ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE
"CORRIDONI - CAMPANA"
60027 OSIMO (AN)
Cod. Mecc. ANIS00900Q - Cod. Fisc. 80005690427 Cod. univoco UFH5AF
A.S. 2015/2016
PROGRAMMAZIONE DIDATTICA DIPARTIMENTO
DISCIPLINA Tedesco
CLASSI quarte SEZ. A/B R.I.M.
DOCENTE Rosetti Rosella
COMPETENZE
Prima lingua INGLESE per tutti i corsi; seconda lingua FRANCESE per i corsi AFM e RIM; terza
lingua SPAGNOLO, TEDESCO per il corso RIM
Livelli di riferimento definiti dal Consiglio d’Europa tra il 1989 e il 1996 con lo scopo di fornire parametri e
metodi omogenei, applicabili a tutte le lingue europee, per valutare il livello di competenza individuale.
Gran parte degli Enti Certificatori delle varie lingue europee utilizza le nuove denominazioni dei livelli di
conoscenza linguistica per le certificazioni rilasciate.
Livello A2 Livello pre-intermedio o "di sopravvivenza" Comprendere frasi ed espressioni usate
frequentemente relative ad ambiti di immediata rilevanza (es. Informazioni personali e familiari di base, fare
la spesa, la geografia locale, l’occupazione). Comunicare in attività semplici e di routine che richiedono un
semplice scambio di informazioni su argomenti familiari e comuni. Saper descrivere in termini semplici aspetti
del proprio background, dell’ambiente circostante; saper esprimere bisogni immediati.
Livello B1 Livello intermedio o "di soglia" Comprendere i punti chiave di argomenti familiari che riguardano
la scuola, il tempo libero ecc. Sapersi muovere con disinvoltura in situazioni quotidiane . Saper produrre un
testo semplice relativo ad argomenti che siano familiari o di interesse personale. Saper esprimere esperienze
ed avvenimenti, sogni, speranze e ambizioni e spiegare brevemente le ragioni delle proprie opinioni e dei
propri progetti.
Livello B2 Livello Post-intermedio Comprendere le idee principali di testi complessi su argomenti sia concreti
che astratti, comprese le discussioni tecniche sul proprio campo di specializzazione. Saper interagire con una
certa scioltezza e spontaneità . Saper produrre un testo chiaro e dettagliato su un’ampia gamma di argomenti
e spiegare un punto di vista su un argomento fornendo i pro e i contro delle varie opzioni.
Esiti linguistici in uscita: Le indicazioni nazionali prevedono per tutti gli studenti, alla fine del percorso
quinquennale del secondo ciclo almeno il raggiungimento del livello B2.
BIENNIO
Biennio di tutti gli indirizzi:
Per tutti i corsi
Prima lingua Straniera Inglese
Livello A2/B1 del Quadro Comune Europeo Terza lingua straniera
di Riferimento per le lingue
Terzo anno
A1
Quarto anno
A2/B1
Quinto anno
B1+
Seconda lingua straniera (nei corsi dove
prevista): Francese
Livello A2/B1 del Quadro Comune Europeo
di Riferimento per le lingue
TRIENNIO
Inglese Francese
Livello B1
Livello B1+
Livello B1/B2
PAG. 2/4
PROGRAMMAZIONE MODULARE / PER AMBITI TEMATICI
A.S. 2015 /2016
MATERIA: Tedesco
MODULO: Lingua e civiltà
TEMPO: unità 6 e 7 nel trimestre,
8-10 nel pentamestre.
COMPETENZE CERTIFICABILI: saper comunicare sia oralmente sia per iscritto in situazioni reali su argomenti di carattere generale. Conoscere usi e
costumi dei paesi di lingua tedesca.
UNITA’
CONTENUTI
DIDATTICA
6 ESSEN UND I verbi con prefissi separabili e inseparabili,
TRINKEN
il presente indicativo dei verbi forti “essen”,
“einladen”, “nehmen”, “vergessen”, il verbo
“moegen”, l'imperativo, “Wie oft?”, la
congiunzione “nicht nur...sondern auch”,
gli avverbi di frequenza e il suffisso “-mal”.
7 ORIENTIE- Il verbo “duerfen”,le secondarie con “weil”,
RUNG IN
“wenn” e “dass”, “wo?”, “wohin?”,
DER STADT le preposizioni “zum” e “zur”, “in”+ D e A,
“Wie weit?”, gli avverbi “dort” e “dorthin”.
8
Il “Perfekt” dei verbi deboli, “Praeteritum”
EINKAUFEN di “sein” e “haben”, le preposizioni + D,
la frase secondaria con “dass”, lo stato e il
moto verso la persona, gli avverbi “sehr”,
“viel”, “lange”.
Lezione frontale, lavoro
individuale, a coppie e di
gruppo.
Libri di testo:
“Fertig, los!” vol.1e
2, con CD-ROM,
Zanichelli.
Laboratorio
linguistico.
“ “
“ “
TIPOLOGIA DI VERIFICA
(FORMATIVA/SOMMATIVA)
Verifiche formative e sommative:
prove strutturate e semistrutturate,
interazioni verbali, redazione di
lettere su traccia, comprensione
di un testo scritto tramite domande
correzione dei compiti per casa,
interventi spontanei o richiesti.
Valutazione: si fa riferimento alla
tabella in 7 livelli approvata dal
Collegio Docenti.
Fattori che concorrono alla
valutazione: interesse, impegno,
partecipazione, progresso
nell'apprendimento.
“ “
“ “
“ “
“ “
MODALITA’ DI LAVORO
STRUMENTI
PAG. 3/4
“Perfekt”dei verbi forti, misti, l'uso degli
“ “
“ “
“ “
ausiliari “sein” e “haben”, ”Praeteritum”
dei verbi modali, le secondarie con “ob” e
“wenn”, le interrogative indirette.
10 REISEN
IL Genitivo, le prep.+ G, i comparativi di
“ “
“ “
“ “
UND
maggioranza, minoranza e uguaglianza, le
URLAUB
preposizioni “auf”, “an”, “in”, il moto e lo
stato con i nomi propri geografici.
N° MINIMO DI VERIFICHE SOMMATIVE DEL MODULO : 2 scritte e 2 orali nel trimestre. 3 scritte e 2 orali nel pentamestre
9 ALLTAGSLEBEN
PAG. 4/4
Scarica

ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE "CORRIDONI