CGRP PEPTIDE CORRELATO AL GENE DELLA
CALCITONINA COLLEGAMENTO MOLECOLARE TRA
OBESITÀ ED EMICRANIA?
Recober, A., Goadsby, P.J.
(A.R.) Headache Division-Department of Neurology, University of Iowa, IA, USA. (P.J.G.)
Headache Group, Department of Neurology, University of California, San Francisco, San
Francisco, CA, USA.
Drug News Perspect 23(2): 112-117 2010
Alcuni studi epidemiologici hanno fornito dei suggerimenti sul fatto che l'obesità possa essere un
fattore di rischio per l'emicrania cronica, benché ancora non sia stata stabilita alcuna relazione di
causalità e non siano noti eventuali fattori di rischio relativi alla progressione da emicrania
episodica ad emicrania cronica. Il CGRP (peptide correlato al gene della calcitonina) gioca un ruolo
importante nella fisiopatologia dell'emicrania. In questo lavoro abbiamo valutato il potenziale ruolo
del CGRP come collegamento molecolare tra obesità ed emicrania. Esistono diverse linee di
evidenza a supporto di un'associazione meccanicistica: 1) alcuni marker comuni presentano valori
elevati sia nell'obesità che nell'emicrania, 2) il tessuto adiposo secerne citochine proinfiammatorie
ed adipocitochine che sono coinvolte nella fisiopatogenesi dell'emicrania e 3) sono stati rilevati
elevati livelli di CGRP nel plasma di individui obesi.Il nostro parere è che il CGRP rilasciato dai
neuroni trigeminali possa rappresentare un collegamento biologico tra obesità ed emicrania. Una
produzione di CGRP trigeminale potenziata in individui suscettibili obesi può ridurre la soglia
necessaria a scatenare gli attacchi di emicrania, provocando episodi più frequenti fino allo sviluppo
eventuale di un'emicrania cronica
NEUR-1028805-0002-MXT-AB-02/2013 Dep.AIFA 23/06/2010 Data rilascio il 02/07/2010
Scarica

CGRP (peptide correlato al gene della calcitonina)