ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE - VIA FUORI PONTE, 23 – 42014 CASTELLARANO (RE)
Scuola secondaria di primo grado
Religione Cattolica
Piano di lavoro annuale – Anno scolastico 2012/2013
Classe 1 ABCDEFG
OSA
conoscenze \ contenuti
 Conoscenza dei contenuti
essenziali della religione
 Capacità di riconoscere e
apprezzare i valori religiosi
 Capacità di riferimento
corretto alle fonti bibliche e
ai documenti
 Comprensione e uso dei
linguaggi specifici








La ricerca umana e la rivelazione di
Dio nella storia. Le domande
fondamentali dell’uomo; la ricerca di
senso e la risposta delle religioni
La classificazioni delle religioni.
Animismo, politeismo e monoteismo.
Religioni profetiche e rivelate.
L’Ateismo.
Le religioni orientali: l’induismo, il
buddhismo. Il monoteismo: l’ebraismo e
l’Islam.
Il cristianesimo e l’ebraismo a
confronto
La bibbia come parola di Dio e parola
dell’uomo.
La storia della salvezza. Dai patriarchi
alla nascita del giudaismo.
La Bibbia. Conoscenza storico –
culturale.
Introduzione all’ A.T.
Competenze attese
L’alunno è capace di:
1.
2.
3.
4.
5.
6.
Conoscere il linguaggio dell’uomo
religioso (segni, gesti, l’ambiente, le
grandi domande della vita, i miti)
Descrivere i vari linguaggi “religiosi”
Spiegare il motivo della identificazione di
questi linguaggi come “religiosi”
Argomentare a riguardo del fatto
religioso come esperienza storica e
culturale;
Esprimere una valutazione personale e
motivata a riguardo dell’esperienza
religiosa dell’uomo;
Descrivere il proprio ambiente mettendo
in evidenza le tracce religiose che
giustificano lo studio della religione
cattolica a scuola
metodologie \strumenti
Metodo privilegiato è quello
esperienziale-induttivo, per
mezzo del quale si coinvolgono
gli studenti in un
apprendimento attivo e
significativo.
La metodologia si fonda sul
principio di correlazione, in
base al quale viene creata una
circolarità fra le esperienze
antropologiche, le esperienze
degli uomini biblici e
l'esperienza del cristianesimo
vissuto.
ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE - VIA FUORI PONTE, 23 – 42014 CASTELLARANO (RE)
Scuola secondaria di primo grado “Papa Giovanni XXIII”
Religione Cattolica
Piano di lavoro annuale – Anno scolastico 2012/2013
Classe 2 ABCDEFG
OSA
conoscenze \ contenuti
 Conoscenza dei contenuti
essenziali della religione

 Capacità di riconoscere e
apprezzare i valori religiosi

 Capacità di riferimento
corretto alle fonti bibliche e ai
documenti
 Comprensione e uso dei
linguaggi specifici





L’identità storica di Gesù e
rivelazione di Dio-incarnato ,
unico salvatore del mondo.
La persona e la vita di Gesù,
nell’arte e nella cultura in Italia e
in Europa, nell’epoca
medioevale e moderna
L’opera di Gesù, nel Cristo
Risorto nasce la chiesa. La
pentecoste.
La missione della chiesa nel
mondo, l’annuncio della parola,
la liturgia e la testimonianza
della carità
La chiesa: realtà Universale e
locale.
I cristiani e la chiesa nei secoli.
Dagli Atti degli apostoli al CV II.
Il cammino ecumenico
Competenze attese
Metodo privilegiato è quello
esperienziale-induttivo, per mezzo del
Accettare la problematicità della sua fase di
quale si coinvolgono gli studenti in un
crescita
apprendimento attivo e significativo.
Dare un nome alle emozioni che vive e che vede.
Relazionarsi positivamente, superando il naturale La metodologia si fonda sul principio
di correlazione, in base al quale viene
sentimento di simpatia o antipatia.
Considerare in modo personale e documentato la creata una circolarità fra le esperienze
figura di Gesù, mettendo in relazione il suo
antropologiche, le esperienze degli
messaggio con l’esistenza degli
uomini biblici e l'esperienza del
uomini.Raccontare in modo personale e
cristianesimo vissuto.
documentato la figura e l’importanza di Gesù
Descrivere le emozioni (proprie e altrui), i
cambiamenti e la problematicità di ogni
esperienza personale o sociale, soprattutto per
quanto riguarda l’esperienza di gruppo nella
preadolescenza.
L’alunno è capace di:
1.
2.
3.
4.
5.
metodologie \strumenti
ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE - VIA FUORI PONTE, 23 – 42014 CASTELLARANO (RE)
Scuola secondaria di primo grado “Papa Giovanni XXIII”
Religione Cattolica
Piano di lavoro annuale – Anno scolastico 2012/2013
Classe 3 ABCDEFG
OSA
 Conoscenza dei contenuti
essenziali della religione
conoscenze \ contenuti


 Capacità di riconoscere e
apprezzare i valori religiosi

 Capacità di riferimento
corretto alle fonti bibliche e
ai documenti

 Comprensione e uso dei
linguaggi specifici






La Creazione nel libro della
Genesi.
Fede e scienza. Evoluzionismo e
Creazionismo
La visione biblica dell’uomo. Temi
di bioetica: OGM, aborto,
fecondazione, eutanasia, trapianti.
La chiesa nel mondo
contemporaneo
Le vie per la ricerca di Dio. Le
domande fondamentali dell’uomo
contemporaneo.
Fede e preghiera
Alleanza tra Dio e Uomo. Nascita
del Monoteismo
Gesù Cristo , via verità e vita
Il decalogo, il comandamento
nuovo
Testimoni e santi del ventesimo
secolo
Competenze attese
metodologie \strumenti
Metodo privilegiato è quello
esperienziale-induttivo, per mezzo del
1. Documentarsi correttamente e di
quale si coinvolgono gli studenti in un
interpretare un documento, soprattutto apprendimento attivo e significativo.
biblico, evidenziandone la lettura
La metodologia si fonda sul principio
religiosa;
di correlazione, in base al quale viene
creata una circolarità fra le esperienze
2. Proporre ipotesi per un futuro migliore.
antropologiche, le esperienze degli
1. Porsi le grandi domande sul mondo, sulle uomini biblici e l'esperienza del
cristianesimo vissuto.
cose, su di sé e sugli altri, sul destino di
ogni realtà, nel tentativo di trovare un
senso che dia loro unità e giustificazione
L’alunno è capace di:
2. Contribuire alla realizzazione di una
società migliore a partire dal piccolo e
quotidiano contesto scolastico.
3. Avere consapevole con delle proprie
capacità e riuscire a immaginare e
progettare il proprio futuro con
appropriate assunzioni di responsabilità.
Scarica

Religione - IC Castellarano