Clorpromazina: una fenotiazina usata come
antistaminico che Laborit (1950) somministrò,
dapprima, a pazienti chirurgici in sala operatoria per
potenziare l'effetto dell'anestesia o per alleviare il
dolore in pazienti con crisi dolorose non trattabili e,
successivamente, come antischizofrenico in pazienti
psicotici ottenendone una notevole diminuzione
dell'agitazione,
dell'eccitamento
psicomotorio,
dell'aggressività senza un parallelo aumento della
sedazione
•
4560 RP (chlorpromazine)
•
Henri Laborit (1952)
Iproniazide: un inibitore delle MAO
sintetizzato nel 1951 all'interno di un
programma di ricerca per mettere a
punto nuove sostanze antitubercolari
che induceva inaspettatamente uno
stato di euforia che suggerì una sua
efficacia
come
antidepressivo
Imipramina: un
antidepressivo
triciclico sintetizzato agli inizi degli
anni '50 all'interno di un programma
di ricerca per mettere a punto nuove
sostanze
antistaminiche,
anticolinergiche che fu usato prima
su pazienti schizofrenici e, solo
successivamente, come efficace
antidepressivo
Litio: uno ione di un metallo la cui
azione
antimaniacale
(nelle
depressioni bipolari) fu identificata
durante degli studi sull'assetto
metabolico di pazienti psichiatrici
iniezione intraperitoneale (IP)
iniezione intramuscolare (IM)
iniezione sottocutanea (SC)
somministrazione orale
somministrazione sottolinguale
somministrazione intrarettale
inalazione
somministrazione topica
somministrazione intracerebrale
somministrazione intracerebroventricolare (ICV)
curva dose-risposta:
misura dell’effetto di un farmaco
in funzione della quantità somministrata
indice terapeutico: rapporto tra la
dose che produce l’effetto desiderato
nel 50% degli animali e la dose che
produce effetti tossici nel 50% degli animali
MEDICATION
NORMAL
MOOD
67% RESPONDERS
medication
started
33% NONRESPONDERS
DEPRESSION
8 weeks
5-9
Stahl S M, Essential
Psychopharmacology (2000)
PLACEBO
NORMAL
MOOD
33% RESPONDERS
placebo
started
67% NONRESPONDERS
DEPRESSION
8 weeks
5-10
Stahl S M, Essential
Psychopharmacology (2000)
PLACEBO
SUBSTITUTION
NORMAL
MOOD
placebo
antidepressant
treatment
50% continue
response
50% relapse
DEPRESSION
5-11
Stahl S M, Essential
Psychopharmacology (2000)
DRUG
CONTINUATION
NORMAL
MOOD
antidepressant
treatment
90% continue
response
10% relapse
DEPRESSION
5-12
Stahl S M, Essential
Psychopharmacology (2000)
blocca
Eterorecettori
presinaptici
Autorecettori
dendritici
Effetti dei farmaci che si
legano con i recettori
Principali localizzazioni dei
neuroni colinergici
Sistema pontino dorsolaterale: regolazione del sonno REM
Sistema proencefalico basale: attivazione della corteccia cerebrale,
facilitazione dell’apprendimento (soprattutto percettivo)
Sistema del setto mediale: ritmi EEG e funzioni ippocampali
•
•
•
Acetylcholine (ACh) is the primary NT secreted by efferent CNS cells
(causing muscular movement)
In the periphery: ACh neurons are found in:
– Autonomic ganglia (e.g. the heart)
– The neuromuscular junction (activation of muscle movement)
In brain: ACh neurons are found in:
– Dorsolateral pons
– Medial septum
– Basal forebrain
– ACh release in brain results in facilitatory effects
4.27
ACh Receptors
• Nictotinic receptors are found in skeletal muscle
(ionotropic effect)
– Agonists: ACh, nicotine
– Antagonists: curare (arrow tips)
• Muscarinic receptors are found in heart and
smooth muscle (metabotropic effects)
– Agonists: ACh, muscarine
– Antagonists: Atropine (belladonna/pretty lady
alkaloids)
4.30
inattivato
Farmaci che agiscono sulle
sinapsi colinergiche
• The monoamine transmitters share a common
structure and form a family of
neurotransmitters
– Catecholamines include dopamine (DA),
norepinephrine (NE), and epinephrine (EPI)
– Indolamines include serotonin (5-HT)
• The cell bodies of monoamine neurons are
located in the brainstem and give rise to axon
terminals that are distributed widely
throughout the brain
frontale
Principali localizzazioni dei
neuroni dopaminergici
Sistema nigro-striatale: controllo
del movimento
Sistema mesolimbico: sistema di
rinf orzo e gratif icazione (sostanze
d’abuso)
Sistema mesocorticale: memoria a
breve termine, strategie di problem
solving
Drug-Dopamine Interactions
• AMPT blocks tyrosine hydroxylase, preventing
the conversion of tyrosine to l-DOPA
• Reserpine prevents the storage of monoamine
within vesicles
• Cocaine blocks the reuptake of dopamine
• Monoamine oxidase (MAO) within the axon
terminal destroys excessive dopamine
– Deprenyl blocks MAO-B to increase dopamine, also
prevents MAO to convert MPTP to MPP+ (which
4.38
kills dopaminergic cells)
Farmaci che agiscono sulle
sinapsi dopaminergiche
Scarica

somministrò, dapprima, a pazienti chirurgici in sala