X edizione Artisti in Piazza
Festival Internazionale dell’Arte di Strada
Dal 28 al 31 maggio 2006 prefestival
Dal 1 al 4 giugno 2006 festival
PENNABILLI (PU)
COMUNICATO STAMPA AIP 21 BUSKERS 2006
ARRIVA L’ORDA DI BUSKERS!
Ecco i protagonisti della decima edizione di Artisti in Piazza
Città di Pennabilli - Provincia di Pesaro e Urbino
Torna Artisti in Piazza e come ogni anno tornano i Buskers, il vero fulcro della manifestazione,
gli artisti di strada, che giungono da ogni angolo del pianeta con i loro spettacoli dai generi più
disparati: si va dai musici, agli attori, ai ballerini, ai giocolieri, e molto altro ancora, per creare
un’atmosfera di gioco e di festa con un pizzico di magia.
Ma conosciamo più in dettaglio le 50 compagnie protagoniste di questa decima edizione. Dalla
Francia in anteprima italiana il bizzarro clown kamikaze protagonista dello spettacolo
perturbante “KaO?”, della compagnia “A&O”; dalla Francia al Kenya con il ritorno degli
acclamati “Afro Jumbo Jeegs”, 6 spericolati acrobati che si cimenteranno in uno show di
altissimo livello. Ancora la cultura del Continente Nero, protagonista questa volta della
performance a cura del gruppo italiano “Ahmadì…Bianco Africa”, che si cimenterà nelle
caratteristiche danze africane al ritmo di percussioni. Dalla Spagna arrivano invece gli “Aticus
Tilt”, con il loro spettacolo “Caffè de Olla”, circo teatro acrobatico. “The Guardian Angels” è
invece il titolo dello show di teatro pirotecnico dei tedeschi “Bängditos”. Dopo l’enorme
successo riscosso nel 2002 tornano ad Artisti in Piazza gli anglosassoni “Baghdaddies”, cinque
versatili musicisti che faranno ballare il pubblico con il loro sound coinvolgente. Un altro
ritorno è quello di “Chris Lynam”, anch’egli inglese, che quest’anno propone il suo
originalissimo talento comico in ben due spettacoli, “The Beast of Theatre”, solo show, e
“Popcorn club”, accompagnato dalla moglie Kate McKenzie, cantante lirica. Dall’Italia arriva
invece la divertentissima parodia dei monaci Shaolin con i “Ciaolyns”. Ancora dal Bel Paese il
“Circo degli Asinelli”, biblioteca itinerante sul dorso di cinque asini! “Pastiche” è lo spettacolo
del gruppo argentino “Circo Charibari”, adatto a tutte le età. Ormai cittadini di Pennabilli sono
gli inglesi “Cloghoppers”, virtuosi del banjo e del contrabbasso. Uno spettacolo di mimo, clown
e giocoleria è quello che metterà in scena la “Compagnia Autonoma Tenenti”, dall’Italia.
Sempre dall’Italia “Crop Circo”, teatro di strada; e poi la musica folk e blues dei “Dago Red”. E
ancora dall’Italia il duo comico musicale “Delikatessen Duo”. La musica popolare russa sarà
invece protagonista dello spettacolo del gruppo di danza e musica popolare “Dreva”,
direttamente da Mosca. Musica d’autore invece quella suonata dagli inglesi “The Duckworths”,
con strumenti musicali inventati, così come musica d’autore e recitata sarà protagonista dello
show del romagnolo “Duo Bucolico”. Gli “Etran Finatawa”, dalla Nigeria, sono un gruppo di
etnie Tuareg e Wodaabe, che interpretano musiche folk nigeriane. Francesco Piu è invece un
giovane musicista, considerato uno dei nuovi talenti della chitarra blues italiana. Dalla
Svizzera il “Duo Full House” si cimenterà uno spettacolo di teatro comico acrobatico. E poi ci
sono i “Gadjo”, band di artisti di varie nazioni pazzi per le musiche zingare cantate in varie
lingue. Ancora dall’Italia il teatro di figura, surreale, popolare de “Girovago e Rondella Family
Circus”; la “Compagnia Giullari del Diavolo”, giocolieri che hanno partecipato a spedizioni
umanitarie dei Clown senza Frontiere in giro per il mondo. Dal Belgio le acrobazie in macchina
di “Joppe”. “La Paranza del Geco”, gruppo del Nord Italia di attori-danzatori-mimi-acrobati,
mascherati con i costumi popolari del Carnevale, interpretano musiche tradizionali del Sud
Italia. Sempre italiani sono “Le lumache di corsa”, che nel loro spettacolo “Varietà Mignon”
ballano e cantano sui brani più famosi e amati dal pubblico. Da Cuba il teatro di figura e di
strada dei “Marivelas”. L’ingelse “Mat Ricardo” è uno dei pochi giocolieri al mondo
specializzato nell’arte del giocoliere Gentleman. Gli italiani “Milo e Olivia” lo scorso febbraio si
sono esibiti anche ai Giochi Olimpici di Torino 2006 nel loro spettacolo di circo teatro, che
___________________________________________________________________________________________________________________________
_
Ass. Cult. Ultimo Punto via delle Confraternite, 4 - 61016 Pennabilli (PU) Italia - tel e fax +39.0541.928003 [email protected]
Pagina 1 di 2
X edizione Artisti in Piazza
Festival Internazionale dell’Arte di Strada
Dal 28 al 31 maggio 2006 prefestival
Dal 1 al 4 giugno 2006 festival
PENNABILLI (PU)
COMUNICATO STAMPA AIP 21 BUSKERS 2006
riproporranno a Pennabilli. Da segnalare l’interessantissimo e coinvolgente spettacolo degli
indiani “Milòn Mèla, che si esibiscono in un mix di musica, danze, parate e arti marziali.
“Nefesh”, dall’Italia, presenterà invece una libera interpretazione di danza araba e
mediorientale. Sempre dall’Italia l’irriverenza del clown “Otto Panzer”. Dalla Germania torna
“Peter Weyel”, l’artista che con il suo pessimo umore coinvolgerà il pubblico nel suo grottesco
spettacolo. “Pumcliks” è un trio musicale italo-svizzero che a Pennabilli presenta “Assunta &
Co.” in un mix di musica e teatro di strada. Dalla Russia il “Quartetto Scherzo”, quattro
musicisti diplomati presso la scuola superiore di musica più celebre di Russia, che
interpreteranno brani classici con strumenti folk russi. Grande ritorno dal Messico dei
“Quetzalcoatl”, eccelsi percussionisti Maya, con il loro spettacolo selvaggio di musica, danze e
fuochi, che ha riscosso enorme successo lo scorso anno. Dalla Romagna la “Roaring Emily
Band”, sestetto dal repertorio jazz, funky e musica classica.
Saranno presenti anche gli ormai storici “Ruben Rojo y Pennabilli Social Club” che con la loro
carica musicale scalderanno l’atmosfera delle notti pennesi. Dalla Sicilia arriva la cantastorie
dialettale “Sara Cappello”. Il “Teatro Carillon” vagherà per le strade di Pennabilli nello
spettacolo itinerante di teatro e parata sui trampoli. Dall’Inghilterra torna dopo alcune
comparsate in televisione il fachiro “Thomas Blackthorne”, in una performance adatta a chi
non si lascia facilmente impressionare. Dall’Olanda il sound gipsy jazz del “Tolga Trio”. Dalla
Svizzera lo spettacolo delirante “Turboshow” del clown distruttivo “Toni Caradonna”. “Tony
Clifton Circus” presenta invece il suo circo dell’anomalia e teatro di strada. Il Kelp Horn,
strumento suonato dalle popolazioni Boscimane del Sudafrica ricavato da un’alga essiccata,
simile al Didjeridoo, è la scoperta di Riccardo Moretti, che lo suona nel suo show “Tribalneed”.
“Valentin l’Astronauta” è un clown scientifico tedesco che si esibisce in giocoleria, equilibrismo
e acrobazie di ogni genere. Infine “Zambra Mora” è un progetto musicale composto da quattro
artisti modenesi che interpretano musica d’oriente, contaminata da jazz e flamenco.
Ad “Artisti In Piazza” dal 1 al 4 giugno potrete trovare questi spettacoli ed altro ancora per le
vie di Pennabilli; non dimenticate di leggere il programma del Festival con orari e location dei
vari artisti ma soprattutto … fatevi travolgere e coinvolgere e godetevi lo spettacolo!
Grazie dell’attenzione
INFO: www.artistiinpiazza.com (COMUNICATI, FOTO, AUDIO E VIDEO)
Associazione Ultimo Punto
Ufficio Stampa
Via delle Confraternite, 4 – 61016
Matteo Cenerini
Pennabilli (PU)
335.56.35.534 [email protected]
Tel/fax 0541 928003
Chiara Ligi
[email protected]
338.35.63.651 [email protected]
___________________________________________________________________________________________________________________________
_
Ass. Cult. Ultimo Punto via delle Confraternite, 4 - 61016 Pennabilli (PU) Italia - tel e fax +39.0541.928003 [email protected]
Pagina 2 di 2
Scarica

Città di Pennabilli