la televisione due serie complete di Le avventure di Laura Storm, a
fianco di Lauretta Masiero ed Aldo Giuffrè e molte commedie.
E’ stato per dodici anni consigliere di amministrazione del Piccolo Teatro di Milano. Ha ricoperto inoltre la carica di
direttore generale della B&G Entertainment (dal 2002 al 2003) e ha fondato l'Associazione Italiana degli Autori. È
stato anche responsabile artistico della Fininvest dal 1981 al 1989, capo degli autori e consigliere di Silvio
Berlusconi.
Attivo come creativo anche in campo pubblicitario con Ferrero-Craft-Standa-Philips- ecc., ha firmato con Massimo
Boldi il libro Bestia che dolore, pubblicato per Arnoldo Mondadori Editore. Ha collaborato anche alla sceneggiatura
di film quali Tifosi, Vacanze di Natale 2000, Body Guards e Natale sul Nilo.
Paki dei Nuovi Angeli È stato uno dei protagonisti negli anni d’oro della musica italiana. Con la sua band I
nuovi angeli, Pasquale Canzi, cantante e virtuoso pianista, ha inciso brani che resteranno incastonati indelebilmente
nel patrimonio beat del nostro Paese. I nuovi angeli curavano la melodia, con note aggraziate, che lì portarono
all’apice del successo con Donna Felicità. Seguirono molte altre incisioni come Anna da Dimenticare e Singapore
Massimo Luca è un chitarrista, compositore e produttore discografico italiano.
È stato il chitarrista acustico più impiegato dai principali cantautori e artisti italiani degli anni settanta: Lucio
Battisti, Sergio Endrigo, Fabrizio De André, Paolo Conte, Zucchero, Pierangelo Bertoli, Mina, Francesco Guccini,
Loredana Berté, Marcella Bella, Donatella Rettore, Gianna Nannini, Antonello Venditti, Mia Martini, Bruno
Lauzi, Roberto Vecchioni, Edoardo Bennato, Angelo Branduardi, Lucio Dalla, Ron, Fabio Concato.
Il 23 aprile 1972 fa parte del gruppo d'accompagnamento di Battisti durante il suo storico duetto con Mina a Teatro
10. Come autore vince il Festival di Sanremo 1998 con il brano Senza te o con te, interpretato da Annalisa Minetti. È
coautore insieme a Gianluca Grignani di: Destinazione Paradiso, La mia storia tra le dita, Falco a metà e del resto
dei brani contenuti nell'album di esordio di Grignani.
Francesco Baccini Cantautore della scuola genovese tra i più eclettici del panorama musicale italiano,
Baccini inizia a studiare pianoforte da bambino e, dopo essersi dedicato ai grandi compositori del passato, a 20 anni
scopre anche la musica leggera e il rock, Nel 1989, con il suo nome, pubblica il suo album d'esordio Cartoons,
premiato come rivelazione a Saint Vincent e vince la "Targa Tenco" come miglior opera prima; nello stesso anno
vince Un disco per l'estate con Figlio unico, canzone tratta da questo disco. Nel secondo album, Il pianoforte non è il
mio forte c'è il singolo Le donne di Modena e la presenza in Genova blues di Fabrizio De André (amico e del quale
era sempre stato ammiratore), segna l’inizio di una serie di collaborazioni con altri artisti. Infatti, nel 1990, vince il
Festivalbar con Sotto questo sole, in coppia con Paolo Belli e i “Ladri di Biciclette”. È con Nomi e cognomi del 1992
che ottiene il maggiore successo commerciale, affermandosi come erede della tradizione dei cantautori liguri. Il 29
novembre 2011 esce il nuovo album Baccini canta Tenco, tratto dall'omonimo tour teatrale. Nel 2012 con il cd
"Baccini canta Tenco" vince il premio Lunezia e riceve la seconda Targa Tenco della sua carriera.
Scarica

Parole e Musica - Sporting Club Milano 2