Lo spirito dell’anticristo e aggiornamento
Benedetto XVI, Papa
Santo Padre,
Le presentiamo una diagnosi delle correnti spirituali, i quali distruttivamente hanno occupato la Chiesa.
Al’inizio del XX secolo la Chiesa è stata ataccata da alcune correnti spirituali, dietro i quali si
nascondevano dei forti spiriti della menzogna e demagogia. Si trattava del così detto modernismo. In realtà questo
orientamento includeva in sé delle false filosofie di Kant, Hegel, Marx, ateismo darwinismo ateo.
Milioni delle anime si sono allontanate da Cristo e dal cristianesimo stesso. Fino ad oggi l’ideologia di
Darwin sta avvelenando il cristianesimo ed il mondo. Fino ad oggi l’ideologia neomodernista avvelena la Chiesa.
Gli argomenti delle teorie insensate di Darwin (anche chardenismo) in un modo ben preciso si boicottano sia nel
mondo che nella Chiesa. Gli argomenti insensate della teologia storico-critica (TSC) dei teologi e la gerarchia
apòstata si boicottano e si rifiutano.
Enciclica di san Pio X “Pascendi Dominici gregis” (1907) ha portato una ferita mortale al modernismo
ateo. Il Santo Padre era costretto di mandar via un gran numero dei professori e studenti di teologia.
In prima parte del XX secolo, in Europa all’epoca ancora cristiana, si è arrivato alle due guerre mondiali.
La Rivoluzione in Russia nel 1917 ha incarnato le idee di Marx, e nello stesso anno è avvenuta
l’apparizione di Madre di Dio a Fatima, durante la quale Lei esortava con insistenza al pentimento!
Nel 1933 in Germania è arrivato al governo il fascismo, il quale si nutriva dalla filosifia di Nietzche. Il
modernismo sul terreno Protestante difondeva sempre di più un infezione pestilente. I castighi dell’Enciclica di
Pio X quì non hanno funzionato. Durante la guerra Papa Pio XII era sotto l’influsso degli “scenziati” ed ha
promulgato un’altra Enciclica “Divine aflante Spiritu” (1943), che ha aperto di nuovo la porta alle eresie del
modernismo alla Chiesa.
La psichiatria atea di Freud e le psicologie occultistiche di Jung erano accettati dai teologi e prelati apòstati
al posto del Decalogo.
Umanismo secolarizzato negli ultima 200 anni ha influito fortemente sul mondo cristiano, si distingueva
dalle filosofie umanistiche antiche con il rifiuto di Dio e della religione e la esaltazione del ateismo e dell’
agnosticismo.
François Voltaire (1694-1778)
L’umanismo secolarizzato era introdotto da Voltaire e Rousseau circa 200 anni dopo Lui ha rifiutato Dio,
ha sottovalutato il problema del male, evidenziando lo stabile concetto della realtà, dove l’uomo è il “salvatore” a
sé stesso. Questa loro fede “religiosa”degli anni 60 del XX secolo è diventata la fede dei governanti e politici,
entrando in tutte le istituzioni sociali.
Quando Rousseau mantiene il naturalismo umanistico, Voltaire espone il razionalismo umanistico (il culto
della ragione).
Voltaire cercava di trovare un principio unificante, che fosse capace di concentrare la civilizzazione
europea all’unica sorgente, ritenuta da lui come la storia della cultura. “La storia dovevano scrivere soltanto dei
filosofi” – dice Wolter (per esmp. Dietro il metodo storico-critico c’è la filosofia atea).
Questa fede illuminista nella ragione più tardi si è confusa con il marxismo, darwinismo, freudismo,
nichilismo, edonismo e la revoluzione sessuuale. Tale miscela è diventata un pasto per la gente intellettuale, che
adesso sta servendo la scuola, cultura, medicina, mas-media, e le autorità famose del XX secolo noi e nostri figli.
Il contenuto di questa miscela velenosa ha provocato il fatto, che la nostra società è malata.
Jean Jacques Rousseau (1712-1778)
Rousseau ha “il merito più grande” in questo, che l’umanismo secolarizzato finalmente ha espulco dalle
scuole dell’Occidente dei principi cristiani. Lui ha dato al mondo la religione popolare della natura e della
civilizzazione, insegnava, che nell’uomo dalla natura c’è il bene nel suo nucleo, ma la società e l’ambiente l’ha
rovinato. Rousseau era il primo attivista della revoluzione culturale, che ha procclamato il ruolo educativo del
sistema totalitare. Lui con la Teresa Levasseur hanno avuto dei 5 figli, i quali appena nati lui crudelmente e senza scrupolo li toglieva
dalla madre, senza dare il nome, senza sapere se era una femmina oppure un maschio, portandoli immediatamente all’orfanotrofio dello
stato. Due terzi dei neonati in quel orfanotrofio non arrivavano a un anno di vita. Solo 14 dei cento bambini arrivavano al sette anni.
Probabilmente che tutti i cinque bambini di Rucco sono morte in breve tempo.
Così era gran padre dell’educazione moderno del bambini, e anche “Il psicologo pediatrico”. Secondo il
parere di Rousseau, il pedagogo dovrebbe fare di tutta la gente un squadrone fedele dello stato, dove
disobbedienza allo Stato non si può tollerare. La parte delle idee di Rousseau ha pratticato in pieno il regime di
Stalin e Mao-Tse-tung, e tanti altri regimi di totalitarismo. Milioni dei “diversamentepensanti” erano massacrati.
Il fondamento dei valori bibbliche per la scuola, famiglia, società era sostituita co le menzogne
umanistiche: utile neutralità. Vediamo i frutti: In America nel 1991 ogni terzo secondo si compie il delitto grave; ogni 20
minuti si compie l’ omicidio. Sono registrati 10 milioni di alcolisti, ogni anno emergono 2 milioni dei nuovi casi di anoressia. Si-En-En
(una trasmissione televisiva) il 7.10.1991 ha annunciato, che 43 milioni degli americani soffrono le malattie infettive sessuali incurabili.
Due su tre famiglie si separano. Negli Stati Uniti diecine dei milioni sono schiavi della droga e di eroina. Durante l’anno nel grembo
materno si ucide un milione e mezzo dei bambini. Ogni mese vengono scoperte miliaia dei nuovi casi dei malati di AIDS.
I Massoni (1717)
Durante tre secoli i massoni hanno avuto una grande INFLUENZA SULLE PERSONE, CHE OCCUPAVANO
DEI POSTI CHIAVE IN POLITICA, CULTURA E RELIGIONE. Anche se facevano passare avanti la filisofia
ateeistica, ma loro non erano dei atei, come per esempio K.Marx. Questa quasi misteriosa organizzazione ha come
scopo di creare unico governo mondiale ed unica religione. Quì però, non si tratta di cristianesimo. Per mezzo dei
33 gradi di consacrazione loro si consacrano non a Dio, ma a antidio – al satana. I Papi hanno promulgasto alcune
Encicliche, con le quali proibiscono la partecipazione in questa anticristiana politico-spirituale organizzazione.
Fino al 1983 dal potere ecclesiastico è stata messa la scomunica per quei cattolici, che sono diventati membri
delle organizzazioni massoniche, rievocata poi da Giovanni Paolo II. Lo sanno ormai tutti, che le persone
responsabili dei incarichi principali nella Chiesa sono al contatto stretto con questa organizzazione ed incarnano il
loro programma nella Chiesa. Ma quanti danni per la Chiesa e l’umanità ha provocato proprio quella
organizzazione lo sapremo solo su Ultimo Giudizio. Ogni cristiano, che ha fatto lì il giuramento, si è
autoescluso (scomunicato) dal Corpo Mistico di Cristo, - dalla Chiesa!
Charles Darwin (1809-1882)
Numerosi scienziati di alto livello hanno creduto nella teoria della evoluzione, contemporaneamente
credendo anche, che tutto ha messo in moto il Creatore, e guidandava tutto secondo il Suo piano prestabilito. Ciò
nonostante, il materialismo filosofico di Darwin confermava che, tutto ciò che esiste è nato dalla materia, tutti i
pensieri e i casi spirituali sono soltanto il frutto secondario della materia. Karl Marx, il quale nello stesso periodo
stava formando il suo materialismo socialistico-filosofico, era molto vicino ai pareri di Darwin.
Dittatori del comunismo e fascismo, chiamandosi “reformatori della societá” hanno adottato l’idea di
Darwin con le mani aperte. In fin dei conti la teoria evolutiva di Darwin ha progredito come un evoluzione
sociale. I dittatori hanno approfittato di lei, liberandosi dei milioni di uomini “diversamentepensanti” e dei
“rappresentanti delle burzuasie” (la gente nobile). Scriveva Marx: “Il libro di Darwin è molto importante e utile a
me personalmente, perché sostiene la lotta di masse dal punto di vista della scienza della natura”. Marx
continuava a scrivere dicendo, che la scienza della natura ha dato a Dio una definitiva “ferita mortale”.
Durante i studi teologici in Seminario di Tbilisi tra le mani di Stalin è capitato il libro della teoria
d’evoluzione di Darwin. Leggendo il suo insegnamento di evoluzione, che cioè l’uomo non ha creato Dio, ma è
solo il frutto dell’evoluzione dove regna impietoso diritto dei più forti, il futuro saccerdote ha perso la fede in Dio.
All’inizio è diventato darwinista, poi un marxista sfegatato.
Occorre capire, che Marx. Hitler e Stalin hanno usufruito la teoria di evoluzione di Darwin in modo
terribile.
La teoria di Darwin è diventata una forza e consolazione per tuttu gli oppositori di Dio, facendo dalle
scienze naturali un “dio” moderno, il quele dá così dette risposte su tutte le domande dei misteri dell’Universo e
della Vita.
Nella Chiesa Cattolica il Darwinismo è stato battezzato per mezzo delle teorie eretiche del gesuita
T.Chardin.
Carl Marx (1818-1883)
All’inizio Marx era un cristiano credente, confermato all’età di 15 anni. Durante la sua gioventù ha scritto
le belle poesie cristiane, studiava prima nell’Università di Bonn, dopo continuava nell’Università di Berlino.
Durante i suoi studi si incontrava con tanti “intellettuali” che erano lontani dalla fede cristiana. Di solito erano dei
ateisti, anachisti, simpatizzanti di satana, agnostici ... Nel 1837 il padre di Marx cominciava ad intuire la sua
devianza alle forze demoniache ed occulte. Nell’epoca di Marx il culto di satana era fiorente, e lui comincia a
scrivere le poesie sataniche, identificandosi col satana, buttando fuori l’odio e terribili maledizioni contro Dio e
contro l’umanità intera.
Le due figlie e un genero di Marx hanno finito con il cuicidio.
La figlia Eleonor sposata con un satanista Edvard Eveling è morta di overdose dell’oppio. Un’altra figlia
Laura, sposata con un socialista Lafargue, insieme hanno compiuto il cuiccidio premeditato. Il padre del
comunismo e socialismo marxista è Karl Marx. Il pensiero portato da Marx ha schiavizzato dei contineti interi:
Cina, Unione Sovietica, Asia orientatle e meridionale, Europa dell’Est e le numerose nazioni Africane.
2
Friedrich Nietzsche (1844-1900)
Nietzsche ignorava il cristianesimo ed i suoi valori per il motivo, che il cristianesimo predicava amore e
morale che contrariavano i principi d’evoluzione della selezione del più forte. Secondo la filosofia di Nietzsche il
compito della generazione umana è di creare gli aristocratici forti e furbi, così detti “soprauomini”, i quali si
lasciano guidare dalla loro forza e volontà in tutte le loro azzioni. Nietzsche insegnava, che per poter creare tali
“soprauomini” (soprarazza), e da loro soprauomo stesso, ocorre rifiutare ogni morale e ogni norma dei valori.
Friedrich Nietzsche è nato nel 1844, il suo padre era Pastore Luterano, la madre era una pia donna. A Bonna
ha iniziato studiare la teologia, ma ha smesso molto presto, perché ha perso la Fede in Dio, riorientandosi negli
studi classici.
1. Nietzsche differenziava nella sua filosofia nichelista la morale di doppio senso, e cioé la “morale nobile“
e la morale del gregge”: “Soprarazza deve di nuovo ottenere il potere e governare sul popolo di poco valore”.
2. La forza muovente della sua filosofia era l’odio per Dio e per il cristianesimo.
3. Il punto ideologico seguente è il suo insegnamento del “soprauomo” (anticristo) ed Europa unita.
Nel 1889 a Torino colpito da un iktus è andato fuori di testa. In questo stato d’anima era assistito da madre e
sorella, ambedue cristiane. Morto nel 1900. Milioni di uomini seguendo lo stile di vita nichelista, il quale
Nietzsche ha dato al mondo, dovettero pagare anche loro con la morte improvvisa, come conseguenza delle
malatie del loro stile di vita. Così nichelismo di Nietzsche, come le idee di Karl Marx hanno avuto delle
conseguenze terribili nella nostra società moderna. Le teorie dei nazzisti del “soprauomo” (soprarazza) e del
popolo di poco conto negli anni 1939-1945 hanno ucciso 20 miloni dei russi, 6 milioni degli ebrei, milioni dei
tedeschi e degli uomini delle altre nazioni. La Germania nazzista era solo la conseguenza naturale
dell’insegnamento di N...
Le idee di Nietzsche hanno sviato non solo i tedeschi. La maledizione delle sue idee hanno vissuto gli altri
popoli. La sua filosofia nichelista è entrata ormai profondamente in politica prattico.
Sigmund Freud (1856-1939) e Alfred Kinsey (1894-1956)
Le basi della revoluzione sessuale contemporanea ha messo sulla generazione ancor prima un psichiatra
austriaco Sigmund Freud. La sua teoria di psicoanalisi, fondata sul pensiero di Darwin sull’uomo, era molto
antireligiosa.
Il cervello di dott. Sigmund Freud “è annegato nel sesso” ed il suo “pensiero professionale” era fissato sui
parti meno onorevoli del corpo.
Generalmente parlando, Freud ha ridotto l’uomo a un essere sessuale. Tutti i sogni, immaginazioni ha
sottoposto agli organi genitali. La sua teoria di psicoanalisi si basa solo su questo: la causa di neurosi è il
complesso sessuale e la timidezza infantile. Tanti psichiatri moderni “hanno sposato” volentieri queste empie
teorie di Freud, il suo “modello regressivo” (regressivo significa il ritorno all’infanzia). Alla basi di psicoanalisi
del XX secolo di Freud era: “dio” ha sull’uomo lo sguardo malato, come su un animale sessuale, che è solo il
prodotto della materia.
Il pedofilo Kinsey era l’ingegnere dell’immorale revoluzione sessuale, elevando le devianze sessuali a
“qualcosa di normale”. La revoluzione sessuale ha coinvolto l’ultima intera generazione. Si parla apertamente
dell’immoralità e delle deviazioni, come qualcosa di naturale e normale. Le persone devviate hanno cominciato di
protestare apertamente e con la pressione di gruppo pretendono i loro “diritti sociali e politiche” nella società, per
esempio “il diritto” dei matrimoni homosessuali, l’adozione dei bambini, “il diritto” delle lesbiche
dell’inseminazione arteficiale per mezzo di un “padre-sostituta” e la fecondazione assistita.
Nel 1948 Kinsey ha pubblicato: “Il comportamento sessuale dell’uomo”, e nel 1953 “Il comportamento
sessuale della donna”. Secondo il caso documentato di Kinsey, gli esperimenti sui bambini hanno fatto almeno 9
pedofili. Essendo il professore nell’Indiana University ha cominciato a fare una statistica dello sviluppo sessuale
dell’uomo, la quale non era obbiettiva (si trattava prima di tutto dei delinquenti e le persone deviate). Sulla basi
della sua filosofia primitiva Kinsey ha prodotto una scala per la prattica sessuale, così detta “scala Kinsey”. La
usano nell’insegnamento dei bambini e gioventù in tante scuole di tutto il mondo.
Nei rapporti Kinsey ha la tendenza di vedere l’omosessualismo come qualcosa di più naturale dalla unione
tra marito e moglie. Adesso con gli stessi rapporti in mano fanno le manifestazioni e pretendono i loro diritti non
solo gli omosessuali, ma i pedofili, e quelle persone che stanno pratticando l’incesto. Anche se trovano il rifiuto
della gente normale, in diverse nazioni nei comitati dell’educazione sessuale penetrano sempe più i difensori dei
tali deviazioni. Il resultato era anche lo sviluppo dell’industria pornografica. Alla fine degli anni 50 “è scoppiata
pornografia” cominciando pian-piano la descrizione di tutte le forme del sesso deviato e anormale.
L’istinto sessuale datoci da Dio fa la vita bella e ricca, se lo si tiene nell’ambito dell’etica, come la Bibbia ci
insegna. Solo così l’istinto può essere tranquilizzato. Se però lui va ai crocichi della strada, diventa una passione
vergognosa ed il desiderio brucciante, che mai sarà possibile tranquilizzarla nel modo naturale. Anzi, si trasforma
3
nelle deviazioni sempre più gravi, dove Dio steso li lascia nelle loro deviazioni, consegnandoli poi “al giudizio
dell’inferno”.
I frutti: Nel 1990 negli USA 2 milioni di uomini erano contaminati con il virus HIV.
Nel 1991 sempre negli USA sono registrati 200 000 dei casi mortali di AIDS. Ogni anno muoiono 60 000 uomini
ammalati di AIDS, il numero cresce sempre di più, dove 90% dei casi sono tra gli omosessuali, bisessuali e tossicodipendenti. Si
suppone, che negli USA ogni anno si scoprono 10 milioni dei casi delle diverse malatie sessuali. Le spese per le cure delle malattie con il
virus HIV in generale è di 13 miliardi di dollari.
Nel 1991 negli USA 43 milioni di uomini soffrono le malattie sessuali incurabili, trasmessi esclusivamente con gli organi
genitali.Si suppone, che nel prossimo decennio in Tanzania ogni sesta persona morirà dall’AIDS. In Malava vicina ogni terza persona è
colpita dal virus HIV, e il telegiornale CNN in una trasmissione scioccante ha comunicato, che “quella terra è condannata a morire”.
Aggiornamento e “Nostra Aetate (1962-1965)
Gli anni sessanta erano gli anni molto agitati, quando tutto fermentava con le diverse ideologie e correnti.
Le opere della perversione nella società sono finite con una valanga delle disgregazioni: le famiglie disfatte,
criminalità, epidemie, tossicodipendenza, numerosissimi omicidi per mezzo degli aborti e della cultura
omosessuale. Voltaire, Rousseau, Darwin, Marx. Ni... e tanti altri hanno preparato il terreno perché negli anni 60
tutte queste idee pagane potessero penetrare fino alle radici della societá.
L’umanismo secolarizzato ha eliminato Dio, sostituendoLo col uomo. Sulla scena mondiale ha fatto
erruzuine il nichilismo e non esiste più nessun norma dei valori.
Beatles ubriaccati dalla droga cantano l’arrivo di una nuova “era di Acquario”, e subito l’astrologia ed
ocultismo diventa di moda facendo strada al seguente movimento di New Age. Sono apparsi hippies. Di moda
diventa il hashish, LSD, sesso, come conseguenza del futuro sono distrutte miliaia delle giovani vete umane.
Gli anni 60 erano gli anni della nascita di hard-rock con dei loro festival, durante i quali liberamente
circolava la droga. I cantanti di rok musica lodano il sesso libero, la violenza, l’incesto, occultismo, il culto di
satana ed omicidio. “Il sesso ventile” di zoologo e pedofilo Kinsey “ha normalizzato” il omosessualismo,
preparando la strada all’epidemia di AIDS. Gli omosessuali stanno bussando giá alle porte delle Chiese, ma non
per convertirsi e chiedere il perdono come altri peccatori, ma perché PRETENDONO IL SACERDOZIO E PER
FARE LA CARIERA IN CHIESA (per essere al governo della Chiesa).
Per mezzo di Yoga comincia la diffusione dell’induismo, per mezzo di Zen, le meditazioni e filosofie
orientali si diffonde il buddismo.
Centinaia delle miliaia dei cristiani si sono aperte a questo spirito pagano. La Chiesa tace!
ASPETTAVAMO UNA PAROLA PASTORALE CHIARA DAL CONCILIO VATICANO II.
È arrivato? Che cosa faceva in quel periodo la gerarchia cattolica? Durante e dopo il Concilio non ha mai
proclamato lo slogan: “Penitenza! Conversione-missione!, tutt’altro, ha proclamato lo slogan di
“Aggiornamento”- appertura al mondo! Al quale mondo? A quel moderno? A tutti questi veleni moderni degli
anni sessanta? È incredibile! È il culmine della cecitá spirituale e dell’apostasia! Ai posti di governo nella Chiesa
sceglievano e stanno scegliendo fin d’oggi soltanto quei vescovi, che erano e sono aperti al mondo! I sacerdoti
ortodoxi sono stati chiamati nel modo offensivo “conservatori” e “fondamentalisti”. Al posto di evidenziare il
vero fondamento della Fede ed il bisogno di difendersi dalla infezione dell’ateismo, del paganesimo e della
corruzione immorale, il Concilio Vaticano II ha fatto incontrario: ha composto la Dichiarazione “Nostra Aetate
(1965). La Chiesa per mezzo così detto “rispetto” ha aperto la porta all’induismo, buddismo e all’altro
paganesimo! Dopo il Concilio la nuova generazione sacerdotale era avvelenata anche con il neomodernismo,
travestito in un metodo (teologia) storico-critico. E se qualcuno si mettesse apertamente contro quela eresia, lo
avrebbero escluso dal seminario!
La così detta REFORMA LITURGICA era come l’osso buttato ai sacerdoti della Chiesa Cattolica,
PERCHÈ AL POSTO DELLA PROPRIA CONVERSIONE, HANNO COMINCIATO SOLTANTO VOLTARE
GLI ALTARI VERSO LA GENTE. Il Concilio non risolveva minimamente il problema principale – il vero
rinnovamento in Cristo, ha ritenuto inutile ed avanzato! Non reagiva assolutamente alle ferite sanguinanti del
Corpo mistico di Cristo – la Chiesa! La gente intellettuale del Concilio erano totalmente ciechi alle eresie ed alla
disgregazione morale nel mondo e nella Chiesa! La conferma di questo è la Dichiarazione “Nostra Aetate”, la
quale ha aperto la Chiesa al mondo, al paganesimo e ai demoni, che sono nascosti dietro di esso. A nome
dell’autoritá suprema ufficialmente si predica antivangelo e anticristianesimo. Lo Spirito di Dio ufficialmente è
stato cacciato via dalla Chiesa ed è stata aperta ufficialmente la strada allo spirito del paganesimo e
dell’incredulitá. Tutto il Concilio è stato concentrato dai propagatori di quel spirito su uno slogan: “Rispetto alle
altre religioni”. Nella formulazione del contesto vi è l’espressione ingannevole, come se la Chiesa di Cristo fosse
sullo stesso livello con le religioni pagane che onorano i demoni (prgn.1 Cor.10, 20). Quelli, che si sono messi
contro il così detto falso rispetto, la Chiesa puniva come disobbedienza ai documenti del Concilio. Di tutta la
4
Sacra Scrittura e di tutta la Tradizione della Chiesa è chiaro: il rispetto e l’apertura al paganesimo è una
delle più grandi eresie! Il Concilio Vaticano II ha cambiato il pensiero bibblico e cattolico in eretico.
Nel 1986 Papa Giovanni Paolo II ha fatto in Assisi il precedente del degrado prattico dalla fede bibblica e
cattolica. Con quel fatto si era incarnato lo spirito dell’apostasia, codificato dietro la dichiarazione del Concilio
Vaticano II. Questo significava l’apertura totale a tutte le forme dell’occultismo e del paganesimo. Questo spirito
si è incarnato nella gerarchia apòstata contemporanea, su quale Dio ha posto Herem-Anátema per la predicazione
dell’altro vangelo. (prgn.Gal. 1, 8-9), accaduta il 24.05.2010. Solo uno dei 4872 vescovi esortati ha confessato la
Fede ed ha rinunciato le eresie!
11.10.2010 si è organizzata la Beatificazione del Papa Giovanni Paolo II, il quale dovrebbe essere
scomunicato postumo dalla Chiesa.
All’inizio del 2010 sono emersi degli scandali legati allo svelamento dei delitti di pedofilia tra i sacerdoti e
la gerarchia. Il Vaticano al posto del pentimento e giusta punizione per quei peccati, perdonava pubblicamente al
gruppo musicale l’inglese Beatles. Perché? Il loro batterista meravigliato ha detto: “Noi non habbiamo chiesto il
Vaticano di fare questo, penso che la Chiesa oggi dovrebbe risolvere i problemi più importanti”. (pedofilia, il
degrado morale e dell’incredulitá).
Per quanto riguarda la pedofilia ed omosessualismo, questo problema vuole risolvere ex-cardinale
Schönborn, il quale al posto del vero pentimento, e cioé la rinuncia alle eresie nell’ambito della scienza di fede e
di morale, lui propone il annullamento del celibato. Quando l’uomo è gravemente ferito in un incidente stradale ha bisogno
prima di tutto che le salvino la vita, e non che si risolvino i suoi problemi famigliari. I sacerdoti di oggi si trovono in una situazione
simile. Ma l’ex-cardinale al posto dell’aiuto del pronto soccorso propone di risolvere soltanto i loro problemi
famigliari. Questo è un delitto paragonabile all’omicidio! Non si tratta solo di una persona, ma del Corpo Mistico
di Cristo – la Chiesa! Lui, intellettuale con lo spirito del mondo, propone anche, che la Chiesa, al posto della
posizione bibblica chiara per gli omosessuali, aprisse la porta ai “matrimoni” omosessuali. Questo è il tradimento
a Cristo e alla Sua Chiesa! Tali frutti sono le conseguenze della cecitá spirituale e la perdita del ragionamento
critico a causa dell’apostasia dal Vangelo!
La cosa più importante oggi é di fare il pentimento e credere non agli intellettuali atei del mondo e della
Chiesa, ma credere al Vangelo. (Mc. 1,16). Per questo, per la conversione occorre: la separazione dallo spirito del
mondo e delle sue prattiche e ricevere lo Spirito di Cristo e dei principi evangelici dell’imitazione di Cristo.
Santo Padre, all’inizio del XX secolo nella Chiesa era il modernismo, dietro il quale si nascondeva la
filosofia atea. Papa Pio X ha fatto la riforma anche senza il Concilio. Il Concilio Vaticano II addirittura ha aperto
la porta a un’antireforma. Al’inizio del XXI secolo Dio ha messo Lei in una situazione simile a quella di Papa Pio
X, e vuole da Lei solo una cosa: continuare la Riforma, cominciata alla festa della Pentecoste con l’esclusione
della gerarchia apòstata.
Padre Santo, La esortiamo di nuovo di comporre il Raduno dei Dodici uomini di fede, che Le aiuteranno
di comporre le norme e direttive per la vera Riforma della Chiesa. Le chiediamo di anullare la Beatificazione
insensata di Giovanni Paolo II. Lo vuole Dio! Lo vuole il Corpo Mistico sanguinante di Cristo!
Suoi in Cristo vescovi di COGCU
+Elia, OsBGr
+Metodio, OsBGr
Copie: -
+Markian, OsBGr
+Samuele, OsBGr
Vescovadi cattolici
Vescovi Ortodossi
Responsabili Protestanti
Mas-media
Leopoli, 30.05.2010
5
Scarica

Lo spirito dell`anticristo e aggiornamento