Università degli Studi di Trento
Comunicazione del Rettorato
UFFICIO STAMPA
Comunicato stampa
Rosso Ferrari: la Formula Uno all’Università di Trento
Il prossimo 8 aprile sarà conferita al capo progettista Rory Byrne la laurea
honoris causa in Ingegneria dei Materiali. Montezemolo e Todt alla cerimonia
Trento, 21 marzo 2005 – Dai circuiti più famosi, ai grandi saloni internazionali,
dalla storia dell’automobilismo, ai successi festeggiati da milioni di fan in tutto il
mondo: il mito Ferrari entra ora anche nelle aule dell’Università. Il prossimo 8 aprile
l’Ateneo trentino conferirà la laurea honoris causa in Ingegneria dei materiali a Rory
Byrne, il capo progettista delle vetture di Formula Uno Ferrari, uno degli uomini di
punta della scuderia, che negli anni hanno contribuito all’affermazione del marchio
italiano ai vertici del mondo dell’automobilismo.
Con questo riconoscimento l’Università degli Studi di Trento e, in particolare, la
Facoltà di Ingegneria - che proprio nel 2005 compie i suoi primi vent’anni - intendono
premiare Byrne per la straordinaria abilità e per l’esperienza maturata nel settore
delle tecnologie dei materiali, uno tra i punti chiave del successo Ferrari. “Per la
creatività e l'originalità con cui ha saputo utilizzare conoscenze e tecnologie proprie
dell'Ingegneria dei materiali - si legge infatti nella motivazione della laurea –
sviluppando e applicando materiali innovativi nel campo dell'automobilismo da
competizione per ottenerne le migliori prestazioni e la massima affidabilità”.
La cerimonia si terrà nella splendida cornice del MART (Museo di Arte Moderna e
Contemporanea di Trento e Rovereto) alla presenza dei vertici dell’Università di
Trento, il rettore Davide Bassi, il presidente Innocenzo Cipolletta e il preside
Riccardo Zandonini. Per l’occasione hanno confermato la loro partecipazione per il
team Ferrari anche il presidente Luca Cordero di Montezemolo e il direttore
generale Jean Todt.
La giornata si aprirà alle 11.30 in puro stile accademico alla Facoltà di Ingegneria di
Mesiano, sulla collina di Trento, con un incontro-seminario di Rory Byrne (in lingua
inglese) rivolto soprattutto agli studenti e dedicato ad approfondire i segreti delle
tecnologie dei materiali applicate all’industria automobilistica. La cerimonia si
svolgerà, invece, nel pomeriggio presso l’Auditorium del MART a Rovereto alle 16
alla presenza anche del presidente della Provincia autonoma di Trento, Lorenzo
Dellai e del presidente del MART, Franco Bernabè. Per l’occasione alcune tra le
vetture di punta di casa Maranello saranno esposte sotto la cupola del MART per
ricreare così l’atmosfera Ferrari.
Per i giornalisti è prevista una conferenza stampa alle 15 presso la Sala
Amici del MART a Rovereto alla quale parteciperà anche Rory Byrne.
Per maggiori informazioni: Alessandra Saletti - Ufficio Stampa
Università degli Studi di Trento - Via Belenzani, 12 – 38100 Trento, Italy
Tel. +39 0461/881131, Fax +39 0461/881247 - e-mail: [email protected]
Università degli Studi di Trento
Comunicazione del Rettorato
UFFICIO STAMPA
Rory Byrne è capo-progettista delle vetture di Formula 1 della Ferrari. Nato a
Pretoria (Sudafrica) nel 1944, si è diplomato a pieni voti e con nota di merito in
matematica presso la Queens High School di Johannesburg nel 1960 e laureato in
Scienze alla Withwatersrand University nel 1964.
Dopo 25 anni di esperienza professionale nell’area della progettazione di macchine
di Formula Uno è entrato nella Scuderia Ferrari nel 1997 in qualità di capoprogettista. Durante la sua carriera ha progettato macchine guidate da tre campioni
del mondo (Ayrton Senna, Nelson Piquet e Michael Schumacher) ed è stato
responsabile per la progettazione e la realizzazione di macchine che hanno vinto ben
99 Grand Prix.
Fra il 2000 e il 2004 ha ottenuto il primo posto in tutti i campionati sia nella sezione
costruttori sia in quella piloti.
Programma
ore 11.30
Seminario Rory Byrne con gli studenti della Facoltà
Facoltà di Ingegneria, Mesiano - Trento
ore 15
Incontro con la stampa
MART, Rovereto – Sala Amici del Museo
Davide Bassi, rettore Università degli Studi di Trento
Innocenzo Cipolletta, presidente Università degli Studi di Trento
Lorenzo Dellai, presidente Provincia autonoma di Trento
Rory Byrne, capo-progettista Ferrari Gestione Sportiva
Riccardo Zandonini, preside Facoltà di Ingegneria
Franco Bernabè, presidente MART
ore 16
Cerimonia di conferimento laurea honoris causa
MART, Rovereto – Auditorium
Dalle 18 in poi gli ospiti potranno visitare gratuitamente sia le collezioni del MART
Per maggiori informazioni:
Ufficio stampa Università di Trento
Alessandra Saletti – tel. 0461/881131 – [email protected]
http://www.unitn.it/events/lhci
Per maggiori informazioni: Alessandra Saletti - Ufficio Stampa
Università degli Studi di Trento - Via Belenzani, 12 – 38100 Trento, Italy
Tel. +39 0461/881131, Fax +39 0461/881247 - e-mail: [email protected]
Scarica

Spett - Università di Trento