STAGE 7/8 DICEMBRE
INSEGNANTI
DANZA MODERNA –
LAB. COREOGRAFICO
STAGE 7/8 DECEMBER
MODERN DANCE/
CHOREOGRAFIC LAB.
TEACHERS
ODDI SILVIO
Inizia la sua carriera di danzatore apparendo in trasmissioni televisive Rai e Mediaset in qualità di primo
ballerino. Con Lorella Cuccarini dà il via alla fortunata trasmissione “Buona Domenica”, che lo porta ad un
vasto riconoscimento pubblico. Parallelamente non perde, però, il piacere di approfondire e ricercare in
altre direzioni, avvicinandosi sempre più alla scoperta di nuovi modi di sentire il movimento, mescolando
studi di danza moderna, contemporanea, jazz, classica; approdando ad uno stile ormai riconosciuto unico
e dalla grammatica molto ben definita anche se sempre in continua evoluzione. Insegnante da molti anni
nelle più celebri scuole italiane ed europee (Londra, Parigi, Monte Carlo, Malta…)nonché apprezzato
coreografo, fonda nel 2000 la Compagnia.
PITZALIS VIRGILIO
Dal 1986 insegna JAZZ - MODERN JAZZ Ha svolto questa attività in particolare a Milano, a Dimensione
Danza e al M.A.S, a Torino al Teatro Nuovo. Attualmente insegna a Milano, presso il California Dance
Center e L’Accademia.
Dal 1997 al 2001 ha realizzato coreografie per: Ci vediamo in Tv - Rai 1 (Milano) Santiago Bandres
Collection - Fashion Show (New York) Premaman Ass. Cor. - Fashion Show (Milano)
La Citta’ delle Donne - Rete Quattro Tv (Milano) Ciak Cabaret - Teatro Ciak (Milano) Musica d’estate Rete Quattro Tv (Milano) Altre Esperienze Lavorative (1983-1994) ; “Fiat Convention” - “Dance
Performance” (Torino) “Fantastico” - Rai TV (Roma) “Enrico Ruggeri” - Video Clip (Milano) “Trasmissione
Forzata” - Rai TV (Milano)“Nadia Cassini” - Tour (Italia) “Il Bello Della Diretta” - Rai TV (Milano) “Sandra
Raimondo Show” - Canale 5 (Milano) “Il Tasto Matto” - Rai TV (Milano)“Cipria” - Rete Quattro (Milano).
ROCHELLE GARRISON
Garrison è nato nel 1955 negli Stati Uniti d'America, nello stato del Texas.
A Dallas ha frequentato la "Southern Methodist University".Ha iniziato la carriera artistica dapprima
come ballerino e dopo come coreografo e negli U.S.A. ha fatto parte di diverse compagnie e ha danzato
e recitato in diversi musicals.Il musical più importante e grazie al quale ha partecipato ad una tourneè in
Europa, è stato "Dancin" con la direzione di Bob Fosse. Trasferitosi successivamente in Italia ha
partecipato come ballerino a numerose trasmissioni televisive di gran successo. • Fantastico 4, dove ha
ballato con Heather Parisi• Festivalbar nell'edizione del 1989/90• La sai l'ultima in ben 6 edizioni • Sotto
a chi tocca (N°3 edizioni)• Unomania dove lo ricordiamo insegnante di passi di danza a personaggi
internazionali quali Madonna, Michael e Janet Jackson • Buona Domenica con Maurizio Costanzo•
Saranno Famosi prima e Amici in seguito, trasmissioni di successo di Maria De Filippi in cui è
coreografo e insegnante di danza.
TINAZZI DANIEL
Noto maestro di nazionalità francese, nel corso della sua carriera internazionale ha realizzato numerose
coreografie consolidando il suo stile che manipola i linguaggi della danza fino a renderli irriconoscibili,
creando sensazioni di disequilibrio costante, tensioni permanenti ed estreme. Dal 2004 fonda e dirige
con Rosanna Brocanello il Centro internazionale danza e spettacolo Opus Ballet. Nel passato è stato
docente al Broadway Dance Center di New York, alla David Howard School of Ballet e alla Steps, dove
tuttora continua a tenere seminari. A New York muove i suoi primi passi come coreografo, creando le
produzioni "Journey" al John Jay Theater e "Decadance" al Florence Gould Hall. Come coreografo ha
collaborato con il Theater An Der Wien di Vienna, Les Ballets du Nord di Roubaix, la K-Broadway Dance
di Tokio, la Cenarium Dance Company di Rio De Janeiro, la Fine 5 Company di Tallin, la Ketzev Haguf
Dance Company di Tel-Aviv. Per il festival Pretendanse 2003 dirige la creazione coreografica dello
spettacolo "Derapage " al Cafè De la Danse di Parigi, collaborando con Florence Amai e Cathy Bisson, fondendo tecnica
contemporanea, jazz e hip hop. Con continuità, dal 2001 firma la regia e le coreografie per le produzioni della Compagnia
giovanile Opus Ballet.
ASTOLFI MAURO laboratorio coreografico
Mauro Astolfi ha costruito il suo stile e il suo metodo attraverso l’integrazione di diverse forme
espressive del movimento contemporaneo andando a utilizzare in modo non ordinario tutti gli elementi
che ogni forma di danza poteva offrire.
La sua formazione prevalentemente internazionale tra l’Europa e gli Stati Uniti gli ha permesso di
condividere esperienze molteplici e differenti nel campo artistico che sono poi alla base della sua attuale
ricerca . La spinta da sempre è stata nella direzione della coreografia intesa come evoluzione continua
del movimento e delle sue infinite interazioni con la tecnica rigorosa così come la pura gestualità che ha
legato insieme in quel mix di energia , forza e virtuosismo che sono alla base del successo della sua
compagnia, la Spellbound Dance Company, tanto da divenire negli anni un esempio e un punto di
riferimento ispirazionale per diversi giovani coreografi emergenti. Dopo l’esperienza in America nella
Compagnia di Paul Taylor la spinta alla creazione coreografica l’ha portato a firmare già le prime creazioni negli USA per la Jeff
Roberge’s Agency. Rientrato in Italia ha fondato nel 1994 la Spellbound dance Company per cui ha creato numerosissime
produzioni anche in collaborazione con altri artisti( Marco Schiavoni, Enzo Aronica, Quintetto Estravagario) . I titoli di maggiore
successo sono sicuramente quelli dal 2000 in poi , anno in cui Vittoria Ottolenghi diede inizio a una lunga collaborazione che
vide le coreografie di Astolfi rappresentate in “maratone” e galà televisivi di grande successo : nel 2000 a Pistoia al Teatro
Canzoni per “danza Duemila” , nel 2001 al Festival di Todi di Simona Marchini , “Una maratona per Verdi”sempre sotto la firma
di Vittoria Ottolenghi e allo stesso Festival nel 2003 questa volta in una kermesse in omaggio a Peter Gabriel, nello stesso anno
ad Ascoli Piceno per il Gala televisivo di Ottolenghi e Cappelli “Notte di duelli e di magia”. Nel 2003 Astolfi è ospite con le sue
coreografie del Gala Rai di Vittoria Cappelli “ Voci in una notte di mezza estate” da Sepino e nel 2004 è a Napoli sempre
chiamato da Vittoria Cappelli per la kermesse in mondovisione “Emozioni” dedicata a Lucio Battisti.Nel 2004 è coreografo per
Kitonb Extreme Theatre Company e nel 2005 è coreografo per Thatreschool di Amsterdam.Nel 2006 il Teatro Verdi di Pisa
chiede la prima nazionale della nuova creazione “Duende” per Spellbound dance Company e nello stesso anno il Festival
Internazionale di Maiori in collaborazione con l’Azienda Soggiorno e Turismo di Maiori commissionano e coproducono il titolo
“Carmina Burana” che ad oggi risulta la produzione più richiesta della Compagnia, record di incassi nell’estiva 2007 e tutt’ora in
programmazione nei principali Teatri ( solo per citarne alcuni, Teatro Verdi di Pisa, Teatro Curci di Barletta, Teatro Italia di
Roma, Teatro Masini di Faenza, Teatro Comunale di Carpi, Teatro Giuditta Pasta di Saronno, Teatro Metropolitan di Piombino,
Teatro Comunale di Bitonto, Teatro Comunale di Cormons, Teatro Comunale di Orvieto). Le coreografie di Astolfi sono state
rappresentate con successo oltre che in italia in Croazia, Francia, Germania tant’è che la Fondazione Picasso di Malaga ha
commissionato una nuova creazione per Spellbound per la stagione 2008.Oltre all’attività di coreografo Mauro Astolfi è
costantemente impegnato come guest teacher nei maggiori centri di danza internazionali in città come Tokyo, Parigi, Londra,
New York, Zurigo, Stoccolma, Amsterdam, Los Angeles oltre che in numerose strutture italiane.
BURATTI EUGENIO laboratorio coreografico
Dal 1977 al 1983 Frequenta la Scuola Professionale del Teatro dell'Opera di Roma. Selezionato, tra gli allievi
della Scuola Professionale del Teatro dell'Opera di Roma, da André Prokovsky. Direttore del Royal Ballet of
London- per il balletto di repertorio del “ La bella addormentata nel bosco ”. Scelto dal regista di S. Bussotti
per il ruolo di Cupido nell'opera teatrale “ La Buona figliola ”. - Partecipa come allievo, durante la stagione
Teatrale estiva dell'Opera di Roma, alla rappresentazione del “ Il lago dei cigni ” di E. Poliakov. Selezionato
dal centro sperimentale di cinematografia di Roma per il lungometraggio sulla vita dello scultore G.Manzù.
Scelto come primo ballerino da G Boncompagni per la trasmissione RAI “ illusione ”. Rappresenta come
primo ballerino la Scuola Professionale dell'Opera di Roma alla manifestazione pro-UNICEF, organizzata
dall'Università Cattolica di Roma. 1984 Selezionato e preparato dal maestro V. Litvinov, vince il primo premio
del Concorso Internazionale di Losanna. Riceve dalla presidenza della Comunità Economica Europea attestazione di stima e
congratulazioni ufficiali per il risultato conseguito al Concorso Internazionale di Losanna. Dal 1985 Vince a Mantova il primo
premio del “Concorso Nazionale Gonzaga”. Solita, sotto la direzione di G. Carbone, nella Compagnia del Teatro Filarmonico
Ente Arena di Verona nei balletti: “ Sinfonia di D ” di J. Kilian, “ Ritratto di famiglia ” di B. Kulberg, “ Giù nel nord “di Matz
Ek. Inviato, in rappresentanza dell'Italia, al Galà Internazionale delle Stelle, presso l'Opera di Zagabria, il Sava Center di
Belgrado L'Opera di Novi Sad. Nel 1986 vince, per il settore danza, la trasmissione RAI “ Fantastico 6 ”, condotta da Pippo
Baudo. E' Mercuzio al Teatro Bellini di Catania nel “ Giulietta e Romeo ” di V. Biagi Ospite al Teatro Verdi di Trieste, la fianco di
S. Proja, nel “C arillon magico” di T. Rigano. Nel 1988 si trasferisce in Belgio per lavorare con il Balletto delle Fiandre diretto da
R. Denver, dove interpreta ruoli principali, tra cui: “ Napoli ” di A. Bornonville, “ Don Chichotte” di R. Nurejev ed altri balletti di V.
Verdi, Luo De Layresse e M. Bejart. Nel 1989 entra nella Compagnia dell'AterBalletto di Reggio Emilia, dove partecipa ai balletti
di A. Ailey, G. Tetley, A. Amodio, A.Balanchine. Scelto da R. Nurejev per il ruolo di Tazio è con lui protagonista, nel Teatro
Filarmonico Ente Arena di Verona, in “ Morte a Venezia ” di F. Flindt. Nel periodo 1993-2001 fa parte del balletto di Toscana
dove partecipa a creazioni di repertorio contemporaneo dei coreografi di C. Gelabert, A. Preljocaj, H. Van Manen, M. Bigonzetti,
V. Sieni, F. Monteverde ed effettua tournee in tutto il mondo.
COLLINET BRUNO laboratorio coreografico
Come ballerino: - Compagnie Why not - Bruno Agati - Film "Trois Places pour le 26" Jacques Demy Michael Peters - Revue Sporting Club Monaco - Claudette Walzer - Alcazar de Paris - Lisburn Thomas Folies Bergere - Claudette Walker - Alfredo Arrisa - Tv France Italie Espagne Alemagne - Claudette Walker Redha Agati - Festivales danses studio harmonic Paris - Liz Impero - Billy Goodson - Come assistente
coreografo: - Bruno Agati 1982/1992 - Claudette Walker 1988/1995 Come coreografo: - Directeur
Compagnie "Les espaces inquiets" - Bruno Collinet Creazioni: - su Khouah Song - Femmes d'Isengard - La
Veillee - La Carcel - La nuit au dessus des joncs - Et si tu restais... - La cour du roi Petaud - Ce que femme
veut - Une seconde, un ange Compagnie: - Why not, Bruno Agati – France - Paralleles Nancy – France ZigZag Nantes – France - Nadine Yemini Tel Aviv – Israel - Progetto Danza Montecatini – Italie - Dance
Gallery Perugia – Italie - - Carlotta Overheilm solo - Stockholm Svede - Baleta Kademien Stockholm Svede Autres Regards - Douvrain France Sit Com: - "Blossom Petite Fleur" MGM - Marey Baker - Les filles du lido
- Jean Sagols Court-metrage: - L'oiseau rare - Karine Cotillon Theatre: - "Mais ou est dont passe Oleg Alifancu" - Sames
Thor - L'Ile de la tortue - Jacques Bombrouski. Music Hall: - De Fred Astaire a nos jours - dance Sanames Paris et Tour - Les
nocet d'or du cinema - dance Sanames Paris et Tour Commedie Musicali: - Piaf, je t'aime Circle d'Hiver – Paris - Molier de la
reception de l'annee - N. Corda - Molier nomination: meilleur spectacle musical - Black - Thomas le Douarec - La Belle et la
Bete - Jean Luc Moreau - Freedom - Muril Hermine - Cirque d'Hiver Paris - Festival Studio Armonic - Jean Pierre Reyes - Paris
- Festival du 11eme Paris TV: - Sabato noche - Raffaella Carra - TVE – Espagne - C'est telement mieux l'apres midi - C.
Dechavanne Defile: - Michet Hacoury - Artwear – Paris - Romeo Gigli - Prind e te – Paris Come Professore: - Dispense du
diplome d'etat pour son experience confirmèe et sa renommèe internationale - Professeur de Pedagogie tecnique jazz - Studio
armonic – Paris - Professeur regulier studio harmonic – Paris
GALANTE GRAZIA laboratorio coreografico
A 14 anni entra all’Accademia Nazionale di Danza. Due anni dopo M.Bejart la scopre e la porta a studiare a
Bruxelles dove in breve tempo la scrittura per la Compagnia ”Balletto del XX Secolo” che diventerà il “Bejart
Ballet Lausanne”. Da qui inizia la sua lunga collaborazione con “il Maestro” che la porta non solo ad
interpretare tutti i ruoli principali del repertorio bejartiano come partner dei più grandi ballerini del momento,
ma anche ad essere ispiratrice di nuovi ruoli creati appositamente per lei. Nel 1986 riceve il Premio Positano.
Nel 1987 partecipa al film “Le notti bianche di Leningrado”. Dal 1991 porta in scena anche le sue creazioni
”Hotel by the Railboard”, ”Gaité Inconsolabile” e “Omaggio a Bejart”. Riceve l’onorificenza di “Chavalier des
Arts et des Letters” dal Ministro alla Cultura Francese. Guest star in numerose compagnie internazionali.
ZIGLIOLI DANIELE laboratorio coreografico
Studi: 1995/99: classico,contemporaneo,modern jazz,hip-hop a New York e Los Angeles - 1999
contemporaneo con Sacha Ramos e Anne Drefus (Parigi) - 1994/2000: hip-hop e modern jazz con
M.Astolfi. Televisione: 2000 ”Super” Italia1 - 1996”Fantastica Italia” Rai1 – 1992 ”Segnali di fumo” MTV –
1990 “Uno mania” Italia1. Partecipa e crea numerosi spot pubblicitari e convention per “Kodac” ” Swatch”
”Fuji Film”.Teatro (Ballerino): 2008 ”L’Incompiuto” - 2000 ”Balletto di Toscana” – 1999: crea la MDK
(moderndance kompany) -1996 “Spellbound Dance Company” Teatro(coreografo): 2008 ”Scritto sul Corpo”
– 2007 ”37D Line” - 2006/07 “Se i vestiti si strappano e’ colpa loro” – 2006 ”L’homme qui a perdu son
ombre” - 2005 « Freaks les enfants Perdus » - 2004 « Sonorica » « Erik same a Portrait » « Don’t know
now I know » « 10th August” - 2002 “Jamp Lecd”. Come insegnante tiene corsi in Italia ed estero, in cui non
si limita ad insegnare i movimenti ma stimola gli allievi ad esprimere le proprie spinte e pulsioni.
Scarica

stage 7/8 dicembre - Weekend in palcoscenico