INFORMAZIONI SU DERMASTAMP®
Istruzioni d’uso
In caso di grandi aree cicatriziali, come cicatrici da acne e cicatrici strette, come le smagliature, abbiamo
raggiunto risultati da buoni a ottimi, con i modelli MC 915 (largo 1 cm) e MC 415 . Abbiamo però
incontrato difficoltà nel raggiungere cicatrici singole posizionate in zone di difficile accesso , difficoltà che
abbiamo risolto con: DermaStamp®.
I vantaggi di questo piccolo, ma efficace strumento, sono i seguenti:
Trattamento di cicatrici difficili da raggiungere (vicino agli occhi, dietro le orecchie,
etc…). Rapido ciclo di trattamento.
Costi ridotti, con risultati permanenti.
Nessuna interruzione della vita sociale
Nessun effetto collaterale negativo.
Nessun dolore post-operatorio.
DermaStamp® è un dispositivo medico contrassegnato dal marchio CE, MONOUSO, e serve per il
trattamento di cicatrici atrofiche (ad esempio quelle della varicella). In genere si può ottenere un
miglioramento della cicatrice del 70%. Qualsiasi risultato migliore è da considerarsi un bonus.
I 6 aghi in acciaio inossidabile per uso medicale, hanno una lunghezza di 2 mm e un diametro di
0.12 mm al punto massimo di penetrazione. Il posizionamento degli aghi e il taglio di finitura garantiscono
una forza di penetrazione inferiore ai 50 grammi.
DermaStamp® deve essere utilizzato esclusivamente da specialisti nella cura delle malattie della pelle.
CASO 1:
La cicatrice nelle foto sottostanti è stata trattata per 1 minuto. La paziente ha rifutato l’anestesia. Ogni parte
della cicatrice, inclusi i bordi, è stata punta 15/20 volte sino alla comparsa di petecchie sui bordi della
cicatrice.
Dopo il trattamento, la parte interessata è stata pulita con una soluzione salina sterile. Non è stato necessario
alcun ulteriore bendaggio. Un mese dopo la paziente è tornata per il follow-up fotografico. Lo staff clinico
ha giudicato il miglioramento ottenuto in ragione del 70% (un secondo trattamento potrebbe aggiungere un
ulteriore 10/15%)
Prima
Dopo il trattamento
1 mese dopo
L’ultima fotografia mostra chiaramaente come la cicatrice precedente, un po’ incavata, è stata riempita da
nuovo collagene e da nuovi capillari indotti dalle micro-punture e migrati nella vecchia cicatrice.
L’aumentato apporto di sangue ha armonizzato il vecchio tessuto cicatriziale con la pigmentazione cutanea
circostante (fotografie di Ivan Safonov e Horst Liebl)
CASI 2 e 3. Un caso particolare:
Questa giovane donna è stata torturata con sigarette accese sulla fronte e sulle braccia. Le foto posttrattamento sono state prese un mese dopo il trattamento stesso.
Pictures by Ivan Safonov
Se è richiesta l’anestesia, il medico ha 2 possibilità:
Iniezione locale (effetto immediato)
Crema anestetizzante (ha effetto in circa 40 minuti)
ISTRUZIONI D’USO
DermaStamp è costituito da un porta-aghi e da un cappuccio protettivo. DermaStamp è dotato di 5 aghi
chirurgici di acciaio inossidabile. Lunghezza dell’ago: 2.0 mm. Diametro dell’ago nel punto di massima
penetrazione: 0,12 . DermaStamp è uno strumento sterile MONOUSO .
INDICAZIONI:
• Cicatrici isolate e di piccole dimensioni
• Distinte e profonde rughe di espressione
• Iperpigmentazione isolata
• Inoculazione trans-dermica di formulazioni idrofile e lipofile
PROCEDURA: deve essere eseguita solamente da specialisti nella cura delle malattie della pelle.
• Fotografare la parte, se possibile in macro.
• Disinfettare la cicatrice e la pelle circostante (evitare l’alcool)
• Anestetizzare la cicatrice e la cute circostante, con iniezione di anestetico o con applicazione topica di
crema anestetizzante
• Appoggiate la mano (vedi foto in basso). Evitate punture inclinate e rotazione degli aghi mentre sono nella
pelle! Potrebbero causare lesioni cutanee ..
• Mantenete DermaStamp verticalmente sulla pelle.
• Pungete la cicatrice ed I suoi bordi sino alla cute sana, diverse volte. Gli aghi sono molto appuntiti, quindi è
necessaria una pressione medio-lieve. Sono sufficient 15/ 20 punture.
• Per ottenere una distribuzione omogenea delle puncture, spostate leggermente DermaStamp o ruotatelo un
poco, prima della puntura successiva.
Durante e dopo il trattamento, sulla superficie della pelle devono comparire petecchie
omogenee.
Pulite l’area trattata con una soluzione salina sterile. Non è necessario alcun bendaggio
Rimettete il cappuccio protettivo e gettate lo strumento, in osservanza alle regole locali sullo
smaltimento dei rifiuti.
INTERVALLI FRA I TRATTAMENTI:
Per ottenere i migliori risultati, è opportune considerare al massimo 2/3 trattamenti.
Dato che la neo-collagenogenesi e la neo-angiogenesi necessitano di tempo per maturare, l’intervallo fra i
trattamenti dovrebbe essere di almeno 4 – o meglio 6 – settimane o più
CONTRO INDICAZIONI:
Acne in fase attiva
Verruche
Pelle infetta
Herpes
Tendenza alla formazione di cheloidi
EFFETTI COLLATERALI:
Nella nostra esperienza di micro-needling con Dermaroller, non sono mai stati riferiti effetti collaterali
negativi.
Scarica

applicazioni e protocolli