A.S. 2014-15
PROGRAMMI SVOLTO NELLA 1A COSTRUZIONI, AMBIENTE E TERRITORIO
I programmi di Italiano, Storia, Geografia, Disegno e Religione non sono stati inviati.
PROF. MARIO RAIMONDO
PROGRAMMA DI
SCIENZE INTEGRATE CHIMICA
MODULO 1
Unità 1
Misure e calcoli: Il sistema internazionale di misura; la notazione scientifica; la massa ,il volume, la densità, la temperatura, il
calore e l’ energia.
Unità 2
Le trasformazioni fisiche della materia: la materia; le sostanze pure; miscele; i passaggi di stato; la separazione delle miscele in
sostanze pure.
Unità 3
Le trasformazioni chimiche della materia: elementi e composti; la materia; la teoria atomica; miscele e composti; legge di
Avogadro.
MODULO 2
Unità 1
La struttura dell’ atomo: le particelle subatomiche; i modelli atomici; massa atomica e molecolare.
Unità 2
La mole: la massa molare; il volume molare; formula empirica e formula molecolare .
Unità 3
Gli elettroni nell’ atomo: il concetto di onda; il modello atomico di Bohr dell’ atomo di idrogeno; la distribuzione degli elettroni
negli atomi.
Unità 4
l’ equazione di Schrodinger; numeri quantici, la meccanica ondulatoria.
Unità 5
Il sistema periodico degli elementi: la tavola periodica di Mendeleev; la tavola periodica moderna.
Maria Antonietta Asole
Discipline giuridico economiche
Materia: Diritto Pubblico e Diritto Costituzionale
Testo adottato: A.Martignago, R.Mistroni: “Target”. Italia/Europa. Diritto ed economia per il biennio
Altri strumenti didattici: Costituzione
Numero ore settimanali: 2
Numero ore realmente svolte:
Numero ore annuali previste: 66
IL DIRITTO E LE NORME GIURIDICHE
1. Il diritto e i diritti
a) Come nasce il diritto.
b) Conoscere i diritti umani.
2. Le norme giuridiche:
a) Caratteristiche, elementi e sanzioni
b) Gerarchia delle fonti.
c) Efficacia delle norme nel tempo e nello spazio.
3. Gli atti giuridici e il rapporto giuridico.
a) I soggetti del diritto e le situazioni
b) Capacita giuridica e capacità d’agire
c) Incapacità assoluta e relativa
4. Lo Stato e i suoi elementi
a) Il popolo
b) Il territorio
c) La sovranità
I SISTEMI ECONOMICI
1. I soggetti economici: famiglia, stato, imprese, le banche e il resto del mondo.
Prof.ssa Maria Antonietta Asole
PROGRAMMA DI LINGUA INGLESE
CLASSE I^A COSTRUZIONI AMBIENTE TERRITORIO
ANNO SCOLASTICO 2014 - 2015
Dal libro di testo Upbeat Compact (Freebairn – Bygrave – Copage Ed. Pearson - Longman)
sono state svolte le seguenti unità didattiche:
Starter Unit
Functions : Say Hello and Goodbye. Give personal information. Order food and drink.
Grammar: Verb be: present simple (all forms). Possessive adjectives. Plural nouns.
Indefinite article: a/an. Demonstrative pronouns: this, that, these, those. Genitive ‘s.
Question words. Can (request).
Vocabulary: The Alphabet. Days of the week. Countries and nationalities. Everyday
objects. Numbers. Colours. Fast food and drink. Money
Unit 1
Functions: Talk about where you live. Describe places.
Grammar: : There is/are. Prepositions of place. Some/ any. Definite article: the.
Vocabulary: Rooms, parts of a house and fittings. Furniture
Unit 2
Functions: Talk about family. Describe people.
Grammar: Have got. Prepositions of time: in, on.
Vocabulary: Family. Appearance. Months and seasons. Ordinal numbers. Dates.
Unit 3
Functions: Exchange opinions. Talk about jobs and places of work.
Grammar: Object pronouns. Present simple (all forms). Short answers. Question words.
Vocabulary: Jobs . Places of work. Adjectives of opinion.
Unit 4
Functions: Talk about daily routine.
Grammar. Prepositions of time: in, at, on. Adverbs and expressions of frequency.
Vocabulary: Clock times. Daily routines.
Unit 5
Functions: Ask for help in a town. Talk about ability.
Grammar: Can/can’t. Countable/ Uncountable nouns. Some, any, no. Imperatives.
Prepositions of place.
Vocabulary: Verbs of ability. Food. Places in town.
Unit 6
Functions: Talk about actions in progress. Make and respond to suggestions.
Grammar: Present continuous. Present simple and present continuous. Like, love, hate,
prefer + ing
Vocabulary: The weather. Sports. Free time activities.
Unit 7
Functions: Talk about past activities. Grammar: Past simple of verb to be (all forms). Past
simple of regular verbs (all forms). Short answers.
Vocabulary: Past adverbial phrases. Years.
Docente
MUNDO MARIA VITTORIA
Materia
MATEMATICA
Classe 1a sez. A CAT
a.s. 2014/2015
TEORIA DEGLI INSIEMI E INSIEMI NUMERICI
 Insieme N e scomposizione in fattori
 Insieme Z
 Insieme Q
 Insiemi: operazioni e rappresentazioni
 CALCOLO LETTERALE
 Generalità sui monomi e polinomi
 Operazioni tra di essi.
 PRODOTTI NOTEVOLI
 Quadrato di binomio e trinomio
 Cubo del binomio
 Somma per differenza
 Potenze di un binomio (triangolo di Tartaglia)
 Divisioni tra polinomi
 Ruffini
 SCOMPOSIZIONE IN FATTORI
 Scomposizione mediante raccoglimento a fattor comune totale e parziale
 Scomposizione mediante prodotti notevoli
 Scomposizione mediante la regola di Ruffini
 Scomposizione di particolari trinomi
 Scomposizione dei binomi di grado superiore al primo
 M.C.D. e m.c.m.
 EQUAZIONI
 Significato di equazione
 Principi di equivalenza
 Risoluzione di equazioni di 1° grado intere e fratte
 GEOMETRIA
 Geometria Euclidea
 Elementi fondamentali: punto, retta, piano
 Angoli
Programma di educazione fisica
Nel completo svolgimento dei programmi ministeriali, il programma di Educazione Fisica svolto nel corrente
anno scolastico è stato concentrato sull' acquisizione e soprattutto sul consolidamento di facoltà appartenenti
alla sfera psico-motoria, quali autocontrol1o, gestione del proprio campo, autonC3mia nelle scelte, capacità di
lavorare in gruppo:"squadra, con spirito critico e autocritico.
Potenziamento fisiologico:
Esercitazione a carattere generale per 1'incremento delle capa~ità motorie (forza, agilità)
con predominio di lavoro aerobico;
.
Sviluppo resistenza organica, del trofismo muscolare e della mobilità articolare attraverso· esercizi
e combinazioni di esercizi strutturati in esecuzioni di difficoltà e di intensità crescente;
Pre-atletici di base;
Esercizi di stretching per i principali gruppi muscolari.
Rielaborazione e consolidamento degli schemi motori di base:
Sviluppo del1e capacità coordinative utilizzando:
Eserc~tazi6ni di dinamica generale a corpo libero;
Esercitazioni di coordinazione di dinamica generale svolti attraverso l'apprendimento èd il
perfezionamento dei fondamentali individuali e di squadra dei giochi sportivi; Perfezionamento ed
affinamento del gesto sportivo.
Giochi sportivi:
Pal1avolo;
Calcetto;
Tennis-tavolo
Criteri di valutazione
Nel1e valutazioni è stato tenuto conto oltre al progresso, rispetto allivel16 di partenza, dell'impiego e della
continuità nel lavoro, della partecipazione attiva e costruttiva, del1'interesse, del comportamento edel
rispetto dimostrato verso le regole, verso i compagni, le strutture scolastiche e i materiali di utilizzo.
Programma di scienze della terra
Anno scolastico 2014-2015
Classe I A CAT
Insegnante Elisa Strisciullo
 Il metodo scientifico sperimentale o galileiano.
 Minerali e rocce
Definizione, caratteristiche generali, natura chimica.
Le rocce: composizione, struttura, origine (magmatica, sedimentaria e metamorfica).
Il ciclo delle rocce.
 Dalla teoria della deriva dei continenti a quella della tettonica delle placche
La deriva dei continenti
La tettonica a zolle, una teoria “globale”
I vulcani: caratteristiche generali, dislocazione sulla superficie terrestre, struttura; vulcani esplosivi ed
effusivi; il vulcanismo secondario; i vulcani italiani.
I terremoti: definizione, distribuzione, ipocentro ed epicentro, le onde sismiche, il sismografo, lo studio
delle onde sismiche per conoscere l’interno della terra, scala Mercalli e scala Ricther, prevenzione del
rischio sismico.
Le zone strutturali della terra, le placche tettoniche, deformazioni e movimenti della litosfera: oceani e
continenti, dorsali oceaniche, fosse tettoniche, archi insulari, punti caldi, margini di zolla, faglie; origine
delle montagne e dei fondali oceanici, subduzione.
 Il sistema solare.
Il sole (struttura e caratteristiche generali), i pianeti del sistema solare, la fascia degli asteroidi, le
meteoriti, le leggi di Keplero, la legge di gravitazione universale.
La luna: teorie sull'origine, caratteristiche del suolo, movimenti, fasi, eclissi.
PROGRAMMA DI INFORMATICA
Docenti: Raffaella Leli
Alfio Patané
Testo adottato: “Informatic Open-competenze informatiche e abilità operative” di A.Drivet, E. Re, T.Marino, casa ed. Petrini.
Modulo 1 concetti base della tecnologia informatica
Lezione 1: il computer concetti generali
1.
2.
3.
4.
5.
6.
i primi calcolatori
evoluzione dei computer
il computer: hardware e software
tipi di computer
componenti principali di un computer
prestazioni di un computer
Lezione 2: dentro il computer
1.
2.
3.
4.
5.
entriamo dentro il computer
la scheda madre
la CPU: come funziona
la memoria veloce di un computer: RAM e ROM
unità di misura
Lezione 3: i sistemi di numerazione
1. la notazione posizionale
2. il sistema binario e la conversione da binario a decimale e viceversa
3. operazioni in binario
Lezione 4: la codifica delle informazioni
1. la codifica dei dati
2. la codifica dei testi
Lezione 5: la codifica delle immagini
1.
2.
3.
4.
5.
la digitalizzazione
la rappresentazione grafica del colore
risoluzione e dimensioni delle immagini
modalità video
compressione e formato delle immagini
Lezione 6: i supporti di memorizzazione
1.
2.
3.
4.
le memorie di massa
il dico fisso o hard disk
i nastri magnetici
i dischi ottici e la pen drive
Lezione 8: le periferiche di input/output
1. le periferiche di input
2. le periferiche di output
3. le periferiche di input/output
Lezione 9: il software
1.
2.
3.
4.
5.
tipi di software
i sistemi operativi
i sistemi applicativi
la realizzazione dei programmi
l’installazione del software
Modulo 3: scrivere un testo con il computer
Lezione 1: conoscere word
1.
2.
3.
4.
5.
che cos’è word
avviare word
la finestra di word
come usare il mouse
chiudere word
Lezione 2: creare un testo
1.
2.
3.
4.
5.
come creare un nuovo documento
modificare il testo
salvare un documento
salvare e stampare il documento modificato
caratteri speciali e simboli
Lezione 3: correggere e modificare il testo
1.
2.
3.
4.
5.
6.
controllo ortografico e sintattico
correggere gli errori
disattivare il controllo ortografico
come selezionare il testo
come modificare il carattere
il comando formato carattere
Lezione 4: modificare l’allineamento del testo
1. come modificare l’allineamento del testo
2. modificare rientri e interlinea
Lezione 5: impaginare un documento
1.
2.
3.
4.
anteprima di stampa
modificare i margini e l’orientamento della pagina
impostazioni e piè di pagina
opzioni di stampa
Lezione 6: oggetti grafici e immagini
1.
2.
3.
4.
5.
inserire un immagine in un documento
inserire una ClipArt in un documento
disporre ogetti grafici
trovare immagini su internet
utilizzare WordArt
Lezione 7: copiare e spostare testo
1. come copiare del testo
2. come spostare del testo
Lezione 8: elenchi puntati e numerati
1. inserire elenchi puntati e numerati
2. modificare lo stile degli eventi
Lezione 9: stampa unione
1. la procedura stampa unione
2. come effettuare la stampa unione
Modulo 4: elaborare informazioni con il foglio elettronico
Lezione 1: prime operazioni cin Excel
1.
2.
3.
4.
5.
6.
7.
8.
che cos’è Excel
avviare Excel
la finestra di Excel
muoversi nel foglio di lavoro
allargare o ridimensionare le colonne
inserire date e valori
salvare un foglio di lavoro
stampare un foglio di lavoro
Lezione 2: modificare i dati in un foglio di lavoro
1.
2.
3.
4.
5.
formati, stili e modifiche varie
lo stile del testo
il formato dei dati
cancellare o modificare dati
inserire o cancellare righe o colonne
Lezione 3: riferimenti assoluti e relativi
1. i riferimenti di cella
2. riferimenti assoluti o relativi
Lezione 4: calcoli e formule
1. inserimento di formule
2. copia di formule
3. esecuzione rapida di formule
Lezione 5: stampa con parametri corretti
1 impostare correttamente i parametri di stampa
Lezione 6: i grafici
1. dai dati alla rappresentazione grafica
Lezione 7: modificare i grafici
2.
3.
4.
5.
elementi grafici e loro modifica
aggiungere dati al grafico esistente
cambiare il tipo grafico
modificare la formattazione di un grafico
Lezione 8: lavorare con le funzioni
1. le funzioni con Excel
2. le funzioni statistiche MEDIA, MIN, MAX
Lezione 9: la funzione logica SE
1. uso della funzione logica SE
Lezione 10: la funzione statistica CONTA.SE
2. uso della funzione statistica CONTA.SE
3. rappresentazione grafica dei dati
Lezione 11: ordinare e formattare i dati
1. ordinamento dei dati
2. allineamenti, bordi e immagini
3. formattazione automatica e condizionale di una tabella
Modulo 6: strumenti di presentazione
Lezione 1: introduzione a PowerPoint
1.
2.
3.
4.
5.
6.
ce cos’è PowerPoint
avviare PowerPoint
la finestra di PowerPoint
aprire le presentazioni
visualizzare una presentazione
uscire da PowerPoint
Lezione 2: creare una presentazione
1. creare una presentazione con i modelli di struttura
Lezione 3: grafici e oggetti in una presentazioni
2. inerire oggetti in una diapositiva
3. inserire grafici
Lezione 4: inserire animazioni e transizioni in una presentazione
1. inserire effetti di transizione diapositiva
2. inserire animazioni personalizzate
Lezione 5: personalizzare una presentazione
1. inserire uno sfondo in una diapositiva
2. inserire immagini come sfondo
3. inserire un diagrammi o un organigramma
4. inserire filmati e suoni
PROGRAMMA DI FISICA
Introduzione
- La fisica e il metodo sperimentale; le leggi fisiche.
- Grandezze fisiche e loro misura; grandezze fondamentali e grandezze
derivate.
- Sistema Internazionale per le unità di misura; definizione di metro, chilogrammo e
-
-
secondo.
Multipli e sottomultipli di unità di misura; cenni sul Sistema pratico.
Esempio di grandezza derivata: la densità.
Scrittura dei numeri in notazione esponenziale; ordine di grandezza.
Cifre significative. Regole per gli arrotondamenti.
Rappresentazione dei dati sperimentali su un piano cartesiano.
Proporzionalità diretta, inversa e quadratica tra due variabili.
Grandezze fisiche scalari e grandezze fisiche vettoriali.
Operazioni con i vettori: somma di due o più vettori (regola del parallelogramma e
del poligono), differenza fra due vettori, moltiplicazione di un vettore per un
numero, scomposizione di un vettore.
Risoluzione di esercizi.
Statica e meccanica dei corpi rigidi
-
Concetto di forza.
Forza peso.
Legge di Hooke. Il dinamometro.
Forze di attrito.
Risultante di due o più forze collineari o concorrenti.
Equilibrio di un punto materiale. Forza equilibrante.
Momento di una forza rispetto a un punto.
Coppia di forze; momento di una coppia.
Scomposizione di una forza. Piano inclinato.
Equilibrio di un corpo rigido.
Baricentro di un corpo.
Equilibrio e stabilità. Equilibrio di un corpo rigido fissato per un punto e di un corpo
poggiato.
Macchine semplici: leve, carrucola fissa e mobile.
Risoluzione di esercizi.
Idrostatica
-
Pressione.
Legge di Stevino.
Principio di Pascal; torchio idraulico. Vasi comunicanti.
Esperienza di Torricelli.
-
Spinta di Archimede.
Risoluzione di esercizi.
Cinematica
-
Moto di un punto; sistemi di riferimento; traiettoria; relatività del moto.
Moto vario: velocità media e velocità istantanea.
Moto rettilineo uniforme: legge oraria e diagramma orario.
Moto vario: accelerazione media e accelerazione istantanea.
Moto uniformemente accelerato; rappresentazione grafica del moto; accelerazione,
legge oraria. Moto uniformemente ritardato.
Caduta libera di un grave.
Cenni sul moto circolare uniforme.
Risoluzione di esercizi.
Laboratorio
-
Errori di misura.
Misure dirette e indirette.
Legge di Hooke.
Leve di primo genere.
Leve di secondo genere.
Leve di terzo genere.
Video sulla legge di Newton.
Forze.
Video su velocità e tempo.
Scarica

Unit 1 - ISIS De Begnac